Come Migliorare il segnale debole del telefono cellulare

La maggior parte di noi fa affidamento sui nostri telefoni cellulari per rimanere in contatto con il mondo, ma cosa fai quando il segnale del tuo telefono è debole? Ci sono alcune cose che puoi provare per migliorare il segnale. Innanzitutto, assicurati di trovarti in un’area con una buona ricezione. Se ti trovi in una zona morta, non puoi fare molto per migliorare il segnale. In secondo luogo, prova a spostarti in un punto diverso della stanza o in piedi in un punto diverso all’esterno. Se stai usando una custodia per cellulare, rimuovila e vedi se aiuta. Infine, se tutto il resto fallisce, chiama il tuo operatore e chiedi loro di inviare una torre nella tua zona.

Cause di segnali deboli del telefono cellulare: ci sono diversi fattori che possono contribuire a un segnale debole del telefono cellulare.

Uno dei problemi più comuni che le persone devono affrontare è un segnale debole del cellulare. Ciò può essere causato da una serie di fattori, come la distanza dalla torre del telefono cellulare, l’interferenza di altri dispositivi elettronici o le ostruzioni tra il telefono e la torre.

Ci sono diverse cose che puoi fare per migliorare il segnale del tuo cellulare. Per prima cosa, prova ad avvicinarti alla torre del telefono cellulare più vicina. Se ciò non è possibile, prova a spegnere o disattivare tutti i dispositivi che potrebbero causare interferenze, come forni a microonde, baby monitor o telefoni cordless. Puoi anche provare a cambiare la posizione del tuo telefono in casa o in ufficio per trovare un posto con una ricezione migliore. E infine, se tutto il resto fallisce, puoi investire in un amplificatore di segnale cellulare per aumentare la potenza del tuo segnale.

#1: Rimuovere gli oggetti che interferiscono con la ricezione cellulare.

Ecco cosa bisogna capire di come funzionano i telefoni cellulari. Se volete che il vostro telefono riceva costantemente i segnali dalla torre cellulare, sarebbe utile che fosse in linea con la torre cellulare con ostruzioni minime. Riducete gli oggetti che si frappongono. Se i segnali delle torri cellulari devono passare attraverso molti ostacoli, come muri, vetri di finestre e così via, possono indebolirsi notevolmente.

Cosa si può fare per ridurre, se non eliminare, l’interferenza tra il telefono cellulare e il ripetitore più vicino? È possibile avvicinarsi a una finestra aperta o salire in terrazza quando si usa il telefono. È una cosa che fate comunque, senza che nessuno ve lo dica.

Ci sono altri ostacoli per i quali non si può fare nulla, come alberi, montagne, colline, edifici alti, strutture metalliche o qualsiasi muro o materiale da costruzione spesso, sia esso di metallo o di cemento.

Il tempo è un altro elemento su cui non si può fare nulla. Le condizioni meteorologiche possono peggiorare all’improvviso, causando un calo istantaneo della potenza del segnale. A volte ci sono tempeste e uragani. Le condizioni meteorologiche possono interferire drasticamente e bloccare la ricezione del telefono cellulare, ma non si può certo desiderare che le condizioni meteorologiche siano eliminate.

Si può intervenire su alcune delle interferenze interne, come elettronica, oggetti metallici o qualsiasi cosa che invii segnali magnetici o elettronici e interferisca con le onde cellulari. Pertanto, liberatevi il più possibile del disordine interno.

Fate in modo che non ci siano troppe cose tra il vostro telefono e il ripetitore: ottenete una linea di vista chiara, parlate dal secondo o dal terzo piano se volete fare una chiamata importante. Il motivo è che più si sale, meno ostacoli ci sono nelle vicinanze (altre case, edifici, ecc.). In questo modo è possibile recuperare il segnale perso in casa o in ufficio.

#2: Evitare che la batteria del telefono cellulare si scarichi in modo critico.

Quando il telefono cerca di connettersi alla torre cellulare più vicina, assorbe energia dalla batteria. Quando il telefono sta per esaurire la batteria, diventa molto più difficile localizzare il segnale, perché i telefoni sono programmati per utilizzare meno energia per questo processo, al fine di risparmiare energia il più possibile. Ciò si traduce in una scarsa ricezione del segnale cellulare.

Per questo motivo è importante fare tutto il possibile per risparmiare la batteria del telefono. Per cominciare, è possibile disattivare il Bluetooth e l’NFC. Utilizzate queste funzioni solo quando è necessario.

Riducete la luminosità dello schermo e assicuratevi che sul telefono non siano in esecuzione applicazioni o software in background non necessari. Assicuratevi che il telefono sia aggiornato all’ultimo firmware e disattivate tutte le notifiche push.

Infine, può capitare che la batteria si scarichi, ad esempio quando si è in viaggio. In questo caso, assicuratevi di procurarvi un caricabatterie portatile.

#3: Individuare il ripetitore più vicino al luogo in cui ci si trova.

Il motivo principale della scarsa ricezione del segnale cellulare è la distanza dal ripetitore più vicino. Il ripetitore è troppo lontano dalla vostra posizione? Sarebbe davvero utile sapere dove si trovano le torri cellulari più vicine, indipendentemente da dove ci si trova.

È quindi utile trovarsi il più vicino possibile al ripetitore. In questo modo si otterrà il miglior segnale possibile, date le circostanze.

Esistono molti siti web e applicazioni che aiutano a individuare il ripetitore più vicino e la distanza che lo separa dal ripetitore.

Le applicazioni che preferiamo sono OpenSignal [per iPhone | per Android] e RootMetrics [per iPhone | per Android]. Queste applicazioni aiutano a trovare il ripetitore più vicino, in modo da ottenere un segnale di qualità migliore.

Un altro modo per individuare un ripetitore è usare lo smartphone. È possibile utilizzare il telefono per rilevare il punto in cui la potenza del segnale è maggiore. Sapete già come si fa: basta prestare attenzione alle barre sul telefono: si ottengono tutte e 5 le barre? In tal caso il segnale è molto forte. Ma le barre non sono sempre precise, quindi suggeriamo di controllare la potenza del segnale in decibel (dBm).

Di solito il segnale è a -50 dB quando si ottengono 5 barre complete. Se non si ottiene alcuna barra, il segnale è a -120 dB, nel qual caso il telefono cellulare è inutile. Questa è la cosiddetta “zona morta”.

Per essere sicuri, controllate i valori in dB sul telefono, non limitatevi al numero di barre. Le barre hanno un significato diverso a seconda del servizio di telefonia cellulare utilizzato.

È possibile conoscere la lettura del segnale in dB sull’iPhone accedendo alla modalità telefono e componendo *3001#12345#*.

Se si utilizza un telefono Android, andare su Impostazioni, poi su Generali, quindi su Informazioni sul telefono. Andare quindi su Rete o Stato. Qui verrà visualizzato il valore dB

#4: Tenere il cellulare in modo corretto, in modo che l’antenna non venga bloccata in alcun modo.

Vi ricordate i telefoni cellulari della fine degli anni ’90 e dei primi anni 2000? La maggior parte dei telefoni di allora erano dotati di antenne esterne. Erano molto visibili e anche molto utili: queste antenne esterne comunicavano con la torre cellulare per inviare e ricevere segnali da essa.

Da quando, dieci anni fa, l’iPhone è stato lanciato con un’antenna interna, le cose sono cambiate. L’antenna esterna è diventata una reliquia del passato. I telefoni di oggi sono dotati di un’antenna nascosta al loro interno.

Dal punto di vista del design, un’antenna interna è molto attraente. Rende lo smartphone molto più elegante e facile da trasportare. Tuttavia, le antenne interne presentano seri problemi, ad esempio quando si tiene il telefono in un angolo laterale. In questo caso, le mani bloccano l’antenna (il bordo metallico sul lato), rendendo molto difficile la comunicazione con la torre cellulare.

Questo non è un problema grave con alcuni dei nuovi modelli di smartphone, dove l’antenna è stata posizionata in modo strategico per evitare questo tipo di blocco. Ma se il vostro smartphone è in una custodia robusta e vi capita di tenerlo con entrambe le mani, questo potrebbe influenzare la potenza del segnale.

Quindi, per sicurezza, tenete il telefono in posizione verticale in modo che l’antenna non sia bloccata in alcun modo. Se la ricezione del segnale del cellulare non è buona, tenetelo in mano o in pratica sollevatelo dal basso usando la punta delle cinque dita (come un maggiordomo porterebbe un vassoio su una mano). Questo farà miracoli per la ricezione del cellulare. Potete anche iniziare a non afferrare il telefono con troppa forza e a non premerlo troppo sulla testa. Mantenete una presa leggera e questo vi aiuterà a ottenere una connessione migliore.

Un’altra cosa da fare è provare questo semplice trucco per utilizzare il telefono a mani libere. Posizionate il telefono su un tavolo (possibilmente in posizione verticale) e utilizzate l’altoparlante per comunicare. Quando il telefono è libero di muoversi nell’aria, capta i segnali in modo più efficace.

#5: Cercate di allontanarvi dalle aree altamente popolate.

Ricordate l’ultima volta che vi è caduta una chiamata sul telefono? È probabile che sia successo a un concerto rock o a una partita di calcio, dove eravate circondati da migliaia di altre persone e tutti usavano il cellulare nello stesso momento.

In questi casi, quando troppe persone utilizzano contemporaneamente i loro smartphone e tablet, la torre cellulare più vicina viene sovraccaricata da tutto il traffico. Questo porta a cadute di chiamate, velocità di upload e download ridotte, chiamate di bassa qualità, ricezione discontinua, internet lento e inaffidabile e impossibilità di inviare messaggi di testo.

Quindi, se vi trovate in mezzo a questa folla, evitate di usare il cellulare. Uscite da lì, trovate una zona tranquilla dove siete soli e fate una chiamata. Semplice!

#8: Facili soluzioni per “Nessun servizio” su iPhone.

Parliamo rapidamente di alcune facili soluzioni per il vostro iPhone se non siete in grado di fare nessuna delle cose di base come mandare messaggi, chiamare o usare internet. Prima di tutto, però, assicuratevi che la scheda SIM non sia danneggiata in alcun modo e che non ci sia un bug del software. Potrebbe anche esserci un problema con l’aggiornamento di iOS. Se non c’è alcun problema con la scheda SIM o con l’iOS e continuate a ricevere il messaggio “in cerca di servizi” sull’iPhone, utilizzate alcune delle soluzioni descritte di seguito.

8A: Attivare la modalità aereo.

Se si riceve il messaggio “nessun servizio” sull’iPhone, si può provare ad attivare/disattivare la modalità aereo. A tale scopo, andate in Impostazioni -> Generali -> Modalità aereo. Attivare la modalità aereo, attendere 5 secondi e disattivarla nuovamente. In questo modo si dovrebbe riavere il servizio di telefonia cellulare grazie alla riconnessione a un ripetitore più vicino.

8B: Assicurarsi che i dati cellulari siano attivi.

Avete provato l’opzione precedente di attivare e disattivare la modalità aereo, ma non ha ancora funzionato? In questo caso, accertatevi che i dati cellulare siano attivi. Andate su Impostazioni -> Cellulare -> Dati cellulare e assicuratevi che sia attivo. E se siete in viaggio? Attivate il roaming dati nel caso in cui siate in viaggio all’estero. Andare in Impostazioni -> Cellulare -> Roaming dati.

8C: Assicuratevi che la data e l’ora siano precise.

È interessante notare che a volte il motivo per cui l’iPhone non funziona è che la data e l’ora non corrispondono al fuso orario corrente. Per impostare correttamente la data e l’ora, connettete l’iPhone alla rete Wi-Fi. Andate in Impostazioni -> Generali -> Dati e ora. Qui troverete l’opzione “Imposta automaticamente”. Attivatela.

8D: Riavviare l’iPhone.

Se avete provato tutte le soluzioni descritte sopra, riavviate l’iPhone. Forse è l’unica cosa da fare per riavere il servizio, perché elimina i problemi che si verificano nel software di programmazione quando il segnale dell’antenna passa da una torre a un’altra più vicina. Non c’è bisogno di dirvi come riavviare l’iPhone, dovrebbe essere abbastanza facile!

8E: Cambiare “Voce e dati”.

Una delle soluzioni più semplici per il vostro iPhone è cambiare l’opzione “Voce e dati” da 3G a 4G o da 4G a 3G, a seconda di come funziona. Il motivo è che alcune aree hanno un segnale 3G più forte e altre un segnale 4G o LTE più forte a causa della vicinanza della torre cellulare della rispettiva tecnologia. Questo dovrebbe essere abbastanza facile. Andate in Impostazioni -> Cellulare -> Opzione dati cellulare -> Voce e dati. Qui potete scegliere 4G o 3G, in base a ciò che funziona meglio nella vostra particolare posizione.

8F: Aggiornare le impostazioni del vettore dell’iPhone.

È possibile che il vostro operatore abbia inviato all’iPhone alcuni aggiornamenti che non sono ancora stati installati, per cui non ricevete un buon servizio. Basta andare su Impostazioni >> Generali >> Informazioni. Qui avrete ricevuto una notifica per sapere se è disponibile o meno un aggiornamento. Se c’è, assicuratevi di installarlo sul vostro iPhone.

8G: Rimuovere e reinserire la scheda SIM.

Se nessuna delle misure descritte in precedenza funziona, rimuovete la scheda SIM. Quindi pulitela delicatamente con un panno asciutto e reinseritela. A volte polvere e sporcizia si accumulano sulle superfici metalliche causando una cattiva connessione. Quindi riavviate l’iPhone. Fate questa operazione con molta attenzione e assicuratevi che la scheda SIM non sia danneggiata in alcun modo.

8H: Aggiornare iOS.

Apple modifica continuamente il proprio software per renderlo il più possibile compatibile con le impostazioni di rete dei fornitori di servizi cellulari per ottenere la migliore connettività di rete. Pertanto, assicuratevi sempre di avere la versione più aggiornata di iOS. Collegatevi alla rete Wi-Fi, andate su Impostazioni -> Generali -> Aggiornamento software per verificare se è disponibile un aggiornamento. In caso affermativo, scaricare e installare l’aggiornamento.

8I: Reimpostare le impostazioni di rete.

Il passo successivo consiste nel reimpostare manualmente l’opzione Impostazioni di rete se finora non ha funzionato nient’altro. A tal fine, andare su Impostazioni -> Generali -> Ripristina. Scegliere Reimposta impostazioni di rete, inserire il codice di accesso e toccare Reimposta impostazioni di rete.

8J: Ripristina tutte le impostazioni.

Se nulla di quanto elencato sopra funziona, potete provare a ripristinare tutte le impostazioni senza perdere alcun dato sull’iPhone. Andate su Impostazioni -> Generali -> Ripristina tutte le impostazioni. Inserite il codice di accesso e confermate toccando Ripristina tutte le impostazioni.

#9: Facili rimedi per “Nessun servizio” su Samsung Galaxy e altri telefoni Android.

I rimedi facili per l'”assenza di servizio” in caso di telefoni Android come il Samsung Galaxy sono molto simili a quelli suggeriti per l’iPhone. Se avete un dispositivo Android, passiamo rapidamente in rassegna alcuni dei metodi più utili per risolvere il problema.

9A: Riavviare il telefono. Questa è la prima cosa da fare. Se il problema è di lieve entità, dovrebbe essere sufficiente per ripristinare il servizio. Il riavvio elimina la maggior parte dei problemi software che impediscono una buona connessione al segnale cellulare.

9B: Se il riavvio non ha funzionato, mettete il telefono in modalità aereo. Lasciatelo acceso per circa 30 secondi e toccatelo di nuovo per disattivare la modalità aereo. Questo può risolvere il problema. Il telefono si riconnetterà automaticamente a una torre mobile più vicina o meno trafficata per fornire una connettività cellulare più forte.

9C: Se il metodo precedente non funziona, selezionare manualmente l’operatore di rete. Andare su Impostazioni -> Trova reti mobili -> Operatori di rete. Android inizierà la scansione di tutte le reti disponibili nella vostra zona. Una volta trovata la rete, fare clic su di essa manualmente. A volte, a causa del roaming, della batteria scarica o di altri errori o problemi del software, non trova automaticamente il provider di rete corretto. Questo può aiutare a connettersi correttamente per effettuare e ricevere chiamate o utilizzare velocemente Internet mobile.

9D: È possibile che la scheda SIM sia stata danneggiata in qualche modo o non sia stata posizionata correttamente. Questo potrebbe essere il motivo per cui non si riceve il servizio. Rimuovere la batteria e quindi la scheda SIM. Pulire la scheda SIM con un panno di carta morbido e asciutto per rimuovere polvere e/o sporcizia. Riportare quindi la scheda SIM in posizione corretta. Riposizionate la batteria e riavviate il telefono: potreste riavere il servizio. Se non si ottiene il servizio al primo tentativo, ripetere questa procedura un’altra volta per essere sicuri. Se ancora non si ottiene il servizio, il problema potrebbe essere più grave di quanto si pensava.

9E: Il passo successivo è verificare se la radio è accesa o meno. Andare al dialer e inserire il codice *#*#4636#*#*. Passare alla modalità Servizio e fare clic su Informazioni sul telefono. Qui troverete un’opzione, Esegui test Ping. Appena sotto lo schermo, troverete l’opzione Radio. Toccarla per attivarla e riavviare il dispositivo. Questo potrebbe risolvere il problema.

E questo ci porta alla soluzione garantita per i segnali deboli del telefono cellulare dovuti a una cattiva ricezione interna e all’interno del veicolo.

#10: amplificatori di segnale per cellulari per casa, ufficio e auto.

Se sapete perché il vostro cellulare dice “non c’è segnale” ed è perché la vostra casa o i materiali di costruzione bloccano il segnale, il modo più semplice per migliorare il vostro segnale cellulare debole è acquistare un ripetitore per cellulari. Allo stesso modo, se si percorre una strada in cui il segnale si interrompe, il problema potrebbe essere dovuto a colline, valli, edifici, ecc. che bloccano il segnale del ripetitore più vicino. I ripetitori di segnale cellulare per auto e per casa sono costituiti da un’antenna esterna che capta il segnale cellulare disponibile all’esterno (più forte è il segnale all’esterno, più grande è l’area potenziata all’interno).

Il segnale viene convogliato all’amplificatore installato all’interno della casa, dell’edificio o del veicolo. L’amplificatore di segnale amplifica il segnale fino a 32 volte e trasmette la ricezione potenziata all’interno. In questo modo si ottiene un segnale potente per il telefono cellulare, con la massima potenza possibile.

Sì, è possibile ottenere tutte e cinque le barre sul telefono, a condizione che ci sia un po’ di segnale all’esterno, dove è posizionata l’antenna esterna. Un segnale debole all’esterno fornisce una spinta su uno spazio di copertura più piccolo all’interno. Un segnale forte all’esterno fornisce una spinta cellulare su aree più ampie all’interno. Una volta acquistato un amplificatore di segnale per cellulari, potrete portare il vostro smartphone in giro per casa senza dovervi preoccupare di eventuali zone morte. Non dovrete nemmeno preoccuparvi delle chiamate che cadono o della bassa velocità di Internet.

Gli amplificatori di segnale per cellulari hanno un prezzo accessibile e non è necessario pagare un canone mensile per utilizzarli. Si tratta di un acquisto unico, a differenza delle femtocelle che prevedono un canone mensile. Funziona con tutti gli operatori, tutti i modelli di telefono e tutti i sistemi operativi. Scegliete oggi stesso un ripetitore di segnale Android o un ripetitore di segnale iOS Apple iPhone.

Esiste un modo per riparare la ricezione del cellulare, in modo che torni ad avere una potenza di segnale pari a 5 o vicina al 100%? Esiste davvero un modo per riparare la ricezione debole del cellulare? Sì, ce ne sono molti e li abbiamo esaminati tutti sopra. Se la risoluzione dei problemi del telefono, delle sue impostazioni e del suo software non aiuta, la soluzione migliore e più semplice per un segnale cellulare debole è un ripetitore di segnale per la casa, l’ufficio o l’auto.

Si tratta di dispositivi davvero straordinari, di cui abbiamo parlato sopra. Ma immaginate di non avere un segnale cellulare di qualità: senza un servizio cellulare il vostro telefono è essenzialmente inutile. È solo un oggetto che si usa per scattare fotografie, o come torcia e calcolatrice.

Anche se foste in grado di scattare fotografie con il vostro telefono, senza un servizio cellulare non sareste in grado di condividerle con i vostri amici, quindi a cosa servirebbe! Ecco perché abbiamo fatto un brainstorming per trovare le ragioni delle cattive connessioni cellulari. Considerate le numerose e facili soluzioni per la ricezione debole del cellulare elencate sopra. Si spera che non sia necessario acquistare un amplificatore di segnale cellulare.