Migliori Binocoli 100 euro | Classifica 2020

DA COMPRARE
Pentax PX61804 Navigatore Satellitare, Zoom 10x, Nero
DA CONSIDERARE
Olympus DPS Binocolo Amatoriale Zoom 10x50, Ingrandimento, Nero
INTERESSANTE
Svbony SV27 Binocolo Marina 7x50 Bussola Reticolo Impermeabile Binocolo HD FMC Ottica BAK4 Prisma Binocolo per Navigazione Sport Acquatici Birdwatching Osservazione delle Stelle
DA VALUTARE
HUTACT Compatto 10x50 Binocolo con Bussola che Misura la Direzione, Regolo Incorporato Per la Caccia, la Marina, la Pesca, l’Osservazione degli Uccelli, Militari Binocoli Professionale Potente
Pentax PX61804 Navigatore Satellitare, Zoom 10x, Nero
Olympus DPS Binocolo Amatoriale Zoom 10x50, Ingrandimento, Nero
Svbony SV27 Binocolo Marina 7x50 Bussola Reticolo Impermeabile Binocolo HD FMC Ottica BAK4 Prisma Binocolo per Navigazione Sport Acquatici Birdwatching Osservazione delle Stelle
HUTACT Compatto 10x50 Binocolo con Bussola che Misura la Direzione, Regolo Incorporato Per la Caccia, la Marina, la Pesca, l’Osservazione degli Uccelli, Militari Binocoli Professionale Potente
DA COMPRARE
Pentax PX61804 Navigatore Satellitare, Zoom 10x, Nero
Pentax PX61804 Navigatore Satellitare, Zoom 10x, Nero
DA CONSIDERARE
Olympus DPS Binocolo Amatoriale Zoom 10x50, Ingrandimento, Nero
Olympus DPS Binocolo Amatoriale Zoom 10x50, Ingrandimento, Nero
INTERESSANTE
Svbony SV27 Binocolo Marina 7x50 Bussola Reticolo Impermeabile Binocolo HD FMC Ottica BAK4 Prisma Binocolo per Navigazione Sport Acquatici Birdwatching Osservazione delle Stelle
Svbony SV27 Binocolo Marina 7x50 Bussola Reticolo Impermeabile Binocolo HD FMC Ottica BAK4 Prisma Binocolo per Navigazione Sport Acquatici Birdwatching Osservazione delle Stelle
DA VALUTARE
HUTACT Compatto 10x50 Binocolo con Bussola che Misura la Direzione, Regolo Incorporato Per la Caccia, la Marina, la Pesca, l’Osservazione degli Uccelli, Militari Binocoli Professionale Potente
HUTACT Compatto 10x50 Binocolo con Bussola che Misura la Direzione, Regolo Incorporato Per la Caccia, la Marina, la Pesca, l’Osservazione degli Uccelli, Militari Binocoli Professionale Potente

Migliori Binocoli

 

Il mondo dei binocoli è vasto e in continua evoluzione. Non importa quale uso ne farete:ci sono modelli per tutti i gusti e di tutti i prezzi.  La maggior parte dei binocoli sono strumenti polivalenti, adatti per una serie di attività diverse, tra cui la caccia, il birdwatching, gli eventi sportivi, l’escursionismo, la pesca e altro ancora. Non c’è bisogno di spendere una fortuna per trovare i migliori binocoli a meno di 100 euro: sono disponibili diverse tipologie e diversi modelli e colori: c’è solo l’imbarazzo della scelta!

 

Binocoli Pentax PX61804

 

Cosa sono i binocoli e come funzionano?

Nonostante la loro popolarità, il modo in cui funzionano i binocoli,  è ancora un aspetto piuttosto misterioso per molti potenziali acquirenti. I binocoli sono strumenti di ingrandimento costituiti da due telescopi montati su una struttura di metallo o di plastica in modo che l’osservatore possa vedere le immagini come se fossero molto più vicine. Questo processo avviene utilizzando lenti in vetro curvato e lenti multiple all’interno della montatura per ingrandire il soggetto ogni volta che passa alla lente successiva. Lo svantaggio è che ogni volta che ciò accade si perde un po’ di luce. Il più delle volte vengono utilizzati nel processo anche prismi che piegano e riflettono la luce che entra nella lente dell’obiettivo. Molti binocoli oggi utilizzano prismi che piegano la luce quando entra nella lente dell’obiettivo e aiutano ad ingrandire l’immagine mentre passa attraverso l’inquadratura. Il risultato è un binocolo che può essere reso più piccolo e più potente.

Per capire cosa significano i numeri (specifiche) sul binocolo dobbiamo tenere presente che i numeri dei modelli sul binocolo indicano essenzialmente il potere d’ingrandimento e le dimensioni (diametro dell’obiettivo). Nel binocolo 8×42, per esempio, “8” è il potere di ingrandimento e “42” è il diametro (in millimetri) delle lenti dell’obiettivo (le lenti più vicine all’oggetto che si sta guardando). Le dimensioni delle lenti dell’obiettivo permettono di capire quanto è grande fisicamente il binocolo e quanta luce può raccogliere. Quando capirete cosa significano questi numeri e come influenzano la vostra visione, saprete se state scegliendo un binocolo adatto per l’osservazione degli uccelli, per l’osservazione delle stelle o per l’uso su una barca in movimento. I binocoli zoom offrono un ingrandimento variabile e sono indicati come 10-30×60. Sulla maggior parte dei modelli, ci sarà una leva o una rotella a portata di mano in modo da poter regolare l’ingrandimento senza dover cambiare la presa o allontanare i binocoli dagli occhi. Mentre gli zoom offrono una maggiore versatilità, ci può essere un evidente degrado della luminosità e della nitidezza dell’immagine da qualche parte lungo la gamma dello zoom, poiché il percorso ottico e la fisica dei prismi saranno stati ottimizzati ad una singola potenza e, allontanandosi da quell’ingrandimento, la qualità dell’immagine potrebbe risentirne.

 

Olympus DPS Binocolo

Offerta
Olympus DPS Binocolo Amatoriale Zoom 10x50, Ingrandimento, Nero
  • Dotato di correzione diottrica regola alla vista individuale
  • Obiettivo grandangolare per l'osservazione di oggetti in rapido movimento; Ingrandimento 10x
  • Capacità di vedere panorami con il 30 percento di campo visivo esteso
  • Resistente e con finiture di alta qualità. Adatto anche per ambienti più selvaggi

 

Differenza tra  binocoli e telescopio

In parole povere, il binocolo utilizza una serie di lenti, elementi e prismi per produrre una visione ingrandita di persone, luoghi o cose lontane. L’uso di due tubi ottici paralleli permette di osservare con entrambi gli occhi aperti, il che è più comodo e naturale rispetto all’uso di un cannocchiale o di un telescopio, che richiede il dover tenere un occhio chiuso. Inoltre, avere entrambi gli occhi aperti mantiene la profondità di campo e fornisce un’esperienza ricca e coinvolgente dove la scena assume un aspetto più realistico e tridimensionale.

 

Svbony SV27 Binocolo Marina 7×50 Bussola

Svbony SV27 Binocolo Marina 7x50 Bussola Reticolo Impermeabile Binocolo HD FMC Ottica BAK4 Prisma Binocolo per Navigazione Sport Acquatici Birdwatching Osservazione delle Stelle
  • Assistente alla Navigazione; Bussola illuminata incorporata per la posizione della direzione; Il telemetro interno per determinare...
  • Ottica Completamente Multi-rivestito; Gli strati multipli di rivestimento antiriflesso su tutta la superficie aria-vetro offrono...
  • Impermeabile Anti-nebbia Anti-polvere; Il modello impermeabile IPX7 è sigillato con O-anello per una completa protezione...
  • Attenzione Individuale; SV27 binocolo fornisce un sistema di messa a fuoco individuale per entrambi gli occhi; che assicurano...
  • Binocolo Antiscivolo; Cassa in gomma naturale fornisce una protezione esterna antiscivolo e assorbe gli urti; Raccordo adattatore...

 

Quali tipi di binocolo esistono?

 

Esistono diversi tipi di binocolo in base all’uso che ne dovete fare:

 

Binocolo per l’escursionismo

Si tratta di un binocolo da infilare nello zaino e adatto per le escursioni: la dimensione e il peso dello zaino sono importanti, per cui avete bisogno di un binocolo compatto con un ingrandimento di 8 o 10 e un diametro dell’obiettivo inferiore a circa 28 (8×25, 10×25, 8×28 e 10×28 sono tutte ottime scelte). Un binocolo con un rivestimento in gomma sarà più resistente, e i modelli impermeabili aiuteranno in caso di esposizione alle intemperie.

Binocolo per Bird Watching

Questo tipo di binocolo è di medie e grandi dimensioni (i binocoli 8×32 e 8×42 sono molto utilizzati per osservare gli uccelli). Mentre l’ingrandimento a 10 potenze potrebbe sembrare utile per guardare un piccolo animale, un binocolo altrimenti identico con un ingrandimento di 8 avrà un campo visivo più ampio, che è fondamentale per localizzare gli uccelli. Anche l’impermeabilità è una buona caratteristica, così come i modelli che non si appannano in base alle variazioni della temperatura.

Binocoli per whale watching

Questo tipo di binocoli è adatto non solo per osservare le balene ma anche per l’osservazione della fauna selvatica e i safari. I modelli più diffusi sono 8×32, 8×42, 10×32 e 10×42. Utilizzate un ingrandimento più alto (10 anziché 8) quando è probabile che siate lontani dagli animali. Scegliete un obiettivo di medie dimensioni (obiettivo da 32 mm) piuttosto che di dimensioni normali (obiettivo da 42 mm) se volete qualcosa di un po’ più compatto. L’impermeabilità è una caratteristica fondamentale per l’osservazione delle balene da una barca piuttosto che da terra.

Binocoli per canoa

Se dovete utilizzare canoa, kayak, o barca per il whale-watching, potreste voler utilizzare un ingrandimento più basso come 8 o meno, perché un ingrandimento più alto (10-potenze) può rendere difficoltosa una visione costante. La scelta di un modello impermeabile è fondamentale per ovvie ragioni.

Binocoli per l’osservazione delle stelle

Utilizzando il binocolo per fini astronomici occorre massimizzare l’ingrandimento e la capacità di raccolta della luce del binocolo a grandezza naturale. 10×42 o 10×50 sono scelte da prendere in considerazione; con un ingrandimento più elevato, è necessario un treppiede per tenere il binocolo fisso.

 

HUTACT Compatto 10×50 Binocolo con Bussola che Misura la Direzione, Regolo Incorporato Per la Caccia

HUTACT Compatto 10x50 Binocolo con Bussola che Misura la Direzione, Regolo Incorporato Per la Caccia, la Marina, la Pesca, l’Osservazione degli Uccelli, Militari Binocoli Professionale Potente
  • ★★Caratteristiche Militari – Telemetro con reticolo interno e bussola direzionale (riesce a calcolare manualmente la...
  • ★★Elementi ottici di alta qualità – Lenti verdi completamente multi-strato, ingrandimento di 10x, lenti dell’obiettivo...
  • ★★Struttura a prisma BAK4 – Binocoli professionale militari BAK4 PORRO le lenti per obiettivo a prisma donano immagini...
  • ★★Eccellente configurazione – Binocolo compatto dotato di cinghia a spalla, che vi consente di trasportare. Questo binocolo...
  • ★★HUTACT servizio post-vendita senza-pensieri. Se non siete soddisfatti del prodotto, avrete diritto ad un rimborso entro 30...

 

Come funziona il binocolo zoom?

Il binocolo Zoom funziona secondo lo stesso principio del binocolo normale, tranne per il fatto che la potenza può essere regolata in modo da ottenere diverse gamme di ingrandimento. Per esempio, un binocolo che è elencato come 10-22x50mm significa che la porzione di zoom è in grado di visualizzare con una potenza minima di 10x e può essere regolata fino a 22x e il 50mm sarebbe la dimensione dell’obiettivo (le lenti più grandi all’estremità opposta del binocolo). Quando si considera il binocolo zoom ricordate che un obiettivo più grande se la caverebbe meglio dandovi la più grande quantità di luce che si raccoglie, tuttavia saranno più grandi e più pesanti.

 

Gosky – Binocolo con prisma da tetto 10 x 42

Gosky - Binocolo con prisma da tetto 10 x 42 per adulti, HD professionale binocolo per bird watching viaggi Stargazing caccia concerti sports-BAK4 Prisma FMC Lens-con tracolla per il trasporto
  • Binocolo compatto con prisma da tetto 10 x 42: ingrandimento di potenza 10x e ampio campo visivo, appositamente progettato per...
  • Ottica di qualità HD: le migliori lenti da 42 mm completamente multistrato con pellicola verde e oculare con pellicola blu da 18...
  • Struttura resistente e armatura in gomma: la sua protezione aderente lo rende utilizzabile per resistere alle condizioni...
  • Accessori binocoli completi: viene fornito con il nuovo supporto per smartphone compatibile con smartphone 11, 11 Pro, Xs, X, 8p,...
  • 【Garanzia a vita e supporto tecnico a vita】 Acquista con fiducia, hai coperto dalla garanzia a vita Gosky e una garanzia...

 

Come si deve mettere a fuoco con i binocoli?

La maggior parte dei binocoli ha un dispositivo centrale che mette a fuoco entrambe le canne allo stesso tempo. E’ compreso anche un anello di regolazione “diottrica” per la messa a fuoco in modo indipendente, consentendo di compensare le differenze di visione tra gli occhi.

Per la messa a fuoco si deve procedere in questo modo:

Coprire l’obiettivo destro e poi quello quello sinistro e mettere a fuoco il dispositivo centrale su un oggetto distante. Lasciate la diottria così com’è e utilizzate il dispositivo centrale per tutta la messa a fuoco.

 

Fattori da considerare nella scelta dei migliori binocoli

L’ingrandimento e le dimensioni sono il punto di partenza, ma anche l’ottica e le caratteristiche vanno valutate nella scelta dei migliori binocoli. In particolare fate attenzione al vostro scopo primario specifico per essere sicuri di acquistare il binocolo più adatto alle vostre esigenze.

 

Dimensioni

I binocoli sono suddivisi in compatti, medi e grandi, in base alle dimensioni degli obiettivi (il secondo numero nei nomi dei modelli). Occorre notare tuttavia, che le variazioni nell’ottica, nel design e nella costruzione possono indicare che i modelli con obiettivi delle stesse dimensioni differiranno per dimensioni e peso.

Nei binocoli compatti: La dimensione dell’obiettivo è inferiore a 30mm (8×25, 10×28, ecc.)

Nei binocoli di dimensioni medie: La dimensione dell’obiettivo è da 30mm a 40mm (10×30, 8×32, ecc.)

Nei binocoli di dimensioni grandi: La dimensione dell’obiettivo è superiore a 40mm (8×42, 10×50, ecc.)

Se il binocolo va posto all’interno di uno zaino o di una custodia, allora i modelli leggeri e compatti hanno senso. I modelli di medie dimensioni possono dare immagini più luminose ed essere più comodi da tenere in mano per lunghi periodi. Al contrario dei binocoli più grandi, che potrebbero risultare troppo pesanti da tenere in mano per periodi di tempo prolungati.

 

Potere di ingrandimento

La maggior parte delle volte si sceglie tra un ingrandimento di 8 o 10, anche se si possono trovare  modelli con ingrandimenti inferiori o superiori.

I binocoli a 8 ingrandimenti: hanno un campo visivo più ampio

I binocoli a 10 potenze: hanno un campo visivo in grado di cogliere maggiori dettagli.

I binocoli 8×25, 8×32 e 8×42 forniscono lo stesso ingrandimento: Un oggetto vi apparirà 8 volte più vicino. Anche se questo tipo di binocoli sembra la soluzione che fa per voi, ci sono dei compromessi nella qualità dell’immagine.

Anche se potrebbe sembrare che un ingrandimento maggiore sia sempre la cosa migliore, non è sempre così. Poiché l’ingrandimento amplifica anche il movimento delle mani, i binocoli con poteri di ingrandimento superiori a 10 rendono difficile una visione costante, quindi sarebbe una scelta sbagliata qualora vi trovaste su una barca o su un’altra piattaforma mobile.

 

Angolo di Vista e Campo visivo 

I termini “angolo di vista” e “campo visivo” sono complementari. Entrambi i termini descrivono la quantità di paesaggio, misurata orizzontalmente, che è visibile guardando attraverso un binocolo. Immaginate di trovarvi al centro di una gigantesca pizza; un binocolo con un angolo di vista di 6,3 gradi mostrerebbe allo spettatore una “fetta” di 6,3 gradi della torta a 360 gradi, guardando verso l’esterno. Il potere d’ingrandimento ha un effetto diretto sul campo visivo (un ingrandimento inferiore lo espande, un ingrandimento maggiore lo restringe). Avere un campo visivo più ristretto può rendere più difficile individuare oggetti piccoli e/o in movimento (come gli uccelli) quando si guarda lontano. Questo campo visivo più piccolo lascia anche entrare meno luce, quindi le immagini saranno leggermente più scure. Poiché anche altri fattori, come il design oculare, giocano un ruolo importante, il campo visivo è molto importante per ottenere la vera immagine. Questa specifica indica l’ampiezza dell’area che si può vedere a colpo d’occhio, a 1.000 metri da dove ci si trova. Un binocolo con specifiche altrimenti identiche può avere campi visivi molto diversi. Quindi, è meglio controllare sempre le specifiche ogni volta che si fanno i confronti finali.

 

Messa a fuoco

La maggioranza dei binocoli utilizza un sistema di messa a fuoco centrale. La ruota di messa a fuoco principale è posta sul ponte tra i due oculari e li muove simmetricamente. Con la messa a fuoco centrale, molti produttori hanno un quadrante di regolazione diottrica su uno degli oculari per regolare con precisione la messa a fuoco in base alle singole prescrizioni ottiche. La quantità di correzione diottrica viene decisa da ogni produttore, di solito per modello, e può essere sull’occhio sinistro o destro, o su entrambi. Alcuni modelli hanno la correzione diottrica integrata nel meccanismo di messa a fuoco centrale.

Ci sono due tipi di messa a fuoco che devono essere affrontati: individuale e senza messa a fuoco. I modelli di messa a fuoco individuale eliminano il meccanismo di messa a fuoco centrale per dare ad ogni oculare la possibilità di mettere a fuoco in modo indipendente. Mentre questo permette una messa a fuoco estremamente fine e precisa, spesso sono frustranti da usare quando si condivide e dovrebbero essere considerati solo se ci sarà un solo utente primario. Molti modelli marini e astronomici sono dotati di questo sistema. I binocoli senza messa a fuoco non hanno meccanismi di messa a fuoco. Si affidano ai vostri occhi per mettere a fuoco l’immagine, permettendovi di concentrarvi sul paesaggio e di godervi la vista. Alcuni utenti con problemi alla vista dovrebbero probabilmente stare alla larga dai modelli privi di messa a fuoco perché mettono a dura prova gli occhi e possono causare disagi come affaticamento degli occhi o mal di testa. Se volete condividere il binocolo o lo dovete utilizzare per diverse distanze, meglio utilizzare modelli con messa a fuoco centrale. Per l’astronomia o per l’uso marino, la messa a fuoco individuale darà immagini più nitide e non dovrete regolare la messa a fuoco molto spesso perché saranno focalizzati sull'”infinito” (soggetti lontani) dove la messa a fuoco non cambierà molto.

 

Diametro delle lenti

Il diametro delle lenti dell’obiettivo gioca un ruolo chiave nella quantità di luce che i binocoli possono assorbire. Per i binocoli che altrimenti hanno esattamente le stesse specifiche, quelli con obiettivi più grandi catturerà più luce, fornendo un’immagine più luminosa. (Anche i binocoli con ottiche di qualità superiore avranno immagini più luminose). In parole povere, un numero più alto dà luogo a immagini più luminose e a una migliore visione in situazioni di scarsa illuminazione.

 

Pupilla in uscita

La pupilla in uscita è la dimensione della luce focalizzata che colpisce l’occhio. Per vedere la pupilla in uscita, tenere il binocolo da 20 a 25 cm di distanza dal viso e notare i piccoli punti di luce al centro dei binocoli. Il diametro della pupilla in uscita, che dovrebbe essere sempre più grande della pupilla del vostro occhio, è direttamente influenzato dal diametro dell’obiettivo e dall’ingrandimento. La pupilla dell’occhio umano varia da circa 1,5 mm in condizioni di luminosità a circa 8 mm al buio. Se il diametro della pupilla in uscita del vostro binocolo è più piccolo della pupilla dell’occhio, sembrerà che stiate guardando attraverso uno spioncino. Tenete presente che con l’età gli occhi tendono a dilatarsi meno, quindi la pupilla in uscita diventa più importante man mano che l’utente invecchia. Il diametro della pupilla in uscita del binocolo si calcola dividendo l’obiettivo per l’ingrandimento: così un binocolo 10×42 ha un diametro della pupilla in uscita di 4,2 mm. Si tratta di una dimensione generosa, e più grande della pupilla dell’occhio la maggior parte delle volte. Ma un binocolo 10×25 ha una pupilla in uscita di soli 2,5 mm, che è più piccola della dilatazione media della pupilla e sarà più difficile da vedere chiaramente. Il binocolo zoom potrebbe avere un diametro della pupilla in uscita perfettamente accettabile con un basso ingrandimento, ma un diametro piuttosto piccolo con un alto ingrandimento. Per esempio, questo binocolo 10-30×60 ha un ingrandimento 10x in basso e 30x in alto. A 10x, il diametro della pupilla d’uscita è un rispettabile 6 mm, ma a 30x, è solo 2mm.

Distanza minima di messa a fuoco

Questo aspetto potrebbe sembrare una cosa strana da considerare, dato che la funzione di un binocolo è quella di guardare le cose che sono lontane; e per la maggior parte degli utenti questo è assolutamente vero. Tuttavia, c’è un discreto numero di appassionati che usano il binocolo per il birdwatching o per l’osservazione degli insetti. Molti appassionati di birdwatching amano avere una distanza minima di messa a fuoco ravvicinata che permette loro di vedere i minimi dettagli delle ali, della forma del becco, mentre gli uccelli si nutrono. Una distanza di messa a fuoco ravvicinata inferiore a 6′ per un binocolo a grandezza naturale è degna di nota. In genere, con l’aumentare dell’ingrandimento, aumenta anche la distanza minima di messa a fuoco. Per gli utenti interessati ad una breve distanza di messa a fuoco ravvicinata, dovrebbero prendere in considerazione obiettivi più grandi e mantenere l’ingrandimento a circa 8x.

 

Alloggiamento

Si dà importanza alla forma e alla funzione dell’ottica, piuttosto che alle prestazioni.

Il ponte aperto o chiuso si riferisce alla parte centrale che collega i due tubi ottici sul binocolo a prisma a tetto. Tipicamente, la cerniera centrale e il meccanismo di messa a fuoco saranno racchiusi nell’alloggiamento. Mentre questo rafforza la cerniera e il meccanismo, il ponte chiuso impedisce alle mani di avvolgersi completamente. Un ponte aperto avrà di solito il meccanismo di messa a fuoco vicino agli oculari e un’altra sezione stabilizzante verso gli obiettivi, con la sezione centrale lasciata aperta. Questo non solo permette una presa sicura, ma riduce anche il peso complessivo dell’ottica.

 

Stabilizzazione dell’immagine 

Come le fotocamere digitali, anche i binocoli possono avere la stabilizzazione dell’immagine. Quest’ultima compensa il movimento dell’operatore, l’oscillazione di un’imbarcazione o le vibrazioni all’interno di un aereo, che normalmente impediscono all’osservatore di avere un’immagine stabile. Il binocolo stabilizzato di solito contiene un giroscopio che richiede l’alimentazione per fornire la stabilizzazione, o un dispositivo a pendolo che fornisce la stabilizzazione senza essere alimentato. Molto spesso, questo tipo di binocolo è usato dai navigatori o dagli aviatori e dai professionisti delle operazioni di salvataggio. 

Quali sono le dimensioni delle lenti da acquistare?

Le dimensioni delle lenti sono misurate in millimetri (mm). Ricordate che questo è il secondo numero dell’equazione. L’occhio umano si regolerà in base a ciò che si sta guardando e alle condizioni di luce circostanti, ma la regola generale è 5 volte il livello di ingrandimento. Quindi, se state guardando un binocolo con un ingrandimento 7x, allora potreste voler considerare una lente di 35mm o un binocolo di dimensioni 7×35. Una maggiore quantità di luce entrerà attraverso una lente di dimensioni maggiori. Questo deve essere considerato se si prevede di utilizzare i binocoli in condizioni di scarsa luminosità o per l’osservazione notturna.

 

Cosa sono i rivestimenti delle lenti e dei prismi?

Avete mai guardato un lago con il sole che splende su di esso? Avete notato il riverbero che esce dall’acqua? Beh, è quello che succede ai binocoli che non hanno lenti rivestite. I rivestimenti delle lenti aiutano a rimuovere l’ abbagliamento e permettono alla luce di entrare nell’ottica il più possibile. Le marche più costose hanno rivestimenti multipli su tutte le lenti in modo tale da produrre  immagini più chiare e luminose possibili. I rivestimenti delle lenti sono pellicole applicate alle superfici delle lenti per ridurre l’abbagliamento e i riflessi, aumentare la trasmissione della luce e il contrasto e contribuire a rendere i colori più vividi. Qualsiasi luce riflessa è una luce che non raggiunge mai gli occhi dell’osservatore, quindi eliminando i riflessi, l’immagine finisce per essere più luminosa e nitida. È facile mettere un rivestimento economico su una lente per darle una tinta arancione dall’aspetto fresco, ma il rivestimento potrebbe non fare nulla per migliorare la qualità dell’immagine. Termini come “rivestito”, “multistrato” e “completamente multistrato” si riferiscono al tipo di rivestimento utilizzato. Le lenti rivestite sono le più basiche e indicano che almeno una superficie della lente ha almeno uno strato di rivestimento. Nelle lenti multi-rivestite più superfici sono state rivestite e/o che su ogni superficie sono stati applicati più strati di rivestimento. Nelle lenti completamente multistrato significa tutte le superfici interne ed esterne delle lenti hanno strati multipli applicati su di esse. Questo trattamento offre il più alto livello di trasmissione della luce, chiarezza, contrasto e resa del colore. All’apice c’è quello a banda larga completamente multistrato. Questi rivestimenti sono progettati per essere efficaci su un ampio spettro di lunghezze d’onda e sono in grado di fornire le migliori prestazioni.

I rivestimenti dei prismi completano i rivestimenti delle lenti e sono in grado di aumentare la riflessione della luce e migliorare la luminosità e il contrasto dell’immagine. Mentre molti produttori utilizzano i rivestimenti riflettenti standard, nei rivestimenti dei prismi la parte superiore è chiamata rivestimento dielettrico, che filtra quasi il 100% della luce attraverso il prisma, con il risultato di ottenere immagini più luminose e ad alto contrasto. Un altro tipo di rivestimento del prisma, usato solo sui prismi del tetto, è chiamato rivestimento “a correzione di fase“. A causa del modo in cui i prismi del tetto riflettono la luce, dopo che questa si muove attraverso la lente dell’obiettivo, viene divisa in due fasci separati che viaggiano attraverso il sistema del prisma in modo indipendente. I fasci subiscono uno “sfasamento” quando un fascio colpisce la lente dell’oculare una frazione di secondo prima del secondo fascio. Quando i due fasci confluiscono nella lente dell’oculare, sono leggermente sfasati l’uno con l’altro, il che può influire sull’equilibrio dei colori e sulla resa. Applicando speciali rivestimenti sul prisma, il fascio di luce più veloce viene rallentato in modo che corrisponda al fascio più lento, riportandoli in fase quando colpiscono la lente dell’oculare, migliorando notevolmente il colore, la chiarezza e il contrasto rispetto al binocolo a prisma non corretto in fase. In circostanze normali, la maggior parte degli utenti non noterà la differenza, ma gli utenti professionisti e gli appassionati di birdwatching possono richiedere che sia in grado di individuare dettagli importanti a distanza o in condizioni di luce non ottimali. Poiché i prismi Porro non soffrono di sfasamento, questi rivestimenti non vengono utilizzati su di essi.

 

Cosa sono i prismi?

Se avete acquistato un binocolo, avrete notato che alcuni hanno un aspetto molto lineare, mentre altri sembrano più grossi. Questo perché la struttura e le dimensioni di un binocolo sono determinate dal tipo di prisma che utilizza. I prismi sono usati per correggere l’orientamento della vista in orizzontale e in verticale, in modo che la scena sembri naturale; senza un prisma, il binocolo farebbe sembrare le cose sottosopra e si sbilancerebbe. 

I prismi si trovano all’interno di binocoli e agiscono come specchi. Si tratta di un rivestimento riflettente su vetro che rifrange la luce per avvicinare ai propri occhi i soggetti che si stanno osservando. L’immagine che passa attraverso le lenti del binocolo appare capovolta per via delle lenti. I prismi sono i pezzi ottici di vetro che correggono questo fenomeno e riportano l’immagine nella sua posizione normale.

 

Quali tipi di Prismi esistono?

Esistono due tipi principali di prismi: il Tetto e il Porro. Gli elementi in vetro di un prisma a tetto sono in linea tra loro, rendendo il binocolo con prisma a tetto più snello e più facile da tenere in mano. I prismi porro hanno gli elementi in vetro sfalsati l’uno rispetto all’altro e possono fornire una maggiore profondità di campo e un campo visivo più ampio rispetto a modelli di prismi a tetto simili. Questo si ottiene piegando il percorso della luce, che accorcia la lunghezza, diffondendo gli obiettivi più distanti tra loro.

 

Cosa significa “campo visivo”?

Il campo visivo è la dimensione di un’area che può essere vista con i binocoli. Per esempio, se due persone si trovassero a 1000 metri di distanza da voi con una a sinistra e una a destra, e la distanza tra le due persone fosse di 100 metri, allora il vostro campo visivo sarebbe di 100 metri a 1000 metri mentre guardate attraverso il binocolo. Generalmente, il binocolo più alto alimentato gli dà un più piccolo campo visivo e l’opposto è vero per il binocolo più basso alimentato. Il campo visivo può anche essere espresso in gradi, che è chiamato campo angolare. Per convertire il campo angolare nel più pratico campo lineare, moltiplicare il campo angolare per 52,5.

 

I Materiali sono importanti?

 

Vetro 

Il tipo e la qualità del vetro utilizzato per le lenti e i prismi sono importanti. Il vetro ottico generico può avere delle imperfezioni, e se non è molato e lucidato correttamente, potrebbe riflettere la luce in modo strano, causando un’asimmetria dei colori o impedendo la sua capacità di ottenere una messa a fuoco nitida, oppure può avere una distorsione ai bordi. Il vetro lavorato in maniera specializzata, a bassa o bassissima dispersione, è progettato in modo da non avere praticamente nessuna distorsione e trasmettere meglio la luce. Le immagini risultanti sono generalmente più chiare, più nitide, con una resa del colore reale e un contrasto maggiore. Alcuni binocoli sono realizzati con vetro ecologico che non utilizza piombo o arsenico. Mentre questo può o non può influenzare la qualità dell’immagine, se i vostri obiettivi si rompono o avete bisogno di smaltire il binocolo, potete stare sicuri che non state aumentando l’inquinamento chimico.

 

Vetro per prismi

I prismi sono fatti con materiali che garantiscono una  eccellente qualità dell’immagine. Il BAK4, o vetro Barium Crown, è considerato il miglior tipo di materiale per prismi. Ha un alto indice di rifrazione e un angolo critico inferiore rispetto ad altri materiali, il che significa che trasmette meglio la luce con una minore perdita di luce dovuta alla riflessione interna – come quella dovuta alle bolle interne intrappolate durante il processo di fabbricazione.

Il vetro BK7 è probabilmente il materiale più utilizzato per i binocoli. Anche se può essere di qualità leggermente inferiore rispetto al BAK4, è comunque un vetro ottico, il che significa che ha eccellenti proprietà di trasmissione della luce e un numero limitato di imperfezioni interne. Il modo più semplice per capire se il vostro binocolo utilizza il BAK4 o il BK7 è di girarlo, tenerlo da 15 a 20 cm  lontano da voi, guardare verso il basso l’obiettivo e osservare la pupilla in uscita. Se si vede un lato quadrato rispetto alla rotondità generale dell’immagine, il binocolo ha prismi BK7. I prismi BAK4 mostrano una pupilla in uscita rotonda più marcata, il che si traduce in una migliore trasmissione della luce e in una maggiore nitidezza da bordo a bordo. Il vetro SK15 è un materiale atipico, e può essere considerato una via di mezzo tra i due precedenti. Ha un indice di rifrazione più alto di entrambi, ma ha una dispersione che si colloca tra BAK4 e BK7. Le immagini che si vedono attraverso i prismi SK15 sono molto chiare, con un alto contrasto.

 

Materiali del telaio

Il telaio è la parte dei binocoli attorno al quale è costruita l’intera ottica. I materiali più utilizzati per questo componente sono l’alluminio o più specificamente, una lega di alluminio, in quanto è leggero e forte, poco costoso,facile da lavorare, e naturalmente resistente alla corrosione. Il magnesio, altra lega metallica, viene utilizzato per il suo elevato rapporto resistenza/peso. A parità di condizioni su due binocoli identici, a parte il fatto che uno ha un telaio in alluminio e l’altro in magnesio, il magnesio sarà molto più leggero. Questo è un elemento importante perché se si ha intenzione di tenerli a portata di mano per lunghi periodi di tempo, un’ottica più leggera causerà meno affaticamento. Il magnesio è molto forte, quindi resisterà all’uso, e ha il vantaggio di essere resistente alla corrosione. Il policarbonato è una resina polimerica che si presenta in molte formule con molte proprietà diverse. In generale, hanno tutte caratteristiche simili, come la facilità di lavorazione,il basso costo, la resistenza alla corrosione e la robustezza. Il vantaggio principale dell’uso del policarbonato è che è resistente alla temperatura. Se si utilizza l’ottica in condizioni estreme (specialmente a freddo) il telaio rimarrà a una temperatura neutra, a differenza dei metalli, che possono diventare freddi. Ancora più importante, il metallo si espande e si contrae con le variazioni di temperatura, quindi nel corso degli anni quel movimento costante può far uscire l’ottica dalla sua sede, impedendo di raggiungere una messa a fuoco precisa. Poiché i policarbonati non si espandono e non si contraggono, non sono soggetti a questa possibilità.

 

Caratteristiche di protezione dei binocoli

Molti binocoli non hanno alcuna protezione dalle intemperie, alcuni sono resistenti all’acqua, altri sono del tutto impermeabili e a prova di appannamento.

Nessun binocolo privo di trattamento impermeabilizzante dovrebbe essere usato sotto la pioggia o in mare, perché l’umidità può penetrare all’interno. Infatti, quando l’acqua entra nei tubi ottici, può creare condensa all’interno dell’obiettivo, il che interferisce con la vista, e alla fine porta alla ruggine interna e alla corrosione. I binocoli resistenti agli agenti atmosferici spesso, ma non sempre, sono dotati di un tipo di guarnizione adatto a trattenere l’umidità, come quella generica o una leggera nebbia, che può entrare nei tubi ottici. I binocoli resistenti alle intemperie (o resistenti all’acqua) non sono completamente impermeabili. Possono gestire la pioggia leggera, ma non un diluvio o un tuffo in un torrente. È possibile estrarre un binocolo resistente alle intemperie in condizioni di umidità senza causare danni. L’aria all’interno del tubo ottico sarà probabilmente solo aria ambiente proveniente dalla fabbrica dove sono stati assemblati, e a causa dell’aria condizionata e di altri fattori, avrà di solito un contenuto di umidità estremamente basso. Ciò significa che, nella maggior parte delle condizioni normali, un binocolo fuori dalla scatola non dovrebbe avere problemi di appannamento.I binocoli impermeabili sono in grado di sigillare l’umidità. Possono resistere ad un rapido tuffo, ma non ad un’immersione prolungata. (E la maggior parte dei binocoli non galleggiano.) Il binocolo con questo livello di protezione include la dicitura”impermeabile” nel nome del modello. Infatti questi binocoli sono sigillati con una guarnizione per evitare che l’umidità entri all’interno, ma possono ancora appannarsi. Secondo la costruzione e le guarnizioni, alcuni binocoli impermeabili possono anche essere immersi per varie quantità di tempo. Alcuni binocoli sono adatti a profondità limitate e altri aderiscono alle specifiche standard militari e sono adatti a profondità molto più grandi.

Nei binocoli con rivestimento in gomma, anche se non viene fornita una protezione completa contro gli urti, un rivestimento in gomma è comunque utile per proteggere i binocoli da piccoli urti. È una caratteristica utile per i binocoli utilizzati in ambienti esterni.

I binocoli si possono appannare quando si passa da un ambiente freddo a uno caldo. Questo non solo è fastidioso, ma può anche essere potenzialmente dannoso se l’umidità rimane  all’interno in quanto crea uno strato di condensa.  I binocoli antiappannamento sono riempiti con gas inerti come l’azoto o l’argon, o una combinazione dei due, per evitare l’appannamento. Il gas inerte è secco e viene pompato nei tubi ottici sotto pressione, mantenendo le guarnizioni salde. Questo protegge dall’appannamento la superficie interna delle lenti, ma non quella esterna.

 

Esistono binocoli speciali?

I binocoli telemetrici hanno un laser infrarosso (IR) integrato che viene utilizzato per misurare la distanza dal binocolo ad un oggetto. Possono essere utilizzati in mare per misurare la distanza da un’altra nave o eventualmente da qualcuno che ha bisogno di essere salvato, aiutare i cacciatori a misurare la distanza dal loro soggetto, o aiutare i golfisti a calcolare il loro swing verso il green. I binocoli a telemetro di solito visualizzano la distanza dal bersaglio con la lettura visibile negli oculari. Le innovazioni tecnologiche hanno reso i telemetri più precisi, e alcuni possono effettuare una misurazione a punto singolo, o una misurazione costantemente aggiornata in modo da poter seguire un soggetto in movimento e ottenere la distanza praticamente in tempo reale. Le versioni più recenti sono dotate di un un inclinometro che misura l’angolo in salita o in discesa da voi al soggetto, e spesso hanno un computer interno che esegue un software proprietario e utilizzando speciali algoritmi orientati al golf o alla caccia possono prendere la distanza e l’angolo (e anche il carico della vostra cartuccia e del grano), e calcolare una distanza regolata per voi per giudicare il vostro tiro, o mostrare la regolazione a scatto necessaria sul vostro binocolo.

 

I binocoli marine hanno spesso strutture in policarbonato resistenti alla corrosione e alla temperatura per l’uso in ambienti con acqua salata, e potrebbero anche essere galleggianti, quindi se vengono gettati in mare, possono essere recuperati facilmente; altri ancora saranno caratterizzati da colori brillanti per essere più facilmente individuati.

Alcuni binocoli possono avere bussole digitali e analogiche integrate. Spesso avranno la direzione visualizzata nel campo visivo per un più facile utilizzo e una più facile lettura del rilevamento. Le bussole digitali sono alimentate a batteria e illuminate per l’uso nella maggior parte delle condizioni di luce. I modelli analogici possono utilizzare batterie o possono avere una finestra opaca sulla parte superiore dell’alloggiamento per incanalare e focalizzare la luce ambientale per illuminare la bussola. Molti modelli marini, a immagine stabilizzata e a telemetro hanno versioni con o senza bussola.

 

I binocoli con fotocamere digitali sono dotati di telecamere integrate, fino a 13MP, con schermo di visualizzazione a colori e slot per schede di memoria. Una semplice interfaccia utente permette di catturare video HD o immagini fisse e di utilizzare la scheda di memoria per caricarle su un computer o di collegarvi un cavo e trasferirle in questo modo. Per molte persone, con questo tipo di binocolo, quando si avvista un raro uccello durante la migrazione primaverile si può tranquillamente dimostrare di averlo visto realmente in quanto la fotocamera cattura rapidamente l’attimo o si può girare il video.

 

Gli accessori sono importanti?

Gli accessori di base servono a sostituire gli oggetti smarriti o rotti o possono semplicemente rendere un po’ più facile il trasporto o l’uso del binocolo. Tra questi è importante menzionare:

 

Tracolla: ha un anello che si aggancia all’estremità della struttura, così quando dovete togliere i copriobiettivi, basta capovolgerli e non dovete preoccuparvi di perderli. Se non siete 

soddisfatti del sottile cinturino in nylon fornito dal produttore potete prenderne uno nuovo che sia più lungo, regolabile, imbottito, ergonomico, colorato o da abbinare alla vostra tuta mimetica preferita.

Kit di pulizia: il kit per la pulizia dei binocoli comprende soluzioni detergenti ma anche panni e strumenti che servono per pulire e mantenere la vostra ottica in modo corretto.

Adattatori per treppiede: i binocoli con ingrandimenti di 10x e superiori sono difficili da tenere fissi, soprattutto se hanno grandi obiettivi. I binocoli di grandi dimensioni a volte hanno un supporto per treppiede incorporato che ne facilita il montaggio su un treppiede. A volte è necessario un adattatore per treppiede. In genere, i binocoli di grandi dimensioni hanno una spina che si svita dalla parte anteriore della cerniera centrale. L’adattatore si avvita al suo posto e si monta sulla maggior parte delle piastre a sgancio rapido o sui treppiedi. Alcuni supporti per treppiedi sono semplicemente una piccola piattaforma su cui appoggiare il binocolo e tenerlo in posizione con una cinghia regolabile.

Imbracature: per la maggior parte di noi, il cinturino da collo che viene fornito con la maggior parte dei binocoli va bene. Per chi ha bisogno di più, ci sono numerose opzioni. Alcune sono progettate per ridistribuire il peso del binocolo dal collo alla schiena e alle spalle. Altre forniscono una funzione di stabilizzazione per consentire di tenere l’ottica in mano mentre si compiono altri movimenti. Per coloro che svolgono attività e vogliono tenere l’ottica a portata di mano, alcune imbracature tengono il binocolo vicino al corpo e riducono notevolmente l’oscillazione o l’ondeggiamento durante la corsa, l’arrampicata o lo sci.

Digiscoping: l’uso di adattatori per il digiscoping è aumentato negli ultimi anni, dato che quasi tutti i telefoni cellulari sono dotati di fotocamera. Questi adattatori, sia binoculari, specifici per il telefono o (sempre più diffusi) universali, consentono di montare il telefono su uno degli oculari e di scattare foto ingrandite. A seconda del produttore, questi adattatori possono essere in plastica o in metallo con diverse possibilità di utilizzo. 

 

Perché alcuni binocoli sono più costosi di altri?

È quello che c’è dentro che conta, e l’ottica avanzata è una grande ragione per cui il prezzo di un binocolo simile ad altri può differire di centinaia di euro.Infatti ci può essere un’enorme differenza di prezzo tra coppie di binocoli apparentemente simili.  Le ragioni principali di una tale vasta gamma di prezzi sono la qualità dell’ottica, i tipi di rivestimenti applicati agli obiettivi e altre caratteristiche che potrebbero essere aggiunte, come il materiale dell’alloggiamento. Inoltre, il tipo di prisma può essere (e spesso lo è) un fattore di determinazione del prezzo. Inoltre sono da tener presenti anche fattori di  progettazione e produzione della forma del prisma. Apparentemente il prisma porro e a tetto sembrano identici per qualità e prestazioni, ma la versione con prisma a tetto molto spesso è più costosa.

 

E’ importante testare i binocoli?

Per avere una sensazione di facilità di messa a fuoco e verificare il livello di comfort del binocolo nelle vostre mani oltre alla sua chiarezza di immagine e  luminosità, dovete recarvi in un negozio specializzato dove potrete provare diversi dei modelli che state considerando. Fate molta attenzione alla nitidezza e alla luminosità complessiva dell’immagine, da un lato all’altro del vostro campo visivo. Se non siete in grado di testare un binocolo prima dell’acquisto, il meglio che potete fare è fare una ricerca sul marchio, cercare le recensioni degli utenti e fare domande prima dell’acquisto.

Ultimo aggiornamento 2020-12-01 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More