Migliore Gelatiera tra i 100 e 200 euro

Può essere più conveniente acquistare gelati pronti al supermercato, quelli biologici e più sani di solito vi costerebbero di più. Per questo motivo sempre più persone scelgono di non comprare il gelato in gelateria ma preferiscono farlo a casa con una gelatiera: il gelato fatto in casa è sempre di qualità superiore rispetto al gelato acquistato in negozio, ma non tutti gli apparecchi in commercio danno risultati di alta qualità. Per alcuni modelli, è necessario imparare a usare la macchina prima di fare il gelato in modo corretto. 

KLARSTEIN Schneeflöckchen – Gelatiera, Gelatiera Elettrica

 

Cosa è una gelatiera?

La gelatiera è un elettrodomestico molto pratico che permette di realizzare il gelato da soli a casa propria e soprattutto di poter controllare l’origine degli ingredienti. Infatti, troppi gelati industriali sono realizzati con coloranti chimici o aromi artificiali. Questi stessi gelati sono spesso confezionati in contenitori di plastica non riciclabili e questo è abbastanza dannoso per l’ambiente. L’acquisto di una gelatiera è quindi un acquisto eco-responsabile e sostenibile. Ed è anche molto economico perché anche se si acquistano ingredienti molto buoni, è comunque molto più economico al chilo rispetto ai gelati industriali, dove bisogna pagare per il marketing, il trasporto ecc.

H.Koenig HF250 Gelatiera per gelati e sorbetti con compressore autorefrigerante, 1,5L, Preparazione in 40min, Acciaio Inox, 150W

H.Koenig HF250 Gelatiera per gelati e sorbetti con compressore autorefrigerante, 1,5L, Preparazione in 40min, Acciaio Inox, 150W
  • Gelatiera per gelato artigianale e sorbetti
  • Capacitá della gelatiera: 1,5l e potenza: 150 w
  • Preparazione rapida: 35-50 minuti

 

Come funziona una gelatiera?

La gelatiera permette di creare il proprio gelato con ingredienti naturali (frutta, uova, panna, vaniglia…). Il funzionamento di questo dispositivo è semplice. Basta versare il preparato nella ciotola della macchina, che sarà stata messa in freezer per diverse ore prima. Viene quindi avviato un piccolo motore e viene attivata una paletta di miscelazione fino all’impostazione della preparazione. La miscela a contatto con il freddo si trasforma gradualmente in gelato. Il vostro dessert è così rapidamente pronto, e tutto quello che dovete fare è preparare le vostre palline di gelato o utilizzare accessori come bastoncini di gelato, contenitori ecc.

Gelatiera Elli con Compressore Autorefrigerante 135W

Gelatiera Elli con Compressore Autorefrigerante 135W, 1.2L, Macchina per Gelato e Sorbetto in Acciaio inox, Cestello per Gelato Estraibile, Ice Cream Maker, Ricettario incluso
  • DESIGN COMPATTO – Con i suoi 39 x 26 x 21,5 cm, la gelatiera Elli trasforma anche la più piccola delle cucine in una gelateria donandole, con l'elegante corpo in acciaio inox, un tocco particolare.
  • RISULTATI CREMOSI – Con un tempo di preparazione di almeno 45 minuti, Elli ti permette di gustare 1,2 litri di cremoso gelato senza cristalli di ghiaccio.
  • POTENTE E VERSATILE - Grazie al compressore integrato, non c’è bisogno di preraffreddare il cestello per il gelato e puoi procedere direttamente alla produzione del gelato non appena ne avrai voglia. Desideri un gelato classico alla vaniglia, un fruttato sorbetto al limone o un rinfrescante frozen yogurt? Basta solo premere un tasto ed Elli ti preparerà il gelato che preferisci.

 

Perchè comprare una gelatiera?

Non c’è niente di meglio del gelato fatto in casa, soprattutto in una calda giornata estiva. Certo, si possono trovare molti gelati convenienti e dai gusti diversi nel reparto surgelati di qualsiasi negozio di alimentari o centro commerciale, ma il gelato fatto in casa tende ad avere un sapore migliore e ti dà Settembrere consapevolezza degli ingredienti con cui è fatto.

Se siete allergici o intolleranti a qualsiasi ingrediente presente nei comuni dessert in commercio, o se volete semplicemente trovare un modo per rendere il gelato più sano, una gelatiera lo rende possibile. E c’è qualcosa di speciale nel mangiare il gelato che hai preparato tu stesso, e nell’essere in grado di offrirlo agli amici e alle persone care quando vengono a trovarti. Sembra ancora più buono.

Gelatiera EMMA con Compressore Autorefrigerante 150W, 1.5L, Macchina per Gelato e Sorbetti in Acciaio inox con Spegnimento Automatico, Cestello per Gelato Estraibile, Ice Cream Maker, Ricettario incl

Gelatiera EMMA con Compressore Autorefrigerante 150W, 1.5L, Macchina per Gelato e Sorbetti in Acciaio inox con Spegnimento Automatico, Cestello per Gelato Estraibile, Ice Cream Maker, Ricettario incl
  • RISULTATI PERFETTI - In soli 45 minuti e senza preraffreddamento, la macchina del gelato autorefrigerante prepara 1,5 litri di cremoso gelato o sorbetto, parfait, gelato soft o frozen yogurt.
  • PRESTAZIONI OTTIMALI - Grazie al compressore integrato e alla potenza di raffreddamento di 150 watt, Emma prepara il gelato nell'apposito vano di refrigerazione senza preraffreddamento e raggiungendo sino a 35 gradi.
  • SEMPLICE & SICURA - La gelatiera con certificazione GS di Intertek ha una pratica apertura sul coperchio che permette di aggiungere ingredienti durante la miscelazione. Il cestello del gelato in alluminio anodizzato e la pala mescolatrice estraibili sono facili da pulire.

 

Che dimensioni deve avere una gelatiera?

È molto importante controllare le dimensioni della gelatiera prima di acquistarla: infatti è bene assicurarsi di avere lo spazio necessario per posizionare la macchina. Alcune persone mettono grandi macchine per il gelato nel loro garage, ma è possibile posizionare la macchina in qualsiasi punto della vostra casa.

Cuisinart ICE40 macchina per gelato

Cuisinart ICE40 macchina per gelato [Importato da Francia]
230 Recensioni
Cuisinart ICE40 macchina per gelato [Importato da Francia]
  • 50 W
  • 2 contenitori di conservazione a freddo da 1 litro
  • Consente la preparazione simultanea di 2 gelati

 

La gelatiera è facile da conservare?

Potreste aver bisogno di una gelatiera più grande per le vostre feste ma, dopo aver controllato, in realtà non avete più lo spazio necessario in cucina. Tenete presente che ci sono gelatiere estremamente pesanti che renderanno difficile il trasporto dall’armadietto al bancone. Prima dell’acquisto, controllate bene il vostro piano di lavoro e le aree di stoccaggio della cucina prima di valutare le dimensioni della gelatiera.

 

Quanto gelato può produrre una gelatiera?

Oltre a conoscere le dimensioni fisiche della gelatiera, dovreste informarvi sulla quantità di gelato che la macchina è in grado di produrre in una sola volta. Se usate la macchina per uso personale, non avrete bisogno di una gelatiera che produce fino a cinque kg di gelato.

Se avete una famiglia piccola, allora potete scegliere una gelatiera di base, più piccola e più economica. Al contrario, se avete una famiglia piuttosto numerosa e avete in programma di utilizzare la gelatiera anche per le vostre riunioni familiari, meglio scegliere un dispositivo in grado di produrre più gusti o kg di gelato in una volta sola.

 

La gelatiera produce solo il gelato?

Per chi ama sperimentare gusti nuovi, si dovrebbe considerare l’acquisto di una macchina che non produce solo gelato. Ci sono gelatiere che possono produrre oltre al gelato anche il sorbetto o frozen yogurt. Per chi è intollerante al lattosio, questa può essere l’opzione ideale per voi.

 

In quanto tempo viene prodotto il gelato?

Ci sono gelatiere che impiegano solo 20 minuti per produrre un gelato completamente zuccherato, mentre altre impiegano 30-60 minuti. Se si utilizza una gelatiera dotata di congelatore, ci vuole molto tempo perché dovete aspettare che il contenitore si congeli ogni volta che preparate il gelato. Alcune persone accorciano questo tempo di attesa mettendo diversi contenitori nel freezer, in modo da averli sempre pronti all’uso.

Leggi anche : migliore yogurtiera 100 euro

E’ importante che la gelatiera sia ben isolata termicamente?

Una gelatiera adeguatamente isolata produrrà un gelato con una consistenza cremosa e liscia. Inoltre, una coppa a doppio isolamento elimina la necessità di aggiungere ghiaccio al secchiello in modo continuo. Questo vi fa risparmiare tempo e fatica.

Quali tipologie di gelatiera esistono?

Le gelatiere sono disponibili in diverse tipologie a seconda delle vostre esigenze e preferenze. Se pensate che fare il gelato a casa sia difficile, vi sbagliate di grosso. Questi apparecchi sono molto semplici da usare e anche divertenti, specialmente se avete dei bambini che verranno coinvolti in cucina. Inoltre, le gelatiere aprono un mondo di possibilità completamente nuove: dal momento che si possono mescolare diversi ingredienti, potrete esplorare e sperimentare diversi gusti e sapori. Potete anche preparare gelati morbidi da servire come quelli della gelateria.

Gelatiera di tipo tradizionale / con secchiello

Questo è il primo tipo di gelatiera che è stato inventato. È composto da due secchi: la ciotola esterna e la ciotola interna. La ciotola esterna è quella da riempire con ghiaccio e sale, mentre la ciotola interna ha una manovella o il meccanismo elettrico per mescolare tutti gli ingredienti che daranno un delizioso gelato. Con una gelatiera di tipo tradizionale, bisogna passare più tempo a controllare che il ghiaccio nella ciotola esterna si sciolga troppo velocemente. Se vi state chiedendo a cosa serve il sale, questo è in grado di rallentare il punto di congelamento del ghiaccio per evitare che si sciolga più facilmente.

Non appena il ghiaccio si scioglie, la sua combinazione con il sale attira il calore dalla miscela di gelato che alla fine si congela fino a raggiungere la caratteristica consistenza del gelato. Questo tipo di gelatiera è quella più conveniente sul mercato, inoltre, un vantaggio di una gelatiera di tipo tradizionale è che l’utente ha più controllo sulla procedura. Si può sperimentare con le quantità di sale e ghiaccio utilizzate, per ottenere la temperatura giusta e, con i modelli manuali, si può controllare la velocità di rotazione del gelato, che influenza la consistenza. E per alcuni consumatori, il fattore nostalgia dell’utilizzo di una gelatiera che assomiglia a quella utilizzata dai genitori o dai nonni, fa sì che il lavoro extra richiesto con questi modelli ne valga la pena. Da tenere a mente è tuttavia il fatto che una gelatiera tradizionale richiede forniture aggiuntive di sale e ghiaccio; il processo è lento, in quanto può trascorrere molto tempo tra quando si inizia a fare il gelato e quando si arriva a mangiarlo;

i modelli manuali richiedono molto lavoro.

Gelatiera con ciotola refrigerata

Le gelatiere elettriche a ciotola refrigerata sono un passo avanti nella convenienza rispetto ai modelli con ghiaccio e sale. Invece di avere a che fare con il sale e il ghiaccio, basta semplicemente ricordarsi di mettere la ciotola della macchina nel freezer un giorno o due prima di fare il gelato. Se avete uno o due bambini e volete semplicemente fare del gelato sano e delizioso per loro di tanto in tanto, allora questo tipo di gelatiera è quello che fa al caso vostro. Fondamentalmente, è dotata di un contenitore a doppia parete con un gel refrigerante. Il contenitore deve essere posto nel congelatore per almeno 24 ore prima dell’uso. Dopo di che, si possono mettere tutti gli ingredienti all’interno del contenitore congelato e accendere la gelatiera. Il meccanismo a pale produce un movimento a vortice che agita la miscela che pian piano si congela automaticamente a contatto con i lati della macchina. Attraverso il movimento continuo, la miscela si solidifica lentamente fino ad ottenere la consistenza del gelato. Per la Settembrer parte dei genitori, questo tipo di gelatiera è il più pratico e conveniente perchè non costa molto e non richiede troppo tempo, ma produce degli ottimi risultati. E’ così facile da usare che potete anche chiedere ai vostri figli di partecipare al processo di produzione del gelato senza dover temere che si facciano male. Come per le gelatiere tradizionali con ghiaccio e sale, l’opzione della ciotola elettrica refrigerata richiede un po’ di pazienza. Dovete pensare in anticipo per pre-congelare la ciotola e aspettare che sia pronta prima di iniziare a fare il gelato. Questo tipo di gelatiera non è adatto alle famiglie numerose, in quanto il contenitore non è così grande, quindi per fare più gusti o quantità di gelato, dovreste rimettere il contenitore nel congelatore per 24 ore prima di farne un altro, oppure potete comprare altri contenitori e metterli nel congelatore. Per molti modelli, è possibile acquistare una ciotola in più (o può anche essere fornita con la gelatiera), in modo da poterne tenere sempre una in freezer.

Gelatiera Portatile

E’ un modello di gelatiera  estremamente conveniente e pratica, dal momento che è portatile e a misura di bambino. Viene alimentato a batteria e può essere portato ovunque, anche se richiede una ciotola refrigerata. E’ una gelatiera facile da usare ma, poiché funziona solo a batteria, non produce un gelato con la stessa consistenza dei modelli elettrici.

Gelatiera Automatica

E’ una gelatiera che racchiude in sè le migliori caratteristiche di una gelatiera, ma ovviamente, il prezzo sale. In sostanza, si tratta di un piccolo apparecchio che si comporta come un mini-congelatore con un meccanismo di congelamento incorporato e quindi, elimina la necessità di una ciotola refrigerata. Si devono versare tutti gli ingredienti all’interno della macchina, accenderla, attendere circa 20-30 minuti e il gelato è pronto per essere servito a tutti. E’ tutto molto facile e senza problemi, sia che abbiate una famiglia piccola o numerosa. Potete usarla anche per le feste in giardino.

Gelatiera Soft Serve con compressore

Questo, è un tipo di gelatiera multifunzionale, in grado di produrre non solo il gelato soffice simile a quello delle macchine dei centri commerciali, ma anche il sorbetto. Infatti, è consigliato per coloro che preferiscono il sorbetto o lo yogurt gelato piuttosto che il gelato vero e proprio. Una caratteristica di questa tipologia di gelatiera è il dispenser da cui fuoriesce un gelato molto cremoso e la presenza di un supporto per il cono.

Molte gelatiere di questo tipo sono dotate di una serie di caratteristiche, come i display digitali con la possibilità di controllare la temperatura, le diverse velocità tra cui scegliere e la possibilità di mantenere il dessert fresco una volta finito di prepararlo.

Più Venduto 1
H.Koenig HF180 Macchina per Gelati e Sorbetti, Gelatiera, 1L, Programmabile, Gelato pronto in 40min, Gruppo freddo integrato, Acciaio Inox, 135W
H.Koenig HF180 Macchina per Gelati e Sorbetti, Gelatiera, 1L, Programmabile, Gelato pronto in 40min, Gruppo freddo integrato, Acciaio Inox, 135W
Gelatiera per gelato artigianale, sorbetti e granite; Capacitá della gelatiera: 1l e potenza: 135 w
Più Venduto 6
OffertaPiù Venduto 7
Severin Ez 7406 Macchina del Gelato 2 in 1, Yogurt, Timer, Display Touch LED, 2 contenitori da 2 L, Funzione Raffreddamento Automatico, Mantiene Freddo per 60 min, Ricettario, Acciaio Inox 18/0
Severin Ez 7406 Macchina del Gelato 2 in 1, Yogurt, Timer, Display Touch LED, 2 contenitori da 2 L, Funzione Raffreddamento Automatico, Mantiene Freddo per 60 min, Ricettario, Acciaio Inox 18/0
Funzionamento intuitivo: display touch LED, timer digitale, regolazione precisa al minuto; Il suo coperchio con apertura superiore ne facilita il riempimento e l'utilizzo
309,00 EUR −9,00 EUR

Fattori da considerare quando si acquista una gelatiera

Oltre al vostro budget, ci sono diversi altri aspetti di cui dovreste tenere conto nella scelta della gelatiera; il primo fattore da considerare quando si sceglie una gelatiera è quello che riguarda la facilità d’uso: nelle gelatiere con compressore questo aspetto è determinato dalla presenza di alcune caratteristiche come i display digitali che facilitano l’impostazione delle varie funzioni; nelle gelatiere con ciotola refrigerata, la facilità d’uso è determinata dalla presenza di una ciotola aggiuntiva o dalla possibilità che la ciotola possa congelarsi più velocemente di altre, semplificando la preparazione del gelato. Nelle gelatiere di tipo tradizionale la differenza la fa il motore. Un altro fattore da tenere presente è il costo della gelatiera: optando per una gelatiera di fascia bassa, si può acquistare un apparecchio anche per soli 30 euro, ma occorre essere pronti a fare il lavoro extra necessario per fare il gelato fatto in casa con questo tipo di dispositivo. Se intendiamo acquistare una gelatiera di fascia alta, otterremo un gelato artigianale simile a quello della gelateria, ma il costo potrebbe arrivare anche a superare i 1000 euro. La Settembrer parte degli amanti del gelato fatto in casa saranno felici di acquistare un apparecchio di fascia media con caratteristiche  a metà tra gelatiera tradizionale e con ciotola refrigerata. Capacità della gelatiera: è espressa in litri. Questa è una caratteristica importante perché determina quanto gelato si può produrre in una sola volta. Infatti, se dovete preparare il gelato per una famiglia numerosa o se volete servirlo ai vostri invitati in occasione di una festa, allora l’acquisto di una macchina con una grande capacità è fondamentale, soprattutto se avete una gelatiera che richiede una lunga preparazione. Solitamente le gelatiere hanno una capacità che va da 1 a 2 litri. Scegliete una gelatiera con una capacità totale di 2 litri. Per comodità, alcune gelatiere lente da usare tendono ad offrire cestelli con una Settembrere capacità. Potenza di raffreddamento: quando si tratta di potenza, scegliere una macchina con una potenza minima di 150 watt. Come per qualsiasi elettrodomestico, Settembrere è la potenza dell’apparecchio, più potente ed efficiente sarà. Nel caso di una gelatiera, la potenza è importante, perché Settembrere è la potenza, più il vostro gelato o sorbetto sarà solido e liscio. Naturalmente, Settembrere è la potenza, più veloce sarà il tempo di preparazione, in generale, pur rimanendo proporzionale alla quantità di gelato prodotto. Dovreste quindi riflettere attentamente anche su questo criterio, soprattutto se avete bisogno di un prodotto per uso professionale. E’ importante anche considerare la velocità con cui l’apparecchio mescolerà il vostro gelato, dovreste anche considerare quanto a lungo siete disposti ad aspettare perchè sia pronto. Se si vuole essere in grado di avere il gelato lo stesso giorno in cui si decide di farlo, allora si dovrà optare per una gelatiera a compressore: nelle gelatiere a compressore, la velocità con cui preparano il gelato è spesso indicata nelle caratteristiche dell’apparecchio. Rumore: qualsiasi apparecchio dotato di motore elettrico produce rumore. Alcuni dispositivi però, sono più rumorosi di altri: se siete sensibili agli elettrodomestici rumorosi, allora questo è un altro fattore da tenere in considerazione prima dell’acquisto della gelatiera. Se prevedete di utilizzare la gelatiera in una stanza aperta o vicino a un soggiorno, è meglio scegliere un modello più silenzioso che non emetta più di 65 o 70 dB durante il funzionamento. Design: per alcuni consumatori, l’estetica conta molto meno della funzionalità. Ma se siete interessati ad acquistare un apparecchio di bell’aspetto, allora dovreste fare attenzione al fatto che oltre ad essere bella, la gelatiera deve adattarsi allo stile della vostra cucina. Tempo totale di preparazione:

la durata della preparazione è importante, sia per i singoli che per i professionisti, anche se è per questi ultimi che questo criterio si rivela fondamentale. È  necessario pianificare in anticipo la preparazione del gelato o del sorbetto in modo da non dover essere costretti a usare una ciotola calda o non sufficientemente fredda e quindi inutilizzabile.

Tuttavia, l’attesa per ore che la ciotola si raffreddi non è l’ideale se si ha una voglia immediata di gelato. In questo caso, le gelatiere automatiche sono modelli molto più veloci, in quanto non c’è bisogno di raffreddare la vaschetta, grazie alla funzione di raffreddamento alimentata dal motore. Dimensioni e peso: se si vuole essere in grado di spostare e riporre facilmente la macchina quando non la si utilizza, le dimensioni della macchina e il suo peso sono criteri importanti. Da un lato, le gelatiere automatiche pesano spesso più di 7 o 8 kg e sono molto grandi, il che le rende molto difficili da spostare e da immagazzinare. Per questo motivo, se sei un privato, spesso dovrai fornire loro un posto fisso, facendoti perdere molto spazio nella tua cucina. D’altra parte, le gelatiere classiche pesano tra 1,5 kg e 3 kg, il che li rende molto più facili da spostare e conservare in casa. E per le dimensioni, è la stessa cosa: le automatiche o quelle con compressore sono molto più grandi, il che le rende a volte impossibili da riporre in una credenza, mentre le gelatiere sono progettate per essere conservati, a volte per molto tempo.

 

Quali caratteristiche extra deve avere una gelatiera?

Funzione di spegnimento automatico: questa funzione vi eviterà di dover testare e assaggiare ripetutamente il vostro gelato o sorbetto per vedere se è pronto, e di dover tenere d’occhio il timer per ottenere un risultato liscio e pieno di sapore.

Funzione “Pausa“:permette di mettere in pausa la preparazione per controllare la consistenza del gelato o aggiungere un ingrediente.

Funzione “Unità di raffreddamento integrata“:è particolarmente utile in quanto l’apparecchio genera il freddo stesso. Per le macchine non dotate di questa funzione, è necessario posizionare la vasca nel congelatore almeno 10 ore prima dell’uso.

Funzione “Doppio serbatoio” è l’ideale quando si ha fretta, o se si desidera produrre due gusti di gelato allo stesso tempo. 

Timer/Segnale acustico: molto utile in quanto ti fa sapere quando il gelato è pronto.

Funzione Stay Cool: per risparmiare la fatica di dover mangiare o trasferire subito il vostro gelato quando è pronto, questa funzione  vi dà la possibilità di prendervi il vostro tempo.

Opzioni di durezza: diverse impostazioni vi permettono di scegliere la consistenza che preferite per il gelato.

Funzione Cool Down: consente di iniziare a preparare il gelato più velocemente.

Display digitale: facilita la scelta delle impostazioni e il controllo della temperatura. Che si tratti di uno schermo a LED o LCD, molti apparecchi sul mercato hanno un display che consente di visualizzare una varietà di informazioni, tra cui, ad esempio, lo stato di avanzamento della preparazione.

Foro di dosaggio: permette di aggiungere gli ingredienti nella ciotola.

Paletta anticristalli e grumi: alcune gelatiere hanno palette di miscelazione progettate per ridurre i cristalli di ghiaccio e i grumi nelle vostre preparazioni, rendendo tutti i vostri gelati o sorbetti lisci e deliziosi.

Ciotola refrigerata extra: alcune gelatiere con ciotola refrigerata vengono fornite con una ciotola extra. Questo può fare una grande differenza quando si devono preparare Settembreri quantità di gelato.

 

Quanto tempo può durare una gelatiera?

Prima di acquistare una gelatiera, controllate i materiali con cui sono fatte le parti della gelatiera, in particolare la paletta, poiché questa è la parte più soggetta ad usura. Fate attenzione alla presenza di componenti flessibili in plastica perché tendono a rompersi facilmente, dal momento che la produzione di gelato richiede molto lavoro e molta attività.

Scegliete una gelatiera composta con parti che siano dure, solide e resistenti. Quelle dotate di coperchio trasparente, vi permettono di controllare se il  gelato è pronto.

Un’altra cosa da ricordare è di scegliere sempre l’alluminio, se necessario, perché trasmette più rapidamente il freddo.

OffertaPiù Venduto 1
DELONGHI PALA GELATIERA GELATAIO SIMAC GC5000 GC6000 GC8000 ICK5000 GB8000 ICK6
DELONGHI PALA GELATIERA GELATAIO SIMAC GC5000 GC6000 GC8000 ICK5000 GB8000 ICK6
La Referenza È EH1142 .; Compatibile con i prodotti di marca: Delonghi; 537700900; Piccolo elettrodomestico per preparazione culinaria piccolo elettrodomestici.
3,03 EUR −1,07 EUR
Più Venduto 2
KitchenAid 5KICA0WH Gelatiera, Accessorio per Robot da Cucina KitchenAid, 1.9 L
KitchenAid 5KICA0WH Gelatiera, Accessorio per Robot da Cucina KitchenAid, 1.9 L
Liquido all'interno delle doppie pareti della ciotola; Design compatto

Il gelato fatto in casa è buono come quello della gelateria?

Le gelatiere sono in grado di produrre un gelato meno soffice rispetto alle varietà acquistate in negozio, ma ha una buona consistenza e a volte un sapore più gradevole.

Ci vuole molta pratica per imparare a fare un buon gelato. Il gelato è il dessert preferito da molte persone specialmente durante l’estate. Rallegra i pomeriggi e le serate e fornisce una carica energetica fondamentale. Che sia servito in un cono o in una pallina, un  gelato vi regalerà sempre un sorriso. L’ampia scelta di gusti e consistenze lascia spazio alla sperimentazione e alle nuove tendenze del gelato: quello fatto in casa apre le porte alla creatività, consentendovi al tempo stesso di utilizzare ingredienti freschi. Potete sempre provare nuove ricette di gelato o modificare gli ingredienti per dare al gelato un tocco personale di stile e sapore. Fare il gelato a casa non è una nuova tendenza, ma le gelatiere sono sempre in continua evoluzione. 

 

Quali sono i vantaggi del gelato fatto in casa?

I vantaggi di una gelatiera sono molteplici: in primo luogo è possibile eliminare tutti i conservanti e i coloranti artificiali utilizzando prodotti freschi e di stagione. In questo modo si guadagna in qualità del gusto e si controllano gli ingredienti che si mangiano. È un modo ideale per servire gelati di qualità e preservare la vostra salute. Potete adattare i preparati per una determinata quantità, il che vi fa risparmiare denaro ed evita di conservare diversi gelati nel vostro freezer per diverse settimane. E soprattutto, questi apparecchi permettono di essere creativi. Sta a voi scegliere le vostre ricette, mescolare i sapori, trovare aromi insoliti… I vostri dolci diventano unici e originali! E si ha la soddisfazione di aver aggiunto il proprio tocco personale al dessert.

 

E’ importante la consistenza del gelato?

 Il sapore del gelato che producete in casa dipende in gran parte dagli ingredienti che usate, ma la sua consistenza è legata al funzionamento della gelatiera. Alcuni dei modelli di fascia alta sono in grado di produrre un gelato particolarmente liscio o cremoso che non ha eguali se non in quello delle migliori gelaterie. Le gelatiere di tipo tradizionale che prevedono l’impiego di ghiaccio e sale e le gelatiere con ciotola refrigerata vi permetteranno a volte di avere un controllo extra sulla consistenza del vostro gelato, offrendovi diverse opzioni sulla velocità: velocità più lente producono gelati più spessi, mentre velocità più elevate rendono il gelato più leggero. Le velocità più rapide aiutano anche a evitare l’accumulo dei cristalli di ghiaccio, dando al gelato una consistenza migliore.

 

Consigli per utilizzare al meglio la gelatiera

Per utilizzare correttamente la gelatiera e ottenere un buon gelato, è indispensabile seguire dei semplici accorgimenti:

Mettere i cestelli nella parte più lontana del freezer, perché è la parte più fredda.

Agitare il cestello  prima di mettere gli ingredienti. Se vi sembra scivoloso, allora non è ancora pronto.

Raffreddare gli ingredienti prima di metterli nella gelatiera in modo tale che il gelato si congeli più velocemente.

Non rimuovere i cestelli dal congelatore fino a quando tutti gli ingredienti non sono pronti.

Potete conservare il gelato fatto in casa per una notte per ottenere i migliori risultati.

Durante la conservazione, assicuratevi di mettere il gelato appena fatto in contenitori poco profondi del freezer.

Non aggiungete mai più zucchero di quanto richiesto dalla ricetta. Il gelato tende ad essere più dolce durante il processo di congelamento.

Le miscele contenenti un’alta percentuale di alcool, grassi, gelatina o zucchero richiedono più tempo per congelare e rimanere più morbide.

Il gelato ha un miglior sapore il giorno della sua preparazione, ma si può congelare fino a un mese.

 

La gelatiera è facile da pulire?

Prima di acquistare qualunque tipo di gelatiera, fate attenzione che sia un apparecchio facile da pulire: più semplice sarà smontare la macchina, più facile sarà la pulizia. Una gelatiera di tipo tradizionale è più difficile da pulire a causa delle molte parti che la compongono.

Nei modelli di gelatiere a compressore elettronico o completamente automatici, la pulizia è molto più facile perché le parti possono essere facilmente staccate. Infatti questi modelli hanno una vaschetta rimovibile e saranno più facili da pulire rispetto a quelli che ne hanno una installata in modo permanente; le gelatiere più piccole spesso renderanno il lavoro più facile rispetto a quelli più grandi. Se siete fortunati, potreste anche trovare in commercio un modello con le parti lavabili in lavastoviglie, il che garantisce una pulizia senza problemi in poco tempo. Ricordate anche che ogni apparecchio da cucina che si usa per preparare il cibo deve essere pulito dopo ogni utilizzo.

 

Come si pulisce la gelatiera?

È molto facile mantenere una gelatiera perché non ci sono molte parti diverse da pulire.

Pulizia del serbatoio: la ciotola può essere rimovibile, in questo caso la pulizia sarà molto più facile. È possibile rimuoverla e pulirlo in un lavandino. Ma il più delle volte queste ciotole possono essere lavate in lavastoviglie. Se la ciotola è incorporata nell’apparecchio, sarà necessario pulirla con una spugna, avendo cura di staccare la spina dell’apparecchio in anticipo. Se si utilizza un apparecchio con accumulatore a freddo, non lavarlo con acqua calda. L’uso di acqua calda può danneggiare il rivestimento isolante del serbatoio e influire notevolmente sulla qualità del vostro futuro gelato. Pertanto, lavare il serbatoio con acqua fredda dopo aver aspettato che ritorni a temperatura ambiente.

Pulizia delle pareti: anche la pulizia del corpo dell’apparecchio è molto semplice e ancora più facile se la gelatiera ha un corpo in acciaio inossidabile. Per pulire le pareti si può usare un panno morbido e un po’ di sapone o detersivo per i piatti. Fate attenzione, anche in questo caso, l’apparecchio deve essere spento prima di scollegarlo per evitare qualsiasi rischio se dovesse penetrare un po’ d’acqua. Naturalmente niente lavastoviglie, in quanto si tratta di un apparecchio elettrico.

 

Aggiornato il Luglio 4, 2021 da Simone Pellizzari

Ultimo aggiornamento 2021-09-17 at 15:35 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API