Migliori Lavastoviglie sotto 300 e 400 euro | Classifica SETTEMBRE 2020

Sembra che lavare piatti, bicchieri, posate e pentole a mano non sia un grande sforzo e non c’è niente di male finché non si sa cosa vuol dire avere una lavastoviglie in cucina.

Quando avete ospiti a casa e organizzate un pranzo o una cena per 6 o più persone, sapete che vi divertirete, che vi godrete una piacevole serata e che, quando tutti se ne andranno, dovrete lavare i piatti, i bicchieri, le posate, le stoviglie e ciò che è stato macchiato durante la cottura. Ma se a casa hai una lavastoviglie, quest’ultimo punto scompare. Una preoccupazione in meno!

Se non ne avete ancora una e state pensando di comprare una lavastoviglie, potreste perdervi un po’ di fronte all’enorme offerta del mercato. Vi aiuteremo.

 

Migliori Lavastoviglie sui 300 e 400 euro

 

Bosch Serie 4 SMS46KI01E lavastoviglie Libera installazione 13 coperti A++
  • Classe Energetica: A++
  • Profondità: 60 cm
  • N. Coperti: 13
  • Larghezza: 60 cm
  • Tipologia: Standard
Offerta
Candy CDP 2L1047X-01 - Lavastoviglie Slim (10coperti, Inox, A++), Acciaio inossidabile
  • Lavastoviglie accosto
  • Classe A++
  • 10 coperti
  • Aquastop
  • Inox
  • Consegna su strada gratuita per I prodotti con un peso inferiore a 60kg e consegna al piano gratuita per i prodotti con un peso...

 

Le lavastoviglie più vendute su Amazon

 

Vantaggi di una lavastoviglie

 

Convenienza: basta lavare a mano i piatti. Basta caricare la lavastoviglie, inserire la pastiglia del detersivo e accenderla.

Risparmio di energia e di acqua: Si può pensare che questo punto sia impossibile, ma la verità è che selezionando il programma giusto in base al carico, questo piccolo apparecchio spende meno di quanto si pensi e aiuta a risparmiare acqua, perché utilizza solo acqua a sufficienza, senza sprecarla.

Maggiore pulizia: quello sporco che pensiamo non venga fuori, scompare senza problemi all’interno della lavastoviglie, che lascia le nostre stoviglie brillanti se usiamo un detersivo di qualità. L’igiene è addirittura migliorata, dato che non usiamo il tampone per purga, che contiene più germi di quanto pensiamo.

Cura dei piatti: Abbiamo sempre sentito dire che i bicchieri e le tazze si danneggiano quando vengono lavati, ma la verità è che non deve essere per forza così. Non lavandoci a mano, evitiamo di rompere questi delicati pezzi. Non essendo a contatto con i setacciatori, non sono nemmeno graffiate. E con un uso corretto della lavastoviglie e una buona lucidatura la vetreria non ne soffrirà. A questo scopo si possono utilizzare anche programmi speciali, ad esempio.

Mani meno danneggiate: Anche se non è di questo che ci preoccupiamo, va detto che le nostre mani staranno meglio, poiché l’uso di detersivi e il lavaggio con acqua ogni giorno e più volte ci rovina la pelle.

Senza lavori o ristrutturazioni: Le lavastoviglie sono di solito posizionate accanto alla lavatrice, al lavandino o alla recinzione per utilizzare lo scarico e la presa d’acqua, quindi non sono necessari lavori di costruzione o modifiche importanti per installarle.

 

Cosa cercare quando si acquista una lavastoviglie

Affinché tutti questi vantaggi si realizzino nel vostro caso e anche per effettuare un acquisto che vi soddisfi a lungo, dovete conoscere i dettagli che devono essere valutati in modo che la vostra lavastoviglie copra al 100% le vostre esigenze.

Dimensioni

Non importa se avete una piccola cucina, perché ci sono anche modelli compatti. La misura standard è di 60 cm di larghezza e i modelli stretti sono larghi 45 cm. La profondità è di solito di 55 cm. Naturalmente, questo influisce sulla loro capacità.

Capacità

Le lavastoviglie si misurano in base al numero di pezzi di posate che possono contenere. Meno di sei posate o uguale a sei pezzi di coltelleria è l’ideale per coppie o pavimenti per una sola persona. Tra i 6 e i 12 coperti, per famiglie di quattro persone con molti lavaggi da fare e 12 o più, sarebbe l’ideale per famiglie numerose.

Efficienza energetica

un modo per garantire il risparmio energetico di cui abbiamo parlato è quello di verificare la classificazione dell’apparecchio in termini di efficienza energetica. Perché sia ottimale, dovrebbe essere A, A+ o A+++, anche se possiamo dirvi che non ci sono grandi differenze tra queste tre valutazioni sulla bolletta dell’elettricità e dell’acqua.

Posizione

Dove lo vuoi e puoi metterlo in cucina? Dettaglio importante per il quale si dovrà tener conto delle dimensioni, ma anche del fatto che devono essere collegati allo scarico, all’acqua e all’elettricità.

Interno

come l’interno di questo apparecchio è più importante di quanto sembri. Ci sono modelli il cui interno è modulare, in modo che alcuni spazi nei loro vassoi possano essere estesi o addirittura regolati in altezza e quindi dare loro un uso diverso.

Rumore

la maggior parte delle lavastoviglie fa rumore quando è in funzione, quindi se dobbiamo lavorare a casa mentre è in funzione o se dobbiamo dormire dopo cena, lasciandola attiva, è un punto da tenere in considerazione.

Programmi

se dovete lavare molti vetri, assicuratevi che comprenda un programma speciale per la sua cura, ad esempio. Alcune di queste sono molto interessanti, tra le altre, le modalità Eco, prelavaggio o a mezzo carico. Per quanto riguarda la temperatura, è normale passare da 45º C a 75º C per lo sporco difficile.

 

Tipi di lavastoviglie

Abbiamo trovato tre tipi di lavastoviglie tra le quali dobbiamo scegliere quella che meglio si adatta a ciò che cerchiamo nella nostra cucina:

Lavastoviglie da incasso

Le lavastoviglie da incasso o integrate sono così chiamate perché sono posizionate all’interno di uno dei vostri armadietti da cucina, in modo che a prima vista sembra che non ci sia nessun elettrodomestico all’interno. Questo è puramente estetico, poiché quando lo si acquista si dovrà prestare attenzione a tutti i dettagli di cui abbiamo già parlato.

In molti casi è possibile rivestire l’esterno per personalizzarlo e non essere fuori linea con l’estetica della nostra cucina.

Probabilmente la più popolare tra tutte le lavastoviglie, le lavastoviglie a incasso sono ampiamente disponibili per l’acquisto e sono dotate di una serie di diversi vantaggi e caratteristiche tra cui è possibile scegliere. Ci sono molti vantaggi nella scelta di questo tipo di lavastoviglie, tra cui il fatto che sono molto silenziose grazie al fatto che sono circondate dagli armadietti della vostra cucina. Questo è ottimo se siete preoccupati di far funzionare la lavastoviglie di notte e di fare svegliare i membri della famiglia. Inoltre, non dovete trovare spazio nella vostra cucina per questo elettrodomestico perché avrà un posto sotto l’armadio. E ‘permanentemente collegato al vostro impianto idraulico, il che significa che non dovete preoccuparvi di collegarlo al vostro rubinetto e non essere in grado di utilizzare il lavello della cucina che è in esecuzione.

Lavastoviglie portatili

Se vi spostate spesso, non avete uno spazio dedicato in cucina per una lavastoviglie, o non siete in grado di collegare l’impianto idraulico necessario per avere una lavastoviglie a muro installata in casa, allora vorrete considerare un’opzione portatile. Sono facili da spostare in cucina, offrono ulteriore spazio sul bancone e sono perfetti se non avete intenzione di gestire molti carichi. Molte famiglie più piccole e gli abitanti degli appartamenti optano per questo tipo di lavastoviglie.

Lavastoviglie da banco

Se lo spazio nella vostra cucina è davvero prezioso, ma volete comunque il lusso di non dover lavare tutti i piatti a mano, allora dovete cercare le lavastoviglie da banco. Sono abbastanza piccole da poter essere facilmente spostate, se necessario. Proprio come una lavastoviglie portatile, si attaccherà al lavello della vostra cucina con un convertitore e un modello da banco sarà in grado di contenere circa quattro coperti. Sono dotati di una serie di funzioni tra cui è possibile scegliere e sono ideali per chiunque abbia un budget limitato o che non abbia molto spazio in cucina per un modello a grandezza naturale.

Lavastoviglie a comando frontale

Le famiglie che vogliono un facile controllo della loro lavastoviglie ameranno quelle con comandi frontali. In questo modo è molto facile selezionare le opzioni di pulizia, impostarle e allontanarsi. Se volete essere in grado di vedere le vostre scelte o anche di insegnare facilmente ai vostri figli come usare la vostra lavastoviglie, allora una con comandi frontali è la scelta migliore. La maggior parte delle persone è cresciuta con le lavastoviglie a comando frontale e quindi si sentiranno molto a loro agio ad averle a casa loro. Sono facili da usare e da pulire.

Lavastoviglie Top-Control

Se l’aspetto della vostra cucina è qualcosa di molto importante per voi, allora potreste preferire una lavastoviglie ad alto controllo. In queste unità, i comandi sono nascosti alla vista, dando l’impressione di un passaggio senza soluzione di continuità tra la vostra lavastoviglie e i vostri armadi. Questi comandi sono accessibili solo quando si ha la porta della lavastoviglie aperta e poiché funzionano elettronicamente o con tecnologia sensibile alla luce al tocco, non dovrete preoccuparvi di premere il pulsante sbagliato o di azionare troppo il quadrante della vostra lavastoviglie. Naturalmente, i pulsanti sono integrati nella parte superiore del vostro sistema in modo che siano piatti e invisibili, il che funziona solo per migliorare l’aspetto generale della vostra unità.

Autoportante

Le lavastoviglie autoportanti possono essere integrate o portatili e sono incredibilmente comuni. La parte frontale di queste lavastoviglie sarà completamente visibile una volta installate, rendendole una parte ovvia della vostra cucina ma facile da usare. Quando installate una lavastoviglie freestanding nella vostra casa, non dovete preoccuparvi di avere piani speciali predisposti per gli armadi, in quanto potete semplicemente far scivolare la vostra nuova lavastoviglie nell’apposito spazio. Se doveste spostarvi e voleste portare con voi la vostra lavastoviglie, è molto facile farlo senza l’aiuto di esperti, in quanto sarebbe necessario spostare una lavastoviglie integrata fuori casa.

 

Semi-integrate

Simili alle lavastoviglie completamente integrate, le unità semi-integrate  in cucina hanno il pannello di controllo ancora visibile. Invece di essere completamente coperti, questo rende le opzioni semi-integrate un po’ più facili da usare e su cui lavorare se ci sono problemi con l’unità. La scelta dell’opzione dipende dall’aspetto che si desidera per la propria cucina e da quanti problemi si è disposti ad affrontare per la riparazione o per l’uso della lavastoviglie.

Lavastoviglie a cassetto in acciaio inox

La lavastoviglie a cassetto è un nuovo sviluppo del design con l’obiettivo di essere più comoda per il carico e lo scarico. È uno stile dall’alto verso il basso, ma ha due livelli, ogni livello è il proprio cassetto. È molto più facile da caricare e scaricare dall’alto che piegarsi per accedere dalla parte anteriore (a meno che la lavastoviglie non sia sollevata).

Dimensione della lavastoviglie

A grandezza naturale

Queste lavastoviglie, sebbene siano le più grandi disponibili, sono con poche dimensioni. Per le famiglie più piccole che non intrattengono molto, la più piccola lavastoviglie a grandezza naturale può essere perfetta. Conterrà circa 120 pezzi diversi alla volta, tra cui posate, tazze, piatti e pentole. Le famiglie più grandi o quelle che fanno molte feste staranno meglio con lavastoviglie a grandezza naturale dall’altra parte dello spettro dimensionale. Alcune di queste possono gestire fino a 15 coperti alla volta, il che si traduce in circa 150 articoli diversi che si possono lavare contemporaneamente.

Slim

Se siete un po’ a corto di spazio in cucina ma volete comunque una lavastoviglie per non essere costretti a lavare tutto a mano dopo ogni pasto, allora vorrete optare per una lavastoviglie sottile. Sono circa cinque centimetri più piccole di una lavastoviglie a grandezza naturale, che spesso hanno uno spazio sufficiente per poterne avere una in casa. Purtroppo non sono così efficienti dal punto di vista energetico o idrico come una lavastoviglie a grandezza naturale, ma se siete determinati ad avere questo elettrodomestico in casa, allora dovrete accontentarvi di un compromesso.

Compatto

Tutte le lavastoviglie da tavolo saranno compatte, ma è possibile acquistare anche unità integrate di queste dimensioni. Le lavastoviglie modello compatto integrato occuperanno circa lo stesso spazio di un cassetto nella vostra cucina. Le dimensioni sono paragonabili a quelle di un forno a microonde e possono lavare ovunque fino a sei coperti alla volta. Utilizzano molta più acqua ed energia per carico di quanto non facciano le lavastoviglie a grandezza naturale o sottili, ma se siete in difficoltà, allora sono un’ottima opzione. Le versioni che si adattano al vostro bancone sono particolarmente utili se avete problemi a piegarvi, il che le rende un’ottima scelta per i proprietari di case di riposo.

 

Caratteristiche delle lavastoviglie

Interno in acciaio inossidabile

Più silenzioso del tipico interno in plastica con cui vengono fornite la maggior parte delle lavastoviglie, l’acciaio inossidabile è più efficiente dal punto di vista energetico ed è più efficace nell’igienizzare i piatti. Inoltre, quando si opta per l’acciaio inossidabile per l’interno della lavastoviglie, sarà possibile utilizzare acqua più calda per i cicli. Mentre può arrugginire nel tempo e mostrerà accumuli di calcio e macchie di acqua dura, la pulizia regolare della vostra lavastoviglie la manterrà a lungo in ottimo stato.

Interno in plastica

La maggior parte delle lavastoviglie ha un interno in plastica, ma queste tendono ad essere un po’ più rumorose per funzionare di una con l’acciaio inossidabile all’interno. Non è possibile utilizzare l’acqua alle temperature calde e roventi che si possono raggiungere con l’acciaio inossidabile, quindi se si vuole essere in grado di eseguire un ciclo di sanificazione, allora la plastica potrebbe non essere la scelta giusta per voi. Sono molto facili da tenere puliti e durano a lungo.

Sistema di riduzione del suono

Avere una lavastoviglie silenziosa è particolarmente importante se avete una piccola casa o se la vostra cucina è vicina alle vostre camere da letto. Quando si acquista una lavastoviglie con un sistema di riduzione del rumore incorporato, non ci si dovrà preoccupare tanto di quanto rumoroso diventi. Questo vi permetterà di far funzionare la lavastoviglie ogni volta che vorrete, sia che siate nel cuore della notte o quando c’è una festa in corso a casa vostra. La libertà di lavare i piatti secondo i vostri programmi fa sì che l’acquisto di una lavastoviglie con questa caratteristica valga la pena per molte persone.

Pannello porta personalizzato

Se volete avere una lavastoviglie completamente integrata, allora vi sarà più facile avere la cucina personalizzata dei vostri sogni quando acquisterete una lavastoviglie pronta per l’installazione del pannello della vostra cucina. Questo assicura che il vostro design sia senza soluzione di continuità e vi permette di personalizzare l’aspetto della vostra cucina.

 

Inizio ritardato

Non dover essere a casa vostra quando la vostra lavastoviglie inizia a funzionare rende facile il momento in cui volete che i vostri piatti siano caldi. Questo vi permette anche di ritardare l’inizio del ciclo in modo da poter usufruire di bollette elettriche meno costose durante la notte.

Lavaggio a sensore

Più comunemente presente sulle lavastoviglie più costose, questa funzione permette alla macchina di percepire quanto sono sporchi i vostri piatti e quindi di regolare automaticamente il ciclo per pulirli. La vostra lavastoviglie sarà anche in grado di regolare la temperatura dell’acqua utilizzata per ottimizzare la pulizia.

Resistente alle impronte digitali

Ci sono poche cose più frustranti dell’acquisto di una nuova lavastoviglie per poi doverne pulire le impronte digitali sbavate ogni giorno. Quando ne comprate una che resiste alle sbavature e alle impronte digitali, potete sempre godere di un apparecchio facile da pulire e di un bell’aspetto.

Wi-Fi

Perfetto per i proprietari di casa che passano molto tempo fuori casa e vogliono poter controllare la loro lavastoviglie a distanza, il Wi-Fi permette alla lavastoviglie di collegarsi a un’applicazione sul telefono e il proprietario di casa può controllare tutti i cicli per azionare la lavastoviglie a distanza.

Terzo Ripiano

Una lavastoviglie con un terzo ripiano ha in realtà un terzo vassoio perfetto per lavare l’argenteria. Ci sono diversi motivi per cui i proprietari di casa optano per gli elettrodomestici con questa funzione premium, tra cui il fatto che non sarà necessario utilizzare il cestello per l’argenteria sul ripiano inferiore della lavastoviglie. Questo vi permette di avere più spazio per lavare oggetti più grandi. Inoltre, non vi sporcherete le mani quando caricate l’argenteria perché è appoggiata sui fianchi e non correrete il rischio di essere punzecchiati. Per quest’ultimo motivo, molte famiglie con bambini piccoli optano per questa funzione premium in modo che i loro figli possano aiutare a caricare e scaricare l’argenteria.

Prelavaggio a vapore

Uno dei modi migliori per assicurarsi che tutto il cibo bloccato sui piatti si stacchi durante il ciclo di lavaggio è quello di acquistare una lavastoviglie con prelavaggio a vapore. Questo vapore aiuterà ad allentare qualsiasi cibo che è bloccato sui vostri piatti prima di iniziare il lavaggio vero e proprio, che si traduce in una pulizia molto migliore.

Cremagliere flessibili

Se si diverte molto o si usano molte pentole e padelle grandi quando si cucina, allora si sa già che può essere difficile far entrare tutto nella lavastoviglie. Per questo motivo è importante acquistarne una che abbia la possibilità di spostare le rastrelliere. Un sistema di cestelli flessibile vi permetterà di regolare i cestelli della vostra lavastoviglie in modo da poter sistemare anche le pentole più grandi in modo da non dover fare i piatti a mano se non volete.

Sportello a sgancio automatico

Quando la vostra lavastoviglie ha finito di funzionare, vorrete aprire la porta il prima possibile per far uscire il vapore e permettere ai vostri piatti di iniziare ad asciugare all’aria. Se non siete vicini alla lavastoviglie quando il ciclo si interrompe, potreste perdere l’occasione e i vostri piatti rimarranno per ore nella lavastoviglie umida fino a quando non penserete di aprire lo sportello. Le lavastoviglie con tecnologia di sgancio automatico apriranno lo sportello quando avranno finito, permettendo all’aria di circolare all’interno della lavastoviglie e di iniziare subito ad asciugare i piatti.

Tritarifiuti nella lavastoviglie

Significa che non dovete preoccuparvi di togliere ogni scarto di cibo dai piatti e dalle ciotole prima di passarlo in lavastoviglie. È importante pulire il fondo dell’apparecchio una volta al mese circa, per evitare che si blocchi o si intasi.

Ciclo sanitario

Questa impostazione opzionale su alcune lavastoviglie fa scorrere acqua a circa 65 gradi attraverso la macchina per sterilizzare e igienizzare davvero i piatti. L’esecuzione di questo ciclo può davvero aumentare la bolletta elettrica, ma se qualcuno in casa vostra è malato o ha un sistema immunitario compromesso, allora vale la pena di pagare il costo aggiuntivo per la tranquillità. Questo ciclo caldo può effettivamente uccidere il virus dell’influenza.

Finestra di visualizzazione

Se volete poter controllare lo stato di avanzamento della vostra lavastoviglie e il grado di pulizia delle stoviglie, optate per un’unità con finestra di visualizzazione. Questo è un ottimo modo per poter sbirciare all’interno, assicurarsi che la lavastoviglie sia in funzione e controllare il vostro progresso senza dover aprire lo sportello e interrompere l’intero ciclo.

Vasche più alte

Ideale per chi ama cucinare o cuocere e sporca costantemente pentole e padelle profonde, una vasca più alta può anche gestire più oggetti contemporaneamente. Inoltre, di solito vengono forniti con il braccio di lavaggio attaccato alla parte superiore invece che al pavimento, il che fa risparmiare ancora più spazio sul ripiano inferiore. Senza piastra di spinta all’esterno, i produttori hanno capito come massimizzare lo spazio e la capacità di questi elettrodomestici.

Questo è perfetto per il proprietario di casa che vuole razionalizzare la sua casa, eliminare i pulsanti e le manopole rumorose, e avere un design elegante dove possibile. Un touch pad sulla lavastoviglie funziona bene quanto le manopole, ma è silenzioso, facile da usare e facile da pulire.

Finitura

Acciaio inossidabile

Grazie al suo aspetto elegante, l’acciaio inossidabile sta diventando sempre più popolare nelle cucine di tutto il mondo. Sono incredibilmente durevoli, non arrugginiscono o si graffiano se si raschia qualcosa sulla loro parte anteriore e, grazie al loro materiale resistente, hanno un aspetto quasi nuovo per anni. Inoltre, l’acciaio inossidabile non è poroso, il che gli permette di resistere a germi e batteri molto meglio di altre superfici e contribuirà alla salute generale e all’igiene della vostra famiglia. Potete pulire rapidamente l’esterno della vostra lavastoviglie con un disinfettante e stare tranquilli che la vostra famiglia è al sicuro da germi pericolosi. L’acciaio inossidabile è perfetto anche nella maggior parte delle case, non importa quale arredamento abbiate scelto per il resto della vostra cucina; con così tanti elettrodomestici ora disponibili in questa finitura, potete facilmente abbinarlo al vostro frigorifero, ai fornelli e al forno se lo desiderate.

Nero

Le lavastoviglie nere sono perfette nella maggior parte delle cucine, a seconda dell’arredamento. Le persone che le scelgono rispetto alle lavastoviglie di altri colori spesso lo fanno perché sembrano pulite il più delle volte. Anche se si sporcano un po’, il nero non mostra sbavature o sporcizia con la stessa facilità delle lavastoviglie bianche. Sono particolarmente belle se avete anche altri elettrodomestici neri in cucina.

Bianco

Se volete una cucina sempre pulita e scintillante e vi piace l’aspetto degli elettrodomestici bianchi, allora vi piacerà l’aspetto pulito e fresco di una lavastoviglie bianca nel vostro spazio. Anche se possono essere un po’ più difficili da tenere puliti, quando una lavastoviglie bianca è lucida e brillante, vi piacerà il suo aspetto. Assicuratevi di abbinarla ad altri elettrodomestici bianchi per la cucina di nicchia.

Ardesia

Mentre l’acciaio inossidabile regna ancora re tra gli elettrodomestici da cucina, l’ardesia sta diventando rapidamente popolare mentre la gente si rende conto di quanto sia attraente questa finitura e di quanto si adatti bene al resto dell’arredamento delle loro case. Non così lucida come l’acciaio inossidabile o così tenue come una finitura bianca o nera, l’ardesia aggiunge interesse visivo alla vostra cucina e impedisce che le cose diventino troppo noiose. Ha un aspetto fantastico, è facile da pulire e continuerà a migliorare l’aspetto della vostra cucina per gli anni a venire.

Ultimo aggiornamento 2020-09-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More