Migliore Vaporiera 100 euro

Mangiare sano è una delle nostre Settembreri priorità, dal momento che la nostra dieta determina profondamente il nostro stato di salute. La cottura a vapore è molto apprezzata indipendentemente dal fatto che si sia vegetariani o meno, tuttavia per eseguirla al meglio occorre disporre degli strumenti giusti: una vaporiera è quello che fa per voi. Infatti cucinare le pietanze in modo corretto gioca un ruolo importante nel preservare il loro valore nutrizionale. Una delle tecniche di cottura più popolari è la cottura a vapore. Non sorprende quindi che le vaporiere stiano diventando elettrodomestici sempre più importanti nelle nostre cucine: infatti promuovono un modo di cucinare sano, senza grassi e adatto a tutte le diete.

Russell Hobbs Maxi Cook 23560-56 Vaporiera Digitale con 3 Vaschette

Offerta
Russell Hobbs Maxi Cook 23560-56 Vaporiera Digitale con 3 Vaschette, 1000 Watt, 10.5 Litri/Serbatoio dell’acqua da 1.3 litri , Nero
  • Vaporiera con capacità totale di 10.5l
  • Serbatoio dell’acqua da 1.3 litri
  • Timer di 60 minuti con avviso sonoro

Cos’è la cottura a vapore?

La cottura a vapore è un metodo di cottura molto antico, di origine cinese, sempre più diffuso al giorno d’oggi.  Consiste nel cuocere i cibi utilizzando il vapore rilasciato dall’acqua bollente. Infatti, un liquido bollente genera vapore e crea un ambiente caldo e umido intorno al cibo da cuocere. Il cibo è racchiuso in uno scomparto che non lascia fuoriuscire vapore e mantiene il gusto naturale dei cibi per una cottura ottimale senza alcun cambiamento di consistenza o sapore.

Tefal VS4003 Vitacuisine Compact Vaporiera con Funzione Vitamine Plus, Display Digitale, Ricettario Incluso

Tefal VS4003 Vitacuisine Compact Vaporiera con Funzione Vitamine Plus, Display Digitale, Ricettario Incluso
  • Potenza 2000 W
  • 4 bicchieri in vetro per cucinare dolci
  • Funzione automatica keep warm

 

Cosa è una vaporiera?

Una vaporiera è un utensile da cucina che si usa per cuocere il cibo al vapore. Può essere elettrico o no. Ha diverse parti, di solito 2 o 3. La parte inferiore viene utilizzata per contenere l’acqua per la cottura a vapore e le parti superiori per mettere il cibo da cuocere. La temperatura del vapore non supera i 100° e consente di conservare intatti i sali minerali e le vitamine rispetto ad altri metodi di cottura. Questo apparecchio è un misto tra una pentola e un apparecchio elettrico combinati insieme per cuocere varie pietanze a vapore, dalla carne al pesce, alle uova, al riso, alle verdure, fino agli alimenti amati dai vegani come il tofu. L’acqua si trasforma in vapore caldo che cuoce il cibo senza modificare il gusto e i valori nutrizionali degli alimenti.

Philips Vaporiere HD9150/91 Vaporiera con infusore di aromi

Philips Vaporiere HD9150/91 Vaporiera con infusore di aromi, 3 cestelli, ricettario, 9 Litri, Plastica, Nero
  • Infusore di aromi: spezie e aromi deliziosi aggiungono più gusto ai tuoi piatti
  • Cottura a vapore sana: mantiene le sostanze nutritive degli alimenti
  • Timer digitale e indicatore digitale per l'aggiunta di acqua

 

Come è fatta una vaporiera?

La vaporiera è un elettrodomestico costituito da una base per contenere l’acqua e da due o tre cestelli per il vapore impilati uno sopra l’altro. Quando l’apparecchio è acceso, l’acqua contenuta nel serbatoio alla base della vaporiera diffonde il vapore in tutti gli scomparti e su tutti i livelli per cuocere in maniera uniforme verdure, frutta, carne, pollame, pesce o frutti di mare senza alterarne l’aspetto, il gusto o il valore nutritivo. La cottura avviene in modo molto delicato, a volte a soli 80°C, a seconda degli ingredienti.

Braun FS5100WH vaporiera con autospegnimento

Offerta
Braun vaporiera con autospegnimento, 850 W, 6.2 Litri, 0 Decibel, Acciaio, Bianco
  • Potenza 850 W
  • Steam booster assicura il vapore necessario in 45 secondi
  • Easy-timer con autospegnimento

 

Perchè comprare una vaporiera?

Oltre a consentirvi di cucinare in modo più sano, equilibrato e dietetico, questo apparecchio vi aiuterà a cuocere il cibo al vapore in pochissimo tempo e a mantenere intatto il sapore del cibo.Inoltre la vaporiera permette di cucinare qualunque tipo di alimento risparmiando ogni giorno del tempo prezioso in cucina e anche di guadagnare più spazio dal momento che non si utilizzeranno più troppe pentole e apparecchi inutili. Questo significa anche che si devono fare meno lavaggi, il che è un vero vantaggio.

WMF 0415090011 Pentola Multifunzionale in Cromargan per la Cottura a Vapore

WMF 0415090011 Pentola Multifunzionale in Cromargan per la Cottura a Vapore
  • Preparazione semplice e simultanea di piu cibi, tutti cucinati in uno spazio ristretto
  • Due zone di cottura separate per evitare di miscelare i sapori, ognuno con capacità di 2.15 l
  • Divisore per separare in modo flessibile la zona di cottura secondo le esigenze

 

Come funziona la vaporiera?

Spesso ci facciamo un’idea sbagliata della cottura a vapore: è poco invitante, insapore, sempre troppo o poco cotta, ecc. Fortunatamente, la nuova generazione di vaporiere è dotata di particolari caratteristiche e funzioni che le fanno apprezzare anche dai consumatori più esigenti. Talvolta alcune vaporiere sono dotate di un diffusore di aromi in cui possono essere inseriti erbe e altri condimenti. Altre hanno diverse funzioni pre-programmate per la cottura di verdure, carne e altri alimenti. L’obiettivo è quello di far cuocere le verdure in modo tale che rimangano croccanti, o il pesce in modo tale che venga conservata la sua delicatezza.

Steba DG 2 – Vaporiera 1200, 6 litri, acciaio INOX/nero

Offerta
Steba DG 2 - Vaporiera 1200, 6 litri, acciaio INOX/nero
  • Steba DG 2 - Vaporiera 1200, 6 litri, acciaio INOX/nero
  • Steba DG 2 - Vaporiera 1200, 6 litri, acciaio INOX/nero
  • Steba DG 2 - Vaporiera 1200, 6 litri, acciaio INOX/nero

 

La vaporiera ci serve veramente?

Può sembrare una domanda sciocca, ma è importante. Se l’uso diventa un lavoro di routine, ci sono buone probabilità che dopo un po’ di tempo la cottura a vapore venga dimenticata. È quindi necessario scegliere un vaporiera facile da installare e da avviare.

 

Come si usa un vaporiera?

Per avviare la cottura a vapore è sufficiente collegare la vaporiera e mettere l’acqua nel serbatoio fino al livello indicato. Poi mettete il cibo nel cestello e impostate il timer in base al tipo di cibo che volete cucinare. È possibile avviare la cottura o programmare un avvio ritardato. Il timer verrà impostato in base al tempo di cottura richiesto per ogni ingrediente. In tutti i casi, è preferibile tagliare verdure, carne e pesce in pezzi di dimensioni simili. E soprattutto, mettete sempre i cibi che impiegano più tempo a cuocere (come le patate) nella parte più bassa vicino all’acqua per facilitarne la cottura. Questa parte della vaporiera è spesso la parte più calda.

 

La vaporiera è facile da usare?

La vaporiera è un apparecchio facile da usare, basta riempire il serbatoio con acqua, mettere il cibo da cuocere nei diversi cestelli e accenderlo. Per ottenere i migliori risultati di cottura, assicurarsi di tagliare il cibo a pezzi prima della cottura e anche di collocare i cibi che richiedono un tempo di cottura più lungo nello scomparto più basso. È possibile cucinare diversi cibi contemporaneamente per un risparmio di tempo ottimale.

 

Quali  tipi di vaporiere  esistono?

Sul mercato esistono diverse tipologie di vaporiere:

Vaporiera con Cestello: è possibile acquistare un cestello in acciaio inox per la cottura a vapore che si adatta a una pentola standard o a pentole a vapore dedicate con due o tre livelli da utilizzare sul piano cottura. Solitamente, si compone di due scomparti, uno dedicato all’acqua e l’altro al cibo da cucinare. E’ da mettere sul fuoco. È il tipo di vaporiera più economico, ma richiede un monitoraggio costante del processo di cottura.

Vaporiera di bambù: si presenta sotto forma di cestino di bambù con fondo grigliato e coperchio. Questo tipo di vaporiera è molto più economico ma non è durevole.

Vaporiera Elettrica: è la più diffusa sul mercato. Generalmente più facile e pratica da usare, ha molte funzioni per ottenere risultati ottimali come: timer per regolare il tempo di cottura, funzione di spegnimento automatico, ecc.

Vaporiera a Microonde: simile alla vaporiera con cestello ma viene utilizzata nel microonde. Il tempo di cottura è quindi più veloce, tuttavia, è meno apprezzata rispetto a un vaporiera elettrica.

OffertaPiù Venduto 1
OffertaPiù Venduto 3
Vaporiera per Forno a Microonde, colore casuale, Grigio/Rosso/Verde
Vaporiera per Forno a Microonde, colore casuale, Grigio/Rosso/Verde
adatto per mantenere la freschezza e la croccantezza delle vostre preparazioni culinarie; Posizionare il cibo sul cestello previsto a tale scopo
13,07 EUR −4,55 EUR
Più Venduto 4
Whirlpool STM006 Vaporiera rotonda per forno a microonde, Arancio
Whirlpool STM006 Vaporiera rotonda per forno a microonde, Arancio
Attrezzo per la cucina molto utile e semplice da utilizzare; Adatta per cucinare in modo sano e senza grassi
Più Venduto 5
Kitchen Craft KCMSTEAMER Set Pentola da Microonde per Cottura al Vapore, 2.2 l, Bianco
Kitchen Craft KCMSTEAMER Set Pentola da Microonde per Cottura al Vapore, 2.2 l, Bianco
Per preparare le verdure nel forno a microonde in modo semplice e veloce; Realizzato in materiale 100% per alimenti

 

Perché cucinare a vapore?

Cucinare a vapore significa adottare una dieta sana ed equilibrata: scegliendo la cottura a vapore, si evita di consumare piatti ricchi grassi di qualsiasi tipo, sia che si tratti di burro o di olio. I piatti al vapore sono quindi più leggeri e dietetici. Infatti il grasso già presente nella carne si scioglie  durante il processo di cottura. Questo rende la carne più morbida, tenera e digeribile, il che evita il gonfiore e le altre difficoltà di digestione.

 

Quanti cestelli ha una vaporiera?

Le vaporiere sono di solito dotate di 2 o 3 cestelli impilabili e di solito di pari capacità. Per rendere il vostro compito più facile e farvi risparmiare molto tempo ed energia, è meglio acquistare un apparecchio dotato di tre cestelli in quanto consentono di cucinare più cibi contemporaneamente. Se avete un gran numero di ospiti, avere a disposizione tre cestelli permette di cucinare velocemente per tutti in una volta sola. Inoltre, potete evitare tanti odori sgradevoli. Per esempio, un dolce potrebbe mantenere l’aroma di una salsa se preparato in un contenitore che in precedenza veniva usato per preparare una salsa.

 

Si possono insaporire i cibi con la vaporiera?

Per dare gusto ai cibi cotti al vapore, non esitate ad aggiungere spezie, erbe aromatiche, sale o pepe durante o a fine cottura. Si può anche fare una salsa e poi aggiungerla al cibo una volta cotta. E’ anche possibile variare il gusto con zenzero, limone, scorza di agrumi ecc… Potete insaporire i vostri piatti anche sostituendo l’acqua di cottura con brodo ristretto o brodo di pesce. Questo farà sì che le vostre pietanze acquistino un sapore più deciso. Le verdure mantengono la loro consistenza croccante e i colori brillanti. Il pesce non ha quella spiacevole tendenza a sbriciolarsi come quando viene bollito. Non solo si guadagna in sapore, ma anche in vitamine e sali minerali. Questi ultimi non si disperdono durante la cottura ma sono adeguatamente conservati perché le verdure o la carne non si trovano a cuocere direttamente nell’acqua come nella lessatura. Per aumentare l’apporto di vitamine, è meglio evitare di sbucciare le verdure prima di metterle nei cestelli.

 

La vaporiera consente di preparare un pasto completo?

Soprattutto chi è a dieta può utilizzare una vaporiera a tre livelli. Nei primi due cestelli si possono mettere le verdure e il riso. Nel terzo, è possibile inserire carne, pollame o frutti di mare.

 

Suggerimenti per una buona cottura a vapore

Gli alimenti più adatti per la cottura a vapore sono i filetti di pesce magro, i petti di pollo disossati e senza pelle e le verdure. Tagliate le verdure in pezzi di uguali dimensioni in modo che si cuociano in modo uniforme. Assicuratevi di aggiungere abbastanza liquido alla vaporiera in modo che duri per tutto il tempo della cottura a vapore, se avete bisogno di aggiungere altra acqua, la temperatura si abbasserà. Assicuratevi di controllare il livello dell’acqua di tanto in tanto, specialmente nel caso del cestello a vapore, per assicurarvi che la pentola non stia bollendo a secco. Disporre i cibi più grandi, in un unico strato, lasciando un po’ di spazio tra ogni pezzo per permettere al vapore di circolare. Per le verdure come i broccoli o i fagiolini, ammucchiateli liberamente nel vaporiera. L’importante è che ci sia spazio intorno al cibo in modo che il vapore possa circolare; altrimenti alcune parti potrebbero non cuocere in modo uniforme. Evitate di togliere il coperchio troppo spesso per controllare il cibo, perché ciò provocherebbe un abbassamento della temperatura. Per questo motivo, un coperchio di vetro è utile, anche se spesso si riempie di condensa, rendendo difficile vederne l’interno. Quando aprite la vaporiera, tenete il coperchio lontano dal viso e dalle mani: il vapore caldo può causare ustioni. I cibi possono essere aromatizzati aggiungendo ingredienti aromatici alla vostra acqua bollente. Provate erbe aromatiche, spezie,cipolle o porri. Oppure potete preparare una salsa saporita da servire con il cibo.

 

La vaporiera emana cattivi odori?

Dato che il cibo è riposto nei ripiani a vapore e non viene cotto in un condimento o in una salsa, non si rischia di sentire sgradevoli odori di fritto o di rosolatura delle pietanze.

Quali sono i vantaggi della cottura a vapore?

Con un vaporiera si possono cucinare verdure, ma anche carne e pesce. Può essere utilizzato anche per cucinare riso, uova e dolci. Alcuni modelli vi daranno anche la possibilità di fare lo yogurt. Inoltre, la vaporiera può anche essere utilizzata per riscaldare i piatti mantenendo la loro morbida consistenza. La cottura a vapore offre una moltitudine di vantaggi:

Cottura leggera: la cottura a vapore richiede pochi o nessun tipo di grasso. Questo è molto vantaggioso dal punto di vista dietetico. Soprattutto se si vuole perdere peso.

Cucina sana: grazie a questo metodo di cottura si conservano vitamine e minerali.

Cucinare più alimenti contemporaneamente: non è necessario utilizzare più tegami o utensili per cucinare un pasto completo per tutta la famiglia. Questo perché la vaporiera di solito ha diversi scomparti che permettono di cucinare diversi ingredienti allo stesso tempo.

Cottura veloce ed efficiente: la cottura a vapore è più veloce, poiché si può cuocere il pesce in soli 3 minuti e le verdure in meno di 15 minuti.

Acqua di cottura salutare: l’acqua ottenuta durante la cottura a vapore è un vero e proprio concentrato vitaminico, disintossicante e purificante. A seconda degli ingredienti che avete cucinato, potete usarla per preparare altri piatti come le zuppe.

Cucina Sicura: il vapore non rischia di bruciare il cibo.

Più Venduto 1
Russell Hobbs 19270-56 Vaporiera, 800 Watt, 9 Litri, Acciaio Inossidabile, Nero / Acciaio
Russell Hobbs 19270-56 Vaporiera, 800 Watt, 9 Litri, Acciaio Inossidabile, Nero / Acciaio
Tre vaschette con diametro di 24 cm, 25 cm e 26 cm; Timer di 60 minuti con auto-spegnimento
OffertaPiù Venduto 2
Più Venduto 3
Più Venduto 4
Premier Housewares 408129 Pentola a Vapore con Coperchio in Vetro e Capsula Base, Acciaio Inossidabile, 28 x 22 x 25 cm
Premier Housewares 408129 Pentola a Vapore con Coperchio in Vetro e Capsula Base, Acciaio Inossidabile, 28 x 22 x 25 cm
Pentola per cottura a vapore a tre strati; Coperchio in vetro; Lavabile in lavastoviglie; Dimensioni: 28 x 22 x 25 cm
OffertaPiù Venduto 5
Tognana Diamantea Set Friggi Vaporiera Multifunzione, Alluminio, Argento
Tognana Diamantea Set Friggi Vaporiera Multifunzione, Alluminio, Argento
Rivestimento interno non-stick rinforzato con polvere di diamante; Corpo in alluminio forgiato puro al 98%
59,00 EUR −19,97 EUR

 

Fattori da considerare nella scelta della vaporiera

Dimensioni

La Settembrer parte delle vaporiere elettriche hanno tre cestelli con fori sul fondo per il passaggio del vapore. Possono essere usati separatamente o in combinazione per fornire una capacità sufficiente per cucinare un pasto di tutta la famiglia e possono anche essere riposizionati durante la cottura per variare la temperatura – facendo attenzione però a usare un panno o guanti da forno quando lo si fa per evitare ustioni da vapore. Alcune vaporiere sono dotate di scomparti con basi rimovibili per creare una zona di cottura a vapore più alta per cucinare alimenti più grandi come polli interi.

 

Alcune vaporiere elettriche hanno contenitori di dimensioni diverse che si adattano l’uno all’interno dell’altro. Questo li rende compatti per la conservazione, ma poiché non è possibile scambiarli durante la cottura, è necessario pianificare i tempi in anticipo.

Potenza

La potenza di una vaporiera ha un grande impatto sul tempo e sulla qualità della cottura. Una vaporiera a bassa potenza farà perdere tempo a cucinare i vostri pasti. Inoltre non sarà in grado di cucinare cibi che richiedono una grande quantità di calore. Questi alimenti perdono rapidamente il loro sapore delicato a causa di una cottura impropria. La potenza del motore di una vaporiera è indicata in Watt e i migliori apparecchi hanno una potenza fino a 2000 Watt o leggermente superiore. Ci sono anche vaporiere a basso e medio wattaggio. I prodotti di questo tipo hanno una potenza che varia da 600 a 1200 Watt. La scelta di una vaporiera ad alta, media o bassa potenza dipende da vari fattori. Se volete cucinare grandi quantità di cibo perché avete una famiglia numerosa, avrete necessariamente bisogno di una vaporiera ad alta potenza. La sua utilità sarà ancora più importante se avrete poco tempo a disposizione per via delle numerose faccende domestiche che vi attendono o se dovrete adempiere agli obblighi lavorativi. Se si è un professionista del settore della ristorazione, occorre considerare l’acquisto di diversi apparecchi ad alta potenza. Scegliete una vaporiera a bassa potenza se non avete bisogno di usare ripetutamente il vostro apparecchio. Per risparmiare energia, scegliete una vaporiera con 2000 watt o più solo se avete bisogno di cucinare grandi quantità di cibo in modo rapido e regolare.

Capacità

La capacità è espressa in litri e determina la quantità di cibo che una vaporiera può contenere. A seconda del modello, la capacità di una vaporiera varia da 3 a 4 litri per i modelli piccoli e da 10 a 11 litri o anche un pò di più per i modelli grandi. La scelta della capacità della vaporiera deve essere fatta in base al numero di persone. Prima di scegliere una vaporiera, prendetevi il tempo di valutare le esigenze della vostra famiglia. Per le famiglie numerose con circa 9 membri occorre prendere un vaporiera con una capacità da 10 a 12 litri. In generale, quindi, per una coppia o una piccola famiglia di circa 4 persone, un apparecchio con una capacità massima di 5 litri è perfettamente adatto. Per soddisfare gli utenti, i produttori di vaporiere offrono sempre più modelli di grande capacità.

Impostazione della temperatura: con questa opzione è possibile regolare la temperatura di riscaldamento dell’acqua in base al cibo da cuocere o al risultato di cottura desiderato. Può essere comodo per riscaldare il cibo senza cucinarlo. Si eviteranno cibi troppo cotti scegliendo un metodo di cottura più delicato.

Materiali 

I cestelli per la cottura a vapore sono di solito in plastica, acciaio inossidabile o vetro. I cestelli di plastica, grazie alla loro trasparenza, rendono facile seguire l’andamento del processo di cottura. Tuttavia, possono comportare rischi per la salute di adulti e bambini. Il rischio è ancora più elevato per i bambini perché il loro sistema immunitario non è così forte come quello degli adulti. I cestelli di plastica sottoposti a calore possono rilasciare Bisfenolo A (BPA) nel vostro cibo, che è un composto cancerogeno. Detto questo, sempre più produttori offrono cestelli di plastica senza Bisfenolo A. Tuttavia, molti utenti preferiscono i cestelli in acciaio inossidabile, anche se sono più costosi di quelli in plastica. I cestelli in acciaio inossidabile durano a lungo, sono esteticamente gradevoli e mantengono il calore. I cestelli di vetro sono apprezzati in quanto il vetro permette di seguire più facilmente il processo di cottura e sono adatti  per cucinare i frutti di mare. Alcuni apparecchi hanno un fondo amovibile che è possibile rimuovere per raddoppiare o addirittura triplicare l’altezza degli scomparti, se necessario.

Funzionalità

Le funzioni di una vaporiera sono elementi che rendono questo apparecchio piacevole da usare, anche se non tutti sono indispensabili. Un vaporiera con funzioni programmabili è molto utile per iniziare a cucinare un pasto quando si è lontani da casa. Con la funzione “avvio ritardato” è possibile programmare l’inizio della cottura in un determinato momento. Va da sé che i prodotti da cuocere devono essere prima messi nella vaporiera. Le funzioni “arresto automatico” e “timer” consentono di controllare il tempo di cottura e di programmare un arresto automatico della vaporiera in vostra assenza. In questo modo si eviterà che cibi troppo cotti o bruciati siano  troppo asciutti o addirittura bruciati per via di una cottura prolungata. La funzione “tenere in caldo” manterrà le pietanze alla temperatura di vostra scelta fino a quando non sarete pronti a mangiarle. Alcuni modelli di vaporiere sono dotati di un indicatore che indica il livello dell’acqua rimanente nella macchina. Questo facilita anche il controllo del livello dell’acqua durante la cottura. È anche possibile aggiungere acqua al serbatoio dell’acqua della vaporiera durante la cottura. Questa funzione è utile per gli alimenti che possono richiedere più acqua di quanta ne possa contenere il serbatoio dell’acqua della vaporiera. 

Cottura Speciale

Alcuni alimenti richiedono metodi di cottura speciali, come la cottura a vapore delicata. Assicuratevi quindi che la vostra macchina vi permetta di scegliere il tipo di cottura ideale per i dolci, le uova o il pesce, in modo da preservare la loro consistenza durante la cottura.  Se avete bisogno di cucinare velocemente, la funzione “scongelamento” vi permette di cuocere rapidamente i prodotti surgelati. Per la cottura del pollame, meglio scegliere un vaporiera con fondo amovibile. Potete anche aromatizzare delicatamente i vostri cibi con vari condimenti se la vostro vaporiera ha un diffusore di aromi.

Più Venduto 1
Russell Hobbs 19270-56 Vaporiera, 800 Watt, 9 Litri, Acciaio Inossidabile, Nero / Acciaio
Russell Hobbs 19270-56 Vaporiera, 800 Watt, 9 Litri, Acciaio Inossidabile, Nero / Acciaio
Tre vaschette con diametro di 24 cm, 25 cm e 26 cm; Timer di 60 minuti con auto-spegnimento
Più Venduto 2
Tefal VS4003 Vitacuisine Compact Vaporiera con Funzione Vitamine Plus, Display Digitale, Ricettario Incluso
Tefal VS4003 Vitacuisine Compact Vaporiera con Funzione Vitamine Plus, Display Digitale, Ricettario Incluso
Potenza 2000 W; 4 bicchieri in vetro per cucinare dolci; Funzione automatica keep warm; Display digitale con timer
OffertaPiù Venduto 3
Tefal VC1451 Convenient Series Inox, Vaporiera in Acciaio Inox, Timer con Spegnimento Automatico, Livello di Acqua Visibile, Capacità 6 L
Tefal VC1451 Convenient Series Inox, Vaporiera in Acciaio Inox, Timer con Spegnimento Automatico, Livello di Acqua Visibile, Capacità 6 L
Capacità 6 L; Indicatore di livello dell'acqua; Possibilità di aggiungere l'acqua dall'esterno
71,99 EUR −11,00 EUR
OffertaPiù Venduto 6
Più Venduto 8
Russell Hobbs Cuociriso e Vaporiera 27080-56, 14 Porzioni, Include cesta per cuocere a vapore Carne e Verdure, Pentola e Coperchio lavabili in Lavastoviglie, 500W [Esclusiva Amazon]
Russell Hobbs Cuociriso e Vaporiera 27080-56, 14 Porzioni, Include cesta per cuocere a vapore Carne e Verdure, Pentola e Coperchio lavabili in Lavastoviglie, 500W [Esclusiva Amazon]
Funziona sia come Cuociriso che come Vaporiera, 2 prodotti in 1; Include un cestello per cuocere verdure carne e pesce a vapore
Più Venduto 9
Premier Housewares 408129 Pentola a Vapore con Coperchio in Vetro e Capsula Base, Acciaio Inossidabile, 28 x 22 x 25 cm
Premier Housewares 408129 Pentola a Vapore con Coperchio in Vetro e Capsula Base, Acciaio Inossidabile, 28 x 22 x 25 cm
Pentola per cottura a vapore a tre strati; Coperchio in vetro; Lavabile in lavastoviglie; Dimensioni: 28 x 22 x 25 cm
OffertaPiù Venduto 10
Tognana Diamantea Set Friggi Vaporiera Multifunzione, Alluminio, Argento
Tognana Diamantea Set Friggi Vaporiera Multifunzione, Alluminio, Argento
Rivestimento interno non-stick rinforzato con polvere di diamante; Corpo in alluminio forgiato puro al 98%
59,00 EUR −19,97 EUR

La vaporiera è facile da conservare?

Se il piano di lavoro lo permette, potete tenere la vaporiera a  disposizione sul bancone della cucina in modo tale da averla costantemente sotto gli occhi e pronta all’uso. D’altra parte, se sul piano di lavoro non c’è spazio per la vaporiera elettrica, è meglio scegliere un apparecchio che può essere facilmente riposto in un armadio della cucina.

 

Quanto costa una vaporiera?  

La gamma di prezzi delle vaporiere è piuttosto ampia. I modelli classici entry-level sono venduti a partire da 20€. Per gli apparecchi con molteplici funzioni e progettati con materiali di qualità, il prezzo può arrivare fino a 250€. Le vaporiere molto economiche spesso non funzionano bene  e hanno una durata limitata, per cui orientatevi su un prezzo medio ma sempre tenendo conto delle caratteristiche dell’apparecchio e delle vostre esigenze. 

 

La vaporiera ha bisogno di manutenzione?

La manutenzione della vaporiera determina la sua durata di vita. Per una manutenzione più semplice, scegliere un modello con parti lavabili in lavastoviglie. Tuttavia, non tutte le parti di un vaporiera, come il vano motore, possono essere messe in lavastoviglie. Inoltre, il blocco motore non deve essere immerso in nessun caso. Alcune parti della macchina dovranno essere pulite manualmente. Nel corso del tempo, i depositi di calcare diventeranno visibili nel serbatoio dell’acqua. Per decalcificare la vaporiera, usate aceto bianco o limone per pulire il serbatoio dell’acqua. Questa operazione va ripetuta dopo circa 10 utilizzi. È anche possibile adottare semplici misure per evitare depositi di calcare. Lo svuotamento completo del serbatoio dell’acqua della vaporiera dopo l’uso impedisce la formazione di depositi di calcare sulle pareti del serbatoio. Pensate anche alla vostra sicurezza durante la manutenzione della vaporiera: scollegare sempre l’apparecchio prima di pulirla per evitare il rischio di folgorazione in caso di contatto accidentale con materiale elettricamente conduttivo. Per le parti che non possono essere rimosse dal corpo dell’apparecchio, utilizzare un panno umido per la pulizia. Al momento dell’acquisto, tenete presente che i cestelli più belli per la loro forma estetica possono essere molto difficili da mettere in lavastoviglie, mentre quelli con forme semplici sono più facili da lavare.

 

Come si pulisce la vaporiera?

Prima della pulizia, assicurarsi che l’apparecchio sia spento e scollegato dalla rete elettrica. Preferite il lavaggio manuale, ad eccezione dei cestelli che, su alcuni modelli, possono essere lavati in lavastoviglie (fare riferimento al manuale d’uso). Rimuovere i residui di cibo dai cestelli e dal coperchio e pulire con una spugna inumidita con acqua e sapone. Poi sciacquarli con un panno imbevuto di acqua pulita. Le pareti esterne e il serbatoio dell’acqua possono essere puliti anche con un panno umido. Infine strofinare con un panno asciutto o un tovagliolo di carta. In tutti i casi, non utilizzare spugne abrasive o detergenti particolarmente aggressivi che potrebbero danneggiare l’apparecchio.

 

Nella vaporiera si può formare il calcare?

Qualsiasi apparecchio che emana vapore può essere soggetto ad accumuli di calcare se non viene effettuata una pulizia periodica. Prevenire l’accumulo di calcare prolungherà notevolmente la vita della vostra vaporiera. Per fare questo, versare mezzo litro di aceto bianco nel serbatoio dell’acqua. Rimetterlo in posizione e far funzionare la macchina per 30 minuti. Alla fine, sciacquare accuratamente il serbatoio dell’acqua e i cestelli con acqua pulita. Ripetere l’operazione quante volte necessario.

Aggiornato il Luglio 4, 2021 da Simone Pellizzari

Ultimo aggiornamento 2021-09-17 at 16:35 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API