The Best Fluffy Pancakes recipe you will fall in love with. Full of tips and tricks to help you make the best pancakes.

Blue Yeti Microfono USB recensioni offerte opinioni

Yeti Mic USB blu

Il microfono Blue Yeti USB è un dispositivo di registrazione audio portatile che produce registrazioni di qualità da studio. Dotato di tecnologia proprietaria a tre capsule e di quattro impostazioni di pattern, può registrare qualsiasi cosa, dalle voci per la musica allo streaming su Twitch e ai video su YouTube. Può anche essere utilizzato per registrare conferenze di criptozoologia.

Caratteristiche
Il Blue Yeti Mic USB è dotato di due distinti pattern di ripresa. Il pattern cardioide è quello più comunemente utilizzato per i voiceover, i podcast, le riunioni online e lo streaming di giochi. Lo schema omnidirezionale è ideale per la registrazione di interviste a più persone, registrazioni sul campo e per la registrazione di piccoli gruppi musicali. Può essere utilizzato anche per riprendere i suoni ambientali.

Questo microfono USB è dotato di un pulsante di silenziamento, di un controllo del volume e di un controllo del guadagno. È inoltre dotato di un jack audio da 3,5 mm. È inoltre dotato di un pulsante di silenziamento a LED rossi che silenzia l’ingresso del microfono. Per utilizzare Blue Yeti non sono necessari driver o software ed è compatibile con tutti i tipi di computer.

[wpmc-amazon search=”Blue Yeti USB” template=”8981″]

Il Blue Yeti dispone di un’uscita per cuffie. Questa uscita diretta per le cuffie è una caratteristica utile perché elimina la necessità di mappare il microfono attraverso il PC. Inoltre, evita di spendere soldi per un’apparecchiatura separata. Acquistando il Blue Yeti, si può evitare di acquistare tre diversi microfoni per ottenere lo stesso effetto.

Oltre all’uscita per le cuffie, il microfono Yeti è dotato anche di un pulsante per il silenziamento, di un pulsante per il controllo del guadagno del microfono e di un selettore del diagramma polare. Questi permettono di registrare in stereo o con diversi pattern sonori, consentendo di produrre registrazioni di alta qualità. La risoluzione audio a 16 bit/48 kHz consente di produrre audio con una chiarezza cristallina.

Il Blue Yeti Mic USB dispone di quattro modalità di registrazione distinte. Ognuna di esse presenta un vantaggio diverso. La modalità cardioide funziona meglio quando si registra di fronte a voi, mentre la modalità bidirezionale funziona meglio per la registrazione alle vostre spalle. La modalità bidirezionale è ideale per registrare di fronte a qualcuno che si trova dietro di voi, mentre la modalità stereo offre un ampio palcoscenico da sinistra a destra.

Il Blue Yeti Mic USB è uno dei microfoni da tavolo più popolari sul mercato. È ideale per podcasting, videoconferenze e streaming su Twitch. In effetti, molte persone hanno scelto questo microfono come microfono a condensatore di base. La connettività USB e l’hardware interno lo rendono un eccellente dispositivo audio da tavolo.

Il Blue Yeti Mic USB offre un suono di alta qualità. Ha una struttura solida ed è facile da usare. È perfetto anche per le voci fuori campo e i podcast. Il microfono è molto resistente, quindi durerà a lungo. Inoltre, non necessita di batterie, quindi non si guasterà durante le dirette streaming.

Recensione completa
Il microfono Yeti di Blue è un microfono USB con un design a tre capsule e una disposizione triangolare. Offre quattro diversi schemi di registrazione, compresa la registrazione stereo. Il design del microfono elimina i rumori di fondo e i fruscii utilizzando uno schema polare cardioide. È inoltre dotato di un diagramma polare bidirezionale che raccoglie il suono sia dalla parte anteriore che da quella posteriore.

Il microfono Yeti è un’ottima scelta per i podcaster. Il suo suono chiaro cattura anche le conversazioni ad alto volume. Il suo schema omnidirezionale è perfetto per registrare un gruppo di persone che chiacchierano. Tuttavia, non dispone di uno schermo anti-pop, che potrebbe rendere la registrazione più rumorosa. Inoltre, non è disponibile una configurazione multitesta, quindi è necessario utilizzarlo in prossimità del soggetto.

Lo Yeti è dotato di una porta mini-USB e di un jack audio da 3,5 mm. È inoltre dotata di una manopola del volume rivolta verso il lato anteriore che controlla il volume dell’uscita delle cuffie. Sul lato posteriore, la manopola Gain regola la sensibilità del microfono. Infine, l’interruttore Pattern consente di selezionare uno dei quattro pattern di pickup, che focalizzano l’acquisizione audio in aree specifiche. Si tratta di una funzione interna che Blue ha migliorato nelle versioni successive dello Yeti.

Il Blue Yeti è un microfono USB di qualità. Anche se non è il miglior microfono per la registrazione della voce, lo Yeti è in grado di ottenere il 90% del suono necessario. Inoltre, è in grado di fornire registrazioni di buona qualità, il che è una buona cosa per un microfono USB. Se siete alla ricerca di un microfono USB che funzioni bene per le conferenze web e i giochi, lo Yeti potrebbe fare al caso vostro.

Il microfono Yeti è disponibile come acquisto singolo o in bundle con un supporto per treppiede e uno schermo con filtro pop. Misura 6,3 pollici di altezza per 3,8 pollici di larghezza per 1,5 pollici di altezza. Il peso è di 1,25 libbre. È leggermente più piccolo dello Yeti originale, ma ha le stesse dimensioni di un microfono a condensatore Snowball iCE.

Il Blue Yeti è uno dei microfoni più popolari sul mercato. Il suo prezzo varia notevolmente a seconda della località e della valuta.

Pro e contro
Il Blue Yeti Mic USB ha molti vantaggi, ma sono evidenti anche i suoi lati negativi. Per cominciare, non è possibile utilizzarlo con un computer che non supporta l’USB. In questo caso, si dovrà mappare il microfono attraverso il PC, il che non è una soluzione pratica. Inoltre, la registrazione di più persone con questo microfono può risultare complicata. In alternativa, è possibile collegare diversi microfoni XLR o USB al computer e utilizzare un’interfaccia audio per controllare l’uscita dei microfoni.

Un altro aspetto negativo del Blue Yeti Mic USB è il prezzo. Non è economico, ma ha il potenziale per fornire registrazioni audio di qualità da studio. Dispone inoltre di quattro diverse impostazioni di pattern, tra cui quella cardioide. Il pattern cardioide è il più utile perché raccoglie il suono dalla parte anteriore, riducendo il rumore di fondo e il fruscio delle unità di sottofondo. Anche lo schema bidirezionale è utile, in quanto consente di captare il suono sia dalla parte anteriore che da quella posteriore del microfono.

Il Blue Yeti Mic USB è dotato di molte funzioni che possono migliorare la qualità della registrazione. È dotato di un jack per cuffie da 3,5 mm integrato e di una ghiera di controllo del guadagno per una regolazione facile e veloce della qualità del suono. Inoltre, il microfono è estremamente resistente e non si rompe durante lo streaming dal vivo, il che lo rende una scelta pratica per chiunque sia coinvolto in podcast o voice-over.

Un notevole vantaggio del Blue Yeti Mic USB è la sua certificazione THX. Questo garantisce che la qualità del suono non sia compromessa e che sia accurata su tutta la gamma di frequenze. Al contrario, molti microfoni sono progettati per deviare dal modello di frequenza naturale, il che può essere vantaggioso o dannoso.

Blue Yeti Mic USB è relativamente facile da usare. È facile da collegare alla porta USB del computer e viene riconosciuto automaticamente dal sistema. Inoltre, viene fornito con il software Blue Sherpa, che consente di modificare le impostazioni del microfono. In altre parole, il Blue Yeti è facile da usare, ma è necessario assicurarsi di avere un computer per utilizzarlo.

Il Blue Yeti Mic USB è un microfono da tavolo solo USB compatibile con un computer. Il jack per cuffie incorporato lo rende facile da collegare al computer. Sebbene non sia all’altezza di un costoso microfono da studio, è adeguato per la maggior parte degli scopi. È disponibile in diversi modelli di base e in modelli più recenti, come il Blue Yeti Nano. È possibile acquistare anche il Blue Yeti Pro.

Prodotto simile da acquistare
Se si desidera registrare l’audio in uno studio o a casa, è possibile acquistare un Blue Yeti Mic USB. Il microfono presenta un design interamente in metallo con un’elevata capacità di carico. È inoltre dotato di un sistema di bilanciamento a molla e di un connettore con filettatura da 5/8 di pollice. Per montare il microfono è necessario un supporto e Blue ne fornisce uno adatto all’uso con gli altri microfoni.

I microfoni Yeti possono essere utilizzati con una console digitale e possono essere utilizzati con filtri, EQ, pad e altro ancora. I microfoni Yeti possono anche essere utilizzati come microfono digitale indipendente. Blue non ha compromesso i lati digitali e analogici di questo microfono, e si può passare facilmente da uno all’altro.

Se si desidera un microfono versatile e conveniente, Blue Yeti USB è un’ottima scelta. È facile da usare, si collega a una porta USB e viene fornito con un software chiamato Blue Sherpa. Questo software consente di regolare con precisione il microfono per ottenere un suono ottimale.

Un altro prodotto simile al Blue Yeti Mic USB è il Fifine K678 USB Microphone, che assomiglia allo Yeti ma ha quasi le stesse caratteristiche. Lo svantaggio è che non è cardioide e quindi non funziona altrettanto bene nelle interviste. Tuttavia, offre comunque una buona qualità del suono e una buona sensibilità. Anche il microfono Shure MV7 USB/XLR offre una buona qualità ed è leggermente più costoso.

Un altro prodotto simile all’acquisto di Blue Yeti Mic USB è il Fifine USB Podcast Microphone. Questo microfono USB è più piccolo e leggero del Blue Yeti, ma ha la stessa risposta in frequenza. È inoltre dotato di un supporto integrato e di un software di registrazione. Il microfono per podcast Fifine USB è compatibile con le connessioni per cuffie da 3,5 mm e mini-USB. Viene fornito con un supporto da tavolo e un adattatore da 5/8” maschio a 3/8” femmina.

Tra gli altri vantaggi del microfono Blue Yeti USB vi sono i modelli polari multipli e il pulsante mute. È inoltre dotato di un indicatore LED rosso per il silenziamento. Inoltre, il microfono Blue Yeti USB non richiede software o driver aggiuntivi. Può funzionare con quasi tutti i computer.

Simone Pellizzari
Simone Pellizzari

Copywriter e recensore di prodotti high tech, passione per la scrittura e social media manager.

Articoli: 8953