Traspirabilità della giacca da pioggia

Indice dei contenuti

traspirabilità della giacca da pioggia
La traspirabilità della giacca da pioggia è un aspetto importante da considerare quando si acquista una giacca da pioggia. La qualità della traspirabilità di una giacca dipende dall’ambiente in cui viene utilizzata. Affinché un indumento sia traspirante, deve esserci una differenza di umidità tra il lato interno e quello esterno del tessuto. Più l’interno è umido, più il vapore acqueo passa attraverso il tessuto.

Caratteristiche
Una giacca da pioggia deve avere una traspirabilità sufficiente a far uscire l’umidità dal corpo. In caso contrario, l’umidità e la sensazione di freddo all’interno vi faranno sentire a disagio. La traspirabilità è migliorata da caratteristiche come le cerniere ai pozzetti e le tasche foderate in rete. A seconda del tipo di giacca antipioggia che si acquista, è possibile scegliere tra diversi materiali traspiranti e impermeabili.

Una giacca antipioggia può avere più strati per garantire la massima protezione. Uno strato intermedio ad asciugatura rapida vi manterrà asciutti, mentre uno strato esterno traspirante impedirà all’acqua e al vento di penetrare nella vostra pelle. La scelta di una giacca antipioggia con un alto grado di traspirabilità vi garantirà la migliore protezione contro la pioggia e il vento.

Top 10 Giacche Anti Pioggia

Se state cercando una giacca antipioggia per lo sci o per lo zaino, dovete considerare la traspirabilità. La traspirabilità è importante per molti motivi, tra cui il comfort, la facilità di movimento e la protezione dal freddo. Il tessuto di una giacca antipioggia è quello che vi mantiene asciutti e allo stesso tempo vi tiene caldi.

Le classificazioni di impermeabilità si basano su test British Standard e sono misurate in millimetri. Durante questo test, il tessuto viene tenuto sotto un tubo sigillato di 1 pollice di diametro riempito d’acqua e osservato per un periodo di 24 ore. Se resiste alla pressione, è impermeabile. Se non lo fa, è impermeabile o resistente all’acqua.

Un altro fattore importante per le giacche da pioggia traspiranti è l’impacchettabilità. Chi viaggia con lo zaino in spalla, ad esempio, ha bisogno di una giacca antipioggia che possa essere impacchettata facilmente. Tradizionalmente, le giacche da pioggia erano fatte di materiali solidi e non comprimibili. Tuttavia, le giacche da pioggia moderne sono composte da tre o più strati e possono essere leggere e facilmente comprimibili. Alcune hanno anche tasche specifiche per proteggere il rivestimento DWR.

Recensione completa
Se siete alla ricerca di una giacca antipioggia che vi tenga all’asciutto, ci sono alcuni aspetti da considerare. Il prezzo di una giacca antipioggia è una considerazione importante. Quelle più costose utilizzano materiali di alta qualità con anni di progettazione alle spalle. Probabilmente vi terranno all’asciutto, ma non saranno la scelta migliore per l’uso quotidiano. D’altra parte, le giacche più economiche sono realizzate con tessuti proprietari e membrane impermeabili rivestite.

Un altro fattore da considerare nella scelta di una giacca da pioggia è la traspirabilità. La traspirabilità è essenziale per il vostro comfort e non volete sentirvi soffocare e sudare mentre indossate una giacca. Se la giacca da pioggia non ha una buona traspirabilità, vi farà sudare molto e vi farà sentire caldi e a disagio.

Inoltre, la traspirabilità della giacca da pioggia è influenzata dalla presenza o meno di tasche. Le tasche creano cuciture che riducono la capacità impermeabile. L’ideale sarebbe una giacca con due tasche per le mani e una cerniera per accedere facilmente ai vostri effetti personali. Le cerniere impermeabili sono ottime per garantire che gli oggetti di valore rimangano asciutti.

Quando si acquista una giacca antipioggia, è importante controllare il grado di impermeabilità. Sebbene molti produttori offrano un grado di impermeabilità da 10.000 a 20.000, questo non è sufficiente a proteggervi dalla pioggia leggera. Dovreste anche cercare una giacca antipioggia che abbia cerniere e coperture impermeabili. Questo impedirà all’acqua di filtrare attraverso i denti. Anche le cuciture impermeabili possono proteggervi dall’infiltrazione di acqua nelle cuciture della giacca.

L’impermeabilità di una giacca da pioggia dipende dall’inserto impermeabile (chiamato anche membrana). Una giacca impermeabile vi terrà all’asciutto per molto tempo. Ma può anche farvi raffreddare. Se si prevede di indossare la giacca antipioggia per lungo tempo, è importante verificare l’opzione di re-impermeabilizzazione.

Pro e contro
La traspirabilità è un aspetto fondamentale per le giacche da pioggia. Alcune sono molto traspiranti, mentre altre non lo sono. Una giacca da pioggia aderente può aiutare a massimizzare la traspirabilità. D’altra parte, una giacca ampia permette di vestirsi a strati, lasciando più spazio per gli strati di base e l’isolamento. La traspirabilità è importante sia per il comfort che per la protezione dal vento e dal freddo.

La traspirabilità delle giacche da pioggia è un aspetto fondamentale se ci si allena in un ambiente ad alta umidità. Questa caratteristica è fondamentale per gli atleti e per chi svolge attività fisiche sotto la pioggia. Può impedire al sudore e ad altri tipi di umidità di infiltrarsi nel guscio antipioggia. Questa caratteristica è particolarmente utile per chi svolge attività senza sosta in condizioni di umidità.

Anche se la maggior parte delle giacche da pioggia sono traspiranti, è importante notare che alcune giacche da pioggia hanno tessuti più traspiranti di altre. Questo perché il vapore acqueo si muove naturalmente attraverso il tessuto. Tuttavia, questo può rallentare la traspirabilità di una giacca da pioggia se si satura. Inoltre, se il clima è umido, la giacca può trattenere l’acqua.

Alcune giacche da pioggia sono dotate di fodere traspiranti che contribuiscono a ridurre il peso complessivo. Sebbene questa caratteristica possa ridurre la traspirabilità, può migliorare il comfort complessivo della giacca. Alcune giacche da pioggia possono avere più strati. Ciò può contribuire a ridurre la sensazione di sudore. Tuttavia, i modelli a tre strati sono in genere più ingombranti e pesanti di quelli a due o tre strati.

Anche la costruzione di una giacca da pioggia gioca un ruolo importante nella traspirazione. Le giacche a tre strati offrono la massima traspirabilità, mentre quelle con rivestimento esterno a due strati possono essere meno traspiranti. Inoltre, alcune giacche sono progettate per resistere per ore alle condizioni più difficili. Ad esempio, la Columbia OutDry Ex Reign è una giacca da pioggia economica ma molto efficace. Il suo guscio esterno traspirante è realizzato in tessuto OutDry Exreme a due strati. In questo modo, elimina la necessità di uno strato impermeabile esterno. Inoltre, è dotata di cuciture nastrate per ridurre al minimo l’assorbimento dell’umidità.

La traspirabilità è uno dei fattori più importanti nell’abbigliamento idrorepellente. Dovreste scegliere una giacca con un’elevata traspirabilità se prevedete di sudare mentre la indossate. Una giacca antipioggia con una buona traspirabilità vi farà sentire più caldi se dovrete uscire con il caldo e fare più fatica.

Opinioni e test
Le giacche da pioggia sono disponibili in diversi tipi. Ci sono opzioni a due e tre strati, e ognuna ha le sue proprietà uniche. Le giacche da pioggia più costose utilizzano i migliori materiali e hanno alle spalle anni di progettazione. Sono impermeabili all’interno e leggere all’esterno. D’altra parte, le giacche più economiche di solito utilizzano tessuti proprietari o membrane impermeabili rivestite.

La traspirabilità è importante per garantire che la giacca non diventi troppo pesante quando è bagnata. Questo perché l’acqua delle gocce di pioggia è mille volte più grande dell’acqua sotto forma di vapore del sudore. Le giacche resistenti all’acqua devono contenere micropori abbastanza grandi da consentire la fuoriuscita del vapore del sudore, ma non così grandi da permettere all’acqua piovana di infiltrarsi.

Un’altra considerazione riguarda il tessuto del viso. Il tessuto del viso è realizzato in poliestere o nylon e svolge un ruolo importante nella durata complessiva della giacca. Un tessuto leggero si strappa e si graffia più facilmente, quindi è meglio scegliere un materiale più resistente. La maggior parte delle giacche utilizza un tessuto facciale da 30 a 50 denari, anche se il 50D è più resistente. Inoltre, queste giacche utilizzano una trama ripstop, che raddoppia i fili a intervalli regolari. In questo modo si evitano gli strappi e si riduce la probabilità che si formino.

La durata è un’altra considerazione importante quando si sceglie una giacca da pioggia. Gli hardshell sono generalmente migliori delle loro controparti traspiranti e un hardshell ben costruito durerà per anni. Una giacca antipioggia realizzata con un materiale leggero e sottile non resisterà a un uso intensivo. Inoltre, la membrana esposta sarà più soggetta a olio e sporcizia, con conseguente rischio di deterioramento più rapido.

Le giacche impermeabili devono essere trattate con un trattamento speciale chiamato DWR. Questo trattamento viene applicato in fabbrica per rendere il tessuto idrorepellente. In questo modo l’acqua si deposita e scorre via dalla giacca, permettendo all’aria di circolare e impedendo all’acqua di entrare. Al contrario, il poliestere e il nylon sono idrofobici, il che significa che attirano l’acqua nei loro pori.

La capacità di traspirazione di una giacca da pioggia è importante, soprattutto in caso di uso prolungato all’aperto. La traspirabilità di una giacca può essere misurata con un test a bagnomaria. Questo test utilizza vapori che simulano il calore e il sudore del corpo umano.