Miglior Smartphone 200 euro | Luglio 2020

best buy : quale telefonino comprare a maggio 2020 che costi sui 200 euro?

Maggio 2020 : quale smartphone acquistare sui 200 euro? alla domanda cerchiamo di rispondere con il miglior acquisto attualmente disponibile per questa fascia di prezzo.

Xiaomi nel segmento che va dai 100 ai 200 euro regna sovrana.

Miglior Smartphone 200 euro

Xiaomi Redmi Note 8 | 4 GB di RAM + 128 GB di Rom, Display a Schermo Intero da 6,3″

Xiaomi Redmi Note 8 Teléfono 4 GB di RAM + 128 GB di Rom, Display a Schermo Intero da 6,3", processore Octa-Core Snapdragon 665, Versione Globale con Fotocamera Frontale da 13 MP e AI da 48 MP (Nero)
  • Aspetto: smartphone Xiaomi Redmi Note 8 realizzato con display FHD + Dot Drop da 6,3 ”, corpo in vetro 2.5D, mento più piccolo,...
  • Obiettivo della fotocamera: la fotocamera selfie da 13 MP con modalità ritratto AI con regolazione della sfocatura dello sfondo....
  • Batteria 4000mAh e ricarica rapida: batteria ad alta capacità 4000mAh, supporta la ricarica rapida cablata 18W. Supporta 2 ore di...
  • Altoparlante: altoparlante super lineare 1217, PA intelligente, ampio volume esterno, ricevitore 0810 ad alta potenza, chiamate...
  • Dual Nano SIM + Micro SD: usa due schede SIM contemporaneamente ed espandi lo spazio di archiviazione, offrendoti la flessibilità...

Perchè dovrei acquistare il Redmi Note 8?

Il Note 8 di Redmi è qui e riprende da dove è partita la il Note 7 di Redmi. Il telefono non solo aggiorna le specifiche ma tiene sotto controllo i prezzi. Il Redmi Note 8 ha un nuovo processore e implementa un setup di fotocamera da 48MP con obiettivo macro, ultrawide e bokeh.

Xiaomi ha imparato dalla sua precedente esperienza con la serie Note 7 e questa volta ha messo il caricatore veloce nella scatola.

Specifiche Redmi Note 8: Schermo FHD+ da 6,3 pollici | Processore Snapdragon 665 | 48MP+8MP+2MP+2MP+2MP fotocamera posteriore | fotocamera anteriore da 13MP | batteria da 4.000 mAh con ricarica rapida da 18W | Android 9 Pie

Redmi Nota 8 recensione: Design

Dal punto di vista del design, lo smartphone Redmi Note 8 presenta più somiglianze con il design del Redmi Note 7. Anche se il telefono ha il retro piatto, è comodo da tenere in mano, a differenza del suo predecessore.

La configurazione della quad-camera è allineata verticalmente al lato superiore sinistro del retro, ma molto simile al suo predecessore, è troppo sconnessa per rimanere piatta sulla superficie. Venendo al pannello frontale, Redmi Note 8 presenta una tacca in stile goccia  sulla parte superiore, ma la tacca occupa ora uno spazio minore.

I dispositivi Redmi Note non hanno ancora incorporato il display AMOLED. Il Redmi Note 8 ha uno schermo FHD+ da 6,3 pollici FHD+ certificato TUV Rheinland con rapporto d’aspetto 19,5:9, risoluzione 2340×1080 pixel, rapporto schermo/corpo del 90% e 450  di luminosità.

La riproduzione dei colori è buona, gli angoli di visualizzazione sono buoni, e anche i livelli di nitidezza sono buoni. Il telefono può essere usato all’aperto per telefonare e per altri compiti .

Prestazioni, interfaccia utente e gioco

Il Redmi Note 8 è alimentato dal processore Snapdragon 665 abbinato alla GPU Adreno 610. Anche se l’SD 665 non è un grande salto rispetto al processore SD 660, è certamente migliore data la sua minore dimensione del semiconduttore a 11nm rispetto ai 14nm dell’SD 660.

Il Redmi Note 8 gestisce le attività quotidiane abbastanza facilmente come la navigazione sui social media, l’apertura e il passaggio da un’applicazione all’altra, le chiamate e altro ancora.

Il Redmi Note 8 esegue MIUI 10 basato su Android 9 Pie.

Fotocamera:

L’obiettivo macro dedicato è la cosa migliore sul Note 8 di Redmi. La modalità è a portata di tap sull’interfaccia utente della fotocamera e consente di avvicinarsi a un oggetto fino a 5 cm. Se usato nel modo giusto, si possono avere delle belle immagini degli oggetti più piccoli. Le immagini portano colori nitidi e i dettagli sono fantastici. Non appena si attiva la modalità, è possibile ottenere una percezione completamente nuova delle cose quotidiane che vi circondano.

Il Redmi Note 8 è dotato anche di un obiettivo  ultra wide. Il sensore di profondità sul Redmi Note 8 funziona bene con il corretto rilevamento dei bordi. La modalità bokeh vi dà anche la libertà di regolare i livelli di sfocatura a vostro piacimento.

In condizioni di scarsa luminosità, l’obiettivo primario riesce ad ottenere buone immagini.I risultati sono migliori se l’oggetto è vicino a voi. La modalità Notte

Redmi Note 8 permette lo zoom digitale 2x e risulta utile quando si vuole catturare un oggetto specifico. Si può zoomare fino a 8x.

Lista dei Migliori smarpthone sui 200 euro

 

Ultimo aggiornamento 2020-07-09 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API