Migliori schede audio sotto 100 euro

Sound BlasterX AE-5 with Integrated RGB Controller Powers Up LED Strips (PRNewsfoto/Creative Technology Ltd)

Migliori schede audio a meno di 100 euro: Una scheda audio a bordo o integrata è sufficiente per la maggior parte degli utenti. Funziona alla grande quando si ascolta musica, si guardano alcuni video di YouTube e si fanno altre cose leggere con la musica di sottofondo accesa. Tuttavia, se sei un audiofilo o un hardcore gamer, fai sul serio con il suono. Volete qualcosa che aumenti il vostro livello di immersione.

Probabilmente possiedi cuffie di alta qualità, ma senti che qualcosa sta ancora rovinando il tuo livello di immersione. Quindi l’acquisto di una scheda audio dedicata diventa la vostra unica opzione. Esistono diverse schede audio che offrono un suono surround di alta qualità a 5.1ch e anche a 7.1ch.

 

Migliore scheda interna audio a meno di 100 euro

Creative Sound Blaster Z

Offerta
Creative Sound Blaster Z Scheda Audio Interna PCI-Express
  • Pura accelerazione dell'audio per suoni coninvolgenti e realistici grazie al processore Sound Blaster Z

Sound Blaster Z è un prodotto audio robusto ad un prezzo ragionevole. Molte opzioni per modificare il suono, diversi strumenti creativi e applicazioni all’interno della suite di utilità SBX Pro Studio in bundle. La Z si collega anche al vostro decoder audio on-system o all’home theater tramite un unico cavo ottico digitale. Inoltre include un microfono Beamforming esterno.

Collegate gli altoparlanti e le cuffie (amplificatore per cuffie da 600 ohm integrato) tramite i jack da 3,5 mm e/o l’uscita ottica.Sound Blaster supporta anche l’ingresso ottico per il mixaggio di musica da una sorgente esterna per l’editing e così via. Inoltre la scheda audio Z supporta il passaggio diretto da 192 kHz all’uscita analogica.

La Z ha un buon rapporto segnale/rumore di 116 decibel.  L’SBX Pro Studio è pieno di regolazioni e impostazioni. La sezione principale Pro Studio consente di regolare i suoni surround, la frequenza di crossover, la sonorità (normale, forte e notturna) e i dialoghi dei film. Crystal Voice è tutta roba da microfono e chat vocale. Potete navigare attraverso la cancellazione dell’eco e Crystal Voice FX, dove potete far suonare la vostra voce come un muchkin, alieno, robot, elfo, maschio, femmina e molto altro ancora. La modalità Scout è una novità interessante. Questa dovrebbe garantire all’utente un udito supersonico nei giochi. Funziona a scapito delle altre prestazioni audio. Ma si possono sentire i nemici e i passi da un po’ più lontano. La modalità Scout può essere attivata e disattivata al volo.

Poi  un equalizzatore esteso, la possibilità di salvare i profili, le impostazioni Dolby Digital e DTS e un mixer standard per regolare le varie impostazioni di volume per il microfono, l’ingresso e l’uscita digitale e gli altoparlanti. Il Pro Studio elimina persino l’incessante fastidio di passare da un altoparlante all’altro e alle cuffie con un interruttore a 1 click proprio lì nelle utility a caricamento rapido.

 

Migliore scheda audio Esterna USB sui 100 euro

Focusrite 2i2 Scarlett 

Focusrite 2i2 Scarlett - Interfaccia audio USB di terza generazione
  • Preamplificatori microfonici Scarlett più performanti con la funzione AIR, per mixare chitarre o registrare voci
  • Due ingressi per collegare la chitarra o il basso
  • Due ingressi di linea bilanciati, adatti per il collegamento di sorgenti a livello di linea
  • I convertitori ad alte prestazioni consentono di registrare e mixare fino a 24-bit/192 kHz
  • Con il nostro strumento Quick Start è ora più facile che mai alzarsi e funzionare

Focusrite ha introdotto la versione di terza generazione dello Scarlett 2i2, che fornisce un progetto di preamplificatore aggiornato, una nuova modalità Air che migliora i dettagli di fascia alta, ingressi e uscite con una maggiore headroom, una porta USB-C che riduce al minimo la latenza a livelli non rilevabili e molto altro ancora.

Scarlett 2i2 è un’interfaccia 2-in/2-out con un jack di ingresso combo XLR/¼ di pollice, manopola di guadagno del preamplificatore, interruttore di livello linea/strumento e interruttore Air per ogni ingresso, più un interruttore di alimentazione phantom a 48 volt, manopola di livello del monitor, interruttore di modalità monitor diretto (off/mono/stereo), jack per cuffie TRS da ¼ di pollice con manopola di controllo di livello, porta USB-C e uscite di linea destra e sinistra TRS da ¼ di pollice.

L’interfaccia viene anche fornita in bundle con un’impressionante selezione di software di supporto, tra cui Avid Pro Tools | First, Ableton Live Lite, Focusrite Red plug-in suite e altro ancora.

Prestazioni

L’impostazione di Scarlett 2i2 con il sistema di registrazione del computer è incredibilmente facile grazie allo strumento di avvio rapido di Focusrite, che fornisce automaticamente messaggi popup e porta gli utenti a una pagina web per l’installazione personalizzata.

La registrazione di voci di qualità professionale può essere particolarmente impegnativa nella maggior parte degli studi domestici, ma la funzione Air di Scarlett 2i2 fa un lavoro incredibile nel catturare i dettagli, l’atmosfera e il senso dello spazio.

Scarlett ha persino fatto suonare il mio economico microfono a condensatore Rode come se avesse ricevuto un significativo upgrade. Grazie alla funzione Air, al dettaglio e alla chiarezza complessiva di Scarlett e alla latenza incredibilmente bassa dell’unità, offre delle vere prestazioni high-end ad un prezzo entry-level.

 

Schede audio più vendute su Amazon

OffertaBestseller No. 1
Focusrite MOSC0024 Scarlett Solo 3rd Gen - Interfaccia audio USB da 2 ingressi e 2 uscite, Chitarra/Basso
Un ingresso per strumenti con headroom elevato per collegare la chitarra o il basso; Convertitori ad alte prestazioni per registrare e mixare fino a 24-bit/192.khz
109,00 EUR −4,00 EUR 105,00 EUR
Bestseller No. 3
Focusrite 2i2 Scarlett - Interfaccia audio USB di terza generazione
Due ingressi per collegare la chitarra o il basso; I convertitori ad alte prestazioni consentono di registrare e mixare fino a 24-bit/192 kHz
148,00 EUR
OffertaBestseller No. 5
Bestseller No. 6
Focusrite Scarlett Solo Studio 3rd Gen interfaccia audio USB
Con il nostro strumento easy start, tutto è pronto in un attimo
225,00 EUR
OffertaBestseller No. 7
Bestseller No. 8
Behringer U-PHORIA UM2 2 x 2 interfacce audio USB 2.0
2 x 2 interfacce audio USB da 48 kHz per microfoni e strumenti di registrazione.; Porta USB per connessione ed alimentazione.
71,50 EUR
Bestseller No. 10
Native Instruments Komplete Audio 1 - Interfaccia audio USB
Registrare facilmente l'audio nel computer; Due ingressi diversi - XLR per voce, e jack per chitarre o altri suoni Line-In
100,90 EUR

 

Cos’è una scheda audio?

Una scheda audio è un circuito stampato che fornisce l’ingresso e l’uscita delle onde audio, ovvero il suono, su un computer o un dispositivo elettronico. Le schede audio possono essere interne o esterne alla scheda madre, ma tutte funzionano per fornire l’audio all’utente finale. Le schede audio integrate (integrate nella scheda madre) sono di solito di qualità inferiore rispetto alle opzioni di sostituzione aggiornate, come quelle presenti nella nostra lista. Tuttavia, molte delle migliori schede madri da gioco hanno iniziato a utilizzare schede di qualità superiore per migliorare le prestazioni e offrire un’esperienza immersiva fuori dagli schemi.

Come funziona una scheda audio?

Le schede audio funzionano come schede di espansione interne. In altre parole, sono integrate o installate sulla scheda madre del vostro computer per fornire i segnali audio necessari per tutte le vostre esigenze informatiche. Ci sono anche opzioni più recenti che consentono di collegare un connettore USB o simile per ricevere gli stessi vantaggi di una scheda audio direttamente collegata alla scheda madre. Ciò fornisce una flessibilità extra e rende facile per gli utenti di tutti i giorni sperimentare un audio migliorato.

Le migliori schede audio sono utilizzate in una varietà di situazioni che vanno dall’informatica quotidiana, all’ascolto della musica, al gioco in qualità cinematografica. A tal fine, la scelta di una scheda audio di qualità per il PC offre numerosi vantaggi.

Vantaggi delle schede audio

Avere la migliore scheda audio ha un enorme numero di vantaggi. Diamo un’occhiata ad alcuni dei principali vantaggi:

Audio immersivo. Le migliori schede audio migliorano l’uscita del vostro dispositivo per una trasmissione audio di altissima qualità. Che tu sia un giocatore incallito, o che ti piaccia solo il suono di melodie eccellenti, la scheda audio giusta apre la strada a un’esperienza immersiva.

Porte I/O separate. Le schede audio forniscono porte I/O separate per tutti i vostri dispositivi e cavi. Con la configurazione appropriata, è possibile utilizzare più periferiche e sviluppare il sistema audio dei vostri sogni.

Carico di lavoro contenuto. Con una scheda separata, al sistema audio viene dato lo spazio necessario per svolgere le sue funzioni senza tutto il carico di lavoro della CPU. Si tratta di una grande manna per il gioco.

Catena audio potenziata. Ci sono molti modi diversi per potenziare l’esperienza audio del PC, e le migliori schede audio giocano un ruolo enorme nel migliorare la vostra configurazione. Oltre alla sorgente audio e alla configurazione degli altoparlanti, le eccellenti schede audio sono un must per gli audiofili hardcore.

Conveniente. Un’incredibile configurazione audio non deve costare una fortuna. Le schede audio della nostra lista partono da  20 euro e forniscono un audio straordinario per toni ricchi e bassi profondi.

A seconda del tipo di scheda audio che scegliete, ci sono una serie di altri vantaggi unici da tenere d’occhio. Ad esempio, le schede audio plug-in offrono molta flessibilità e le schede più costose possono trasformare il vostro impianto in uno studio di registrazione. Indipendentemente dal tipo scelto, le migliori schede audio aprono la strada a un’esperienza audio coinvolgente.

Diamo un’occhiata ad alcune delle domande che dovete porvi quando decidete la scheda audio giusta:

1. 1. Volete una scheda audio interna o esterna?
Se sei un audiofilo e vuoi portare la tua esperienza al livello successivo, un’opzione permanente è probabilmente la scelta migliore. Ma se ti puoi accontentare di schede audio facili da installare o da inserire, questa potrebbe essere la strada da seguire.

2. 2. Quali specifiche e caratteristiche volete?
Le migliori schede audio variano molto in termini di funzionalità. Questo perché le diverse opzioni sono orientate a diversi utenti. Pensate a cosa vorreste dalla vostra scheda audio e sceglietene una che offra i vantaggi unici di cui avete bisogno.

3. 3. Quanto tempo e quanto denaro siete disposti a investire?
Le schede audio partono da meno di 20 euro e salgono fino a 100 euro a seconda del tipo e delle caratteristiche incluse. Considerate quanto dovete spendere e quanto siete disposti a investire in termini di tempo di installazione.

Come installare una scheda audio

L’installazione di una scheda audio è un processo relativamente semplice. Se siete esperti di tecnologia e sapete come costruire un PC, potrebbe essere una seconda natura. Ma se sei un utente abituale, il processo di installazione può essere un po’ complicato. Quali sono le opzioni?

1. Il PCI è uno slot bianco sulla scheda madre presente nei vecchi desktop, mentre il PCI-e si trova nelle schede madri più recenti. È necessario individuare questo slot sulla scheda madre per potervi inserire la scheda audio.

2. 2. Togliete la staffa metallica sul retro del case in modo da avere spazio per inserire i connettori all’esterno del case.

3. 3. Manovrare con attenzione la scheda audio in posizione, assicurandosi che tutti i connettori rilevanti che sporgono oltre l’esterno del case passino attraverso lo slot in modo corretto.

4. 4. Spingere con attenzione la scheda audio in posizione.

5. 5. Una volta terminato, riattaccare la vite, collegando le staffe nel case, e ora avete finito! La scheda audio è installata nel computer.

 

Prima di acquistare una scheda audio, ci sono diverse cose che dovete sapere. Dovete prendere in considerazione i seguenti suggerimenti prima di acquistarne una per voi stessi:

Interfaccia

È necessario assicurarsi che il computer consenta di collegare la scheda audio. Sono disponibili sia in ISA che in PCI. La maggior parte delle schede audio sono disponibili in formato PCI, utile per lo streaming di musica, film e giochi. ISA è più economico del PCI e non ha la stessa qualità del suono delle schede audio PCI.

Connessioni disponibili

Assicuratevi di prendere in considerazione i collegamenti disponibili sulla scheda audio. Se sei un giocatore, devi assicurarti che la scheda audio abbia due connessioni per gli altoparlanti disponibili. Se vuoi un microfono per conferenze o per il gioco online, assicurati che anche la scheda audio ne abbia uno. La maggior parte delle schede audio sono dotate di un gioco o di una porta MIDI per collegare anche le palette, i joystick o le console.

Full Duplex

La maggior parte delle schede audio avanzate prodotte oggi sono full-duplex e permettono alle schede audio di riprodurre e registrare il suono allo stesso tempo. Ciò consente di comunicare con i giocatori via Internet, oltre che in vivavoce.

La risposta in frequenza

La maggior parte dei produttori includerà sempre le informazioni sulla risposta in frequenza che si possono ottenere con la loro scheda audio. La risposta in frequenza è semplicemente la consegna dell’audio chiaro e nitido all’ascoltatore. Si dovrebbe avere un tempo più facile utilizzando un modello con la migliore risposta in frequenza.

Si afferma che la gamma udibile ideale per l’orecchio umano quando si tratta di frequenza è di 20Hz a 20KHz. Se si desidera acquistare una scheda audio, è necessario un range di frequenza superiore a questo valore dichiarato.

Suono surround

Grazie al progresso della tecnologia, si dovrebbe scoprire che molte schede audio offriranno il supporto del suono surround. Questo ha reso queste schede audio popolari tra i giocatori. I giocatori vogliono un suono surround che li aiuti a sentire il nemico che cammina verso di loro e molto altro ancora.

Potrete anche godere delle capacità surround quando guardate i film o ascoltate la musica. Tutta quell’esperienza cinematografica è ciò che spesso spinge più persone a scegliere la scheda audio migliore.

Al giorno d’oggi avrete a disposizione schede audio che offrono un sistema a 5.1 o 7.1 canali. Questo è fatto per aiutare a migliorare il sistema surround. Dovete quindi considerare il modello migliore che può funzionare per voi.

 

Rapporto segnale/rumore (SNR)

Il SNR di una scheda audio è un’altra cosa importante da considerare. Il lavoro dell’SNR è quello di misurare quanto del segnale desiderato esisterà nell’uscita audio e poi metterlo a confronto con la potenza del rumore indesiderato.

Quindi, come si fa a sapere che un modello è buono? Bisogna guardare il valore SNR. Più alto è il valore, più chiaro e di qualità il segnale diventa.

Per ottenere le migliori prestazioni, potreste voler considerare la possibilità di ottenere un modello con valore SNR superiore a 105dB. Questo vi garantirà sempre una migliore qualità del suono.

Compatibilità

Questo è molto importante quando si tratta di scegliere la scheda audio. Deve essere compatibile con il sistema con cui si intende utilizzare. Tutto dipende dall’interfaccia che la scheda audio utilizza. Per le schede audio più vecchie, troverete che viene fornito con l’interfaccia PCI. Si tratta di uno slot comune, quindi trovarlo non dovrebbe essere un problema.

Si noti, tuttavia, che lo slot viene gradualmente eliminato. Le schede madri più recenti avranno attualmente lo slot PCI Ex1. Si tratta di un leggero aggiornamento che potete utilizzare in questo momento. Assicuratevi che la scheda audio che otterrete possa essere utilizzata con tali schede madri.

Software

La scheda audio fornita con un software per la manipolazione delle impostazioni è importante. La maggior parte delle marche più importanti faranno i loro modelli per avere il software necessario per più impostazioni.

Il software vi darà sempre più opzioni di elaborazione audio. E ‘il motivo per cui si potrebbe desiderare di scegliere una scheda che offre una suite di software robusto.

Facilità di configurazione

L’impostazione è un’altra cosa da tenere a mente quando si acquista la prossima scheda audio. A seconda del tipo, a volte si può avere facilità o passare più tempo a lavorarci sopra in modo che possa funzionare. Per le schede audio interne, la maggior parte delle volte è necessario aprire il PC per l’installazione. A seconda dello spazio nel sistema, può essere facile o difficile. In genere è facile.

Dovrete anche installare i driver importanti per il funzionamento della scheda audio. Alcuni modelli vengono forniti con un CD di installazione, mentre altri saranno semplicemente plug and play.

Molti vorrebbero l’opzione plug and play, ma a volte i driver aggiuntivi migliorano ulteriormente il suono.

 

Ultimo aggiornamento 2020-07-09 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API