Miglior Trolley sotto i 100 euro : guida alla scelta della valigia, zaino e borsone da viaggio

Siete in piedi nel terminal dell’aeroporto, guardando una fila di bagagli e trolley che si muove verso di voi sul nastro trasportatore. Guardi ogni valigia con attenzione, cercando la tua e temendo che la tua valigia potrebbe apparire ammaccata oppure potrebbe semplicemente non presentarsi.

Scegliere il bagaglio giusto può aiutare a prevenire queste piccole tragedie, che sia una valigia, uno zaino o un borsone da viaggio, oltre ad altri inconvenienti come i fastidiosi costi del bagaglio troppo grande o l’imbarazzo di cercare di spremere il tuo enorme borsone di nylon nello scompartimento in alto, mentre i passeggeri impazienti faticano ad andare avanti.

Se state cercando una nuova valigia, dovete tenere a mente alcune cose prima di fare acquisti. Oggi ci sono un sacco di stili, colori, materiali tra cui scegliere che di solito si finisce per comprare cose che non servono. Ecco una breve guida che vi mostrerà come scegliere il bagaglio perfetto per viaggiare e rimanere in un budget intorno ai 100 euro.

 

MIGLIOR Trolley Rigido 100 euro

 

AmazonBasics - Trolley rigido Premium con rotelle pivotanti e lucchetto TSA integrato - 78 cm, Grigio
  • Trolley rigido da 78 cm con rotelle girevoli, ideale per viaggi da 6 a 10 giorni
  • La parete rigida esterna, estremamente resistente e al tempo stesso flessibile, è in policarbonato e non in ABS, come nella...
  • Interno completamente foderato con divisorio; pannello compressore per sfruttare al massimo gli spazi interni; organizer interno...
  • Può essere ampliato per ottenere fino al 15% di spazio in più; cerniere solide e resistenti; manico telescopico; maniglia corta...
  • Le 4 rotelle doppie pivotanti assicurano movimenti scorrevoli in ogni direzione; la valigia è soggetta a una garanzia di 3 anni...
  • Per aprire il trolley per la prima volta: impostare il codice su "000" e far scorrere il pulsante con il foro della serratura
  • Per impostare il nuovo codice: mantenere il codice a "000" e premere il pulsante con una penna; rimuovere la penna; impostare il...

 

90FUN Trolley bagaglio a mano I Valigia rigida con lucchetto TSA I 55,5 x 37,5 x 22,3 cm I piccolo nero
  • Efficiente ✓ Questo trolley rigido da cabina è realizzato in policarbonato (PC). È dotato di una robusta struttura a tre...
  • Maneggevole ✓ È pratico e leggero. Adatto a viaggi lunghi e brevi e conforme a alle regole delle maggiori compagnie aeree
  • Funzionale ✓ Grazie alle doppie ruote girevoli a 360 gradi e al manico in alluminio regolabile su tre livelli, è l'accessorio...
  • Sicuro ✓ Maggiore sicurezza è garantita dalla chiusura TSA integrata, utile per proteggere oggetti elettronici e di valore
  • Pratico ✓ Il divisorio in tessuto su ambo i lati con chiusura zip e 3 compartimenti aggiuntivi tengono ogni cosa al proprio...

 

MIGLIORE Borsone da Viaggio 100 euro

 

AmazonBasics - Borsone da viaggio con ruote, in Ripstop, 76 cm, 87 litri, Blu
  • Il borsone da viaggio con ruote, di colore rosso, è l’ideale per viaggiare con uno stile comodo e conveniente
  • Design resistente; parte superiore 100% poliestere; lati e base realizzati in tessuto 1680D Ripstop e rivestimento 210D
  • Diversi scomparti anteriori e principali con cerniera, per un’organizzazione semplice e per riporre gli oggetti in maniera...
  • Manico telescopico verticale e ruote in linea per una mobilità fluida
  • Dimensione esterna (Maniglia superiore inclusa): 82.5*41.9*36.8 cm. Dimensione esterna (Manico superiore non incluso): 76*38.4*36...

 

AmazonBasics - Borsone da viaggio con ruote, in Ripstop, 88 cm, 113 litri, Nero
2.416 Recensioni
AmazonBasics - Borsone da viaggio con ruote, in Ripstop, 88 cm, 113 litri, Nero
  • Il borsone da viaggio con ruote, di colore nero, è l’ideale per viaggiare con uno stile comodo e conveniente
  • Design resistente; parte superiore 100% poliestere; lati e base realizzati in tessuto 1680D Ripstop e rivestimento 210D
  • Diversi scomparti anteriori e principali con cerniera, per un’organizzazione semplice e per riporre gli oggetti in maniera...
  • Manico telescopico verticale e ruote in linea per una mobilità fluida
  • Dimensione esterna (Maniglia superiore inclusa): 95.3*46.4*40.6 cm. Dimensione esterna (Manico superiore non incluso):...

 

Miglior ZAINO DA VIAGGIO 100 euro

Offerta
The North Face Borealis Classic, Zaino Unisex Adulto, Vano laptop 15”, Nero (TNF Black/Asphalt Grey), Taglia unica
  • Cinghia sternale rimovibile
  • Spallacci FlexVent sagomati per iniezione con addizionale strato in materiale espanso PE
  • Confortevole pannello posteriore in air-mesh imbottito dotato di canale per colonna vertebrale e strato in PE
  • Passante per luci integrato e riflettente
  • Cintura ventrale diponibile e dotata di elementi laterali
  • Ampio scomparto principale con organiser, alloggiamento per sacca idrica e tasca idonea a portatile di varie misure
  • Scomparto secondario dotato di organiser
  • Tasca portaoggetti anteriore

 

 

Quale sarà il vostro modo di viaggiare?

La prima domanda che dovete porvi prima di decidere di che tipo di bagaglio avete bisogno è se volerete, guiderete o andrete in crociera ? In particolare, se andrete in aereo, dovrete procurarvi una valigia in base alle dimensioni e al peso richiesti dalla compagnia aerea. Se si tratta di un’auto, probabilmente avrete bisogno di una borsa laterale morbida per poterla infilare nel bagagliaio della vostra auto.

Dove la metterai?

Durante il viaggio, è necessario avere abbastanza spazio per tenere i bagagli, se no, prendete una borsa laterale morbida.

Quale sarà la dimensione giusta del bagaglio?

Se si parte per un viaggio di 2 settimane, potrebbe essere necessaria una borsa di medie dimensioni, ma se si tratta di un viaggio lungo, è necessario un bagaglio più grande. Ma dipende dalle vostre preferenze personali, alcune persone portano con sé un bagaglio di due settimane e altre hanno bisogno di una valigia più grande.

Quanto spesso viaggiate?

Se siete un viaggiatore abituale, dovete avere bisogno di una borsa molto robusta che vi accompagni per molti anni, quindi investite in bagagli buoni e durevoli. Ma, se viaggiate una volta all’anno o giù di lì, potete procurarvi un buon bagaglio che faccia il lavoro ma che non costi troppo.

Quali sono i tipi di bagaglio più comuni?

I bagagli da viaggio sono disponibili in una varietà di forme e dimensioni, dagli zaini alle valigie a rotelle o trolley. Di seguito sono riportati tre dei tipi di valigie più comuni.

Valigie da viaggio

Il bagaglio tradizionale, dotato di ruote per un facile trasporto, è disponibile in due modelli: hardside e softside. Le valigie hardside sono stampate con materiali come il polipropilene e il policarbonato. Le borse morbide possono essere realizzate in tessuti come microfibra, pelle, nylon, PVC o poliestere. Alcune borse morbide sono espandibili e possono ospitare fino al 25% in più se si ha bisogno di spazio.

Zaini

Gli zaini sono disponibili in diverse misure, con o senza telaio. Sono una buona opzione per chiunque abbia intenzione di campeggiare, fare escursioni o altre attività all’aperto. Alcuni zaini sono dotati di ruote, mentre altri no. Anche i bagagli di grandi dimensioni possono diventare zaini quando hanno le cinghie posteriori imbottite. Queste borse possono essere grandiose, ma assicuratevi di fissare con del nastro adesivo tutte le cinghie per evitare che rimangano impigliate nel nastro  dei bagagli.

 

Borsoni

I borsoni non sono più solo un sacco da portare con sé in palestra. Molti borsoni moderni hanno accessori come ruote e un manico retrattile; queste borse sono spesso vendute come “borsoni da viaggio“. Mentre un borsone tradizionale, piccolo o medio, si adatta bene allo scomparto sopraelevato, può sforzare il braccio o la spalla se lo si deve portare per lunghe distanze. Per i viaggi lunghi, scegliete sempre un modello che abbia ruote o cinghie posteriori.

 

Bagaglio duro o morbido: Quale scegliere?

Molti viaggiatori hanno una forte preferenza quando si tratta di bagaglio rigido o morbido, ma entrambi possono funzionare bene a seconda dello stile personale di viaggio e di imballaggio. Di seguito sono riportati alcuni dei pro e dei contro di ogni tipo.

Bagagli Softside

Se volete flessibilità, il bagaglio softside è la strada da percorrere. Le borse morbide sono più facili da infilare in scomparti stretti. Queste borse possono anche assorbire meglio gli urti rispetto alle loro controparti modellate.

Queste valigie sono leggere – generalmente più leggere delle borse rigide – il che le rende più facili da infilare nei cestini sopraelevate e simili. Fate delle discriminazioni sui tessuti, però. Cercate una borsa in nylon balistico (o un altro nylon resistente), che fornisce la migliore protezione contro l’usura. E assicuratevi che il tessuto sia impermeabile e a prova di macchie.

Le borse morbide sono disponibili in un’ampia varietà di modelli; per esempio, è possibile acquistare un bagaglio a mano con chiusura a cerniera, o un borsone che può essere legato alla schiena o trasportato su ruote attraverso l’aeroporto.

Se vi piace avere tasche esterne per riporre oggetti come un libro o il vostro sacchetto di plastica trasparente di liquidi e gel, è molto più probabile che li troviate su una borsa softside. Le valigie morbide tendono anche ad avere un unico grande scomparto interno, con la parte anteriore della borsa che funge da “coperchio”, mentre la maggior parte delle valigie hardside sono progettate in stile conchiglia, con due metà uguali che si piegano insieme.

Valigia rigida

Sembra che le valigie in guscio rigido vengano aggiornate e migliorate quasi ogni giorno. Le aziende stanno ora utilizzando materiali ultraleggeri, come il policarbonato e le plastiche speciali, per realizzare borse rigide che sono piume, ma anche estremamente durevoli e resistenti.

Le valigie hardside tendono a proteggere gli articoli fragili meglio delle borse morbide, il che le rende sempre più popolari. Ma poiché sono rigide, potrebbero non riuscire a infilarsi in quell’ultimo spazio.

Le borse rigide sono più facili da pulire rispetto alle valigie morbide, anche se sono anche soggette a graffi. I viaggiatori che amano rimanere organizzati possono preferire il già citato design di imballaggio a conchiglia, che vi costringe a dividere i vostri oggetti in due scomparti.

Protezione

La protezione è la priorità numero uno quando si tratta dei vostri oggetti di valore. Se vi piace trasportare oggetti fragili, volete che siano al sicuro con tutto il rigurgito e la consegna durante il trasporto. Ci sono anche viaggiatori che preferiscono l’aspetto del bagaglio rigido; è elegante e compatto.

Una cosa da tenere a mente è la suscettibilità dei bagagli rigidi a cadere e rompersi più facilmente rispetto a quelli più morbidi. Buone cose che le aziende stanno ora apportando cambiamenti alla qualità di questi prodotti. Il policarbonato è presente in molti prodotti. È un materiale morbido che si flette per assorbire l’impatto quando viene lanciato o fatto cadere. Questo materiale è presente anche nelle lenti a contatto. Non è possibile graffiare il policarbonato facilmente. È anche più leggero rispetto alle valigie in plastica o alluminio, inoltre può pesare molto meno rispetto ai bagagli morbidi.

Vantaggi del bagaglio rigido

Al giorno d’oggi i viaggiatori portano sempre con sé dispositivi come computer portatili, iPad, macchine fotografiche . Per coloro che vogliono proteggere tutto ciò che è fragile nella loro lista dell’essenziale, le valigie harside sono la scelta migliore. Tenete a mente che non è completamente impermeabile, ma è comunque utile mantenere i vostri articoli asciutti durante la pioggia, la neve ..

Lo stesso si può dire se parliamo di mantenere il vostro bagaglio senza macchie. Se di solito trasportate bagagli che possono facilmente raccogliere fango e sporcizia avete bisogno di questo prodotto. Quando si usano valigie più morbide, poiché assorbono facilmente l’acqua, ci si può aspettare che abbiano più macchie e trattengano odori. Quindi, tenete presente questo aspetto durante il vostro prossimo viaggio invernale.

In luoghi come le stazioni ferroviarie e gli aeroporti, i trolley sono più facili da maneggiare. Tanto più che la maggior parte delle marche ha quattro ruote invece di due. Si possono trovare anche bagagli morbidi con le ruote, ma è un caso raro rispetto ai bagagli harside standard che ne hanno quattro.  Il funzionamento è fluido fino in fondo. Questa comodità brilla di più quando si viaggia molto costantemente e si hanno cose pesanti all’interno della valigia.

Come scegliere il giusto bagaglio rigido

Prima di tutto, diamo un’occhiata al materiale. Ci sono materiali più comuni che si trovano quasi ovunque. Questi sono l’ABS e il policarbonato.

Questi due sono i tipi di plastica più usati e comuni utilizzati come materiali per le valigie nel mercato attuale. Quello con maggiore resistenza agli urti e maggiore flessibilità è il policarbonato. Questo significa che le valigie realizzate con il primo sono considerate più resistenti. Le valigie in ABS, invece, hanno un costo inferiore, ma il lato negativo è che non durano molto e sono generalmente più pesanti.

Cos’è il policarbonato?

È un polimero amorfo o plastica, che è molto adatto come materiale da utilizzare nella realizzazione di valigie rigide. Essendo così trasparente, può essere prodotto in diversi colori e disegni. L’alta resistenza agli urti e la durata lo rendono il materiale ideale per i bagagli. È anche molto resistente alle alte temperature, si può tranquillamente dire che ha caratteristiche autoestinguenti. Questo sì che è un bagaglio!

Anche la modellatura in diverse forme e dimensioni è un vantaggio per questo materiale.

Piegandolo o ammaccandolo, tornerà semplicemente alla sua forma originale. Il massimo livello di resistenza del bagaglio garantito.

 

Diamo un’occhiata all’ABS

L’ABS, invece, è una miscela di tre tipi di plastica, ognuno con una propria unicità.  L’acrilonitrile emana forza di fusione, resistenza chimica e alla fatica e, naturalmente, durezza. Il butadiene fornisce principalmente resistenza agli urti. Infine, lo stirene fornisce resistenza al calore, dà colore e permette di lavorare la miscela.

Quando sono tutti insieme formano l’ABS, che è facile da lavorare, resistente agli urti e al calore, è lucido e ha proprietà meccaniche sorprendenti.

L’ABS è considerato il materiale più economico da usare per i bagagli. Purtroppo non è il più durevole di tutti. Ma alcuni produttori di valigie usano l’ABS in combinazione con altri materiali per produrre un bagaglio di qualità migliore e più resistente nel complesso. Cercate questi materiali misti nelle descrizioni dei prodotti e negli elenchi delle specifiche.

Espandibile

Molte persone stanno lontane dalle valigie rigide perché pensano che non possano entrare tutti i loro oggetti, il fatto di essere chiamate “hardside luggage” non convince la gente che ci siano versioni espandibili di queste valigie. Ci sono articoli con pannelli extra di tessuto integrati che si possono aprire se si ha bisogno di più spazio. Quindi assicuratevi sempre che l’hardside che acquistate abbia questa caratteristica.

Scomparti

Per farvi risparmiare tempo nell’assegnazione degli spazi per ogni tipo di articolo che andrete a mettere. I vostri bagagli dovrebbero avere sezioni separate per l’abbigliamento e tasche più piccole per i gadget e gli accessori.

Linguette a strappo e cerniera lampo

Quello che si vuole cercare sono cerniere che hanno un dente più grande, sopravvivono all’usura e sono generalmente più robuste. Non sorprendetevi mai con aperture accidentali durante i viaggi, linguette a strappo di buone dimensioni e cerniere.

 

Due ruote o quattro?

Ci sono alcune cose da considerare prima di fare una scelta e notare che la qualità della valigia può fare la differenza.

Bagagli a due ruote

I bagagli a due ruote, noti anche come trolley, rotolano avanti e indietro su ruote incassate nella valigia; ciò consente di risparmiare un po’ di spazio per l’imballaggio e protegge le ruote da eventuali danni.

Il design delle due ruote in genere significa che sono più facili da manovrare su superfici irregolari. Lo svantaggio principale di questo stile di borsa è che bisogna trascinarla dietro di sé. Questo movimento di trazione può causare tensione ai polsi e alle spalle.

 

Che colore preferisci?

Se siete una persona a cui piace distinguersi e mostrare il vostro stile personale, potete andare con colori brillanti e belle stampe. Inoltre, i colori vivaci ti aiutano a trovare il tuo bagaglio sul nastro dei bagagli.

Ma se volete mimetizzarvi, scegliete una tonalità scura come il nero, il blu navy o il marrone, questi colori non prendono troppo sporco. Evitate i bagagli di colore chiaro perché tendono a sporcarsi rapidamente.

Quale materiale è più adatto a voi?

La prima domanda è se avete bisogno di un bagaglio hardside o softside, con qualche contro, il bagaglio hardside è per lo più preferito dalle persone, ma si può decidere cosa corrisponde meglio alle vostre esigenze.

Materiale per i bagagli softside

Se si sceglie un bagaglio morbido, si può optare tra nylon, poliestere e cordura.
Nylon
Cordura
Poliestere

Il nylon è il migliore di tutti, perché è resistente allo strappo e durevole, è morbido e facile da pulire, quindi è pratico.
Materiale
Policarbonato
Polipropilene
Alluminio

 

Tipi di bagaglio rigido

Cosa vi viene in mente quando immaginate i bagagli a mano? L’immagine generica è quella di quelle grandi valigie viste trasportare negli aeroporti di tutto il mondo.

Certo, ci sono alcune altre varianti, come gli zaini, i borsoni e qualche altra cosa. Tuttavia, non si può negare che la maggior parte del campo di imballaggio è praticamente coperto da bagagli Hardside o valigie hard shell.

Come la maggior parte di noi ha già familiarità con il termine, il bagaglio a mano è molto utile quando si viaggia in aereo. Soprattutto perché i bagagli a mano non devono essere registrati al ritiro bagagli. Quindi, potete tenerli nella vostra cappelliera o sotto il vostro sedile.

Le specifiche dimensionali per le borse a mano sono predefinite, e non c’è molto spazio di manovra quando si tratta di queste.

Inoltre, tenete presente che le specifiche del bagaglio a mano per i voli internazionali possono essere più restrittive rispetto a quelle per i voli nazionali.

Inoltre, ci sono alcune norme e regolamenti di sicurezza che dovreste considerare. Questi possono includere la conservazione di elettronica o batterie per una gestione sicura durante il volo.

Bagaglio personale

Infine, le borse personali sono quelle borse che portano il portafoglio, il telefono, il passaporto, il documento d’identità .Non c’è davvero nessuna restrizione imposta per queste borse in termini di dimensioni.

Sia che scegliate di prendere una borsa separata oltre al bagaglio a mano, se lo fate, assicuratevi che sia abbastanza piccola da potersi infilare sotto il vostro sedile in modo da non essere disturbati durante il volo.

Ecco alcuni vantaggi che si ottengono da una valigia:

Facile da pulire

Se vi versate una bevanda sul vostro bagaglio morbido, si macchierà e dopo un po’ avrà un cattivo odore, anche i vostri vestiti saranno rovinati, ma tutti questi problemi spariranno se vi procurate un bagaglio rigido.

Le valigie in tessuto si infangano facilmente e, di conseguenza, portare una valigia infangata all’aeroporto può essere imbarazzante.

Durevole
Sicuro
Portatile
Versatile

Svantaggi del bagaglio rigido

I bagagli a mano possono essere la scelta migliore, ma ci sono sempre dei contro, e anche i bagagli a mano ne hanno un po’.

I bagagli rigidi non possono essere schiacciati in posti piccoli, come i bagagli morbidi, quando lo spazio a disposizione è limitato, come il bagagliaio di un’auto o gli armadietti in aereo.
Inoltre, non ci sono tasche esterne e questo significa che si deve portare con sé qualcos’altro per il passaporto e altri oggetti che devono essere tenuti a portata di mano.
Nella maggior parte dei casi, il bagaglio rigido è molto più costoso di quello morbido.

Soprattutto, i bagagli rigidi non possono essere riposti facilmente, bisogna procurarsi uno spazio adeguato, e può essere un problema se lo spazio a disposizione è limitato.

Manutenzione più facile

Molto più durevole

Manovrabilità

Maggiore sicurezza

Multifunzionalità

Inoltre, i divisori e gli scomparti all’interno fanno un buon lavoro nel tenere organizzate tutte le vostre cose, mentre le cinghie trasversali mantengono le vostre cose al loro posto e impediscono che le cose si muovano ovunque.

I bagagli Hardside e la valigia a conchiglia rigida sono la stessa cosa?

Sì, la valigia Hardside e la valigia a conchiglia rigida sono la stessa cosa. Entrambi i termini si riferiscono alla stessa valigia rigida con un guscio esterno robusto.

Queste sono disponibili in varie dimensioni, mentre la forma è tipicamente quel design rettangolare che siamo abbastanza abituati a vedere ormai.

Ci sono una moltitudine di dimensioni e stili tra cui scegliere. Per questo motivo, la richiesta di bagagli a guscio rigido di buona qualità è decisamente salita alle stelle negli ultimi tempi.

Qual è il vantaggio dei bagagli RIGIDI?

Fortunatamente, i migliori bagagli Hardside sono ammortizzanti e prevengono i danni riducendo l’impatto sugli articoli posizionati all’interno, così non dovrete preoccuparvi di ogni piccolo urto!

I bagagli RIGIDI si graffiano facilmente?

Anche se la maggior parte delle valigie hardside sono progettate per essere resistenti ai graffi, c’è sempre un piccolo rischio che un paio di graffi possano passare.

Il bagaglio RIGIDO è meglio per i viaggi aerei?

Il bagaglio Hardside funziona molto meglio per organizzare le vostre cose con facilità. Mantiene le vostre cose in ordine e riduce il rischio di danni all’impatto. Questo è particolarmente utile se si trasportano oggetti elettronici come computer portatili, ecc.

Per questo motivo, il bagaglio Hardside è più consigliato soprattutto per i viaggi in aereo. Sappiamo tutti come le valigie vengono lanciate al ritiro bagagli, quindi avere una borsa rigida può davvero lenire il colpo – letteralmente!

Per risparmiare tempo e denaro, potete anche acquistare un set completo, cioè contenente tre o quattro valigie di dimensioni variabili. Queste si adatteranno probabilmente alle vostre esigenze con facilità.

Le più piccole sono perfette per i weekend o per brevi viaggi domestici, mentre le più grandi possono adattarsi rapidamente a tutte le vostre cose per una vacanza/viaggio internazionale, risparmiandovi il fastidio di trasportare più valigie.

Le valigie rigide sono più pesanti delle altre valigie?

La maggior parte delle persone salta subito alle conclusioni sul peso delle valigie Hardside. In superficie, può sembrare che siano più consistenti, ma contrariamente a quanto si crede, le valigie hardside sono tipicamente più leggere delle valigie tradizionali.

Ciò è dovuto principalmente al fatto che sono dotate di ruote girevoli che distribuiscono il peso in modo uniforme e sono facili da manovrare. Uno dei vantaggi delle valigie Hardside è che sono tipicamente realizzate in puro policarbonato e sono aerodinamiche all’interno con il poliestere, che le mantiene relativamente leggere.

Posso ordinare parti di ricambio per il mio bagaglio?

Per questa particolare richiesta, potrebbe essere necessario leggere le scritte in piccolo che vengono fornite insieme alla valigia che avete o a quella che vi interessa.

Anche se la garanzia non la copre, è possibile ordinare parti di ricambio contattando separatamente la casa madre.

La garanzia copre i danni al ritiro bagagli?

Se la vostra valigia viene danneggiata dal personale dell’aeroporto durante il viaggio, il personale è tenuto a sostituirla o a rimborsarvi i danni.

Nel caso in cui la valigia arrivi in questo modo, dovrete contattare il servizio clienti e segnalare subito il danno, che probabilmente la sostituirà .

I bagagli rigidi sono dotati di serrature?

La maggior parte dei bagagli Hardside è dotata di serrature di base che potete usare per aprire/chiudere la valigia. Ce ne sono alcuni dotati di serrature approvate dalla TSA che rendono il vostro bagaglio molto sicuro.

Le cerniere o le chiusure lampo sono migliori per i bagagli?

Invece di discutere su quale sia migliore, diremo che sarebbe l’ideale averle entrambe. Entrambi i meccanismi possono fungere da backup . Tuttavia, le cerniere sono migliori per fissare le vostre cose ed evitare che la valigia si apra in qualsiasi momento.

Cosa faccio se le ruote della mia valigia continuano a bloccarsi?

Potresti provare a oliare le ruote o applicare un altro lubrificante e vedere se questo aiuta. Se il problema persiste, puoi provare a contattare il servizio clienti per chiedere aiuto o ordinare le ruote sostitutive online per eliminare del tutto quelle difettose.

Le borse a quattro ruote, o filatori, hanno ruote che ruotano a 360 gradi, il che significa che si può girare la valigia in qualsiasi direzione. Ciò consente una migliore mobilità e vi offre delle opzioni: Potete far rotolare la valigia accanto a voi, spingerla o tirarla. Ma quelle ruote sporgenti occupano spazio nel contenitore sopraelevato e hanno più probabilità di staccarsi o di subire danni.

Inoltre, se state pensando ad un bagaglio a mano, assicuratevi che le dimensioni elencate siano comprensive di ruote. Le compagnie aeree includeranno le ruote quando misureranno il vostro bagaglio a mano, quindi anche voi dovreste farlo.

 

Sia che optiate per una valigia rigida o morbida, siate esigenti sui materiali e sulla costruzione. Pensate alla vostra valigia come al vostro amico per sempre. Volete che questo rapporto duri per tutta la vita, giusto?

Qual è il colore migliore per i bagagli?

Le valigie sono disponibili in quasi tutti i colori e i modelli possibili, dai solidi metallici alle stampe leopardate. Il nero classico mostra in genere la minima usura, ma è anche il colore più comune per i bagagli, come dimostra il mare infinito di valigie nere che si trascina sul nastro bagagli dopo quasi ogni volo. La scelta di un colore più brillante per la vostra valigia da stiva la  renderà molto più facile da individuare.

Se optate per il nero, legate un nastro colorato o una sciarpa al manico o alla tracolla di una cintura da bagaglio luminosa.

Quali caratteristiche extra dovrei prendere in considerazione?

Confronta i diversi interni ed esterni dei bagagli per vedere cosa si adatta al tuo stile. Molti scomparti e tasche sono perfetti per l’imballatore super organizzato, e caratteristiche come un sacchetto di plastica impermeabile può contenere costumi da bagno bagnati o bottiglie di shampoo che perdono. Pensate a dove e come viaggiate e a cosa tendete a mettere in valigia quando considerate queste caratteristiche della valigia.

Maniglie

Cercate un’impugnatura robusta che sia confortevole ed ergonomica. Un sistema di maniglia integrata all’interno della borsa è la soluzione migliore perché il manico è protetto da eventuali danni. Provate il manico: Estendetela per tutta la sua lunghezza, assicuratevi che si blocchi (e rimanga bloccata) e portate la borsa a fare un giro. Se la valigia ti colpisce sul retro delle gambe, significa che il manico non è abbastanza lungo per la tua altezza.

Le borse con un fermaglio a cavalletto staccabile, un fermaglio ad anello sulla parte superiore della borsa vicino al manico, vi permettono di agganciare una seconda borsa su una più grande. Quando prendete la vostra borsa a quadretti, agganciate il vostro bagaglio a mano o il vostro oggetto personale, e presto – avete mano libera.

Cerniere

Più grande e robusta è la cerniera, più durerà a lungo e meglio resisterà agli abusi del viaggio. Scegliete il metallo sopra la plastica, e cercate le cerniere auto-riparabili, così chiamate perché in caso di un intoppo nei denti della cerniera, tirando la cerniera verso il basso e sopra l’intoppo si risolve il problema e si risigillano i denti.

Serrature approvate dalla TSA

Se volete una sicurezza extra, scegliete una borsa che includa un lucchetto approvato dalla TSA. Anche se è possibile acquistare un lucchetto a parte, molti viaggiatori lo trovano più conveniente se il lucchetto è integrato nella valigia.

Tasche e sistemi organizzativi

Quando si tratta di tasche, i bagagli morbidi generalmente vincono. (La costruzione delle valigie hardside non permette di avere molte tasche extra e scomparti esterni).

Porte di ricarica USB

Detto questo, la valigia firmata è più un simbolo di moda che uno strumento di viaggio e non è la scelta dei viaggiatori più esperti. Un bagaglio da 1.000 euro non è molto più utile di una borsa da 200 o 300 euro di buona qualità.

Zaino

Preparare uno zaino è un’abilità nettamente diversa da quella di preparare una valigia. Tanto per cominciare, il peso del vostro zaino conta molto di più quando lo portate sulle spalle piuttosto che trascinarlo dietro di voi. E poiché la maggior parte degli zaini ha un unico grande scomparto accessibile solo dall’alto, mettere le cose nel posto sbagliato in uno zaino può portare a gravi inconvenienti in seguito. (Chi vuole scavare per cercare il proprio passaporto sotto una pila di panni sporchi?) Ecco perché è importante sapere come imballare uno zaino in modo intelligente.

Che tu stia facendo le valigie per un viaggio in campeggio o per un mese di rimbalzi da un ostello europeo all’altro, questi consigli ti insegneranno a fare le valigie senza sprecare spazio o rischiare lesioni personali.

Inizia con lo zaino giusto

Alcuni zaini sono dotati di ruote in modo da non doverli portare sempre sulle spalle; altri passano in borsoni che facilitano l’accesso allo scomparto principale dello zaino, come questi zaini ibridi. A seconda dell’itinerario e dello stile di imballaggio, una di queste opzioni potrebbe esservi più utile di un normale zaino con accesso dall’alto. Se rimarrete all’aperto per periodi di tempo prolungati, potreste volere uno zaino impermeabile per proteggere la vostra roba.

Non importa quale tipo di zaino scegliete, metteteci un po’ di peso quando lo provate per essere sicuri che sia comodo per il vostro corpo. Le cinghie si regolano abbastanza da permettervi di posizionare lo zaino nel posto giusto per la vostra altezza e il vostro centro di gravità? Gli spallacci sono ben imbottiti e rimangono in posizione mentre vi muovete? C’è una cinghia in vita che vi aiuti a gestire i carichi più pesanti?

Ridurre al minimo il carico

Prima di iniziare a caricare lo zaino, stendi tutto quello che vuoi portare e valuta se ne hai veramente bisogno. Ad esempio, avrai la possibilità di fare il bucato in qualsiasi momento del tuo viaggio? In questo modo potrete ridurre notevolmente il vostro guardaroba. Se vi trovate nella natura selvaggia, potete eliminare i jeans ingombranti a favore di pantaloni da trekking leggeri e resistenti all’acqua? Potete mettere in valigia un asciugamano compatto e ad asciugatura rapida invece di una versione full-size?

Tenete presente che potreste essere in grado di perdere un po’ di peso togliendo gli extra dallo zaino stesso. Ad esempio, alcuni zaini hanno una struttura metallica che potete rimuovere se vi sentite più a vostro agio senza di essa o non ne avete bisogno per un particolare viaggio. I telai sono più utili per i carichi più pesanti, in quanto aiutano a distribuire il peso in modo più confortevole.

Comprimere il carico

Una confezione ben compressa è più facile da trasportare, quindi non lasciate che la vostra roba occupi più spazio del necessario. Per esempio, potete riempire le scarpe di calzini e conservare il cibo all’interno della pentola di cottura. Potreste anche voler sperimentare il rotolamento contro la piegatura per determinare in quale modo si possono inserire più indumenti nello zaino. (Potreste rimanere sorpresi.) Una volta che avete tutto dentro, usate le cinghie esterne dello zaino per comprimere lo zaino il più strettamente possibile.

Gli oggetti che non entrano nello zaino possono essere agganciati ai moschettoni all’esterno, ma cercate di evitarlo quando potete; bastoncini da trekking, bottiglie d’acqua riutilizzabili o altri oggetti che penzolano dallo zaino possono farvi perdere l’equilibrio o rimanere impigliati sui rami lungo il sentiero.

Ultimo aggiornamento 2020-09-25 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More