Migliori scarpe running sotto 100 euro | Quale scarpa da corsa comprare?

Migliori scarpe running: la scelta delle scarpe più performanti è una decisione cruciale per ogni corridore. Dovete essere consapevoli di avere un corpo e una biomeccanica unici, quindi avere una scarpa da corsa standard non va bene. Nella scelta del giusto paio, ci sono diverse considerazioni da tenere in considerazione. Oltre al prezzo e al vostro livello di esperienza di corsa, la migliore scarpa da corsa dovrebbe anche essere in grado di migliorare la vostra corsa senza sacrificare cose come il comfort e il supporto, inoltre il prezzo che in questo caso si aggirerà sui 100 euro.

Non si può negare che ogni stagione vengono introdotte dozzine di nuove scarpe da corsa ad alte prestazioni, il che rende confuso il corridore medio nel finalizzare un acquisto. Per non parlare della produzione dell’ennesima versione, così come dell’ingresso di nuovi marchi di calzature in un mercato già saturo.

 

Migliore scarpa running da corsa sui 100 euro

per principianti

Nike running 4

Nike REVOLUTION 4 EU, Scarpe da corsa, Uomo, Nero (Black / White / Anthracite 001), 42.5 EU
  • Tomaia in mesh per una traspirabilita' ideale.
  • Morbida intersuola in schiuma per la massima leggerezza e un'ammortizzazione reattiva.
  • Suola in gomma per una trazione eccellente.
  • Scanalature flessibili e profonde per una liberta' di movimento naturale.

Kayano 25

ASICS Gel-Kayano 23, Scarpe da Corsa Uomo, Multicolore (Black/Silver/Safety Yellow), 43 1/2 EU
  • 3M Reflective - Materiale riflettente prodotto dall'azienda 3M, per una maggiore sicurezza notturna.

Brooks Ghost Model

Offerta
Brooks Ghost 12, Scarpa da Corsa Uomo, Nero/Turbulence/Arancione, 43 EU
  • Scarpe da running
  • Tomaia in rete
  • Ammortizzazione morbida ed equilibrata

 

per lunghe distanze

Brooks Adrenaline GTS 19, Scarpe da Corsa Uomo, Nero (Black/Orange/Silver 092), 40.5 EU
  • La nuova struttura aerodinamica, ammortizzazione di supporto e reattività affidabile della scarpa da corsa Brooks Adrenaline GTS...
  • Predecessore: adrenalina GTS 18.
  • Tipo di supporto: sovrapronazione/stabilità.
  • Ammortizzazione: ammortizzazione ad alta energizzante.
  • Superficie: strada. Differenziale: 12 mm. Clicca qui per maggiori informazioni sulla tecnologia Adrenaline GTS 19. La rete...

 

Migliori scarpe da corsa per donna

OffertaBestseller No. 1
Nike Wmns Revolution 5, Scarpe da Corsa Womens, Black/White-Anthracite, 38 EU
Scarpe sportive; Leggerezza; Ammortizzazione
55,00 EUR −5,01 EUR 49,99 EUR
Bestseller No. 3
Get Fit Donna Mesh Go Correrening Atletico Palestra Scarpe Sport Correr - Nero/Fuschia - UK5/EU38 - BS0069
Bassi Formatori Top Walking; Morbido Sintetico Imbottito Superiore; Morbido Rivestimento Sintetico Imbottito
20,99 EUR
OffertaBestseller No. 5
New Balance 411, Scarpe da Corsa Donna, Nero Black White, 37 EU
Suola molto morbida che offre un confort aumentato; Rapido e facile da indossare; Realizzati in materiali di alta qualità
50,00 EUR −29,66 EUR 20,34 EUR
Bestseller No. 8
ASICS JOLT 2, Scarpe da Corsa Donna, Black/Dark Grey, 38 EU
Scarpe da running; Intersuola ammortizzata SpEva; Suola in gomma anti-abrasione
41,25 EUR
Bestseller No. 9
Scarpa Trail Running Scarpe da Corsa Donna Ginnastica Leggere Fitness Sneakers St.1 Rosa 39 EU
Suola in EVA: ammortizzante, resistente all'usura e facilmente piegabile.
27,99 EUR

 

Com’è fatta una scarpa da corsa

Prima di acquistare la migliore scarpa da corsa, è necessario sapere come è composta – la tomaia, l’intersuola e la suola.

Tomaia

È la parte superiore della scarpa che tiene il piede in posizione. Di solito è realizzata con una varietà di materiali per dare al piede traspirabilità, protezione e stabilità. La tomaia della scarpa è composta da diverse parti, e ogni parte gioca un ruolo significativo nel dare ai corridori un’esperienza confortevole e soddisfacente.

Toe-box – È la piattaforma anteriore della scarpa dove le dita dei piedi si siedono e si allargano. È uno dei fattori da considerare quando si tratta di calzata della scarpa. Assicuratevi di dare alle dita dei piedi abbastanza spazio per muoversi e di avere abbastanza spazio per gonfiarsi nelle giornate calde.

Vamp – E la parte anteriore superiore della scarpa che incorpora la casella di punta.

Lingua – E la striscia separata sulla parte superiore della scarpa. Lo scopo della lingua è quello di proteggere il piede. Aiuta anche a indossare e togliere facilmente le scarpe. Alcune lingue sono leggermente imbottite, mentre altre hanno un’imbottitura più spessa. Ci sono anche modelli di scarpe che non includono il tradizionale design della lingua.

Lacci – Sono usati per fissare le scarpe, niente di nuovo no?

Occhiello – I fori dove i lacci si infilano. La maggior parte delle scarpe da corsa hanno spesso un occhiello in più per bloccare il tallone in posizione.

Collare del tallone –  il collare del tallone si avvolge intorno alla caviglia. È imbottito e abbraccia comodamente il piede. Assicura una calzata perfetta e offre un maggiore comfort.

 

Intersuola

L’intersuola è il materiale tra la suola superiore e la suola esterna. È fatta di materiale spugnoso o gel che ha lo scopo di fornire protezione dalle forze d’impatto. Le migliori scarpe da corsa sono dotate di intersuola durevole che è anche leggero e confortevole per lunghe percorrenze.

Suola

Costituisce la base della scarpa e si compone di due materiali – gomma di carbonio e gomma soffiata. La gomma al carbonio è un materiale più resistente, mentre la gomma soffiata è più leggera e flessibile.

Il design della suola ha materiali durevoli per la protezione, battistrada per la trazione e scanalature per la flessibilità. Dal momento che la suola viene a contatto con il terreno, la suola deve essere durevole e resistente.

Migliori scarpe running sotto 100 euro | Quale scarpa da corsa comprare?

Scarpe da corsa da pista contro scarpe da strada

I trail runner e i corridori su strada sono molto simili sotto molti aspetti, ma se c’è una differenza evidente tra loro, è la scelta delle calzature. Le scarpe da trail e le scarpe da strada sono facilmente riconoscibili perché rappresentano due punti opposti. Ecco le seguenti differenze che rendono questi due tipi di scarpe da corsa più distanti tra loro:

Le scarpe da strada sono notevolmente più piccole e leggere delle scarpe da trail running. Questo tipo è costruito per correre su superfici piane con detriti limitati, il che significa che la reattività e la velocità sono prioritarie rispetto alla protezione. Le scarpe da corsa hanno una struttura più snella in quanto hanno a che fare con un ambiente addomesticato e naturalmente non subiscono urti. Inoltre, solo le scarpe da strada tecniche sono ricche di caratteristiche e tecnologie per migliorare le prestazioni. Una scarpa da strada media avrebbe un aspetto normale nella migliore delle ipotesi.

D’altra parte, le scarpe da trail running hanno un aspetto più aggressivo. Affrontano terreni irregolari e incontrano regolarmente detriti, come rocce, radici e fango. Questo tipo di scarpa dà la priorità alla protezione contro detriti e forze d’urto, oltre a un migliore controllo dell’atterraggio. Si prevede che le scarpe da trailers siano più grandi e più pesanti delle scarpe da strada, date le tecnologie incorporate nella struttura, come il parafango, la fodera impermeabile e il puntale.

Durata di una scarpa da corsa

La durata di una scarpa si basa generalmente sui materiali utilizzati dai rispettivi marchi durante la produzione; tuttavia, una scarpa potrebbe anche essere temprata a seconda della sua categoria. Poiché le scarpe da strada non affrontano i detriti in modo regolare, queste sono fatte per avere una soglia di durata inferiore in cambio di flessibilità e velocità. Tuttavia, le scarpe da trail sono progettate per avere una durata superiore.

Trazione e aderenza

Anche le strutture della suola delle scarpe da strada e delle scarpe da trailers evidenziano il motivo per cui questi due tipi di scarpe sono diverse. Le scarpe da trail hanno comunemente un’aggressiva struttura ad aletta in gomma appiccicosa, poiché questa struttura della suola è fondamentale per mantenere la trazione e la tenuta su terreni irregolari (si pensi alle superfici fangose, alle rocce sciolte, ai sentieri rocciosi e alle rocce dure). Le scarpe da trail più tecniche hanno spesso caratteristiche di suola appuntita, quindi scavare su neve e fango sarebbe più facile per mantenere l’equilibrio e la stabilità del terreno sotto controllo.

Le scarpe da strada, invece, hanno una sottostruttura piatta in gomma resistente all’abrasione. Questo tipo di struttura della suola andrebbe bene su marciapiedi lastricati, pavimenti in marmo, tapis roulant e strade in generale. Ha una trazione e un’aderenza adeguate per gestire terreni piani, sia asciutti che bagnati.

Supporto dell’arco: Ne avete bisogno?

Prima di impazzire scegliendo tra le migliori scarpe da corsa disponibili, la comprensione del proprio stile di corsa e dell’andatura dovrebbe essere una priorità nella corsa. Ci sono tre tipi di andatura, ovvero: iperpronata, sottopronata e neutra. Conoscere la propria biomeccanica o pronazione è fondamentale, poiché correre con il paio di scarpe sbagliato ti condanna già a lesioni e disagio. Il supporto plantare è una necessità nella corsa, soprattutto se si vuole correggere l’andatura. I seguenti tipi di scarpe hanno diversi livelli di supporto plantare per incoraggiare il miglior stile di corsa:

Scarpe da corsa neutre

Se avete un’andatura neutra, congratulazioni! In sostanza, il vostro corpo è già allineato e pronto per la corsa. Infatti, i vostri archi flettono solo un po’, quindi avere un paio di scarpe da corsa neutre funzionerebbe. Questo tipo di scarpa ha un’ammortizzazione minore per consentire una transizione flessibile da tacco a punta. Il supporto è ancora presente, ma è già possibile passare a un paio minimalista per un movimento a piedi nudi.

Anche i corridori con movimento del piede supinato traggono vantaggio dall’indossare scarpe neutre, poiché questo tipo si concentra più sull’ammortizzazione che sulla correzione. Un movimento di rotolamento del piede verso l’esterno potrebbe essere ostacolato con un sacco di ammortizzazione nei lati, con il risultato di un’andatura più fluida.

OffertaBestseller No. 1
Nike Revolution 5, Scarpe da Corsa Mens, Black/White-Anthracite, 46 EU
Scarpe sportive; Leggerezza; Ammortizzazione
55,00 EUR −5,01 EUR 49,99 EUR
Bestseller No. 2
ASICS Roadhawk FF 2, Scarpe da Running Donna, Nero (Black/White 001), 39 EU
Tomaia in Mesh aperta - Fornisce comfort traspirante.; Struttura senza cuciture - Riduce il rischio di irritazioni e vesciche.
129,00 EUR
OffertaBestseller No. 3
Asics GEL-NIMBUS 22, Scarpe da Corsa Uomo, Safety Yellow/Black, 43.5 EU
Scarpe da running; Tomaia fluid skin a 360°; Maggior ammortizzazione sotto sforzo
180,00 EUR −45,88 EUR 134,12 EUR
OffertaBestseller No. 4
Saucony Triumph ISO 5, Scarpe da Corsa Uomo, Verde (Frost Teal), 43 EU
Materiale esterno: tessuto.; Rivestimento: tessuto sintetico.; Materiale della suola: gomma.
94,50 EUR −9,50 EUR 85,00 EUR
Bestseller No. 5
Saucony Echelon 08 Scarpa da Corsa Running Jogging su Strada o Sterrato Leggero con Appoggio Neutro per Uomo Grigio 44 EU
Materiale: Sintetico; Materiale Interno: Sintetico; Altezza Tallone: 35 mm; Differenziale Tallone-Punta: 35-27 mm
117,00 EUR

Scarpe di stabilità Sovrapronazione

Le scarpe di stabilità sono consigliate per quelli con archi bassi, con conseguente sovrapronazione. Un piede iperpronato ha la tendenza a rotolare verso l’interno durante il passaggio dal tallone alla punta, ma una piattaforma stabilizzante può facilmente costringerlo a tornare in pista, grazie alle sue tecnologie di ammortizzazione. Le scarpe di stabilità spesso hanno plantari rimovibili per accogliere i plantari. Gli inserti ortotici possono essere personalizzati per completare la vostra biomeccanica, soprattutto se manca il supporto plantare nel vostro paio.

Bestseller No. 1
ASICS Gel-33 Run Uomo Running Trainers 1011A638 Sneakers Scarpe (UK 11.5 US 12.5 EU 47, Black Silver 001)
Pronazione: sovrapronazione.; Impact Guidance System (I.G.S.); Solyte.; Suola esterna Wet Grip.
54,53 EUR
Bestseller No. 2
Mizuno Wave Inspire 15, Scarpe da Corsa Donna, Citadel Silver, 36 EU
MIZUNO WAVE: Wave definisce lo standard per le tecnologie delle scarpe da corsa.; Tomaia in rete ingegnerizzata: traspirante e resistente per alte prestazioni.
162,70 EUR
Bestseller No. 3
Bestseller No. 5
ASICS Gel-Kayano 26, Scarpe da Corsa Uomo, Nero/Bianco, 40 EU
Una piacevole sensazione su lunghe distanze.; La spugna di gomma in resina aiuta a ridurre l'usura eccessiva per una maggiore durata.
153,15 EUR

Scarpe per il controllo del movimento iperpronazione

Se state cercando le migliori scarpe da corsa che siano correttive, non cercate oltre le scarpe per il controllo del movimento. Questo tipo di scarpe da corsa è progettato per limitare l’eccesso di movimento, che è il risultato di una iperpronazione. I corridori con i piedi piatti apprezzeranno l’intersuola più rigida e spessa realizzata con un’ammortizzazione premium e dura, poiché blocca il piede da una rotazione eccessiva durante il ciclo di andatura. Le scarpe per il controllo del movimento possono anche ospitare plantari.

OffertaBestseller No. 1
ASICS Gt-2000 8, Scarpe da Corsa Uomo, Multicolore (Grand Shark/Black), 42.5 EU
Scarpe da running; Tecnologia Guidance line per migliorare l'efficienza della falcata; Tecnologia gel per l'assorbimento degli urti
140,00 EUR −32,49 EUR 107,51 EUR
Bestseller No. 3
Asics Gel-Noosa Tri 12, Scarpe da Corsa Uomo
GEL - nella parte posteriore del piede; sottopiede in EVA leggero; La tecnologia DUOMAX controlla l'iperpronazione
117,99 EUR
Bestseller No. 4
ASICS GT-1000 8 GS, Scarpe da Running Unisex-Adulto, Blu (Directoire Blue/Koi 400), 38 EU
Articolo: Scarpe da Ginnastica; Modello: GT-1000 8 Colore: Blu; Tipologia: Bambino; Brand: ASICS
59,00 EUR

L’analisi dell’andatura è fondamentale, soprattutto se si è un nuovo corridore. Di solito è un servizio gratuito nei negozi di corsa, ma si può fare da soli a casa. Avere le migliori scarpe da corsa non sarà di alcuna utilità se non sono complementari alla vostra biomeccanica. Ricordate che ignorare un’eccessiva rotazione del piede può non solo causare disagio, ma anche lesioni alla caviglia e al piede, infiammazioni alla rotula, legamenti e tendini lacerati,  tendinite di Achille e vari disturbi dell’anca e della parte inferiore della schiena.

 

Migliori scarpe running sotto 100 euro | Quale scarpa da corsa comprare?

I diversi usi delle scarpe da corsa

Le scarpe da corsa non sono solo classificate in base al terreno o alle tecnologie. E ‘meglio riconoscere presto se il vostro paio è strettamente per l’allenamento o la corsa, in modo da poterlo utilizzare di conseguenza.

Allenamento

Le scarpe da ginnastica sono di solito piattaforme di corsa standard con tecnologie di base per garantire comfort, supporto, trazione e protezione. In realtà, sono più protettive delle loro controparti da corsa, e ancora più correttive. Le scarpe da ginnastica sono molto richieste dagli appassionati di fitness e dai principianti della corsa, poiché è facile adattarsi alla loro struttura. Le scarpe da allenamento più leggere sono preferite per gli allenamenti di velocità, mentre quelle più pesanti sono di solito utilizzate per lo sport e il lavoro in palestra a causa delle loro caratteristiche di ammortizzazione e di sostegno. Le scarpe da allenamento ammortizzate sono consigliate anche per le attività di corsa a lunga distanza e di recupero.

Competizione

Scarpe da competizione,sono costruite per la velocità. Sono più leggere e più minimal rispetto alle scarpe da allenamento. Infatti, ci si può aspettare di vedere una struttura che si adatta alla forma, un’intersuola reattiva e un design unico per l’aletta. Solo alcune delle migliori scarpe da corsa sono dedicate alla competizione, dato che la maggior parte del pubblico che corre non compra per competere. Le scarpe da corsa funzionano bene anche per la corsa a tempo o per l’allenamento di velocità, soprattutto se si vuole battere il record di velocità in pista o sul sentiero. Tuttavia, le sue caratteristiche tecniche ne impediscono l’uso per attività casuali diverse dallo sport. La sua mancanza di ammortizzamento (molto probabilmente per ridurre il peso per una migliore velocità) rende il piede vulnerabile ai detriti; tuttavia, la flessibilità è benvenuta per coloro che vogliono perseguire un movimento di corsa a piedi nudi.

Scarpe versatili

Alcune delle migliori scarpe da corsa sono abbastanza versatili da poter essere utilizzate durante l’allenamento e durante il giorno della gara. Queste piattaforme sono di solito preferite dagli atleti esperti in quanto vogliono avere una sensazione di familiarità con la scarpa prima di utilizzarla a livello agonistico. Tuttavia, i corridori amatoriali stanno cominciando ad apprezzare tale versatilità, anche se non hanno in programma di gareggiare nel prossimo futuro. Il lato negativo di ottenere una scarpa versatile è che ci potrebbero essere dei tagli in tutti gli aspetti, come il comfort, il supporto, la velocità e la durata.

Migliori scarpe running sotto 100 euro | Quale scarpa da corsa comprare?

Caratteristiche speciali di una scarpa da corsa

Tecnologia e innovazione sono due fattori che hanno catapultato la produzione delle migliori scarpe da corsa a nuovi livelli. Infatti, è inevitabile vedere scarpe da corsa che hanno una varietà di caratteristiche speciali, come le fodere impermeabili, la tecnologia di conversione dell’energia, i design dei tacchetti ispirati al 3D e i sistemi di calzata a seconda pelle. Ogni marchio può avere un approccio diverso nel presentare queste speciali scarpe da corsa, ma non si può negare che queste sono più del solito prezzo delle scarpe.

Scarpe impermeabili

Le scarpe impermeabili sono la risposta alla preghiera di un corridore durante la stagione delle piogge o nei mesi invernali. Il maltempo può davvero ostacolare le vostre prestazioni di corsa e rendere il vostro piede a disagio con l’umidità e il freddo che porta. Fortunatamente, alcune delle migliori scarpe da corsa hanno versioni impermeabili, soprattutto quelle specifiche per il trail. Materiali impermeabili sono di solito incorporati nella tomaia e nella suola per gestire l’umidità e mantenere l’acqua e altri detriti di entrare nella scarpa.

Le scarpe impermeabili sono essenzialmente più ingombranti e pesanti a causa delle tecnologie resistenti alle intemperie presenti nella loro struttura. Tuttavia, i modelli aletta sono anche potenziati per essere più aggressivi e maneggevoli, quindi manovrare su superfici bagnate non sarà un problema.

Scarpe da triathlon

Le scarpe da triathlon sono in qualche modo uniche, perché ci si aspetta che vadano bene durante le parti in bicicletta e di corsa di un triathlon. Non dovrebbe dare priorità solo alla velocità, ma anche ai detriti e alla protezione dagli impatti, alla presa e al comfort. Grazie alla tecnologia, le migliori scarpe da triathlon oggi superano le aspettative in termini di allenamento e corsa. Sono inoltre incorporate con materiali che convertono l’energia, in modo che le forze d’impatto assorbite durante la corsa non vadano sprecate. Sono invece utilizzate per spingere il corridore in avanti, con il risultato di ottenere una migliore velocità senza compromettere la protezione dagli impatti.

Anche le scarpe da triathlon dovrebbero essere comode, dato che l’atleta affronterebbe tre attività (nuoto, corsa e bicicletta) prima di raggiungere il traguardo. Le scarpe da triathlon sono dotate di una leggera imbottitura per un miglior comfort sotto i piedi, con una calzata aderente che riproduce i movimenti naturali del piede. Questo tipo di scarpe ha anche una base stabile e una presa versatile per affrontare sia i sentieri che le strade.

Domande frequenti

Quali sono le migliori scarpe da corsa per i principianti?

I principianti dovrebbero acquistare una scarpa da corsa che offra un perfetto equilibrio tra moderata ammortizzazione, flessibilità e design leggero. Alcune raccomandazioni includono il modello Nike Revolution 4, Kayano 25 e Brooks Ghost. Prima di acquistare la scarpa, assicuratevi di avere la giusta calzata. Per idee su quale scarpa da corsa si adatta meglio a voi, potete leggere le recensioni online o chiedere alcuni consigli ai vostri amici corridori.

Quanto costa un buon paio di scarpe da corsa?

In media, un buon paio di scarpe da corsa costa circa 100 euro. Ma se volete una scarpa da trail running, allora dovreste spendere almeno 130 euro. Le scarpe da trail running sono più costose perché sono più durevoli e hanno più caratteristiche di protezione rispetto alle scarpe da strada.

Quanto durano le scarpe da corsa?

Ci sono diversi fattori che influenzano la durata della scarpa. Il peso del corridore e lo stile di corsa sono fattori comuni da considerare, ma in media, si dovrebbe acquistare un nuovo paio dopo 400 a 500 miglia. Scarpe da corsa leggere e minimaliste di solito durano fino a 300 miglia.

Quali sono le scarpe da corsa più leggere?

La Altra Vanish-R è una delle scarpe da corsa più leggere oggi sul mercato. È una scarpa da corsa minimalista progettata per la corsa su strada. L’Altra Vanish-R è una scarpa unisex che offre traspirabilità e comfort ineguagliabile.

Quali sono le migliori scarpe da corsa a lunga distanza per gli uomini?

Le Brooks Ghost 11, Gel Kayano 25 e Pegasus 35 sono le migliori scarpe da corsa a lunga distanza per gli uomini. Queste scarpe offrono un’ammortizzazione durevole e costante, chilometri dopo chilometri. Offrono anche un grande livello di comfort, sostegno e flessibilità. Queste scarpe da corsa sono disponibili anche in versione femminile.

Quali sono le migliori scarpe da corsa su strada per le donne?

Per la corsa su strada, le migliori scarpe da corsa su strada per le donne sono le Pegasus 35. Per il trail, le donne dovrebbero prendere in considerazione la Asics Gel Venture 6. Entrambe le scarpe sono resistenti e comode da indossare. Hanno ricevuto un feedback positivo non solo dalle donne che corrono, ma anche dagli utenti maschili.

Quali sono le scarpe da corsa migliori per le maratone?

Brooks, Nike e New Balance sono tra i marchi che producono scarpe da corsa per maratoneti. Alcuni modelli di scarpe tra cui scegliere sono Brooks Adrenaline GTS, Asics Gel Kayano, New Balance Kinvara e New Balance 990. Tuttavia, è necessario ricordare che è necessario trovare la migliore scarpa da maratona che si adatta al vostro stile di corsa. Le scarpe che funzionano per gli altri potrebbero non funzionare per voi, quindi testate quante più scarpe possibile fino a trovare quella perfetta.

Qual è la migliore scarpa da corsa più economica?

La Nike Downshifter 7 è una delle scarpe da corsa più economiche. La scarpa è progettata per i corridori con meccanismi a piede neutro ed è la migliore per le strade. La scarpa è disponibile al prezzo economico di 60 euro. Ci sono anche scarpe da corsa a prezzi accessibili da Adidas, Asics e Skechers che si possono acquistare sotto i 100 euro.

Quali sono le scarpe da corsa più costose?

Le Altra Torin IQ e Altra Timp IQ sono scarpe da corsa costose. Ciò che le rende costose è la tecnologia intelligente che hanno – la Altra IQ Technology. Questa tecnologia intelligente mira ad aiutare i corridori a migliorare le loro prestazioni fornendo loro un feedback in tempo reale. Il feedback e i suggerimenti per la corsa si basano sui dati raccolti dal movimento effettivo del corridore. La tecnologia IQ è l’ultima innovazione di Altra.

Qual è la scarpa più popolare per la corsa su strada?

La scarpa da corsa su strada più popolare a partire dal 2018 è la Nike Air Zoom Pegasus 35. La scarpa diventa molto popolare grazie al suo design, alle sue prestazioni e alla sua durata. È realizzata con materiali di alta qualità ed è disponibile a un prezzo molto ragionevole. Altre scarpe da corsa da provare sono la Ghost 11 di Brooks e la Kayano 25 di Asics. Le prestazioni di queste due scarpe sono paragonabili a quelle della Pegasus 35.

Le scarpe da corsa sbagliate possono far male alle ginocchia?

Sì. Prendere un paio di scarpe da corsa sbagliate può far male alle ginocchia. Le scarpe sbagliate possono anche creare dolore all’anca e altre lesioni. È molto importante conoscere il proprio stile di corsa e la forma del piede prima di acquistarne un paio. Ponetevi alcune domande come “Sono un corridore neutrale?”, “Dove correrò? Se sei un principiante, non acquistare una scarpa da corsa costosa. Oggi sul mercato ci sono scarpe da corsa a buon mercato che sono durevoli e affidabili.

Come si indossano le scarpe da corsa nuove?

Se avete una scarpa da corsa nuova, ecco alcuni consigli utili da tenere a mente:

Controlla la calzata. Le scarpe da corsa dovrebbero essere comode ed è necessario ottenere la calzata perfetta. Mettetevele prima e osservate se la scarpa sta sfregando la vostra pelle o se vi dà fastidio. Se sono troppo piccole, potreste avere vesciche e irritazioni cutanee.
Rompetele. Indossate la scarpa nuova e camminate un po’ prima di correre. Se la calzata diventa scomodo o se si sta iniziando ad avere vesciche, considerare la possibilità di restituire la scarpa e provare un altro paio.
Andate per distanze più brevi. Continuate a percorrere brevi distanze (non più di sei miglia) e alternatele con una vecchia scarpa da corsa. Questo permetterà al vostro piede di adattarsi alla nuova imbottitura e alla nuova struttura.

Ultimo aggiornamento 2020-09-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More