Tenda da campeggio sotto 100 euro : tunnel, cupola, ultraleggera, automatica, rapida, ecco quale comprare

L’acquisto di una tenda può essere un compito complicato – ci sono così tanti modelli, caratteristiche e scopi diversi. Per rendere tutto più facile, abbiamo messo insieme questa pratica guida all’acquisto di una tenda per aiutarvi a trovare rapidamente un buon modello, anche considerando un budget intorno ai 100 euro si possono trovare prodotti validi.

La vostra prima decisione è quella di sapere dove andrete. Sarete in campeggio in auto con molto spazio e senza limiti di peso? Oppure sarete in campeggio con zaino in spalla, con peso e spazio limitati? Prima di leggere i nostri consigli per comprare la tenda migliore , ecco alcuni esempi delle migliori tende da campeggio :

 

La Migliore Tenda da campeggio sotto 100 euro

 

Qeedo Quick Pine 3 Tenda campeggio 3 posti automatica (Quick Up System) - verde
  • Tempo di montaggio tenda: ca. 30 secondi, sistema Quick Up innovativo (più semplice di una tenda istantanea)
  • Colonna d'acqua dell'igloo: 2.000 mm, resistente alla pioggia (test superato), cuciture sigillate
  • 4 prese d'aria protette dalle intemperie (impermeabili)
  • Ospita fino a 3 persone / atrio con spazio per bagagli e attrezzature
  • Istruzioni per l'uso in tedesco, ampia borsa per il trasporto, semplice smontaggio

 

La migliore tenda da campeggio per 2 persone montaggio rapido

 

Zenph Tenda da Campeggio 2 posti, Sun Shelter,Automatico Pop up Tenda Impermeabile Leggero Portatile con Borsa da Trasporto
  • 💗APERTURA AUTOMATICA RAPIDA IN 3 SECONDI: Non c'è bisogno di ingombranti fasi di costruzione, è facile da lanciare verso...
  • 💗INTERNO SPAZIOSO: 258*157*110CM Adatto per il campeggio con la famiglia, il design particolare rende lo spazio interno più...
  • 💗RESISTENZA ALL'ACQUA E ALL'UMIDITÀ: Con il rivestimento resistente all’acqua PU, la prestazione impermeabile è di migliore...
  • 💗DESIGN DI VENTILAZIONE TRIDIMENSIONALE: Dispone delle finestre di ventilazione agli entrambi lati, c’è la ventilazione...
  • 💗RETE DELLE FINESTRE AD ALTA DENSITÀ: Grazie alle reti grigie ad alta densità con cerniera a due vie, la tenda mantiene la...

 

La migliore tenda da campeggio per 3 persone

 

Forceatt Tenda Campeggio per 2 Persone, Impermeabile & Antivento & Resistente Parassiti 2 Porte Tenda da Campeggio Leggera, Facile da Installare, Ideale per Campeggio e attività All'aperto.
  • 👍 【TENDA CAMPEGGIO per 2 PERSONE】: La tenda ha due porte a forma di D e due vestiboli per un massimo di due persone. Peso:...
  • 👍 【IMPERMEABILE & ANTIVENTO】: Il materiale della tenda da campeggio è in fibra di poliestere 68D di alta qualità e...
  • 👍 【Buona traspirabilità】: 1 grande finestra a rete e 2 prese d'aria sul soffitto nella parte superiore della tenda,...
  • 👍 【IMPOSTAZIONE FACILE】: la cerniera # 8 liscia e robusta non si blocca mai, puoi installarla facilmente in 3 minuti e...
  • 👍 【NESSUN ACQUISTO DI RISCHIO】: Non è necessario restituire! Sostituzione gratuita! Fare di te un cliente felice è il...

 

La migliore tenda da campeggio per 4 persone sui 100 euro

Unbekannt Portal Delta 4 – Tenda Igloo per 4 Persone con anticamera, 4000 mm, 360 x 240 x 180 cm, 6,8 kg
  • Tenda a cupola con anticamera, finestre e due ingressi
  • Le ventole assicurano una aerazione sufficiente e un clima piacevole all' interno della tenda
  • Le finestre possono essere oscurate. Tenda interna con zanzariera
  • Rivestimento durevole del materiale, impermeabile, con colonna d'acqua di 4000 mm
  • Accessori e tenda sono riposti in una robusta sacca

 

La migliore tenda da campeggio tunnel

 

COLEMAN Coastline 3 Plus, Posti, Tunnel da 3 Persone, Campeggio, Tenda da Trekking Leggera con Veranda, Impermeabile, Colonna d'Acqua di 3.000 mm Unisex, Verde, Unica
  • Tenda a tunnel compatta per tre persone: con ampia veranda per zona notte e zona giorno separati; adatto per i campeggiatori...
  • Tenda ben progettata con utili accessori: facile da montare; pali in fibra di vetro flessibili, leggeri e resistenti al vento; due...
  • Tenda 100% impermeabile: colonna d'acqua di 3000 mm combinata con cuciture nastrate e telo di fondo cucito, impermeabile
  • Pratica veranda: Fornisce ulteriore spazio di stoccaggio per attrezzature o stivali sporchi di fango; tre grandi aperture per la...
  • Dimensioni tenda: 4.4 x 1.9 x 1.5 m (L x P x A); zona notte: 4.2 m² + zona giorno: 3.8 m² = 8 m²; ingombro: 66 x 18 x 18 cm;...
CampFeuer® – Tenda da campeggio a tunnel, colore blu/grigio, per 4 persone
  • Moderna tenda a tunnel con 2 camere.
  • Un prodotto CampFeuer.
  • Dimensioni: ca. (L) 410 cm x (P) 250 cm x (A) 190 cm.
  • Dimensioni della confezione: ca. (L) 68 cm x (P) 28 cm x (A) 26 cm.
  • Colore: blu/grigio; Peso: 14 kg.

 

 

La migliore tenda da campeggio ultraleggera

 

Offerta
KeenFlex Tenda da Campeggio per 2 Persone Doppio Strato Ultra Leggera
  • Doppio Strato - Di solito le tende in questa fascia di prezzi sono pop up (cioè a montaggio istantaneo) e ad un solo strato, del...
  • Resistente All'acqua - Le nostre tende offrono una resistenza all'acqua di 3000 mm (tetto) e di 5000 mm (pavimento), proprio come...
  • Leggera E Robusta - Attraverso una combinazione di struttura in alluminio e materiali ultra leggeri, la nostra tenda da campeggio...
  • Si Monta In Pochi Minuti - Ci assicuriamo che le nostre tende siano sempre facili da montare. La nostra tenda da campeggio per due...
  • Pensata Per Due - Con accesso facilitato, ottima ventilazione e scomparti separati per ogni campeggiatore (sufficienti per zaino,...

 

La migliore tenda da campeggio automatica montaggio veloce quick up

Qeedo Quick Oak 3 Tenda da Campeggio 3 posti automatica (Quick Up System) - verde
  • Montaggio in ca. 60 secondi con l'innovativo sistema Quick Up
  • Colonna d'acqua di 3.000 mm, resistente alla pioggia (test superato), cuciture sigillate
  • 2 porte d'ingresso, atrio con pavimento integrato
  • 1 cabina per dormire per 3 persone, baldacchino sottotetto (per riporre oggetti di valore)
  • 1 presa d'aria sul soffitto, 2 prese d'aria laterali, zanzariere su ciascuna entrata

 

 

Tenda da campeggio sotto 100 euro : tunnel, cupola, ultraleggera, automatica, rapida, ecco quale comprare

 

Guida completa all’acquisto di una tenda da campeggio

 

Le tende rientrano in cinque categorie di base:

Estate
Tre Stagioni
Convertibile
Alpinismo/inverno
Tarp

 

Estate

Queste tende sono progettate per la massima ventilazione e la massima protezione contro gli insetti nei mesi estivi più umidi. Quelle buone – con forti sistemi scheletrici e zanzariere a copertura totale – sono in grado di gestire il tempo, dalle brezze moderate ai temporali estivi. Le tende estive sono dotate di ampie fasce di rete (al contrario del nylon).

Tre-Stagioni

Con l’obiettivo di mantenervi asciutti e accoglienti in qualsiasi condizione, dalla primavera all’autunno, le tende a tre stagioni sono strutturate per gestire i forti venti (ma non i carichi di neve), e le pareti sono realizzate con una combinazione di rete e ventilazione, che trova un buon equilibrio tra ventilazione e protezione.

Di gran lunga la scelta di tende più popolare, le tende a 3 stagioni sono rifugi leggeri progettati per le condizioni relativamente temperate della primavera, dell’estate e dell’autunno. Di solito sono dotate di ampi pannelli in rete per aumentare il flusso d’aria. I pannelli in rete tengono fuori gli insetti (ma possono comunque far entrare sabbia polverosa). Le tende a 3 stagioni possono resistere agli acquazzoni, ma non sono la scelta migliore per l’esposizione prolungata a tempeste, venti violenti o neve pesante.

Le funzioni principali delle tende a 3 stagioni:

Mantenere asciutti durante la pioggia o la neve leggera.
Proteggere dagli insetti.
Garantire la privacy.

Tende a 3- 4 stagioni

Le tende a stagione estesa (3+ stagione) sono progettate per un uso prolungato di 3 stagioni, adatte per l’estate, ma anche per viaggi all’inizio della primavera e in autunno inoltrato, quando la neve può essere moderata. Il loro obiettivo: offrire un equilibrio tra ventilazione, forza e mantenimento del calore.

Di solito includono 1 o 2 pali in più e meno pannelli a rete rispetto ai modelli a 3 stagioni. Questo li rende più robusti e più caldi dei loro cugini a 3 stagioni. Le tende a stagione estesa sono una buona scelta per coloro che effettuano frequenti viaggi verso destinazioni esposte e ad alta elevazione. Anche se molto robuste, non sono così fortificate per il rigido clima invernale come le tende a 4 stagioni.

Tende a 4 stagioni

Progettate per resistere a venti feroci e a forti carichi di neve, le tende da alpinismo possono essere utilizzate in qualsiasi stagione. La loro funzione principale, tuttavia, è quella di resistere a condizioni atmosferiche molto inospitali, soprattutto in inverno o al di sopra degli alberi.

Utilizzano più pali e tessuti più pesanti delle tende a 3 stagioni. I loro disegni a cupola arrotondata eliminano gli spazi del tetto piatto dove la neve può accumularsi. Offrono pochi pannelli a rete e piogge che si estendono vicino al terreno. Questo ostacola la ventilazione e può farli sentire caldi e soffocati dal clima mite. Ma quando i venti forti cominciano a ululare, una tenda a 4 stagioni offre un rifugio rassicurante.

Convertibile

Questo tipo di rifugio si rivolge ai campeggiatori che si dilettano in ogni tipo di condizione. Si tratta di un design ibrido, con palo, vestibolo e opzioni di piovosità che permettono di spogliarlo per le gite estive o di fortificarlo per le avventure burrascose. Le pareti sono spesso dotate di finestre a rete con pannelli di nylon massiccio che possono essere chiusi con cerniere quando il tempo lo colpisce. Il compromesso per tutta questa versatilità è il peso. Queste tende sono tipicamente più pesanti di altre opzioni.

Alpinismo/inverno

Grazie ai tessuti resistenti, alle robuste strutture a palo e ai numerosi punti di aggancio esterni (anelli applicati in vari punti chiave sul fly della tenda), queste tende sono costruite per le condizioni più difficili. Di solito hanno forme basse, simili a macigni, per aiutare il vento, e grandi vestiboli per lo stoccaggio degli attrezzi.

Ultraleggera

Per gli ultraleggeri che sacrificherebbero qualsiasi cosa per risparmiare peso, un telone è un solido foglio di nylon o poliestere che può essere montato su alberi, radici, massi o pali da trekking. Una buona capacità di fare i nodi è essenziale per ottenere il massimo da questo tipo di rifugio e, poiché non ci sono pareti o pavimento e la protezione contro gli insetti è sacrificata, ma, se montato correttamente, il telone può essere sorprendentemente resistente alle intemperie.

Quando scegliete la vostra tenda, scegliete prima di tutto un modello in base alle dimensioni del vostro gruppo e se avete bisogno o meno di spazio aggiuntivo per gli amici, l’attrezzatura o i cani. Tenete presente, tuttavia, che non esiste uno standard industriale che definisca le dimensioni della tenda per persona.

Quando si valuta la capacità della tenda, il nostro consiglio generale è questo: Assumere una misura ravvicinata. Se cercate più spazio, considerate la possibilità di aumentare la capacità della vostra tenda di 1 persona, in particolare se voi o i vostri compagni di tenda abituali:

siete persone di grandi dimensioni
sono claustrofobici
si agitano e si girano di notte
dormire meglio con più spazio per i gomiti
stanno portando un bambino piccolo o un cane

Tenda da campeggio sotto 100 euro : tunnel, cupola, ultraleggera, automatica, rapida, ecco quale comprare

Tende a tunnel

Le tende a tunnel hanno un disegno ad arco uniforme. Offrono un buon spazio interno e uno spazio di testa uniforme. Non comuni come le tende a cupola e le tende a cabina, stanno diventando sempre più popolari.

Tende istantanee

Le tende istantanee hanno fatto il loro debutto diversi anni fa. Come regola generale, queste tende dovrebbero essere molto più veloci e facili da montare. Basta aprire la tenda, estenderla e fissare i pali in pochi minuti.

Con i pali già attaccati alla tenda stessa, si risparmia tempo e confusione rispetto a far passare i pali della tenda attraverso un manicotto sulla tenda. A volte la tenda viene agganciata ai pali invece di inserire i pali attraverso il manicotto.
Suggerimento: se siete interessati a una tenda da campeggio grande e familiare, potreste voler dare un’occhiata alle tende istantanee. Le tende più grandi sono di solito più difficili da montare, quindi una di queste potrebbe essere un’ottima scelta.

Tende Pop Up

Molte di queste tende sono conservate in sacchetti circolari piatti. Piegare e torcere la tenda nel suo sacchetto di stoccaggio può richiedere più tempo dell’installazione!

Le tende a scomparsa sono ideali per le feste e per i campeggi improvvisati, se non si vuole montare una tenda. Queste tende possono essere montate in pochi minuti.
Suggerimento: Le tende pop-up possono essere una buona scelta per chi desidera un montaggio facile e veloce.

Tende a zaino

Le tende a zaino sono utilizzate dai campeggiatori che porteranno la loro tenda al loro campeggio. Queste tende sono più piccole e più leggere, quindi si inseriscono in o su uno zaino e rendono il trasporto per chilometri meno faticoso.

Le tende da zaino sono di solito tende per 1 o 2 persone, anche se sono disponibili nelle misure da 3 e 4 persone. Alcune persone optano per una tenda a 2 persone per consentire più spazio, in quanto queste tende possono essere molto piccole. Il peso tra le due tende a volte non è molto diverso a seconda della marca.

Il peso, le dimensioni e le dimensioni imballabili sono tutti fattori da considerare quando si sceglie una tenda da zaino. Con le tende da zaino, più leggera è la tenda, più costosa sarà. Si possono spendere centinaia di euro in più su una tenda premium per risparmiare 2 sterline. Date un’occhiata alle specifiche della tenda dei miei sogni.
Suggerimento: Una tenda da campeggio con zaino è una buona opzione anche per chi si accampa da solo e non ha bisogno di una tenda più grande. Avrete quindi una buona tenda multiuso se decidete di avventurarvi sui sentieri e nello zaino.

Yurte e Teepee

Anche se le yurte e i teepee sono buoni design per il loro scopo originale, li considero più come una tenda nuova per gli individui che pianificano il campeggio. Non so quanto siano pratiche per il campeggio in campeggio, ma di sicuro sono belle! Mi piacerebbe sentire l’esperienza di chiunque abbia avuto a che fare con loro.

Una yurta è una tenda rotonda che di solito è semi permanente, nel senso che non viene spostata spesso. La maggior parte delle yurte sono grandi (15-24 piedi di diametro) e vengono utilizzate come campeggio domestico o permanente. Le yurte più piccole sono disponibili per il campeggio, ma la selezione non è enorme, e possono essere costose.

Un teepee può offrire un’atmosfera spaziosa. Sono divertenti da noleggiare “glamping” e i teepee più piccoli sono disponibili per l’acquisto. Alcuni non hanno un pavimento, quindi tenetelo a mente se state pensando di acquistarne uno.

Suggerimento: Un teepee o una yurta sarebbe una tenda divertente per un campo speciale a tema. Mi piacerebbe molto soggiornare in una di queste per un viaggio di glamping. Alcuni campeggi privati e parchi statali offrono il noleggio di yurte e teepee.

Tende indipendenti

Una tenda è considerata autoportante quando può essere montata e mantenere la sua forma con l’impalcatura e l’uso di cordini.

La maggior parte delle tende autoportanti sono tende a cupola e possono essere sollevate e spostate senza crollare. Anche se non devono essere picchettate, dovrebbero servire a migliorare la stabilità e a tenerle giù.

Una tenda autoportante è utile se campeggiate su roccia, sabbia o una piattaforma di legno e non siete in grado di picchettare la vostra tenda.

 

Tenda da campeggio sotto 100 euro : tunnel, cupola, ultraleggera, automatica, rapida, ecco quale comprare

Assicuratevi di scegliere una tenda da montare con sicurezza (con qualsiasi tempo)! L’ultima cosa che volete è passare ore a cercare di capire quale palo va dove.

Le tende autoportanti sono un’opzione rapida, con un sistema di palo fisso che rende facile l’installazione praticamente ovunque. In confronto, le tende non autoportanti spesso hanno bisogno di file per i ragazzi, pali e pali da trekking, che possono far risparmiare peso ma aggiungono tempo al pitching.

Se state acquistando la tenda in negozio, vedete se uno degli assistenti vi mostrerà l’installazione in modo da poter vedere quanto tempo ci vuole e quanto è difficile. Poi potete fare una corsa di prova a casa prima di arrivare al campeggio. L’ideale sarebbe lasciare le istruzioni a casa o rischiare che il vento ve le tolga di mano lasciandovi un riparo semi-costruito.

Le dimensioni sono tutto.

Sia che siate leggeri, che andiate in vacanza in campeggio con la famiglia o  qualsiasi altra cosa, le dimensioni della vostra tenda avranno un impatto enorme sul vostro viaggio complessivo.

Le dimensioni medie delle tende sono solitamente misurate in “persone”, cioè 2 persone, 4 persone, 12 persone ecc. Come avrete intuito, questo vi dà un’idea di quante persone possono stare nella tenda.

Ecco perché – anche se una tenda a due persone in teoria si può stare in due, sarà una tenda stretta e scomoda, una volta che si considera tutta l’attrezzatura che si dovrà inserire. Considerate sempre la possibilità di aggiornare una o due misure per quel po’ di spazio in più. Una tenda per 4 persone sarebbe un’opzione  migliore in questo caso, fornendo spazio sufficiente per gli zaini, il deposito e la zona notte.

L’unica eccezione è per i saccopelisti ultraleggeri, dove le dimensioni non sono la loro principale considerazione e mettono il peso prima del comfort. Per un saccopelista solitario, una tenda a 2 posti letto leggera e semplice è di solito la prima scelta, ma per alcuni può essere sufficiente una tenda a 1 posto.

Tende per famiglie

Se il vostro viaggio in campeggio consiste principalmente nel guidare fino al campeggio e scaricare l’auto, potete optare per una tenda più grande, poiché il peso non sarà un grosso problema. Molte tende di grandi dimensioni hanno scomparti multi-camera che possono fungere da camere da letto separate. Questo è ottimo per le famiglie con bambini, o per gli adulti che campeggiano con gli amici, perché c’è più privacy e spazio personale.

Ricordate che la vostra tenda è l’equivalente della vostra casa quando campeggiate. Se c’è la possibilità di maltempo, andare in tenda grande potrebbe essere un bonus, soprattutto se i bambini (o gli adulti) sono confinati nella tenda. Più spazio significa più spazio per fare attività al coperto senza che le persone cadano l’una sull’altra.

Cose extra da considerare

Quando si sceglie la dimensione della tenda, è importante ricordare quanto segue:

Esigenze personali – se avete un camper alto nel vostro gruppo, potreste dover prendere in considerazione tende con più lunghezza e altezza per accoglierle.
Se vi recate in luoghi soggetti a pioggia, prendete in considerazione l’acquisto di una tenda con un vestibolo per riporre l’attrezzatura bagnata e le scarpe infangate.
Se decidete di andare in supersize (10+ capacità) tenete presente che potreste incontrare problemi di allestimento in quanto dovrete trovare uno spazio piatto abbastanza grande da poter montare la vostra tenda/vendita.

Tenda da campeggio sotto 100 euro : tunnel, cupola, ultraleggera, automatica, rapida, ecco quale comprare

Forma della tenda

La forma della tenda ha un enorme impatto sulla metratura e sullo spazio complessivo. Il volume interno di una tenda è misurato in base alle dimensioni del pavimento, alla superficie del pavimento e all’altezza del picco (solo nel punto più alto, non coerente in tutto). Inoltre, più le pareti sono verticali, più lo spazio è vivibile.

A-frame

Semplici, leggeri e spesso poco costosi, i disegni ad A hanno pareti inclinate, che possono limitare lo spazio per la testa e i gomiti. Poiché le loro ampie pareti laterali possono essere malconce in caso di vento forte, i telai ad A sono i migliori per condizioni benigne.

Telaio A modificato

Questo tipo di tenda utilizza un palo ad anello centrale, un palo per la linea del bordo o pareti laterali curve per creare più spazio interno e stabilità strutturale rispetto ai telai ad A standard.

Cupola

Le cupole sono disponibili in molte forme, dimensioni e configurazioni di palo, ma in genere sono dotate di soffitti ad arco, hanno una buona stabilità al vento e un buon spazio interno.

Cerchio/Tunnel

Le tende a cerchio, a tunnel o a tubi offrono una buona combinazione di peso e resistenza alle intemperie, ma non sono autoportanti, il che significa che richiedono un’adeguata picchettamento per ottenere la loro forma (vedere la sezione Caratteristiche qui sotto).

Piramide/Teepee

Questi rifugi sono costituiti da una pioggia sostenuta da un palo verticale centrale e sono picchettati per formare una forma a teepee. Il rapporto spazio-peso è eccellente, ma il design senza pavimento significa prestazioni compromesse in condizioni di pioggia o di buggy.

Cuneo

Più in alto in testa e più in basso verso il piede, le tende a cuneo sono aerodinamiche (con la parte bassa inclinata verso il vento) e leggere. Il compromesso è che lo spazio interno è sacrificato, soprattutto lo spazio di testa.

 

Consigli per i campeggiatori: Conosci la tua tenda

Installa la tua tenda a casa: Non aspettare il tuo primo viaggio per montare la tua nuova tenda. A volte l’installazione può essere complicata fino a quando non si acquisisce familiarità con il modo in cui i pali si incastrano e si collegano al corpo della tenda, e l’ultima cosa che si vuole è armeggiare con la lampada frontale con la pioggia e il vento che ulula in faccia. Fate qualche prova a casa, così l’allestimento diventa una seconda natura.
Sigillare le cuciture: Assicuratevi che tutte le cuciture sul pavimento della vostra tenda e sul pavimento della pioggia siano sigillate dal produttore. In caso contrario, è necessario applicare il sigillante per evitare che l’acqua penetri nei fori delle cuciture.
Paletti? Controlla: Assicurati di avere un sacco di picchetti (più alcuni extra) in modo da essere in grado di assicurare tutti i punti di picchetto e i punti di fuga in caso di maltempo. (Più picchetti si usano, più il campo è teso e una tenda tesa equivale a una buona protezione dalle intemperie).
Soprattutto per le tende convertibili e le tende da montagna, identificate tutti i guy-out loop all’esterno del fly e preattaccate le guyline a ciascuno di questi punti. (Anche in questo caso, ricordate: non è qualcosa con cui si vuole armeggiare in condizioni di oscurità e di cattivo tempo). Le ghigliottine possono aumentare drasticamente la stabilità della tenda in caso di vento forte.
Tampone: Prendete in considerazione la possibilità di fare un panno o un’impronta per la vostra tenda; proteggerà il pavimento dall’abrasione. Il materiale Dupont Tyvek (disponibile nella maggior parte dei grandi negozi di articoli per la casa) è un materiale robusto, leggero ed economico. Basta posizionare la tenda montata su un telo, tracciarlo con un pennarello, quindi tagliare qualche centimetro all’interno della linea. (Suggerimento: si desidera che il telo di terra sia leggermente più piccolo dell’impronta effettiva della tenda per evitare che l’acqua possa incanalarsi al di sotto).

Tre stagioni contro quattro stagioni

Le tende a tre stagioni sono progettate per il campeggio in condizioni moderate dalla primavera all’autunno. Spesso sono dotate di finestre o pannelli in rete per massimizzare la traspirabilità e la circolazione dell’aria. Le tende a quattro stagioni sono costruite per resistere a venti forti e a forti carichi di neve. Questo è il tipo di tenda che vi serve se state campeggiando in inverno o se state scalando le montagne. Sono meno traspiranti ma trattengono il calore molto bene.

Muro singolo contro muro doppio
Le tende a doppia parete sono dotate di un corpo tenda principale (pavimento impermeabile, tetto traspirante) più una mosca della pioggia. Le tende a parete singola sono progettate per spargere la neve piuttosto che la pioggia e sono costruite con tessuti traspiranti che permettono la fuoriuscita del vapore acqueo.

Con un pavimento perimetrale, le sezioni del pavimento impermeabile e le pareti laterali sono cucite insieme al perimetro. In questo modo si creano bordi diritti e tesi lungo i bordi della tenda, che massimizzano lo spazio del pavimento. Un pavimento in stile vasca da bagno (o senza cuciture) è caratterizzato da bordi perimetrali arrotondati senza segni di cuciture che potrebbero perdere. Tuttavia, i bordi possono arricciarsi su tutti i lati in modo sciolto, con conseguente riduzione dello spazio a pavimento.

Fermagli per palo contro manicotti per palo

Per montare una tenda si utilizzano pinze e manicotti. I manicotti per i pali distribuiscono la tensione su un’area più ampia, con conseguente minore stress e un passo più forte. Tuttavia, può essere difficile infilare i pali attraverso i manicotti in condizioni di umidità o di scarsa luminosità. I manicotti per pali sono facili da fissare e creano spazi più ampi tra il corpo della tenda e la mosca della pioggia, il che migliora la ventilazione e riduce al minimo la condensa. Se volete una tenda che sia veramente facile da montare, assicuratevi di cercare modelli che dicono che è necessaria una sola persona per montare la tenda.

Pali della tenda

I pali sono le fondamenta e il telaio che sostengono la tenda. Ci sono tre caratteristiche importanti da considerare nella scelta dei pali delle tende: peso, resistenza e durata. Naturalmente, vorrete considerare anche il prezzo. Il materiale dei pali più adatto a voi dipenderà dal tipo di campeggio che farete.

Pali in fibra di vetro
Il più grande vantaggio della fibra di vetro è il punto di prezzo. Le tende con pali in fibra di vetro sono più convenienti e vi serviranno ancora bene per le stagioni a venire. Non marciscono o si corrodono, ma sono più pesanti e più deboli dell’alluminio.

Pali in alluminio DAC
Ci sono molti tipi diversi di poli DAC, ma sono tutti incredibilmente leggeri. I pali Featherlite SL (Sleeve) sono più leggeri del 15% rispetto ai pali in alluminio comparabili e hanno un elevato rapporto resistenza/peso. I pali DAC NFL sono i pali in alluminio più leggeri sul mercato, ma sono limitati alle tende a zaino di fascia alta.
Si possono anche trovare tende a palo combinato dove i pali di grande e piccolo diametro sono usati insieme per massimizzare la resistenza e ridurre al minimo il peso.

Tessuti per tende

Le tende sono disponibili in una vasta gamma di tessuti. Comprendere le differenze tra di loro vi aiuterà a scegliere la tenda giusta.

Nylon
Il nylon è molto leggero ma resistente e ha una naturale resistenza all’abrasione, alle sostanze chimiche e alla muffa. Tuttavia, ha la capacità di assorbire l’umidità e i colori tendono a sbiadire quando sono esposti ai raggi UV nel tempo.

Poliestere
Il poliestere si trova comunemente nelle mosche della pioggia. Resiste alle rughe, all’acqua e ai raggi UV – dandogli una durata superba.

Tela
Le tende di tela sono di solito di cotone o di lino. È pesante e resistente. La tela a tela liscia è caratterizzata da una maggiore flessibilità d’uso, mentre la tela di cotone e anatra è eccezionalmente resistente allo strappo e all’abrasione.

Maglia
La rete è tipicamente in nylon o poliestere e viene utilizzata per aumentare la ventilazione in una tenda. La maglia No-See-Um, che viene spesso utilizzata, è una maglia più fine degli schermi nelle case per tenere fuori i piccoli insetti.

Ripstop
Questo motivo a trama di tessuto resiste molto bene agli strappi.

Taffettà
Questo modello di tessuto resiste all’abrasione ma non gestisce bene gli strappi.

Denier
È una misura ed è usato per determinare lo spessore delle fibre. I denari inferiori danno come risultato tessuti velati, morbidi e leggeri. I denari alti risultano in tessuti spessi, robusti e durevoli.
Impermeabilizzazione
I tessuti della tenda possono essere impermeabilizzati con rivestimenti in poliuretano o in silicone. Il silicio è spesso usato su tessuti a basso denari per aumentare la resistenza allo strappo. Il poliuretano è più economico e considerato leggermente migliore del silicio. Entrambi questi metodi sono misurati con valori nominali al millimetro (mm). Questo denota semplicemente la quantità d’acqua in una colonna per un minuto prima che una singola goccia d’acqua appaia attraverso il tessuto (1.500 mm di classificazione significa 5″ di acqua nella colonna).

Ventilazione

A meno che la vostra tenda non sia realizzata in un materiale altamente traspirante, la ventilazione è essenziale, sia per i climi caldi che per quelli freddi. Una tenda ben ventilata impedisce l’accumulo di condensa causato dall’espirazione e dalla sudorazione. Senza di essa, c’è un’alta probabilità di svegliarsi in una tenda fradicia.

Cercate delle bocchette di ventilazione che possano essere chiuse in caso di maltempo. Questo è particolarmente importante se si parte per un viaggio in qualsiasi condizione meteorologica. Assicuratevi anche che le bocchette di ventilazione siano posizionate in zone dove l’aria può ancora fluire se la pioggia è in corso. Oppure prendete in considerazione un impianto di ventilazione con bocchette di ventilazione attaccate.

Agisce anche come un ventilatore, tuttavia, essere cauti che questo materiale è più suscettibile a strappi e lacerazioni.

Pareti singole o doppie

I “muri” in questo senso significano in realtà il corpo della tenda e la pioggia. Insieme formano delle doppie pareti e sono l’opzione più versatile. Se il tempo è secco e caldo, si può abbandonare il pluviale, permettendo una maggiore ventilazione e un passaggio di aria più fresca. In caso di maltempo, la mosca respingerà la pioggia e il vento, proteggendovi e mantenendovi al caldo.

Le pareti doppie sono le più comuni (e raccomandate) a meno che non siate ultra-leggeri  i pali e l’impronta per un’installazione leggera e veloce.

Impronta

Se è probabile che il pavimento della vostra tenda sia soggetto a un forte traffico pedonale, vale la pena di comprare un’impronta forte per proteggere il pavimento dai danni di routine. Spesso vengono vendute separatamente alle tende, ma sono particolarmente utili per il campeggio in famiglia.

Un altro vantaggio è che fungono da barriera tra voi e il terreno, impedendo all’acqua di fuoriuscire. Non sono generalmente utilizzati dai backpackers a causa del loro peso aggiunto, ma sono buoni per i campeggiatori ricreativi che vogliono prolungare la loro vita in tenda.

La maggior parte delle tende a doppia parete hanno quello che viene chiamato il pavimento della vasca da bagno che può eliminare la necessità di un’impronta. Sono progettate per allungarsi di qualche centimetro sui lati della tenda per evitare che l’acqua del terreno penetri attraverso le pareti.

Numero di porte

Le tende che hanno più di una porta sono comode quando c’è più di una persona che condivide una tenda, in quanto rendono più facile entrare e uscire senza dover scavalcare le altre persone. Il rovescio della medaglia è che aggiunge peso e costi, quindi per i backpackers, una porta è di solito sufficiente. Per i campeggiatori in famiglia, più porte ci sono, meglio è, soprattutto se c’è un certo numero di persone che entrano ed escono in continuazione.

Vestibolo

Un vestibolo è un’estensione  che offre uno spazio extra per riporre scarpe infangate, vestiti bagnati o qualsiasi altra cosa che non volete intasare il vostro spazio interno. È l’ideale per le tende che ospitano più persone o per chi ha molte attrezzature.

Vano portaoggetti interno

Le tasche situate nel corpo della tenda possono essere un posto davvero utile per riporre oggetti comodi come fari, guanti, chiavi e balsamo per labbra. Per le tende a zaino, lo stoccaggio interno è limitato per mantenere il peso il più basso possibile.

Tiranti

A seconda del vostro spazio e del vostro limite di peso, sono buoni da tenere a portata di mano in caso di maltempo.Forniscono tensione alla struttura, il che è vantaggioso in caso di tempeste o forti venti. E’ bene acquistare dei tiranti riflettenti in modo che siano visibili agli altri campeggiatori.

Tenda da campeggio sotto 100 euro : tunnel, cupola, ultraleggera, automatica, rapida, ecco quale comprare

Quanto è importante il peso quando si sceglie una tenda?

A seconda del tipo di campeggio, il peso è di solito considerato uno dei fattori più importanti. Il modo principale per determinare quanto sia importante il peso per il vostro viaggio è capire quanta distanza percorrerete. Questo potrebbe essere una breve passeggiata dalla vostra auto al campeggio o un trekking di 6 ore dalla vostra posizione precedente.

Ci sono due pesi pubblicizzati per le tende di cui dovreste essere consapevoli quando fate ricerche su modelli diversi:

Peso del sentiero – questo copre i pezzi essenziali del kit, di solito tenendo conto solo del corpo della tenda, dei pali e della pioggia. Questo è il peso più leggero e un buon punto di riferimento per i campeggiatori che intendono portare solo il minimo indispensabile.
Peso imballato – comprende tutto l’equipaggiamento che si ottiene con l’acquisto della tenda: corpo della tenda, paleria, pali, sacco per la roba, sacco per i paletti, paletti, imballaggio, istruzioni, ecc. Questo è il peso più pesante ed è una guida accurata a quanto sarà pesante la vostra tenda se la trasportate nella sua confezione completa.

Per gli escursionisti/paesaggisti

E’ davvero importante mantenere il proprio peso basso se si è zaino in spalla e scegliere la tenda giusta è un ottimo modo per alleggerire il proprio carico. Per quanto riguarda quanto sopra, è probabile che l’attrezzatura che trasportate sarà più vicina al peso del sentiero, in quanto vi concentrerete solo sull’imballaggio dello stretto necessario. Poiché la vostra tenda è uno degli oggetti più pesanti che porterete con voi, ridurre qualche chilo fa una grande differenza.

Ci sono molte tende leggere sul mercato che pesano meno di 3 kg e sono ancora resistenti alle intemperie, spaziose e robuste.

Suggerimento principale – Se siete in gruppo, potete comunque considerare una tenda più pesante e robusta, in quanto potete dividere l’attrezzatura tra di voi, dividendo il peso.

Questi rifugi sono progettati per essere il più leggeri possibile e possono compromettere lo spazio e la durata, ma sono comunque un’opzione confortevole e vivibile. Tendono ad essere a 3 stagioni, realizzati con materiali leggeri e di solito sono a passo veloce. Si può scoprire che hanno meno caratteristiche, come meno cerniere, una porta e un interno più piccolo, ma questo permette di risparmiare sul peso complessivo.

Per i campeggiatori ultraleggeri, un bivacco o un sacco da bivacco è una delle opzioni più leggere disponibili. Si tratta di un guscio esterno per il sacco a pelo che fornisce protezione dalle intemperie, ma non è l’opzione più comoda. Il loro design stretto può anche essere claustrofobico, ma se siete coscienti del peso, vale la pena di controllare.

Per la famiglia/campeggio in auto

Se non percorrerete lunghe distanze a piedi fino al vostro campeggio, il peso della vostra tenda non sarà un grosso problema. Questo è un bene per il campeggio in famiglia, in quanto permette di essere più flessibili nelle scelte.

Alcune tende di grandi dimensioni sono progettate appositamente per il campeggio in auto e tendono ad avere un prezzo più basso, ma sono più pesanti nel peso della confezione. Questo perché non utilizzano i materiali costosi favoriti dai viaggiatori con zaino in spalla leggeri.

Se optate per una di queste tende più pesanti, assicuratevi di essere in grado di trasportarla in campeggio testandone il peso prima del viaggio.

Tenda da campeggio sotto 100 euro : tunnel, cupola, ultraleggera, automatica, rapida, ecco quale comprare

 

Che materiale devo considerare quando acquisto una tenda?

I materiali delle tende variano e possono essere trascurati dai campeggiatori come non importanti. Tuttavia, il tessuto può determinare quale tenda è più adatta a voi, in quanto influisce sull’isolamento, sull’impermeabilità e sulla traspirabilità. I tessuti per tende più comuni sono:

Nylon

Ci sono due vantaggi principali del nylon: È un materiale leggero e traspirante e respinge l’acqua quando è ricoperto da un rivestimento impermeabile come il poliuretano. È un’opzione a prezzo ragionevole e con la giusta cura e impermeabilità è la scelta migliore per i saccopelisti. Uno svantaggio è che con il tempo il rivestimento impermeabile si consuma e la tenda inizia a saturare se presa da una pioggia battente.

Poliestere

Con analogie con il nylon, il poliestere è resistente all’acqua e traspirante, ma si dimostra molto più resistente della sua controparte. Un’altra caratteristica è che il poliestere può resistere alla luce del sole più del nylon, dove i raggi del sole possono causare lo sbiadimento e il deterioramento delle tende in nylon nel tempo.

Tela / Cotone

Il materiale tradizionale utilizzato per le tende è ancora un’opzione per quelli in cui il peso non è un problema. La tela è altamente resistente con un’eccellente traspirabilità, mantenendo le tende fresche d’estate e calde nelle giornate più fredde. Il peso è sicuramente il loro principale svantaggio, ancora di più una volta che la pioggia colpisce, rendendole ingombranti e più pesanti.

Le tende in tela sono impermeabili, ma dovrebbero essere considerate solo dai campeggiatori di auto, al contrario di quelli con lo zaino in spalla.

GORE-Tex

E’ un’ottima opzione, grazie alle sue proprietà isolanti e alla sua traspirabilità. È ideale per il campeggio invernale ed è anche altamente resistente all’acqua. Il rovescio della medaglia è che di solito è un’opzione più costosa.

Fibra di vetro

Si trovano su tende economiche e leggere. Rispetto agli altri tipi sono più economiche, più pesanti e meno durevoli.

Alluminio

La stragrande maggioranza delle buone tende da zaino usa pali in alluminio, che sono robusti, leggeri e facili da sostituire.

Fibra di carbonio

Si trovano su tende di fascia altissima, sono super-leggeri e super-forti, ma non così durevoli come l’alluminio. Sono anche più costose.

Pali della tenda

Anche i pali della tenda sono disponibili in diversi materiali, che influenzano la resistenza e la struttura di una tenda. I diversi materiali possono anche avere un impatto sul peso complessivo del sentiero. I tre materiali dei pali principali sono:

Lega di alluminio – Questo materiale è comune nel mercato. È leggero, flessibile e robusto. Ma assicuratevi di scegliere i pali realizzati con il tipo di aereo della serie 7. Questo tipo di palo si piega quando inizia a cedere.
Fibra di carbonio – Disponibili con un prezzo elevato, sono di solito il palo scelto per i modelli di tende di fascia alta e per gli escursionisti a lunga distanza, dove la leggerezza è fondamentale. I pali realizzati con fibra di carbonio resistono a forze parallele alla posa delle fibre (dall’alto verso il basso) e non attraverso le fibre (da un lato all’altro). Quando questo tipo di palo si rompe, si rompe e crea delle schegge.
Fibra di vetro – Alcune tende più economiche avranno i pali in fibra di vetro, tuttavia questo materiale viene utilizzato sempre meno in quanto è pesante e può rompersi facilmente. Se si sceglie di sostituirli, si consiglia di ottenere pali in lega di alluminio.

 

Le fasce di prezzo di una tenda da campeggio?

Il prezzo è un altro fattore molto importante da considerare quando si vuole scegliere una tenda. Ecco alcuni consigli per quanto riguarda i prezzi delle tende:

Le tende di alta qualità sono costose ma durature. Dovreste sicuramente considerare di investire in una di queste se siete un campeggiatore esperto. È probabile che duri molto più a lungo di una tenda economica e che fornisca una migliore protezione dalle intemperie.
Considerate le condizioni in cui vi accamperete. Per condizioni più estreme, la vostra tenda è il vostro salvatore e non dovreste lesinare sul prezzo. Se non riesce a tenere fuori il tempo, è probabile che il vostro viaggio sia bagnato e miserabile.
Assicuratevi di fare un po’ di shopping e di leggere le recensioni. Per un’attrezzatura costosa, è importante trovare quella giusta per voi. Tenete d’occhio anche i saldi, perché le tende possono avere grandi sconti in certi periodi dell’anno.

Tende da zaino

Per i backpackers, le tende sono disponibili in una vasta gamma di prezzi. Tenete conto di quante volte zaino in spalla e considerate la possibilità di investire in una tenda di qualità superiore, se sapete che ne trarrete vantaggio. Le tende a due persone in genere vanno dalla bassa alla media delle centinaia per darvi un’idea della variazione di prezzo.

Tende a basso costo

Se vi accampate raramente e siete alla ricerca di una tenda economica, i pop-up e le tende a cupola sono di solito l’opzione più conveniente.

Tende per famiglie

A seconda delle dimensioni e della qualità, le tende per famiglie possono essere acquistate a buon mercato nei negozi discount o si può pagare di più per una tenda durevole e di qualità superiore. I prezzi variano generalmente da quelli bassi a quelli mediamente alti.

Tende a 3-4 stagioni

All’estremità superiore della scala dei prezzi, le tende stagionali da 3 e 4 stagioni possono variare tra le centinaia e le migliaia. La cosa principale da ricordare con queste tende è che si paga per la qualità e che vi proteggeranno per gli anni a venire.

Vivibilità

La vivibilità si riferisce allo spazio interno della vostra tenda. Fondamentalmente si riduce a quanto sia confortevole passare il tempo all’interno di una tenda. La vivibilità della tenda è influenzata da una serie di fattori:

Volume – La quantità totale di spazio interno di una tenda.

Dimensioni del pavimento – La forma e le dimensioni del pavimento della tenda. La maggior parte dei pavimenti delle tende sono rettangolari, anche se alcuni sono affusolati per ridurre il peso.

Altezza di picco – Il punto più alto di una tenda.

Forma del muro – Può influenzare la quantità di spazio interno. Pareti ripide – Pareti ripide che equivalgono a uno spazio più vivibile.

Layout della stanza – Divisione dello spazio interno. Alcune tende per famiglie sono dotate di divisori per creare zone soggiorno o camere da letto separate.

Porte – Una porta funziona bene, ma due porte rendono sicuramente più facile l’ingresso e l’uscita dalla tenda, soprattutto per i campeggiatori con grandi gruppi.

Finestre – Non solo le finestre offrono una vista migliore, ma fanno entrare la luce e migliorano la ventilazione, a volte facendo sembrare più grande anche una piccola tenda.

Ventilazione – Le finestre, i soffitti e le porte a rete migliorano la ventilazione trasversale per mantenere la tenda fresca nelle giornate calde.

Altri fattori

Ecco alcuni fattori aggiuntivi da considerare quando si sceglie una tenda da campeggio:

Tenda Cabina – Progettata con pareti verticali per massimizzare l’altezza e lo spazio abitativo verticale.

Tenda a cupola – Più forte e più resistente delle tende a cabina, ma offre uno spazio abitativo leggermente meno verticale.

Pali – La struttura a palo detta quanto sia facile da montare e smontare. Quasi tutte le tende per famiglie sono autoportanti (non sono necessari pali per il piazzamento).

Pioggia – Mai comprare una tenda senza pioggia. Esistono due opzioni: un tetto con solo pioggia per una migliore visibilità o un tetto con pioggia estesa per una migliore protezione dalle intemperie.

Vestiboli – Conosciuto anche come garage della tenda, il vestibolo di una tenda è una sporgenza all’esterno della porta della tenda per riporre scarponi da trekking e altre attrezzature sporche senza sporcare l’interno della tenda.

Passanti interni/tasche – I passanti a soffitto offrono il posto perfetto per appendere una lanterna, mentre le tasche laterali offrono un posto per riporre chiavi, cellulari, portafogli, ecc.

 

 

come usare bene la tenda

La corretta cura della tenda inizia con l’uso corretto della tenda. Ecco le nozioni di base su come utilizzare correttamente la tenda:

Leggete il manuale – Leggete il manuale d’uso fornito da cima a fondo quando acquistate una nuova tenda da campeggio.

Piazzola a casa – Non uscire in campo senza aver prima piantato una nuova tenda da campeggio a casa. In questo modo vi assicurate di sapere come utilizzarla prima di montare la tenda da campeggio.

Controllare la borsa – Non uscire mai di casa senza aver prima controllato la borsa della tenda per assicurarsi che tutti i componenti siano presenti. Guidare fino al campeggio solo per rendersi conto di aver dimenticato i pali è una delle peggiori sensazioni del mondo!

Trovare un campeggio – E’ sempre un’idea intelligente scegliere un campeggio affermato. Rimuovete dal campeggio piccoli sassi, ramoscelli o altri detriti, ma attenetevi sempre ai principi del Leave No Trace.

Piazzola all’ombra – Se possibile, piantate la tenda all’ombra. L’esposizione al sole può causare un’usura precoce della pioggia. Tenete la vostra tenda al riparo dal sole, se possibile, per prolungarne la durata.

Utilizzare un’impronta – L’impronta di una tenda (o un telone) impedisce che il fondo della tenda venga colpito o colpito da detriti. Fornisce anche un altro strato di protezione dall’acqua.

Keep It Clean – Una tenda pulita è una tenda che dura a lungo. Si consiglia di togliersi gli stivali sporchi prima di entrare. Preparate una scopa da campeggio e una paletta per pulire prima di montare la tenda alla fine del viaggio.

Rimontare la tenda – Scuotete la tenda prima di rimetterla in valigia. Le rocce o i ramoscelli che vi si aggrappano possono strappare i buchi una volta imballata. Non ripiegate la tenda o la pioggia contro le stesse pieghe ogni volta. Così facendo, in futuro potrebbero diventare fragili e strapparsi.

come Conservare la tenda

Un corretto immagazzinamento della tenda è importante tanto quanto l’uso corretto della tenda. Ecco le basi su come riporre la tenda da campeggio:

Pulirla – Non riporre mai una tenda sporca. Tiratela fuori dalla borsa e scuotete la tenda quando tornate a casa.

Asciugatela – Assicuratevi che la vostra tenda sia completamente asciutta prima di riporla. Anche se non ha piovuto durante il viaggio, la tenda potrebbe essere ancora umida. La cosa migliore è appendere la tenda in un luogo asciutto e ombreggiato (come il vostro garage) per farla asciugare all’aria durante la notte. Anche un accenno di umidità invita alla muffa.

Conservare in un luogo fresco e asciutto – Non conservare mai la tenda in un luogo in cui potrebbe venire a contatto con l’umidità. È meglio conservare in un luogo fresco (ma non freddo) e asciutto.

Conservare disimballata – Se avete spazio a disposizione, è sempre una buona idea riporre la tenda disimballata al di fuori della sua borsa per prevenire ulteriormente la formazione di muffa.

 

Come pulire bene la tenda

Una tenda pulita è una tenda che dura a lungo. Ecco le basi su come pulire una tenda da campeggio:

Usa i prodotti giusti – Pulisci la tua tenda con una spugna non abrasiva, acqua fredda e un sapone non profumato non detergente. Non usare mai sapone profumato perché il profumo attirerà insetti, topi e altri animali. Il sapone profumato rompe anche l’impermeabilizzazione della tenda.

Strofinare a mano – Strofinate la tenda molto leggermente con la vostra spugna non abrasiva. Sciacquala con acqua fredda.

Lasciare asciugare all’aria – Asciugare all’aria la tenda pulita in una zona fresca e asciutta al riparo dal sole. Il tuo garage è una buona scommessa.

MAI LAVAGGIO A MACCHINA – Il lavaggio a macchina della tua tenda danneggia l’impermeabilizzazione, allunga il tessuto e strappa le cuciture.

 

Come riparare la vostra tenda

I danni minori alla vostra tenda sono notevolmente facili da riparare. Ecco le basi su come riparare una tenda:

Perdite di cuciture – L’usura del campeggio può aprire le cuciture della tenda, lasciando entrare l’umidità. Utilizzate uno speciale sigillante per tende per sigillare le cuciture che perdono.

Impermeabilizzazione ridotta – Una tenda ben utilizzata perde la sua impermeabilità nel tempo. Utilizzare un trattamento di impermeabilizzazione a spruzzo per aggiungere un nuovo strato di protezione dalle intemperie alle tende che invecchiano e alle piogge.

Palo della tenda rotto – Fare un manicotto di nastro adesivo per fissare un palo della tenda rotto nel campo. In alternativa, molte tende sono dotate di un manicotto per la riparazione del palo che funge da una sorta di stecca per il palo.

Strappo minore – Ancora una volta, il nastro adesivo è il modo migliore per fissare rapidamente uno strappo o uno strappo minore nella vostra tenda nel campo. Un’altra opzione è quella di utilizzare un kit di riparazione della tenda designato che viene fornito con toppe di tessuto.

Strappo maggiore – Se la vostra tenda ha uno strappo o una lacerazione maggiore, è molto probabile che sia il momento di acquistare una nuova tenda. Un’altra opzione è quella di inviare la vostra tenda a un centro di riparazione.

Accessori per la tenda

 

Impronta della tenda

L’impronta di una tenda è un pezzo di materiale robusto che va a finire per terra sotto la tenda. A differenza di un telone normale, sono adattati alle dimensioni specifiche della vostra tenda. Il loro compito è quello di proteggere la vostra tenda da rocce, ramoscelli e altri detriti, oltre a fornire un ulteriore strato di impermeabilizzazione.

Telone

Un semplice telone vecchio è un’alternativa economica all’impronta di una tenda. Fornisce protezione e impermeabilizzazione senza costi aggiuntivi. Oltre al peso più pesante e alle dimensioni più ingombranti, un telone standard sporgerà da sotto i bordi della tenda. Questo può permettere all’acqua di raccogliersi tra il pavimento della vostra tenda e il telone quando si campeggia sotto la pioggia.

Soppalco per attrezzatura

La maggior parte delle tende è dotata di una o due tasche interne. Ma molti campeggiatori hanno bisogno di più spazio per riporre i bagagli. Un soppalco per l’attrezzatura può aiutarvi a organizzare meglio la vostra tenda. Esso consente di riporre l’attrezzatura sul soffitto della tenda. Alcune tende sono dotate di loft per l’attrezzatura, mentre altre possono essere acquistate separatamente.

Tettuccio

Un baldacchino a scomparsa o un rifugio da campeggio simile fornisce una copertura aggiuntiva. Contribuirà a tenere a bada la pioggia e/o a fornire ombra dal sole.

Paletti e ancoraggi

Quasi tutte le tende sono dotate di paletti e ancoraggi. Tuttavia, a seconda del modello, questi possono essere relativamente fragili. Può essere intelligente investire in un paio di forti pali e ancore, soprattutto se ci si accampa spesso al vento.

Riscaldatore per tende

Campeggio in inverno? Allora un riscaldatore per tende invernali vi aiuterà a tenervi caldi. Il Mr. Heater Little Buddy è uno dei nostri modelli di propano preferiti.

 

Ultimo aggiornamento 2020-12-01 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More