Recensione Msi Geforce Rtx 309 Ti Suprim X 24G

La Msi Geforce Rtx 309 Ti Suprim X 24G è un’eccellente scheda grafica per i giocatori, ma ci sono alcune cose da sapere prima di acquistarla. Questo articolo ne illustra le caratteristiche, le caratteristiche migliori per i giocatori e i pro e i contro dell’acquisto.

Caratteristiche
Il marchio SUPRIM rappresenta la prossima evoluzione nel mondo delle schede grafiche. Non si tratta solo di un nome, ma di un nuovo modo di progettare una scheda. Questa scheda porterà sicuramente le schede grafiche a un livello completamente nuovo.

La MSI RTX 3090 Ti Suprim X è caratterizzata da una copertura interamente argentata con grafica ispirata ai poligoni e punti salienti. La scheda presenta anche un drago MSI Gaming Dragon sui mozzi della ventola. Si tratta di un eccellente elemento centrale per qualsiasi tema di costruzione.

MSI Geforce RTX 3090 Ti Suprim X ha un dissipatore mostruoso e un’alimentazione robusta. La scheda è dotata di un enorme dissipatore a 3,5 slot e può erogare 480 W di potenza grafica totale in versione stock. È inoltre dotata di un nuovo connettore PCIe 5.0 12(+4) 12VHPWR che eroga fino a 600 W di potenza specifica.

MSI Geforce RTX 3090 Ti Suprim X è una scheda grafica potente, in grado di gestire impostazioni ultra e risoluzioni 4K. Non ha bisogno di un boost manuale degli fps e ha un impressionante clock massimo di 1.860 MHz.

MSI Geforce RTX 3090 Ti Suprim X 24G è dotata di un potente processore grafico dual-core. Ha un totale di 24GB di memoria GDDR6X. Dispone inoltre di tre ventole per il raffreddamento. Il design a tre ventole mantiene la GPU fresca e massimizza le prestazioni di gioco.

Pro Motivi per l’acquisto
NVIDIA GeForce RTX 3090 Ti è una delle migliori schede grafiche di gioco sul mercato. È in grado di offrire 8K HDR e giochi ultra-dettagliati. La memoria video GDDR6X da 24 gigabyte e il nuovo sistema di raffreddamento della MSI Geforce RTX 3090 Ti Suprim X 24G sono altri vantaggi chiave di questa scheda.

La Suprim X è anche più veloce della scheda di riferimento di Nvidia, con un clock di 1.695 MHz. Non è così potente come la RTX 3090 Ti, ma è una degna concorrente di peso. I suoi 24 GB di VRAM GDDR6X le consentono di ottenere prestazioni migliori alle risoluzioni più elevate e al ray tracing.

Suprim X offre prestazioni impressionanti, soprattutto nei giochi in cui è implementato il ray tracing. Rispetto alla RX 6900 XT, offre quasi il 20% di framerate in più in Resident Evil Village.

Nonostante si collochi nella fascia alta del mercato dei videogiochi, MSI RTX 3090 Suprim X è ancora conveniente. Il suo prezzo di 1750 dollari non è troppo alto e la sua fornitura dovrebbe durare per anni. Oltre al prezzo contenuto, è silenziosa e offre un’eccellente autonomia termica. È anche una scelta eccellente per la modellazione e il rendering 3D.

Suprim X RTX 3090 Ti presenta un nuovo connettore di alimentazione a 16 pin e uno splitter per cavi PCI-E. Queste caratteristiche consentono un’installazione più semplice e una costruzione più pulita. La nuova connessione di alimentazione dovrebbe anche consentire una maggiore portata dei cavi, utile per i case più grandi. È probabile che la nuova connessione di alimentazione diventi uno standard nelle schede future, quando il PCIe 5.0 diventerà più diffuso.

Contro Motivi per evitare
La Msi Geforce RTX 3090 Ti Suprim X 24G è una scheda video potente. Batte la maggior parte della concorrenza nei test di benchmark e ha prestazioni eccellenti in 4K. È in grado di eseguire i giochi più recenti fino a 144 Hz e di superare i 60 FPS nei giochi 4K UHD. Tuttavia, fatica un po’ quando si tratta di impostazioni ultra. La scheda grafica suda un po’ quando si utilizza il ray tracing, quindi è bene tenerlo presente.

La MSI Geforce RTX 3090 Ti Suprim X 24G è più veloce del suo predecessore, la 3090 FE. È anche più veloce dell’8% rispetto alla vecchia 3090 Suprim X. Le sue prestazioni sono migliori in molti giochi, ma è costosa.

La RTX 3090 Ti Suprim X è dotata di un nuovo connettore di alimentazione PCIe a 16 pin. Questa nuova connessione consente alla scheda di essere più compatta e di avere un cavo più lungo, il che è comodo se si utilizza un case più grande. È probabile che diventi uno standard per tutte le schede della prossima generazione, dato che il PCIe 5.0 è sempre più diffuso.

MSI Suprim X è una GPU potente e dotata di un sistema di raffreddamento impressionante. Il suo doppio BIOS le permette di funzionare bene a diverse temperature e di scegliere tra un profilo silenzioso e uno aggressivo. Le due GPU presentano gli stessi clock di boost, ma la Suprim X ha un look premium ed è più costosa della Founders Edition.

Prestazioni di gioco
Le prestazioni di gioco dell’ammiraglia RTX 3090 Ti Suprim X 24G di MSI sono impressionanti, con un massiccio dissipatore a 3,5 slot e una forte erogazione di potenza. La Suprim X offre 480 W di potenza grafica totale in versione stock e il nuovo connettore PCIe 5.0 12(+4) 12VHPWR aggiunge altri 200 W di potenza.

Si tratta di una scheda molto potente, in grado di gestire il ray tracing, le impostazioni ultra e le risoluzioni 4K. Il suo tetto massimo di boost clock rende più facile aumentare il framerate senza dover regolare manualmente la velocità di clock. Il clock di base è di 1.395 MHz, ma può raggiungere i 1.860 MHz quando necessario.

Nei recenti test di gioco su PC, la RTX 3090 Ti Suprim X ha dominato le altre GPU. È stata la RTX più veloce in giochi come Cyberpunk 2077 e Gears of War 4 e ha persino superato la soglia dei 60 FPS in giochi come Shadow of the Tomb Raider. La scheda si è comportata bene anche nei giochi con ray tracing, ray tracing a riduzione di frame e DLSS.

La Founders Edition della RTX 3090 Ti di MSI utilizza un singolo connettore di alimentazione PCIe a sedici pin, più compatto del connettore PCIe a 12 pin. Include anche uno sdoppiatore per cavi PCI-E, che consente una gestione più ordinata dei cavi. MSI Geforce RTX 3090 Ti Suprim X è in grado di erogare 480 W di potenza, il minimo consigliato da Nvidia per i giochi.

Prodotti alternativi e simili
Una buona alternativa alla Founders Edition è la MSI Geforce RTX 3090 Ti Suprim X. Questa scheda dispone di 24 GB di memoria GDDR6X overcloccata a 1950 MHz. Presenta le stesse specifiche della Founders Edition, tra cui 336 core Tensor di terza generazione e 82 core RT di seconda generazione. Dispone inoltre di uno switch dual-BIOS e di modalità di gioco e silenziose.

La MSI RTX 3090 Suprim X ha una copertura argentata ispirata ai poligoni e un’illuminazione RGB in evidenza. Inoltre, sui mozzi della ventola è presente il drago da gioco di MSI. Questa scheda è un ottimo elemento centrale per la maggior parte delle build e si può trovare a meno di 2000 dollari.

Questa scheda grafica presenta una soluzione di raffreddamento a tre slot con un pesante dissipatore ad alette in alluminio. È inoltre dotata di finiture in metallo pregiato e inserti di illuminazione ARGB. Questa scheda dispone anche di un sistema di raffreddamento TriFrozr 2S e supporta fino a 600W di potenza grafica.

Sebbene MSI Geforce RTX 3090 Ti Suprim X 24G non sia la migliore alternativa a una Msi Geforce Rtx 3080 Ti, offre prestazioni impressionanti per il prezzo. È in grado di raggiungere la risoluzione 4K 120/144Hz e 8K 60Hz. È alimentato da un processore AMD Ryzen 9 5900X, che fornisce 12 core e 24 thread di potenza della CPU.

Un’ottima alternativa è la MSI B450 TOMAHAWK MAX. Questa scheda madre è progettata per la funzionalità e offre spazio per la RAM e per i dissipatori di calore raffreddati ad aria. La RTX 3090 è una scheda grafica di grandi dimensioni, per cui solleciterà gli slot PCIe. La MSI B450 TOMAHAWK Max ha slot PCIe rinforzati.