Migliore Macchina per la Pasta tra 100 e 200 euro

Servire pasta fresca fatta in casa è un ottimo modo per impressionare gli ospiti e avere anche un maggiore controllo sul tipo e sulla qualità degli ingredienti che compongono l’impasto. E, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, fare la pasta è in realtà piuttosto facile, a patto di avere un buon macchina per la pasta. La pasta secca confezionata può essere un grande risparmio di tempo, ma non c’è niente di più soddisfacente che farla a casa propria da zero: la pasta appena fatta ha tutto un altro sapore, dal momento che sapete esattamente cosa avete messo nella pasta, senza additivi e conservanti. Se amate la pasta fatta in casa, avete sicuramente bisogno di una macchina per fare la pasta di buona qualità. Per avere un apparecchio decente, non è necessario spendere una fortuna: se il vostro budget lo permette e usate la macchina per la  pasta frequentemente, vale davvero la pena spendere qualcosa in più per un prodotto di qualità migliore. 

Philips HR2345/19 Viva Collection Pastamaker 150 W, Bianco

Philips HR2345/19 Viva Collection Pastamaker 150 W, Bianco
  • Programmi completamente automatici per l'impasto e l'estrusione nel tempo in cui l'acqua bolle: 10 minuti per 250 g di farina
  • 4 dischi: spaghetti, penne, fettuccine, lasagne per realizzare: maccheroni, penne, rigatoni, lasagne, ravioli, cannelloni,...
  • Largo solo 13,5 cm per un minor ingombro nella tua cucina
  • Tipi di pasta: farina di grano duro, senza glutine, di farro e altri tipi; pasta all'uovo, al nero di seppia o insaporite con...
  • Comodo vano porta accessori per avere sempre riporti ed in ordine i dischi e gli strumenti di pulizia

 

Cos’è una macchina per fare la pasta?

Un macchina per la pasta è un apparecchio in grado di trasformare semplicemente l’impasto in diversi formati di pasta. Il design classico di una macchina per la  pasta non è cambiato di molto nel corso degli anni e si trova ancora oggi in molte cucine. Il modello manuale è formato da un corpo e da una manovella che si aziona a mano per girare i rulli, che, a loro volta, lavorano la pasta dello spessore desiderato. Una manopola di regolazione sul lato della macchina vi permetterà di scegliere lo spessore, che varia per ogni tipo di pasta.

Si può usare la sfoglia intera, come nelle lasagne, oppure tagliarla secondo la forma desiderata. La maggior parte delle macchine per pasta di qualità sono dotate di taglierine o accessori incorporati per il taglio di formati lunghi come linguine, fettuccine o tagliolini.

Spesso è possibile acquistare ulteriori accessori per realizzare altri tipi di pasta come spaghetti, capellini e persino ravioli ripieni.

Sirge PASTALELLA Macchina per pasta fresca semiautomatica con ventilazione 14 Trafile + Estrusione Verticale + 180 Watt

Sirge PASTALELLA Macchina per pasta fresca semiautomatica con ventilazione 14 Trafile + Estrusione Verticale + 180 Watt
  • Macchina per fare la pasta fresca in casa 180 watt - 14 tipi di pasta - semiautomatica - ventilazione - impasto compatto - vano...
  • Scegli una vita sana scegli la dieta mediterranea, con questa macchina per la pasta potrai creare la tua pasta.come tu la vuoi
  • La tradizione italiana nel preparare la pasta fresca direttamente in casa
  • Con questa impastatrice non ci sono piu' limiti alla tua sana e tradizionale cucina casalinga italiana
  • Puo' lavorare fino a 350g di impasto circa 3/4 porzioni alla volta; si possono fare 2/3 lavorazioni una dopo l'altra superando 1kg...

 

Perchè comprare una macchina per fare la pasta?

Possedere un macchina per la pasta nella propria cucina, rende molto più facile produrre pasta fresca di qualità, dal momento che la macchina per la pasta permette di fare la pasta fatta in casa, decisamente più gustosa di quella che si trova al supermercato. Sia i modelli manuali che quelli elettrici vi aiuteranno a fare la pasta fatta in casa in modo facile e veloce. E’ possibile anche fare la pasta direttamente a mano con l’ausilio di un tagliere e di un coltello da cucina, ma sarà noioso e il risultato non sarà così ordinato e preciso come con l’utilizzo di una macchina per la pasta.

Philips HR2382/15 Avance Collection Macchina per Preparare Pasta Fresca con Bilancia Integrata

Offerta
Philips HR2382/15 Avance Collection Macchina per Preparare Pasta Fresca con Bilancia Integrata, Programmi Automatici, 8 Trafile per Pasta, 200 W, Nero
  • Programmi completamente automatici, impasto ed estrusione nel tempo in cui l'acqua bolle: 10 minuti per 250 g di farina (2-3...
  • Funzione di pesatura automatica, grazie alla bilancia integrata
  • Tutti i tipi di pasta che vuoi: farina di grano duro, farine senza glutine, farine di farro e altri tipi; pasta all'uovo, al nero...
  • 8 trafile per pasta in dotazione: spaghetti, penne, fettuccine, lasagne, tagliatelle, pappardelle, capelli d'angelo e spaghettoni
  • Comodo vano porta accessori per avere sempre riposti ed in ordine i dischi e gli strumenti di pulizia
  • Ricettario incluso per sperimentare ricette e abbinamenti
  • In dotazione: strumento per la pulizia, misurino
  • Lunghezza cavo: 1 m

 

La macchina per fare la pasta è facile da usare?

 I modelli elettrici di fascia alta sono dotati di un numero di caratteristiche che rendono la produzione di pasta semplice come il caricamento degli ingredienti nella macchina.

La parte più importante è sapere come fare l’impasto perfetto per non incorrere in problemi di pasta troppo secca o troppo appiccicosa. 

PASTAIO | Macchina per la Pasta Fresca e per gli Impasti

PASTAIO | Macchina per la Pasta Fresca e per gli Impasti. Pasta Maker, fino a 800g di pasta per ciclo, pesatura automatica, 7 trafile incluse per 10 tipi di pasta, 180W
  • PASTA FRESCA in soli 12 minuti. Il tempo di portare l'acqua a ebollizione. Fino a 800g di pasta in un solo ciclo di produzione....
  • PASTA PERSONALIZZATA E SALUTARE:Puoi utilizzare tutti i tipi di farine, anche senza glutine, di farro, di soia ecc. Hai il pieno...
  • LIBERA LA FANTASIA: Stupisci familiari e ospiti realizzando pasta fatta in casa AROMATIZZATA utilizzando gli ingredienti che...
  • AUTOMATICA O MANUALE: Facilississima da utilizzare, sia in modalità completamente automatica sia in modalità manuale. La...
  • IMPASTO PERFETTO: Grazie al braccio interno gli impasti sono perfetti e non si attaccano al contenitore, rendendo anche la pulizia...
  • 7 TRAFILE incluse per realizzare fino a 10 tipi di pasta fresca
  • MATERIALI senza BPA di ottima qualità. Motore potente e silenzioso da 180W. Certificata CE.
  • ASSISTENZA ESPRESSA: Per qualsiasi problema o informazione sull'utilizzo, il Team Classe Italy risponde entro 24h.

 

Quanti tipi di pasta è possibile fare?

Ci sono diversi tipi di pasta che è possibile fare con la macchina per la pasta: la preferenza per un tipo di pasta piuttosto che per un altro varia da persona a persona. Pertanto, è meglio scegliere una macchina per la pasta in grado di fare diversi tipi di pasta o una che vi dà la possibilità di acquistare gli accessori per fare diversi tipi di pasta. Se c’è un tipo specifico di pasta che vi piace particolarmente, allora dovreste cercare una macchina che possa facilmente realizzare quel tipo di pasta. La maggior parte delle macchine sono dotate di rulli e taglierine che vi permetteranno di fare certi tipi di pasta come lasagne,ravioli, farfalle e molto altro ancora.Per le paste speciali come i ravioli, potrebbe essere necessario acquistare un accessorio in aggiunta alla macchina per la pasta. Le macchine per la  pasta automatiche di solito offrono una gamma di trafile e accessori più ampia rispetto a quelle manuali. Usando un semplice tagliapasta o uno stampo per ravioli potete realizzare molte forme diverse. Potete anche sperimentare diversi tipi di pasta colorata. Con alcune semplici varianti, si può fare nero, viola, verde e molti altri tipi di pasta colorata. Alcuni esempi sono l’uso del nero di seppia per la pasta nera, del concentrato di pomodoro per il rosso e degli spinaci per il verde.

Imperia 600 Motore Pasta Facile, Accessorio Elettrico per Macchina Pasta, 65W, Argento

Imperia 600 Motore Pasta Facile, Accessorio Elettrico per Macchina Pasta, 65W, Argento
  • Motore elettrico universale per macchine per la pasta
  • Montato a innesto sulla vostra macchina da pasta manuale, consente di lavorare con entrambe le mani, velocizzando il lavoro
  • La velocità costante dei rulli permette di ottenere un impasto omogeneo
  • Doppia velocità: normale e a intermittenza

Quali tipi di macchine per fare la pasta esistono?

Le macchine per la pasta manuali: possono richiedere uno sforzo in più, ma sono economiche e semplici da usare. Molti macchine per la pasta manuali si devono fissare sul bancone e prevedono l’utilizzo di una manovella. Tuttavia, alcune macchine per la pasta manuali non sono resistenti alla ruggine e non dovrebbero essere pulite con acqua. Quindi, fate attenzione alle istruzioni per la pulizia. Le macchine per la pasta manuali sono ideali per stendere la pasta e tagliarla in forma lunga, come spaghetti o linguine. Sono meno costose di quelle elettriche, e la maggior parte può essere potenziata acquistando a parte un motore. Lo svantaggio è che spesso richiedono l’intervento di due persone: una per inserire e tenere l’impasto, l’altra per girare la manovella. Ci vuole anche molto tempo per usarle.

Le macchine per la pasta elettriche: richiedono una presa di corrente e, a seconda della tipologia, possono fare pasta lunga, forme arrotondate o entrambe. Alcune funzionano come le versioni manuali e hanno un rullo e un taglierino, altre hanno degli estrusori, che spingono fuori i formati che devono essere tagliati, di solito a mano. Le macchine elettriche per pasta sono un’ottima soluzione se avete poco tempo per preparare la cena, ma volete comunque pasta fatta in casa. Mescolano e impastano, rendendole la soluzione più semplice per la pasta fresca. Infatti, le macchine per la pasta automatiche sono in grado di mescolare la pasta per voi e la espellono quando ha la giusta consistenza. In generale, le macchine con gli estrusori possono rendere l’impasto perfetto in modo tale che la pasta possa essere estrusa senza problemi. Le macchine per la pasta automatiche fanno la maggior parte del lavoro per voi, quindi tutto quello che dovete fare è aggiungere un po’ di liquido o farina in più, quando necessario, ed essere pronti per tagliare la pasta quando esce fuori. Tenete presente che le trafile dell’estrusore possono essere difficili da pulire. Rispetto a quelle manuali, le macchine per la pasta elettriche sono più comode e facili da usare anche se più costose.

Marcato Multipast Macchina per Pasta Manuale con Accessori, Acciaio Cromato, Argento, 20 x 20.7 x 15.5 cm

Offerta
Marcato Multipast Macchina per Pasta Manuale con Accessori, Acciaio Cromato, Argento, 20 x 20.7 x 15.5 cm
  • Permette di ottenere 6 formati di pasta: Lasagne (larghezza 150 mm), fettuccine (6 mm), tagliolini (1.5 mm), spaghetti (2 mm),...
  • Regolatore a 10 posizioni per diversi spessori di sfoglia: da 4.8 mm fino a 0.6 mm
  • Made in Italy: prodotto interamente realizzato in Italia da Marcato
  • Accessori intercambiabili per il taglio della pasta e attacco rapido per motore (opzionale)
  • Struttura in acciaio cromato con rulli in lega di alluminio anodizzato per alimenti, a tutela della salute del consumatore

 

Come si deve utilizzare la macchina per fare la pasta in casa?

Per prima cosa, dovrete preparare l’ impasto per fare la pasta. Occorre unire 2,3 tazze di farina, tre uova e un pizzico di sale e poi impastare bene. Dovete lavorare l’impasto correttamente in modo che le uova possano essere assorbite e poi proseguite sulla spianatoia aggiungendo altra farina affinchè non si attacchi alla superficie. Dopo aver impastato per tre minuti, potete avvolgere la pasta ottenuta in un foglio di pellicola trasparente e lasciarla riposare per venti minuti. Togliere la pellicola di plastica e dividere la pasta in piccole parti da inserire via via nella macchina per la  pasta. Si deve appiattire la pasta in una forma rettangolare e occorre farla passare attraverso i rulli dal lato più corto. Dopo averla tirata fuori dall’altra estremità, ne farete tre strati, e poi va sigillata aggiungendo un po’ di farina secca. Ripetete la procedura per circa cinque volte fino a renderla più sottile, impostando il quadrante al numero due. Si potranno ottenere spaghetti o tagliatelle e potranno essere tagliati con il coltello una volta fuoriusciti dalla macchina e ottenuta la lunghezza desiderata. 

Perchè la pasta fatta in casa è migliore di quella confezionata?

Non c’è niente di meglio che fare la pasta da zero: dai classici spaghetti al sugo di pomodoro ai ravioli ripieni di formaggio, la pasta fatta in casa eleva ingredienti semplici a un piatto degno di un ristorante stellato. Pur essendo un piatto semplice, chiunque può avere successo nella preparazione della pasta fatta in casa; basta mescolare insieme pochi e semplici ingredienti come farina, acqua, sale e un paio di uova per dare forma alla pasta. Si può stendere la pasta a mano, o passare a forme più rustiche come le orecchiette, fino a produrre una cascata di tagliatelle perfette con qualsiasi condimento. La pasta fresca ha una consistenza diversa che è più leggera e più morbida della pasta confezionata e cuoce molto più velocemente. 

 

Che tipo di farina devo utilizzare per fare la pasta fatta in casa?

Il tipo migliore di farina da utilizzare per fare la pasta in casa è il tipo “00”, anche se non è affatto un problema usare la farina standard per tutti gli usi che può essere acquistata in ogni supermercato. Tuttavia, la farina tipo “00”darà alla vostra pasta fatta in casa una consistenza più vellutata e un gusto migliore. 

 

Vantaggi e Svantaggi di un macchina per la pasta manuale

Una macchina manuale vi darà più controllo sul prodotto finito e vi permetterà di avere più varietà di pasta. Non è necessario utilizzare le taglierine in dotazione; è possibile tagliare a mano o utilizzare gli stampi speciali per la pasta. Può essere molto gratificante e, anche divertente, fare la pasta con una macchina manuale. Anche se è necessario fare la pasta a parte, questo potrebbe essere utile se si segue una dieta speciale, come quella senza glutine. Si possono anche aggiungere ingredienti, come erbe aromatiche, spinaci, barbabietole o nero di seppia, sia per il colore che per il sapore. L’uso di una macchina manuale può essere un lavoro duro: usare una mano per alimentare la macchina, girare la manovella con l’altra e prendere ancora la pasta richiede pratica. Anche trovare un piano di lavoro che si adatti alla pinza della macchina può essere complicato in alcune cucine domestiche. In confronto alle macchine per la pasta elettriche, le macchine per la pasta manuali sono più economiche e generalmente durano molto di più.

 

Quando si deve usare la macchina per fare la pasta?

Se avete in programma di fare la pasta alcune volte a settimana,una macchina per la pasta automatica è probabilmente la soluzione migliore per voi. Oppure, se avete in programma di fare la pasta alcune volte al mese, l’acquisto di una classica macchina per la pasta in questo caso sembra un piano migliore. Le macchine per la pasta manuali costano molto meno di una macchina automatica di qualità. Se non siete sicuri di fare la pasta così spesso, iniziate con un macchina per la pasta manuale. Potete sempre rivenderla o regalarla e comprare un modello automatico in un secondo momento.

 

Fattori da considerare nella scelta della macchina per fare la pasta

Montaggio e installazione: l’installazione e il montaggio di qualsiasi elettrodomestico da cucina può essere difficile se non si dispone di un manuale adeguato. Quindi, dovete considerare se la vostra macchina per fare la pasta ha o meno un manuale. Inoltre, dovreste verificare quanto sia facile l’installazione di una particolare macchina per la  pasta. Controllate anche se la macchina funziona in condizioni di stabilità durante la preparazione della pasta: potrebbe essere necessario fissare la macchina al piano di lavoro. Molte macchine vengono fornite con gli accessori per l’installazione: quando sono disponibili la macchina per la pasta rimarrà stabile durante il funzionamento. Assicuratevi che la macchina per la  pasta sia dotata di un fissaggio a pinza sicuro e di cuscinetti o piedini di gomma sulla base per evitare che scivoli sul bancone.

Dimensioni: la maggior parte delle macchine per la pasta sono di dimensioni relativamente piccole, ma occorre assicurarsi di avere lo spazio sul bancone necessario per utilizzare l’apparecchio. Se siete a corto di spazio, avete bisogno di una macchina più piccola. Le macchine più grandi possono produrre sfoglie di pasta più grandi. La maggior parte delle macchine automatiche hanno più o meno le dimensioni di una macchina per il caffè. Le macchine manuali hanno dimensioni variabili.

Facilità d’uso: la macchina per la pasta è facile e comoda da usare per un uso regolare. Se dotata di due serie di manici, sarà molto più facile da usare durante la preparazione della pasta. Vi aiuterà ad alimentare la pasta da un lato e a tirarla dall’altro lato. Si dovrebbe verificare se la manovella è liscia e se la maniglia consente di spostarla più facilmente. Inoltre, assicurarsi che il manico non si stacchi durante l’utilizzo. Controllare questo aspetto per garantire la sicurezza della vostra macchina. 

Facilità di pulizia: molte macchine possono essere smontate per la pulizia, ma quasi tutte non dovrebbero mai essere pulite con acqua. Una spazzola o un bastoncino di legno è normalmente sufficiente per rimuovere la farina o i pezzi di pasta dai rulli. Se troppa pasta si incastra, forse il vostro impasto è troppo bagnato. Lasciatelo asciugare prima di pulirlo, e provate ad aggiungere meno liquidi la volta successiva. La macchina per la pasta deve avere un design semplice ed essere molto facile da pulire. Alcune macchine per la pasta hanno una buona qualità costruttiva, ma hanno un design molto complicato. Queste complicazioni nel design rendono la pulizia molto difficile. Scegliete una macchina per la pasta facile da pulire e che non richieda molto tempo per l’operazione: ci sono macchine che vengono fornite con parti lavabili in lavastoviglie, si può optare per una macchina di questo tipo.

Manutenzione: alcune aziende di macchine per la pasta permettono di utilizzare olio minerale e olio di vaselina per mantenere un funzionamento regolare. Questo impedirà alla macchina per la pasta di bagnarsi. Considerate questa opzione se siete disposti ad usare la macchina per la  pasta per un periodo più lungo.

Regolazione dello spessore: la scelta della regolazione dello spessore è molto importante per ottenere la pasta più spessa o più sottile in base ai vostri gusti. Infatti è possibile determinare quale tipologia di pasta potete produrre. La pasta come i capelli d’angelo richiede l’ impostazioni più sottile, che a volte si trova solo su macchine per la pasta di fascia più alta. Le macchine per la pasta in grado di gestire l’impostazione più spessa sono più versatili e possono svolgere altri compiti, come sfogliare il fondente per torte.

Flessibilità: un aspetto importante di una buona macchina per la pasta è la flessibilità del prodotto. Alcune macchine per la pasta presenti sul mercato sono dotate di numerosi accessori per tagliare la pasta secondo diversi formati. Si dovrebbe considerare se è possibile modificare gli strumenti per la lavorazione dei diversi tipi di pasta. 

Durata: le macchine manuali sono più durevoli delle macchine automatiche. Non hanno componenti elettrici che si usurano. Le macchine manuali possono avere una vita estremamente lunga se vengono pulite e sottoposte a una corretta manutenzione. Per una vita più lunga quando si tratta di macchine manuali, cercate modelli con parti interamente in metallo e acciaio inossidabile: avere un macchina per la pasta che può durare a lungo, garantisce una produzione di pasta senza problemi per un tempo considerevole. Se una macchina per la  pasta è fatta con materiale robusto, in genere dura più a lungo e fornisce un servizio migliore. Verificate la qualità costruttiva insieme al materiale utilizzato per realizzare la macchina per la  pasta. Se è fatta di acciaio inossidabile, allora potete essere certi della qualità. Inoltre, controllate anche gli altri materiali come la plastica. Generalmente, la macchina per pasta manuale dura più a lungo rispetto a quella dotata di motore elettrico, che è soggetto a maggior usura. Tuttavia, le macchine per la pasta di marche rinomate che hanno motori di qualità e sono realizzate con materiali resistenti, possono durare molto a lungo.

Garanzia: controllare la garanzia del produttore della macchina. Poiché la macchina per la  pasta automatica è dotata di un motore, è meglio scegliere un apparecchio con un periodo di garanzia ragionevole.I modelli di fascia alta hanno spesso due o tre anni di garanzia e possono arrivare anche ad avere una garanzia di 10 anni. Se una qualsiasi delle parti dovesse presentare un malfunzionamento in questi 10 anni, verrà riparata o sostituita la macchina.

Velocità: le macchine manuali per la pasta tendono ad essere un po’ più lente, mentre le macchine automatiche, con i loro componenti elettronici, sono più veloci. La velocità delle macchine automatiche varia, quindi verificate se questa caratteristica è una priorità per voi.

Molte macchine per pasta manuali hanno anche un’opzione per l’acquisto di un motore.

Costo: il prezzo delle macchine per la pasta può variare in modo significativo. I modelli  manuali possono costare dai 15 euro a più di 100 euro. La marca scelta può avere un impatto sul prezzo. Un modello più economico può essere un buon punto di partenza, dal momento che non ha senso spendere troppi soldi per un altro utensile da cucina costoso che non si usa mai. Nonostante il prezzo basso, alcuni modelli di macchine per la pasta economici possono effettivamente creare pasta di qualità. Prendete in considerazione anche il costo di eventuali accessori di cui potreste aver bisogno, in quanto questo può far salire il prezzo dell’apparecchio. Gli accessori vi permetteranno di produrre una più ampia varietà di pasta e anche le tagliatelle.

Accessori Aggiuntivi: la maggior parte delle macchine per fare la pasta manuali è fornita di almeno due taglierine per spaghetti, linguine, fettuccine. Se volete fare altri tipi di pasta, come i ravioli o i capellini, controllate quali accessori sono disponibili.

Quanto costa una macchina per la pasta?

Il modello manuale costa meno di quello automatico, anche se è più difficile fare la pasta con il modello manuale. Quindi, è meglio optare per una macchina per la  pasta automatica perché non ha senso comprare una macchina per la  pasta manuale considerando il costo e la possibilità di non utilizzarla affatto. Ci sono molte macchine per la pasta automatiche a prezzi ragionevoli, e ci sono anche quelle più costose che godono di una grande reputazione del marchio. Scegliete un macchina per la pasta semplice e comoda da usare anche se costa un po’ di più.

 

Quanto tempo può durare una macchina per la  pasta?

In genere una macchina per la  pasta dura a lungo, da qualche anno a qualche decina di anni, purchè la si pulisca e si esegua la corretta manutenzione ogni volta che si è fatto un lotto di pasta. 

 

Come si pulisce la macchina per la pasta?

Pulire la macchina non dovrebbe richiedere troppo sforzo se lo si fa bene. Le macchine per la pasta manuali possono essere pulite semplicemente eliminando la farina e le particelle di pasta rimanenti, mentre gli estrusori per pasta possono essere puliti lavando la macchina e rimuovendo la pasta rimanente. E’ molto importante non usare acqua sulla macchina per la pasta in acciaio inossidabile, perché può rovinare permanentemente l’apparecchio e lasciare brutti segni neri sullo stesso. Il primo passo per la pulizia e la manutenzione della macchina per la pasta è quello di leggere il manuale e seguire le istruzioni di pulizia ivi riportate. Infatti, le istruzioni di pulizia suggeriscono di non usare acqua per pulire la macchine per la  pasta. Lo scopo è quello di evitare che l’apparecchio si arrugginisca. Per togliere il grasso superficiale dai rulli, basta pulirlo con un tovagliolo di carta. In alternativa, nel caso di una macchina di nuova generazione, si può far passare un grumo di pasta una o due volte per rimuovere il grasso. Se non si tratta di grasso superficiale si può considerare di piegare i tovaglioli di carta per formare un pezzo spesso e inumidire con aceto e pulire. Si può anche  trattare con l’amido lo sporco ostinato che si attacca alla superficie utilizzando una soluzione sbiancante 4:1 e bagnando la parte interessata con acqua calda. Questo ammorbidisce l’amido che si attacca alla macchina per la pasta. È quindi possibile pulire la superficie con una spugna abrasiva. È anche possibile utilizzare un leggero sgrassante per pulire l’esterno dell’ apparecchio. 

Ultimo aggiornamento 2021-01-20 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API