Parigi con 100 euro : cosa fare vedere e visitare, dove mangiare e dormire, viaggio vacanza low cost

(Aggiornato il: Gennaio 2, 2023)

Cose fare a Parigi con 100 euro

Che siate alla ricerca di una giornata emozionante o di una pausa rilassante, Parigi ha molto da offrire con soli 100 euro. Potrete trascorrere le vostre giornate esplorando i numerosi musei, facendo shopping nelle eleganti boutique e passeggiando lungo le rive della Senna. Potete anche visitare uno dei parchi di divertimento per un pomeriggio di svago.

Vacanze economiche a Parigi – Luoghi in cui soggiornare a Parigi con 100 euro

Visitare Parigi con un budget limitato non è impossibile, ma vi starete chiedendo come farlo senza andare in rovina. Per fortuna, in questo articolo scoprirete i segreti delle vacanze low cost a Parigi.

Parigi con 100 euro : cosa fare vedere e visitare, dove mangiare e dormire, viaggio vacanza low cost

Luoghi dove alloggiare a Parigi
Che siate alla ricerca di vacanze low cost a Parigi o di posti dove alloggiare a Parigi con 100 euro, ci sono molte opzioni disponibili. Tuttavia, il quartiere migliore per voi dipende dalle vostre preferenze. A Parigi ci sono 20 quartieri unici. Ognuno ha la sua personalità e il suo fascino. Potete sceglierne uno in base alle attrazioni che volete vedere.

Montmartre, situato nel 18° arrondissement, è un quartiere collinare con il carattere di un villaggio medievale. Questa zona ospita il Sacro Cuore ed è un punto di riferimento artistico. Questo quartiere è noto anche per le sue strade e piazze acciottolate. In questa zona si trovano molti negozi e caffè.

Le Marais è la quintessenza di Parigi. Questa zona è perfetta per una giornata a passeggiare per le strade della città. Ha un buon sistema di autobus ed è ben collegato al resto della città. Questa zona è ideale per chi è interessato allo shopping e ai musei.

Il Quartiere Latino è un quartiere alla moda e bohémien, con un’abbondanza di studenti e ristoranti etnici. Si trova vicino al Musee d’Orsay, un museo di livello mondiale. Inoltre, offre una serie di locali notturni alla moda.

Parigi con 100 euro : cosa fare vedere e visitare, dove mangiare e dormire, viaggio vacanza low cost

Luoghi dove mangiare con un budget limitato a Parigi


Che si tratti di una vacanza low cost a Parigi o di una visita con un budget limitato, ci sono molti posti dove mangiare a Parigi che si adattano al vostro budget. Tuttavia, è importante essere consapevoli di dove si mangia. I posti migliori sono in genere quelli più frequentati dalla gente del posto e non di fascia alta. Inoltre, è bene fare attenzione ai locali che hanno vicoli bui e che non sono sicuri da esplorare di notte.

Negli ultimi anni, una nuova generazione di chef ha rilanciato l’offerta parigina di piatti economici per i viaggiatori attenti al budget. Questi ristoranti sono informali e non sacrificano il servizio o la qualità. Molti si trovano nel Marais storico.

La Bouchonnière è uno degli ultimi bistrot parigini di vecchio stampo. Questo ristorante serve vino rosso e carne di cervo con purea di patate. Si può gustare un pasto di tre portate per 20 euro senza bevande.

Nel 9° arrondissement ci sono molti caffè, bar e ristoranti. In questi locali si può trovare dell’ottimo cibo e non manca la possibilità di osservare la gente. Spesso è possibile prendere una tazza di caffè per meno di un dollaro. È possibile trovare anche una bottiglia di vino a circa 3 dollari.

Potete anche portare un picnic ai famosi Champs de Mars. Potrete osservare la gente che passa e assaggiare formaggi e salumi francesi. Questo è anche un ottimo posto per fare acquisti di prodotti.

Luoghi dove vedere lo skyline di Parigi gratuitamente


Se viaggiate con un budget limitato o se avete poco tempo a disposizione, potrete trovare molti luoghi dove vedere lo skyline di Parigi gratuitamente. Questi siti sono tra i migliori da vedere nella Città della Luce.

La Torre Eiffel, alta 210 metri, è un simbolo di Parigi. Offre un’area panoramica interna al livello 56, oltre a un ristorante e un bar ai livelli superiori. Chi è alla ricerca della vista migliore può anche fare un tour in elicottero per avere una visione aerea della città.

Il Louvre è uno dei musei più visitati al mondo e offre numerose cose da vedere. Il museo presenta una grande collezione di opere d’arte, tra cui la Venere di Milo e la Vittoria alata di Samotracia. Sono esposti anche alcuni dei dipinti più famosi, tra cui il Ritratto di Luigi XIV di Hyacinthe Rigaud.

L’Arco di Trionfo è una meta turistica molto popolare e offre una vista spettacolare di Parigi. L’Arco è circondato da un parco che offre ai visitatori la possibilità di rilassarsi e godere della bellezza della città. Qui si trova anche la Tomba del Milite Ignoto, che rende omaggio ai milioni di soldati francesi morti nella Prima Guerra Mondiale.

Parigi con 100 euro : cosa fare vedere e visitare, dove mangiare e dormire, viaggio vacanza low cost

Le attrazioni in Francia variano in base al prezzo


Sia che abbiate un budget limitato o che vogliate spendere un po’ di più, Parigi offre una serie di attrazioni e attività. Se avete un budget limitato, ci sono modi per evitare di pagare troppo per il vostro viaggio.

A Parigi ci sono molte opzioni per il cibo. Se volete risparmiare, cercate di trovare ristoranti e caffè economici. Potete anche provare i salumi e i formaggi francesi. Tuttavia, dovrete fare attenzione all’acquisto di bevande. Ci sono alcuni posti dove è possibile acquistare birra e vino, ma è probabile che il vino venga pagato più di quanto ci si aspetti.

Potete risparmiare qualche euro alloggiando in un appartamento. Questa opzione può essere più economica di un albergo e avrete la vostra cucina. La cucina è un ottimo modo per preparare i pasti mentre siete a Parigi.

Potete anche prendere in considerazione la possibilità di prenotare un tour. Molte compagnie offrono visite guidate alle famose attrazioni di Parigi. Queste possono essere un ottimo modo per saltare le lunghe file e avrete una guida specializzata.

Un altro modo per risparmiare a Parigi è quello di acquistare le bevande da soli. Ci sono molti negozi di alimentari in tutta la città e si possono trovare vino e birra a buon mercato. Inoltre, è consigliabile portare con sé la propria bottiglia d’acqua.

Aggiungere una mancia a una transazione con carta di credito a Parigi per vacanze low cost non è obbligatorio, ma può essere un gesto carino. La maggior parte dei locali include un costo di servizio nel menu, ma non è necessario pagarlo ad ogni consumazione. Se prendete i mezzi pubblici, potreste anche essere interessati a usare i contanti per evitare di dover sborsare altri euro per acquistare il biglietto.

Programma di bike sharing Velib’


Il programma di bike sharing Velib’ a Parigi esiste dal 2007. È il sistema di noleggio self-service di biciclette più diffuso al mondo. Velib’ ha una flotta di 20.000 biciclette ed è gestito da JCDecaux.

Velib’ è disponibile in 64 città francesi. L’applicazione Velib’ è disponibile per IOS e Android. È disponibile anche il sito web di Velib’. Offre una mappa delle stazioni Velib’ e mostra il numero di biciclette presenti in ogni stazione.

Le biciclette Velib’ sono a disposizione di residenti e visitatori. Gli utenti possono noleggiare fino a cinque biciclette con un unico account. Velib’ addebita agli utenti una carta di credito o di debito. Gli utenti devono registrare il PIN prima di poter utilizzare le biciclette.

Le biciclette Velib’ sono dotate di lucchetti, cestini, fari e parafanghi. Si trovano in centinaia di stazioni in tutta Parigi. Sono alimentate da una dinamo a mozzo anteriore. Pesano circa 22,5 kg (50 libbre).

Le stazioni di bike-sharing di Velib si trovano nel centro e nella periferia della città. Le stazioni distano circa 250-300 metri l’una dall’altra. Le biciclette di Velib percorrono 10.000 chilometri all’anno.

L’applicazione Velib’ permette di trovare la stazione Velib più vicina, di vedere il numero di biciclette presenti in ogni stazione e di acquistare un abbonamento di 7 giorni. Le biciclette Velib possono essere noleggiate a scatti di mezz’ora.

Parigi con 100 euro : cosa fare vedere e visitare, dove mangiare e dormire, viaggio vacanza low cost

Place de la Concorde
Situata all’estremità orientale degli Champs-Elysees, Place de la Concorde è una delle piazze pubbliche più popolari di Parigi. È un ottagono che misura 359 metri per 212 metri. Fu progettata come monumento al re Luigi XV. Nel 1763, la statua del re realizzata da Edme Bouchardon fu collocata al centro di Place de la Concorde.

Negli anni Trenta del XIX secolo, l’architetto Jacques Ignace Hittorff trasformò Place de la Concorde. Egli posizionò due edifici corrispondenti sull’altro lato di rue Royale. Questi edifici presentano facciate neoclassiche con frontoni triangolari e colonne corinzie. Presentano anche medaglioni scolpiti.

Durante la Rivoluzione francese, Place de la Concorde era un luogo popolare per le esecuzioni. Durante la rivolta, furono giustiziate oltre mille persone. Molte delle vittime erano membri della famiglia reale, tra cui Luigi XVI e sua cognata, Maria Antonietta. Durante il Regno del Terrore, molte altre persone furono decapitate.

Piazza delle Tuileries
Situate nel cuore di Parigi, le Tuileries sono un imponente edificio circondato da giardini lussureggianti. Costruito alla fine del XVI secolo, è l’antica residenza dei re di Francia. Durante la Rivoluzione francese, vi fu installata la ghigliottina, utilizzata per decapitare il re Luigi XVI e Maria Antonietta. È stato anche il luogo della prima ascensione in mongolfiera.

Il Giardino delle Tuileries è un parco pubblico diviso in due parti. La parte in stile inglese è separata dalla vegetazione, mentre la parte in stile francese è costituita da uno stagno e da diverse centinaia di statue.

Il Giardino delle Tuileries ospita anche il Museo dell’Orangerie, che si trova nell’angolo sud-ovest del Giardino delle Tuileries. Questo museo ospita opere di Picasso, Matisse, Cezanne e Renoir. L’ingresso è gratuito ed è incluso nel Museum Pass.

Ci sono molte altre attrazioni da visitare nella zona, tra cui la Piramide del Louvre, capolavoro di I.M. Pei. La Piramide del Louvre si trova proprio accanto al Louvre e comprende un centro commerciale e un ingresso per il museo del Louvre. All’interno dell’edificio si trovano la biglietteria, le boutique e i ristoranti.

Giardino delle Tuileries
Situato nel cuore di Parigi, il Jardin des Tuileries è un parco interessante da visitare. È vicino al Louvre, al Museo d’Orsay e a Place de la Concorde. I giardini sono circondati da un grande stagno e ospitano centinaia di statue. È anche il luogo in cui si svolge la Fête des Tuileries, un parco divertimenti che si tiene ogni estate.

Il giardino è diviso in un giardino all’inglese e in un giardino alla francese. Il giardino alla francese è noto per le composizioni floreali e le sculture. Il giardino offre visite guidate gratuite durante tutta la stagione.

Il Museo L’Orangerie si trova nella sezione sud-ovest del giardino e presenta opere di Claude Monet, Picasso e Renoir. Qui si trovano anche le famose Ninfee di Monet.

L’edificio del Jeu de Paume fu costruito nel 1861 da Napoleone III. Si tratta di una grande struttura a specchio che ricorda l’edificio dell’Orangerie. Fu utilizzato dai nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale come centro di smistamento delle opere d’arte rubate.

Parigi con 100 euro : cosa fare vedere e visitare, dove mangiare e dormire, viaggio vacanza low cost

Piazza d’Orsay
In origine, la Gare d’Orsay di Parigi era una stazione ferroviaria. I suoi binari erano troppo stretti per i treni moderni e veniva utilizzata da viaggiatori e soldati. Dopo la Seconda guerra mondiale, la stazione ferroviaria fu trasformata in un museo.

Oggi, l’ex stazione ferroviaria di Parigi ospita il Museo d’Orsay. Questo museo d’arte ospita più di 4.000 opere d’arte. La collezione si concentra sull’arte europea e francese dalla fine del XIX secolo all’inizio del XX secolo.

Il Museo d’Orsay è noto per i suoi dipinti impressionisti e realisti. Vi è anche una bella esposizione di sculture di artisti come Rodin. Il museo è aperto ogni giorno dalle 9:30 alle 18:00. Se siete interessati a visitare il Museo d’Orsay, dovete acquistare un biglietto combinato al costo di 20 euro.

Molte delle opere esposte provengono dalla collezione del Louvre. Molti pezzi provengono dai caveau del Louvre e alcuni dal Musee du Jeu de Paume.

Parco divertimenti
A Parigi si trovano diversi parchi di divertimento. Alcuni di essi si trovano vicino al centro della città. È possibile trovarli prendendo il treno RER A che offre collegamenti diretti con il centro della città.

Il Parc Asterix è un parco a tema che si ispira ai popolari fumetti Asterix e Obelix. I visitatori possono godere di diciassette attrazioni a tema con i fumetti. Possono anche immergersi nelle aree tematiche del parco basate sull’Antica Grecia.

Europa-park è un vasto parco a tema che offre oltre 100 attrazioni diverse. Si trova vicino alla Valle della Loira e ha una lunga stagione operativa. Si consiglia di dedicare un’intera giornata alla visita del parco. Dispone di 13 montagne russe e di numerose attrazioni. È aperto dalle 9.00 alle 18.00 durante l’estate. Ospita anche diversi ristoranti e hotel.

Il parco divertimenti della Foresta dei Vosgi si trova nella regione dei Vosgi. Dispone di tre montagne russe e quattro ristoranti. È uno dei parchi più grandi d’Europa. Dispone anche di sei parchi acquatici.

Giardino di Serres d’Auteuil
Situato nella parte meridionale del parco Bois de Boulogne, il Giardino di Serres d’Auteuil è un rinomato giardino botanico. È uno dei quattro giardini che compongono il Jardin botanique de la Ville de Paris. Fa anche parte del Museo Botanico di Parigi.

Il giardino fu costruito originariamente sotto il regno di Luigi XV. Presenta una bellissima Orangerie con una mini replica di Lady Liberty. È circondato da imponenti serre. Le serre contengono una varietà di piante tropicali.

La più grande delle serre del giardino misura 100 metri di lunghezza e 12 di larghezza. È stata progettata dall’architetto Jean-Camille Formige. Ci sono anche altre serre che vengono utilizzate per le esposizioni.

Il Giardino di Serres d’Auteuil contiene oltre 6.000 piante. Tra queste vi sono palme, una varietà di piante grasse e bromeliacee. Dispone anche di una grande voliera.

Il giardino è stato rinnovato nel corso degli anni. La serra attuale è stata completata nel 1898. Ci sono anche quattro nuove serre nella nuova Court Simonne-Mathieu.

Negozi di alimentari
Acquistare cibo nei negozi di alimentari di Parigi è un ottimo modo per risparmiare. Questo è particolarmente vero se si viaggia con un budget limitato. Spesso le marche più economiche dei negozi sono più economiche dei prodotti di marca.

Ci sono molti tipi diversi di negozi di alimentari a Parigi, dalle catene a quelli locali. Alcuni offrono anche vino.

Che siate alla ricerca di prodotti freschi o di una bottiglia di vino, potete trovarli in uno dei tanti negozi di alimentari di Parigi. Tuttavia, i posti migliori per fare la spesa sono i classici mercati francesi. In questi mercati è possibile acquistare una buona varietà di prodotti coltivati localmente e altri articoli.

Un’altra scelta popolare è l’ipermercato, o hypermarché, come viene chiamato in Francia. Questi sono gestiti da una società privata. I prezzi sono solitamente inferiori a quelli dei supermercati più grandi, ma la qualità può essere incostante.

Parigi con 100 euro : cosa fare vedere e visitare, dove mangiare e dormire, viaggio vacanza low cost

Proiezioni cinematografiche all’aperto
Durante i mesi estivi, a Parigi e nelle zone circostanti si tengono proiezioni cinematografiche all’aperto. Questi eventi sono un modo divertente per trascorrere una giornata o una serata in città. Sono una buona opzione se non volete essere bloccati dalla folla e avete un budget limitato.

Il cinema all’aperto più popolare della città si trova nel Parc de la Villette. Questo parco dispone di un enorme schermo e proietta i film per gli amanti dei picnic. Il parco ospita anche la sala concerti Philharmonie de Paris.

In città ci sono molti altri luoghi che ospitano proiezioni cinematografiche all’aperto. Questi luoghi sono situati in diverse zone della città. Alcuni richiedono il noleggio di sedie a sdraio, mentre altri sono gratuiti. Il costo è generalmente di circa 7 euro per una sedia a sdraio.

Un’altra grande opzione per le proiezioni cinematografiche all’aperto è la terrazza sul tetto del Moulin Rouge. Questo bar sul tetto nel quartiere Pigalle di Parigi ospita proiezioni cinematografiche all’aperto ogni mercoledì d’estate. La partecipazione è gratuita e si può portare una coperta o un picnic. Le proiezioni durano circa 2 ore.

Shopping
Fare un buon affare a Parigi può essere difficile. Dovrete sapere dove cercare. I migliori posti dove fare shopping a Parigi con meno di 100 euro sono una manciata di strade che offrono un ottimo rapporto qualità-prezzo. Questi negozi vendono abbigliamento, regali e accessori unici a Parigi.

Rue du Faubourg Saint-Honore ospita alcuni dei marchi di moda più famosi al mondo. In questa strada troverete Chanel, Louis Vuitton, Dior e altri ancora. Vi si trovano anche ambasciate e gallerie d’arte.

Uno dei luoghi più suggestivi per lo shopping a Parigi è il Museo delle Arti Decorative. Questo edificio ospita molti souvenir unici. Inoltre, ospita un fantastico negozio di prodotti decorativi per la casa.

Un altro aspetto interessante del Museo delle Arti Decorative è la presenza di una biblioteca gratuita. È possibile conoscere la storia e la cultura francese e persino leggere un libro. La cosa migliore è che i libri possono essere timbrati gratuitamente. Questo darà un valore aggiunto ai vostri libri.

Parigi con 100 euro : cosa fare vedere e visitare, dove mangiare e dormire, viaggio vacanza low cost

I 5 migliori hotel di Parigi con 100 euro di alloggio


Parigi con 100 euro di alloggio
Che siate alla ricerca di una breve vacanza o di un lungo soggiorno a Parigi, scoprirete che ci sono molte opzioni diverse per un alloggio da 100 euro nella capitale. Scoprirete anche che il costo non è molto superiore a quello che vi aspettereste di pagare, soprattutto se cercate un hotel che offra un servizio di alta qualità e sia ben posizionato.

Hotel des 3 Colleges
Situato nel cuore della capitale francese, l’Hotel Des 3 Colleges gode di una posizione privilegiata. Oltre alla sua vicinanza alle principali attrazioni turistiche, questa struttura parigina è anche a pochi minuti da diverse stazioni della metropolitana.

L’Hotel des 3 Colleges si trova nel 5° arrondissement. L’hotel si trova a breve distanza dal Mausoleo del Pantheon e dai Giardini di Lussemburgo. L’hotel è anche vicino al Museo del Louvre.

Gli ospiti possono scegliere tra 44 camere dell’Hotel des 3 Colleges. Ogni camera dispone di aria condizionata, TV via cavo e connessione Wi-Fi gratuita. Gli ospiti possono inoltre godere di viste su luoghi simbolo come la Torre Eiffel, la Torre di Montparnasse e il Sacro Cuore.

L’hotel offre una serie di servizi, tra cui una reception aperta 24 ore su 24, un centro business e un distributore automatico. Inoltre, il personale dell’hotel è a disposizione per aiutare con i tour e i servizi di biglietteria.

L’hotel dispone di 44 camere, tutte dotate di aria condizionata. Ogni camera dispone di TV a schermo piatto e connessione Wi-Fi gratuita. Alcune camere sono dotate di bagno privato. Altri servizi includono una scrivania, accappatoi e asciugacapelli.

La reception è aperta 24 ore su 24 e l’hotel accetta Visa, American Express e Diners Club. Gli ospiti possono inoltre usufruire del servizio di navetta aeroportuale. L’hotel dispone di una cassaforte per la sicurezza degli ospiti.

L’hotel dispone di un’ampia hall e di una lavanderia. L’hotel offre anche una serie di lezioni di aggregazione e feste per la tesi di laurea. Gli ospiti possono inoltre usufruire del parcheggio gratuito dell’hotel.

Questo hotel boutique di Parigi è un’ottima scelta per i viaggiatori in cerca di un soggiorno elegante e confortevole. Si trova a pochi passi da diversi quartieri e musei di spicco, e offre un bar divertente. Gli ospiti possono anche gustare la colazione gratuita.

Hotel Mathis
Situato nell’8° arrondissement, l’Hotel Mathis offre sistemazioni a prezzi accessibili a Parigi, in Francia. Questo hotel boutique dispone di 23 camere con decorazioni sontuose e servizi di qualità superiore. Il personale è cordiale e disponibile e parla diverse lingue.

La posizione dell’hotel è eccellente, con supermercati e ristoranti nelle vicinanze. Si trova inoltre a pochi passi dal famoso viale degli Champs-Elysees. Gli ospiti possono usufruire della connessione Wi-Fi gratuita.

Il bar dell’hotel propone un’impressionante lista di cocktail. L’atmosfera è accogliente ed è considerato uno dei migliori ritrovi parigini. La lobby è piccola, con tappeti leopardati e velluto scuro. È un luogo elegante e raffinato, frequentato da personalità di spicco.

L’Hotel Mathis offre la connessione Wi-Fi gratuita in tutte le camere. L’hotel si trova nel cuore di Parigi ed è vicino a molte attrazioni locali.

L’hotel si trova a pochi passi dalla Chiesa della Madeleine e da Place de la Concorde. È anche vicino alla Torre Eiffel. Il Museo del Louvre si trova a circa un chilometro di distanza.

L’hotel offre trasferimenti aeroportuali gratuiti. L’hotel richiede una carta di credito per garantire la prenotazione. Al momento del check-in verrà addebitato un deposito cauzionale di 50 EUR. Il deposito viene interamente rimborsato dopo l’ispezione della struttura.

Il ristorante dell’hotel è di ispirazione retrò e serve una serie di piatti deliziosi. L’hotel offre anche un servizio navetta gratuito. Il ristorante è aperto 24 ore su 24.

L’hotel dispone di un barbiere interno, aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 20.30. La colazione dell’hotel viene servita nel ristorante e gli ospiti possono scegliere se consumarla in hotel o farsela consegnare in camera.

Hotel de la Motte Picquet
Situato nel cuore di Parigi, l’Hotel De La Motte Picquet è un punto di partenza ideale per il vostro viaggio nella Città delle Luci. L’hotel si trova a breve distanza dall’Arco di Trionfo, dal Campo di Marte e dall’Ecole Militaire. Gli ospiti troveranno anche gli Champs Elysees e Rue Cler a pochi passi.

L’Hotel de la Motte Picquet è un albergo a 3 stelle che offre una serie di servizi. Tra i servizi offerti figurano la connessione Wi-Fi gratuita, un bar e un servizio di portineria. Offre anche un minibar e l’aria condizionata in alcune camere. Inoltre, è una struttura non fumatori.

L’hotel si trova nel 7° arrondissement di Parigi, vicino alla Torre Eiffel. Gli ospiti possono gustare una colazione a buffet nella sala da pranzo dell’hotel. Le camere sono dotate di minibar e articoli da toilette gratuiti. L’hotel dispone anche di una cassetta di sicurezza e di un telefono. Alcune camere sono dotate di bagno privato con doccia. Le camere presentano inoltre finestre francesi tradizionali e carta da parati floreale.

L’Hotel de la Motte Picquet vanta un’atmosfera familiare. I bambini fino a due anni soggiornano gratuitamente nella camera dei genitori. È un’ottima scelta per una vacanza in famiglia a Parigi. Gli ospiti possono anche usufruire del servizio di babysitting dell’hotel.

L’Hotel de la Motte Picquet dispone anche di un servizio di autonoleggio. Si trova vicino a Rue Cler, ricca di venditori di cibo. Inoltre, le vicine Avenue du President Kennedy e Avenue Du Temple sono molto vicine all’hotel. Inoltre, l’Hotel de la Motte Picquet è a soli 19 minuti di auto dall’aeroporto di Parigi-Orly.

Limite di prelievo ATM
All’arrivo in hotel a Parigi, assicuratevi di portare con voi 100 euro in contanti. Si tratta di una buona somma di denaro da avere a disposizione nel caso in cui si vogliano visitare i mercati di strada. Alcuni commercianti potrebbero avere un requisito minimo di spesa o richiedere un assegno circolare o un assegno certificato per effettuare un acquisto.

Alcune banche e istituti finanziari offrono un limite di prelievo giornaliero dal bancomat. Potete chiamare la banca per sapere qual è il limite massimo di prelievo giornaliero per il vostro conto. Di solito è più basso per le carte di debito che per le carte di credito.

Alcuni viaggiatori preferiscono un limite più alto perché permette loro di ridurre le spese di transazione. Prima di partire è bene chiamare la propria banca per comunicare i propri piani.

Alcune banche propongono offerte speciali per i viaggiatori, quindi cercatele. Alcune banche consentono di aumentare temporaneamente il limite di prelievo. Se avete bisogno di un aumento permanente, dovrete presentare alla banca un motivo convincente.

Alcune banche e bancomat indipendenti di Parigi applicano una commissione d’uso. Prima di decidere se utilizzare o meno un bancomat, è bene controllare i termini e le condizioni. Se non volete pagare una commissione di prelievo, potete sempre cercare di ottenere un rimborso in contanti al negozio senza contare il vostro limite.

Alcune delle migliori carte di credito per i viaggi offrono un’assicurazione di viaggio gratuita, oltre a rinunciare alle commissioni sulle transazioni estere. Tra le opzioni più popolari vi sono la Capital One Venture Rewards Credit Card e la Citibank Prestige MasterCard.

Prima di effettuare un acquisto, è bene considerare il tasso di cambio e il costo dell’utilizzo della carta all’estero. In genere, i rivenditori applicano una commissione più elevata per convertire i fondi in valuta locale.

Tasse
Che siate turisti o uomini d’affari, ci sono diversi modi per ottenere un rimborso fiscale a Parigi. Un buon modo per scoprire se avete i requisiti è visitare il sito ufficiale delle autorità fiscali.

Ad esempio, è possibile ottenere il rimborso dell’IVA se si spendono più di 100 euro in un unico negozio nello stesso giorno. È inoltre possibile richiedere un rimborso fino al 12% sotto forma di TVA se si lascia il Paese.

Nel caso dei rimborsi fiscali, è importante ricordare che sono disponibili solo per i residenti in Europa. Il costo della vita a Parigi è più alto rispetto alla Francia rurale e ci sono anche altre tasse da pagare.

Quando si acquista una nuova casa, è necessario pagare diverse tasse, come l’imposta di trasferimento, l’imposta sugli immobili e l’imposta comunale annuale. Dovrete inoltre sostenere i costi di manutenzione dell’immobile. Un appartamento con una camera da letto nel centro di Parigi può costare fino a 1.800 euro al mese. Un appartamento con due camere da letto può costare fino a 2.250 euro.

Dovrete anche compilare un modulo, ma questo vi farà risparmiare tempo in aeroporto. Se avete il passaporto, non avrete bisogno di portare con voi un modulo fisico, poiché tutti i moduli saranno in formato digitale. La cosa più importante da ricordare è di compilare i moduli prima di partire.

Quando sarete a Parigi, vorrete approfittare dei suoi famosi monumenti. Alcuni degli edifici più famosi della città sono la Torre Eiffel, l’Arco di Trionfo e la Cattedrale di Notre Dame. Se avete voglia di fare shopping, potete visitare Chanel, Louis Vuitton, Hermes e YSL.

Parigi con 100 euro : cosa fare vedere e visitare, dove mangiare e dormire, viaggio vacanza low cost


Parigi con 100 euro dove mangiare


Visitare Parigi con un budget di 100 euro non è un problema, ma trovare i posti migliori per mangiare può essere una sfida. Ci sono molti ristoranti e caffè diversi, quindi il trucco è scegliere quelli più adatti a voi e alle vostre tasche.

Le Petit Plaisir
Situato vicino a Saint-Germain-des-Pres, Montparnasse e Saint-Germain-des-Pres, Le Petit Plaisir è un ristorante francese che serve buon cibo a un prezzo accessibile. Sia gli abitanti del luogo che i viaggiatori possono gustare del buon vino francese a un prezzo ragionevole. Il ristorante serve anche un delizioso menu fisso per il pranzo.

Il personale è professionale e disponibile e lo stile retrò dell’edificio offre un ambiente confortevole agli ospiti. Un buon pranzo costa solo 10 euro e un dessert solo pochi euro in più.

A cena è disponibile un menu di due portate a 17,5 euro. Il menu propone i piatti della lista dello chef. La carta dei vini comprende Chateau Peyrassol e Sancerre blanc AOC Pierre Girault. Il ristorante è un locale molto frequentato.

Lo chef del ristorante, Maxime Quarre, è un Maitre de Maison. I suoi piatti utilizzano solo i migliori prodotti dell’Ile-de-France. La carta dei vini propone vini regionali, tra cui un vino bianco dei Paesi Baschi.

La colazione a buffet costa 19 euro. Il buffet comprende un’ampia varietà di pane, dolci, cereali, frutta e bevande calde e fredde. Ci sono anche uova sode, pancetta alla griglia, patate e un’insalata di frutta fresca. Il buffet è aperto dalle 7.00 alle 11.00 e da mezzogiorno alle 14.00.

Il ristorante serve una selezione di formaggi AOP e baschi. La carta dei vini comprende il Txakoli, un vino bianco basco. Il menu propone anche raclettes a la volonte e fondues savoyardes.

Le Petit Plaisir è un ristorante che serve cucina tradizionale francese a prezzi accessibili. Il ristorante è aperto a colazione e a pranzo, e il menu fisso del pranzo è un ottimo affare a soli 10 euro.

Caffè del Commercio
Che siate in viaggio a Parigi per affari o per piacere, il Cafe du Commerce offre un assaggio di storia e un’atmosfera decisamente parigina. È anche un buon posto dove andare con la famiglia.

Il menu per un pranzo costa 17,5 euro, mentre il menu per la cena si aggira intorno ai 25 euro. Il menu comprende una varietà di antipasti tipici francesi, dalle ostriche ai gamberi. C’è anche una selezione di vini della casa e una buona scelta di rossi. Il ristorante possiede una bella collezione di manifesti pubblicitari del 1800.

L’arredamento del Cafe du Commerce è imponente, con un tetto in vetro. Il secondo e il terzo piano sono decorati con piante. Durante il giorno, il caffè ha un’atmosfera rilassata. La sera si trasforma in un locale vivace con DJ. Il personale è ospitale e il servizio è veloce.

La cucina del Cafe du Commerce è buona. Si può scegliere tra una varietà di piatti tradizionali francesi, tra cui carne Limousine, una selezione di frutti di mare e ostriche. La carta dei vini è ampia e comprende alcune interessanti specialità spagnole.

I prezzi del Cafe du Commerce sono ragionevoli. Un piatto di gamberi costa circa 30 euro, mentre un piatto di foie gras può arrivare a 50 euro. Il servizio è cordiale e veloce e il vino è buono. Il Café è in grado di accogliere anche gruppi fino a 300 persone.

Bouillon Racine
Situato a Parigi, Bouillon Racine offre un’esperienza culinaria unica. È un ristorante dall’atmosfera francese costruito in stile Art Nouveau. Il ristorante è un monumento storico.

Si tratta di un ristorante in stile Art Nouveau con un’ampia carta dei vini. Il menu comprende antipasti, contorni e dessert. I prezzi non sono economici ma ragionevoli. A seconda del giorno, si può mangiare con meno di 20 euro.

Il ristorante propone una cucina tradizionale francese e un pranzo di tre portate costa poco più di un euro. Il ristorante offre anche menu speciali per occasioni particolari. È meglio prenotare.

I camerieri del Bouillon sono efficienti. Il servizio è eccellente, ma può essere difficile prenotare.

Nel 1800, i bouillon erano popolari tra la classe operaia di Parigi. Servivano un pasto caldo a mezzogiorno per i lavoratori. Aggiungevano carne ai loro brodi. Nel 1860 Pierre-Louis Duval, un noto macellaio, creò il concetto di bouillon.

Il brodo fu creato per nutrire i lavoratori locali in modo rapido ed economico. Il concetto fu popolare nel periodo della Belle Epoque fino alla Prima Guerra Mondiale. Il bouillon fu creato da Duval per fornire un’opzione di cibo comodo e veloce ai lavoratori. Il bouillon fu la prima catena di ristoranti ad essere fondata.

All’inizio del 1900, Edouard Fournier costruì 250 bouillon in città. Ai fratelli Chartier si deve la costruzione di sontuosi bouillon.

Hotel des 3 Colleges
Situato nel cuore del 5° arrondissement di Parigi, l’Hotel des 3 Colleges è un’ottima scelta per i viaggiatori che desiderano soggiornare nel centro della città. Si trova vicino a diversi musei e alla famosa Università Sorbona. Inoltre, è vicino ai Giardini di Lussemburgo, alla Cattedrale di Notre-Dame e al Pantheon.

L’Hotel des 3 Colleges è un albergo pulito e confortevole, ideale per i viaggiatori che cercano un luogo di relax in città. Le camere sono non fumatori e dispongono di TV via cavo, Wi-Fi e aria condizionata. Dispongono inoltre di vasca da bagno e scrivania.

Alcune camere dell’Hotel des 3 Colleges offrono viste sulla Torre Eiffel e sul Sacro Cuore. Altre camere sono dotate di balcone e vista sui tetti. I bagni sono dotati di vasca, bidet e asciugacapelli a muro.

L’Hotel des 3 Colleges offre anche un business center aperto 24 ore su 24 e un servizio di colazione express. Inoltre, l’hotel dispone di una lavanderia e di un deposito. L’hotel dispone anche di un ascensore e di una sala al piano terra dove gli ospiti possono leggere o riposare. L’hotel è anche vicino alla stazione della metropolitana Cluny-La Sorbonne, che dista circa cinque minuti a piedi.

L’Hotel des 3 Colleges offre un servizio navetta da e per l’aeroporto. Gli ospiti possono visitare lo storico Pantheon, la Grande Mosquee de Paris e le Arenes de Lutece. Gli ospiti possono anche seguire una lezione di aggregazione.

Cibo di strada a Parigi


Godersi il meglio della scena gastronomica parigina può essere costoso. Se volete risparmiare, ci sono molte opzioni che vi permetteranno di vivere un’esperienza culinaria eccellente senza spendere troppo.

Il cibo di strada è una delle migliori opzioni per chi ha un budget limitato. In città ci sono numerosi food truck gourmet, alcuni dei quali sono specializzati in cibi provenienti da paesi specifici. A seconda del luogo, è possibile ottenere un pasto di buona qualità per meno di cinque euro.

Le crepes sono un classico e ci sono molti posti in città dove poterle mangiare. Alcuni luoghi sono migliori di altri. Assicuratevi però di cercare le insegne giuste. Alcuni venditori possono preparare le proprie crepes, mentre altri hanno una versione già pronta per voi.

Se volete fare il colpaccio, andate a mangiare in uno dei ristoranti stellati della città. Il costo medio di un pranzo è compreso tra i quindici e i venti euro, ma potrete concedervi uno o due drink per concludere il pasto.

Il costo medio giornaliero di un pasto in Francia può variare da 25 a 40 euro. Dovrete prestare attenzione alla freschezza degli ingredienti che state consumando. Se acquistate il cibo sbagliato, potreste ritrovarvi con una brutta intossicazione alimentare.

L’aspetto più impressionante del cibo di strada a Parigi è l’ampia varietà di cucine offerte. Troverete caffè e brasserie locali che offrono pasti molto più economici rispetto alle zone turistiche.

Parigi con 100 euro : cosa fare vedere e visitare, dove mangiare e dormire, viaggio vacanza low cost


Parigi con 100 euro cosa visitare


Che siate a Parigi per un weekend o per una settimana, troverete sicuramente molte cose da vedere e da fare. Tuttavia, se siete a corto di denaro, ecco alcune cose che potete fare gratuitamente.

Museo d’Orsay
Situato sulla riva sinistra della Senna, il Museo d’Orsay espone opere d’arte da quasi mezzo secolo. Ospita una delle più grandi collezioni di arte post-impressionista e impressionista. Vi si possono ammirare opere di artisti famosi come Gauguin, Van Gogh e Cezanne.

Il primo piano ospita opere d’arte della fine del XVIII e dell’inizio del XIX secolo. Qui si possono ammirare le prime opere di Edgar Degas. Altri artisti di rilievo sono Delacroix e Manet. Il primo piano ospita anche un modello del Teatro dell’Opera di Parigi.

Il secondo piano ospita opere d’arte del Secondo Impero. È possibile ammirare le famose statue dei Sei Continenti. Queste figure in bronzo rappresentano i continenti. Queste statue furono originariamente esposte nel Palazzo del Trocadero per l’Esposizione Universale di Parigi del 1878. In seguito furono rimosse e sostituite con un dipinto di Alfred Sisley.

Il Museo d’Orsay si trova nel settimo arrondissement di Parigi. È aperto sette giorni su sette dalle 8.00 alle 18.00. Tuttavia, il museo è chiuso il martedì.

Il Museo d’Orsay vanta una splendida cupola di vetro illuminata dalla luce naturale. L’edificio stesso era originariamente una stazione ferroviaria di fine secolo. Le tracce della stazione sono ancora visibili nel museo.

Canal Saint-Martin
Situato nella parte orientale di Parigi, il Canal Saint-Martin è uno dei luoghi più pittoreschi della città. È un luogo tranquillo e silenzioso dove passeggiare e dove si può tranquillamente trascorrere la giornata.

La zona è costellata di ristoranti, caffè e negozi incantevoli. È sede di un famoso mercato ed è un luogo ideale per acquistare prodotti freschi locali, specialità francesi e vino. È anche possibile noleggiare un pedalò o un kayak e trascorrere momenti di relax.

Durante i mesi estivi, il Canal Saint-Martin accoglie i visitatori nel suo Bassin de la Villette. Questo lago artificiale è il più grande di Parigi ed è un luogo ideale per nuotare o fare una remata rilassante. Se volete portare i vostri bambini, potete noleggiare un pedalò o un kayak per bambini. Il canale è anche un luogo ideale per andare in bicicletta.

Il Canal Saint-Martin è costellato di chiuse e ponti girevoli. Si può passeggiare lungo la riva e osservare le barche che passano. La zona è nota per le sue salumerie, panetterie, negozi di formaggi e di verdure. Ci sono anche molti ristoranti, caffè e bar tra cui scegliere.

La zona è una delle preferite dai bohémien parigini e attira una clientela etica ed ecologica. È un luogo ideale per i ciclisti e se vi piace fare un picnic lungo le rive, potete farlo qui.

Tomba del Milite Ignoto


All’estremità occidentale degli Champs Elysees di Parigi si trova l’Arco di Trionfo. Questo monumento ad arco fu progettato durante le guerre napoleoniche e ospita la tomba del milite ignoto. È il più grande monumento militare sopravvissuto in Francia ed è una popolare attrazione turistica. La tomba in sé non è l’unica caratteristica impressionante di questo sito. Ci sono quattro gruppi scultorei principali.

La Tomba del Milite Ignoto è la più conosciuta. Il suo scopo principale era quello di impedire alle parate di entrare nell’Arco di Trionfo. Il suo periodo di massimo splendore fu tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo. Originariamente era sepolta sotto l’Arco di Trionfo, ma fu spostata nella sua posizione attuale nel 1921. Il sito è ora un museo di storia militare.

L’Arco di Trionfo è di per sé piuttosto imponente ed è una tappa obbligata quando ci si trova nella capitale. È anche un punto di osservazione ideale per ammirare la spettacolare vista di Parigi. Il momento migliore per visitare il sito è la prima domenica di ogni mese, quando il traffico è minimo. Per coloro che desiderano evitare la folla, è disponibile un tunnel dagli Champs-Elysees all’Arco di Trionfo.

Parigi con 100 euro : cosa fare vedere e visitare, dove mangiare e dormire, viaggio vacanza low cost

Invalides


Situato sulla riva sinistra della Senna, Les Invalides è uno dei più importanti monumenti di Parigi. Il complesso è composto da musei, edifici e una chiesa. L’area fu inizialmente progettata per la cura dei veterani di guerra.

Il Museo dell’Esercito ospita una vasta collezione di dipinti, decorazioni e armature. Il museo ospita anche la Tomba di Napoleone I.

Un altro museo dell’hotel è il Musee de l’Ordre de la Liberation. Questo museo commemora gli eroi francesi che hanno combattuto nella Seconda Guerra Mondiale. Il museo è diviso in tre sezioni. Il museo principale contiene reperti unici.

Al centro del museo si trovano 60 cannoni classici francesi decorati con ornamenti araldici. Ci sono anche un gran numero di statue e dipinti.

Il museo dispone anche di un grande salone, aperto solo in occasione di eventi specifici. Al piano superiore sono esposti dipinti storici. Vi sono anche sale tematiche che conservano gli oggetti personali di personaggi famosi della storia militare.

Nell’Eglise du Dome si trova la statua in marmo di Napoleone I in abiti da incoronazione. Vi sono inoltre numerose altre tombe. Il monumento ha un tetto a cupola dorato.

Il museo ospita anche il famoso monumento storico di Charles de Gaulle. Il museo è uno spazio multimediale con un teatro circolare che proietta la storia del XX secolo dal periodo edoardiano agli anni del pop.

Catacombe


Visitare le catacombe di Parigi è un’esperienza unica. Non solo il sito è pieno di ossa e teschi umani, ma è anche un’attrazione turistica unica.

Le prime catacombe furono costruite a Roma nel I secolo d.C.. Oggi si estendono per centinaia di chilometri sotto la città. Sono un ottimo modo per conoscere la storia di Parigi.

È possibile acquistare i biglietti online o alla biglietteria il giorno della visita. Il biglietto è un buon modo per evitare le lunghe code ed entrare nelle catacombe il più rapidamente possibile.

Durante l’alta stagione, la fila può durare anche quattro ore. Il momento migliore per visitare le Catacombe è la mattina presto. È il momento migliore per evitare la folla e ammirare l’architettura.

Il Barile della Passione è una delle attrazioni più impressionanti delle catacombe. Questo pilastro a forma di botte è circondato da centinaia di teschi.

Per chi ha la fortuna di trovarsi a Parigi nel periodo di Halloween, AirBnb mette in palio una notte nelle Catacombe il 31 ottobre. Il premio include la colazione e un concerto privato. Il premio è in palio e il vincitore sarà selezionato entro la notte di Halloween.

La Ville Lumiere


Conosciuta come la Città della Luce, Parigi è una città d’arte, letteratura e gastronomia. È anche una città di opportunità, che offre affari e commercio.

Il soprannome è nato nel 1667, quando un poliziotto di nome Gabriel Nicolas de la Reynie fu incaricato di creare un sistema di illuminazione per migliorare la sicurezza nella capitale. La nuova illuminazione era stata progettata per dissuadere i trasgressori dal nascondersi nel buio.

Oggi sono 296 i siti illuminati in città. La maggior parte di questi siti si trova lungo gli Champs-Elysees, il viale più romantico del mondo. Di notte sono illuminati 33 dei 37 ponti della città. Questi siti illuminati sono distribuiti su una distanza di 2,4 chilometri.

Boulevard Ville Lumiere è una miscela vivace, caratterizzata da frutti rossi e freschezza zuccherina. Il design è semplice, con il bianco e il grigio come colori di base. La scarpa è completata da un rivestimento iridescente e da un charm Air Max in argento metallizzato.

La Nike Air Max 1 La Ville Lumiere strizza l’occhio alla reputazione di Parigi come “città della luce”. Presenta uno speciale testo parigino sul tallone ed è impreziosita da uno Swoosh e da una mini Air Max. Viene inoltre fornita con un esclusivo portachiavi d’argento.

Parigi con 100 euro : cosa fare vedere e visitare, dove mangiare e dormire, viaggio vacanza low cost

Museo delle cere


Tra le attrazioni più popolari di Parigi, il Museo delle Cere Grevin è una tappa obbligata. Questo museo presenta figure in cera di personaggi famosi della storia e di celebrità di oggi. Qui si trovano celebrità come Barack Obama, Donald Trump e Leonardo da Vinci.

Il Museo delle Cere Grevin si trova nel 9° Arrondissement di Parigi, proprio sulla Senna. L’edificio stesso è una meraviglia della Belle Epoque e i visitatori possono ammirare decorazioni che li trasportano in epoche e luoghi diversi.

Il Museo delle cere Grevin è noto anche per il suo originale spettacolo di suoni e luci. Oltre alle figure di cera, il museo propone anche uno spettacolo di magia. Gli ospiti possono imparare a creare le proprie figure di cera.

Una delle attrazioni più famose del museo è la Sala degli Specchi. È caratterizzata da un soffitto barocco con decorazioni in bronzo. Nella sala, cinque figure femminili si trovano su un piedistallo. Sono state modellate sulla base della vera Sala degli Specchi della Reggia di Versailles.

Il Museo Grevin fu fondato nel 1881. Fu finanziato dall’uomo d’affari Gabriel Thomas. Egli assunse i migliori architetti e costruttori per la costruzione dell’edificio. Egli incoraggiò il museo ad espandersi. Oggi l’edificio ospita più di 500 figure di cera.