Migliori Sedie da Ufficio 100 euro | Classifica 2020

DA COMPRARE
SONGMICS OBN86BK Sedia Ufficio Poltrona Girevole e Regolabile, Poggiatesta Braccioli Pieghevoli Inclinazione Oscillante, Fodera in Rete, Carico max150 kg, Altezza dello schienale: 65 cm, Nero
DA CONSIDERARE
SONGMICS Poltrona Girevole Direzionale Ergonomica da Ufficio, Finta_Pelle, Altezza Totale: 107-117 cm, Blu
INTERESSANTE
Songmincs Sedia da Ufficio Sedia Girevole Office Poltrona Sedia nero OBG24B, Portata Massima 150 kg
DA VALUTARE
Trust Gxt 705 Ryon Sedia Gaming Ergonomica, Nero/Rosso
SONGMICS OBN86BK Sedia Ufficio Poltrona Girevole e Regolabile, Poggiatesta Braccioli Pieghevoli Inclinazione Oscillante, Fodera in Rete, Carico max150 kg, Altezza dello schienale: 65 cm, Nero
SONGMICS Poltrona Girevole Direzionale Ergonomica da Ufficio, Finta_Pelle, Altezza Totale: 107-117 cm, Blu
Songmincs Sedia da Ufficio Sedia Girevole Office Poltrona Sedia nero OBG24B, Portata Massima 150 kg
Trust Gxt 705 Ryon Sedia Gaming Ergonomica, Nero/Rosso
-
DA COMPRARE
SONGMICS OBN86BK Sedia Ufficio Poltrona Girevole e Regolabile, Poggiatesta Braccioli Pieghevoli Inclinazione Oscillante, Fodera in Rete, Carico max150 kg, Altezza dello schienale: 65 cm, Nero
SONGMICS OBN86BK Sedia Ufficio Poltrona Girevole e Regolabile, Poggiatesta Braccioli Pieghevoli Inclinazione Oscillante, Fodera in Rete, Carico max150 kg, Altezza dello schienale: 65 cm, Nero
-
DA CONSIDERARE
SONGMICS Poltrona Girevole Direzionale Ergonomica da Ufficio, Finta_Pelle, Altezza Totale: 107-117 cm, Blu
SONGMICS Poltrona Girevole Direzionale Ergonomica da Ufficio, Finta_Pelle, Altezza Totale: 107-117 cm, Blu
INTERESSANTE
Songmincs Sedia da Ufficio Sedia Girevole Office Poltrona Sedia nero OBG24B, Portata Massima 150 kg
Songmincs Sedia da Ufficio Sedia Girevole Office Poltrona Sedia nero OBG24B, Portata Massima 150 kg
DA VALUTARE
Trust Gxt 705 Ryon Sedia Gaming Ergonomica, Nero/Rosso
Trust Gxt 705 Ryon Sedia Gaming Ergonomica, Nero/Rosso

 

Sedie da Ufficio

Non importa se lavorate in un ufficio tradizionale o a casa vostra, la sedia è una componente fondamentale per il vostro comfort e la vostra produttività. Una sedia da ufficio non adatta può portare a problemi di salute, mentre la sedia da scrivania giusta può aiutarvi a rimanere rilassati e concentrati per tutta la giornata di lavoro. Di conseguenza, la scelta della migliore sedia da ufficio è una decisione significativa, con reali implicazioni per il vostro benessere quotidiano. Esistono tanti tipi di sedie da ufficio da prendere in considerazione, la ricerca del prodotto giusto sotto i 100 euro può sembrare scoraggiante ma occorre valutare attentamente le opzioni e le caratteristiche da prendere in considerazione per la scelta della sedia perfetta.

 

Cosa è una sedia da ufficio?

Tra tutti i mobili di un ufficio, la sedia da ufficio è spesso considerata la più importante in quanto le sue caratteristiche e funzioni possono avere un impatto diretto sulla salute. La funzionalità di una sedia, come la regolazione dell’altezza e del sedile, può favorire una postura corretta, ridurre la fatica, favorire un adeguato flusso sanguigno e ridurre al minimo il rischio di sindrome da stress ripetitivo, in particolare la sindrome del tunnel carpale. Per scegliere la sedia più adatta a voi, considerate attentamente come la sedia verrà utilizzata e le funzionalità necessarie. in grado di soddisfare le vostre esigenze e di creare  un ambiente lavorativo più confortevole, salubre e produttivo.

SONGMICS OBN86BK Sedia Ufficio Poltrona Girevole e Regolabile

SONGMICS OBN86BK Sedia Ufficio Poltrona Girevole e Regolabile, Poggiatesta Braccioli Pieghevoli Inclinazione Oscillante, Fodera in Rete, Carico max150 kg, Altezza dello schienale: 65 cm, Nero
1.936 Recensioni
SONGMICS OBN86BK Sedia Ufficio Poltrona Girevole e Regolabile, Poggiatesta Braccioli Pieghevoli Inclinazione Oscillante, Fodera in Rete, Carico max150 kg, Altezza dello schienale: 65 cm, Nero
  • Comoda e confortevole - La poltrona è larga (larghezza di 51 cm e profondità di 50 cm), l’imbottitura è di spugna ad alta...
  • Regolabile - I braccioli ben imbottiti con fodera in rete (altezza dalla seduta di 22 cm) offrono supporto alle braccia, e sono...
  • Stabile e sicura - La base della sedia ha un diametro di ∅ 66 cm e le 5 gambe permettono una maggiore stabilità; il pistone di...
  • Versatile, con rotelle girevoli - Questa sedia si adatta perfettamente in diversi ambienti come ufficio, studio, sala riunione,...
  • Semplice da montare - Gli accessori metallici sono numerati e imballati nei sacchetti di plastica per evitare confusione o...

 

Perché comprare una nuova sedia da ufficio?

 

La sedia da ufficio si adatta a tutti gli usi, essendo dotata di vari meccanismi a seconda del modello. Poi, ha un design a volte futuristico e a volte più elegante e sobrio a seconda del marchio. Inoltre, è adatta sia ai bambini che agli adulti.

Con una nuova sedia da ufficio si possono garantire migliori condizioni di lavoro  stando seduti per un periodo di tempo più o meno lungo, o anche occasionalmente. Inoltre, con un tale accessorio, si preserva la salute, soprattutto quella del bambino in crescita: la schiena e la colonna vertebrale devono essere mantenute nella giusta posizione quando si sta seduti, soprattutto per molte ore.

SONGMICS Poltrona Girevole Direzionale Ergonomica da Ufficio

SONGMICS Poltrona Girevole Direzionale Ergonomica da Ufficio, Finta_Pelle, Altezza Totale: 107-117 cm, Blu
  • Alta qualità - La copertura similpelle è di PU, facile da pulire; la seduta è imbottita da spugna di alta densità con buona...
  • Design ergonomico - La curvatura dello schienale adatta al corpo, l'altezza totale è 107-117 cm, l'altezza dello schienale è 70...
  • Stabile e affidabile - I pezzi di braccioli, supporto della seduta, rotelle, pistone di gas e la base di ∅ 70 cm sono passati la...
  • Rotelle di PU - Basso rumore, non si usura pavimento. Le rotelle sono adatte per il pavimento duro
  • Pezzi di sostituto - Viti e rotelle aggiuntive sono previste per sostituire. Tutte le viti sono anti-allentati, confezionati e...

 

Quali tipi di sedie da ufficio esistono?

I diversi tipi di sedie e poltrone da ufficio si distinguono generalmente per i loro sistemi reclinabili, oltre che per la loro ergonomia. Per scoprire quale tipo di sedia o sedia da ufficio vi si addice e quale si adatta meglio alla vostra postazione di lavoro, dovreste fare riferimento al tempo che passate su di essa.

Sedia basculante centrata: spesso si trova sui modelli di sedia a rotelle basculanti, questo tipo di sedia ha uno schienale in pelle e un sedile che può inclinarsi in avanti o all’indietro con un angolo costante. Si consiglia di non stare seduti più di 4 ore al giorno.

Sedia inclinabile sull’asse centrale: la sua particolarità è il movimento in avanti dell’asse di rotazione. Ciò significa che l’altezza del sedile rimane costante anche quando il sedile e lo schienale sono inclinati. Questo tipo di sedia è ideale se si sta seduti per lunghe ore, fino a 6 ore al giorno.

Sedia da ufficio standard: è dotata di un sedile regolabile in altezza e di uno schienale fisso, a differenza dei modelli per gli studenti. Questo tipo di sedia da ufficio è adatta per un uso occasionale o se si passa meno di 3 ore seduti su di essa.

Sedia da ufficio a contatto permanente: è dotata di un sedile fisso e di uno schienale che si inclina automaticamente per seguire la schiena, sia che ci si inclini in avanti che all’indietro. La sua inclinazione può essere bloccata anche con un angolo a scelta. Il suo utilizzo è consigliato se si trascorre meno di 6 ore al giorno sulla sedia da ufficio.

Sedia da ufficio con sistema sincrono: più ergonomica dei primi due sistemi, detta anche sedia da ufficio ergonomica, ha uno schienale e un sedile che si inclina automaticamente ad un angolo che vi offre il massimo comfort in proporzione al vostro peso e alla vostra morfologia. Per evitare che lo schienale causi possibili dolori alla schiena, i sedili sincroni sono dotati di un sistema di non ritorno. Questo tipo di sedia è ideale se si trascorrono fino a 7 ore al giorno alla scrivania.

Sedia da ufficio sportiva: si rivolge in particolare agli appassionati di videogiochi e ad altri utenti che vogliono semplicemente sedersi a lungo e muoversi come se fossero sulla loro sedia da salotto. Questo modello si distingue per il suo design ergonomico e offre un comfort e una mobilità ottimali. Una buona sedia di questo tipo dovrebbe idealmente soddisfare i seguenti criteri principali: adattarsi alla forma del tuo corpo;

adattarsi alla vostra altezza e alle dimensioni del vostro tavolo, e per fare ciò essere regolabile in altezza; essere inclinabile e ben imbottita; offrire stabilità e resistenza ottimali.

Sedia da ufficio massaggiante: è un accessorio popolare per gli utenti con problemi alla schiena. Se si passa molto tempo seduti mentre i muscoli lombari sono sollecitati, la poltrona da massaggio offre caratteristiche che soddisfano determinati requisiti. Questo tipo di sedia dovrebbe essere rivestito con un materiale confortevole (per la costruzione di questo tipo di sedia viene utilizzata una pelle mista); essere dotato di un poggiatesta ultra confortevole; disporre di diversi punti di massaggio in modo che tutto il vostro corpo possa usufruire dei suoi benefici. Idealmente dovrebbe anche essere in grado di offrire un programma diversificato di massaggi.

Sedia da ufficio riscaldata: è anche un ottimo articolo per trascorrere piacevolmente le giornate invernali particolarmente rigide in cui si desidera sentire un avvolgente calore sulla pelle e lavorare nelle migliori condizioni. Questo tipo di sedia è ideale anche per i lavoratori che vogliono semplicemente rilassarsi durante il giorno senza doversi spostare dalla sedia da ufficio. Questo tipo di sedia ha molti vantaggi: migliora la circolazione sanguigna; allevia i dolori articolari; ottimizza la circolazione del flusso linfatico. Un buon modello di sedia riscaldata dovrebbe riscaldarsi di più di 5 gradi. Un modello che riscalda e massaggia allo stesso tempo sarebbe l’ideale. Infatti oltre a riscaldarti, ti regala un piacevole massaggio e fa vibrare dolcemente. Una sedia di questo tipo dovrebbe anche essere dotata di un sedile regolabile in diverse posizioni. In breve, dovrebbe essere in grado di trasformarsi in pochi movimenti secondo i vostri desideri e l’ora del giorno. Regolabile tramite telecomando, questa sedia è ancora più pratica.

Sedia da ufficio per bambini: per offrire il meglio al vostro piccolo, preservare la sua salute e fornirgli una seduta che si adatti alle sue esigenze durante tutto il suo sviluppo, scegliete una sedia da ufficio stabile, solida e girevole per il vostro bambino, in cui possa sedersi e muoversi in sicurezza. E perché possa utilizzarla per molto tempo deve anche essere regolabile in altezza. Infine, non trascurare il design.

Songmics Sedia da Ufficio Sedia Girevole

Offerta
Songmincs Sedia da Ufficio Sedia Girevole Office Poltrona Sedia nero OBG24B, Portata Massima 150 kg
  • Stabile e affidabile - Questa sedia da ufficio è testata da SGS secondo la norma EN12520, n. rapporto AJHL 1706002799FT; la base...
  • Disegn ergonomico - La curvatura adatta al corpo, Altezza totali: 114-124 cm, Altezza di schienale: 76 cm circa, Diametro di base:...
  • Ingegnoso disegno - Meccanismo inclinabile non fissa, che è elastico obliquamente secondo vostro peso corporeo, è anche...
  • Stabile e affidabile - Tutte le parti sono migliorate, sono passati la verificazione BIFMA; il diametro della base da 5 piedi è...
  • Pezzi di sostituto - Viti e rotelle aggiuntive sono previste per sostituire. Tutte le viti sono confezionati e numerate, Il carico...

 

Quali tipi di braccioli esistono?

I braccioli sono le caratteristiche distintive delle sedie da ufficio. I braccioli sono molto importanti in quanto forniscono un supporto per i braccioli in modo che le spalle siano meno affaticate. Nelle sedie da ufficio vengono utilizzati diversi tipi di braccioli.

Braccioli fissi: come suggerisce il nome, questo tipo di bracciolo non può essere regolato.

Braccioli 1D: sono braccioli regolabili in altezza. Potete quindi scegliere il loro livello in base alle vostre dimensioni e alla forma del corpo.

Braccioli 2D: possono muoversi su due assi. L’altezza e la loro distanza dallo schienale possono quindi essere modificate a piacere.

Braccioli 3D: oltre all’altezza e alla distanza dallo schienale, questo tipo di bracciolo può essere spostato verso l’interno o verso l’esterno.

Braccioli 4D: l’orientamento di questo tipo di bracciolo può essere modificato per un maggiore comfort.

Trust Gxt 705 Ryon Sedia Gaming Ergonomica, Nero/Rosso

Offerta
Trust Gxt 705 Ryon Sedia Gaming Ergonomica, Nero/Rosso
  • Totalmente girevole a 360°
  • Meccanismo di sollevamento a gas di classe 4 per garantire la regolabilità dell'altezza
  • Bracciolo dotato di comode imbottiture

 

Quali fattori  bisogna considerare nella scelta della sedia da ufficio?

Nella scelta della sedia da ufficio, è importante pensare al proprio ambiente di lavoro: il tipo di superficie su cui si lavora e il tipo di movimenti che si fanno mentre si lavora sono tutti fattori da considerare nella scelta della sedia di cui si ha bisogno. Tra gli altri occorre tenere conto anche di questi aspetti:

Cilindro

Un cilindro regolabile può aiutare a ottenere una postura corretta creando un angolo di 90 gradi tra la parte superiore e inferiore delle gambe. Questo riduce al minimo la fatica e assicura un’adeguata circolazione sanguigna. Aiuta anche a ridurre uno sforzo eccessivo del collo, della schiena e di altri muscoli.

Altezza regolabile

La possibilità di modificare l’altezza della seduta della vostra sedia da ufficio può essere essenziale per mantenere il vostro comfort anche durante le lunghe ore di lavoro. Idealmente, la seduta dovrebbe essere regolata in modo che le cosce siano all’incirca all’altezza dei fianchi (o leggermente più basse), limitando il rischio di affaticamento dei fianchi e della schiena. Se la vostra sedia è troppo alta, potreste ritrovarvi a spostarvi in avanti per tenere i piedi per terra, il che potrebbe comportare una postura scorretta. Se la sedia è troppo bassa, le ginocchia saranno più alte delle anche, creando potenzialmente stress alla parte bassa della schiena.

Una sedia con altezza regolabile permette di scegliere il livello appropriato per un comfort a lungo termine. Assicuratevi però che sia facile da usare e abbastanza resistente da durare nel tempo.

Inclinazione dello Schienale

L’angolo dello schienale è un elemento importante per la scelta della sedia. E poiché ogni sedia presente sul mercato non si adatta perfettamente al vostro corpo, la possibilità di regolarne l’inclinazione dello schienale è un grande vantaggio.

Secondo gli esperti, una postura “leggermente reclinata” può aiutare a proteggere la colonna vertebrale quando si è seduti alla scrivania. Pertanto, occorre cercare una sedia che vi consenta di inclinarvi appena un po’ all’indietro, in modo che lo schienale della vostra sedia sia ad un angolo di 100 o 110 gradi rispetto alla vostra seduta. Alcune sedie offrono poche opzioni per reclinarsi, quindi potrebbe essere saggio fare qualche ricerca specifica sui controlli dell’inclinazione prima di effettuare l’acquisto.Uno schienale regolabile consente inoltre di soddisfare in egual misura utenti di diverse altezze.

Dimensioni del Sedile

Quello che vi serve è una sedia abbastanza grande da accogliere il vostro corpo. Infatti con una sedia troppo stretta potreste sentirvi costretti ogni giorno e non liberi di muovervi come vorreste. D’altra parte, anche una seduta spaziosa non è l’ideale. Una sedia molto profonda potrebbe favorire uno spostamento del corpo in avanti, mentre una seduta troppo larga potrebbe rendere scomodo l’uso dei braccioli della vostra sedia. Per ovviare a questi inconvenienti dovrete sempre controllare la lunghezza e la larghezza della seduta.

Braccioli

Secondo gli studi, una sedia da ufficio con braccioli regolabili, può essere un’importante fonte di sostegno, prevenendo disagio non solo negli avambracci, ma anche nel collo e nelle spalle. Tuttavia, il semplice fatto di avere i braccioli sulla sedia non è garanzia di un ottimo comfort. Se i braccioli regolabili sono posizionati troppo in alto, ad esempio, si potrebbe avvertire una tensione correlata ai muscoli delle spalle. Se sono troppo bassi, potreste sentire dolore agli avambracci e ai polsi.

Fortunatamente, molte sedie da scrivania permettono di regolare l’altezza dei braccioli in modo che corrisponda alla posizione migliore per il sostegno dell’avambraccio. In generale, gli esperti consigliano di posizionare i braccioli in modo che i polsi siano all’incirca all’altezza della tastiera, piuttosto che flettersi verso l’alto o verso il basso per permettere di raggiungere i tasti. Inoltre, alcune sedie consentono di regolare la larghezza o l’angolazione dei braccioli per un comfort ancora più personalizzato.

Materiali e imbottitura

Le sedie per ufficio variano molto nella loro imbottitura e nella costruzione. Le sedie con schienale in rete offrono una maggiore traspirabilità, regolando la sudorazione e favorendo la circolazione dell’aria nella schiena. Le sedie in pelle o in finta pelle hanno un aspetto elegante e lussuoso, e possono dare una buona impressione a colleghi e clienti. Alcune sedie sono decisamente solide, mentre altre hanno un’imbottitura più morbida. Considerando questi fattori, è però importante dare priorità al comfort . Anche se all’apparenza una sedia può sembrare adatta alle vostre esigenze, può non fornire il supporto ergonomico di cui il vostro corpo ha bisogno per molte ore di lavoro. Le sedie con una imbottitura morbida, ad esempio, può rendere difficile non scivolare in avanti. Quindi, anche se amate la sensazione di morbidezza, dovreste probabilmente cercare una sedia che vi garantisca un  sostegno adeguato.

Rotelle

Le sedie da ufficio con rotelle sono molto comode, sia che vi spostiate sulla vostra scrivania sia che vi spostiate per consultarvi con un collega. Inoltre, molte sedie da ufficio girevoli consentono di ruotare nella propria sede, spostando la direzione di orientamento. Se non volete muovervi potete anche bloccare il vostro sedile in una posizione che vi consenta di mantenere la stabilità. Occorre tenere presente, a questo proposito, la qualità della sedia da ufficio: le parti mobili devono infatti essere abbastanza resistenti da sopravvivere all’uso quotidiano.

Supporto lombare

La regione lombare è una zona della colonna vertebrale posta tra i fianchi e il torace. Anche se le cinque vertebre lombari sono le più grandi e resistenti del corpo, hanno comunque bisogno di molto sostegno quotidiano, soprattutto se avete o avete avuto in passato problemi in questa zona. Poiché i disturbi alla parte inferiore della schiena sono abbastanza comuni tra i professionisti, molte sedie da ufficio vengono raccomandate come sedie di supporto lombare per via del design specifico adatto a fornire una adeguata protezione lombare. Come sempre, tuttavia, è importante considerare queste opzioni in base al proprio corpo e alle proprie esigenze. In alcune sedie, lo schienale è modellato appositamente per favorire una sana postura della colonna vertebrale a forma di “s”. In altre lo schienale potrebbe essere più standard, dando la possibilità di aggiungere un supporto lombare alla sedia da ufficio con il proprio cuscino di sostegno lombare.

Colori e stili

Considerate l’estetica della vostra sedia da ufficio e il modo in cui si coordinerà con il vostro spazio e con i mobili da ufficio, così come l’immagine d’insieme che volete che la sedia rappresenti.

Superficie del pavimento

Considerate la superficie del pavimento su cui la vostra sedia verrà utilizzata. Per le superfici dure, come il legno duro, è necessaria una sedia con rotelle adatte, non sicuramente in plastica dura che può graffiare o danneggiare il pavimento. Meglio le rotelle rivestite in gomma. Per le superfici morbide, come la moquette, una sedia con rotelle robuste realizzate in materiale come la plastica dura. Quelle in gomma al contrario, non sono adatte alla moquette perchè possono rimanere impigliate nella stoffa.

Scarpe

Considerate la tipologia di scarpe che indossate e come possono influenzare l’altezza necessaria della vostra sedia da un giorno all’altro.

 

Caratteristiche ergonomiche della sedia da ufficio

L’ergonomia è incredibilmente importante in ufficio, e questo significa che avete bisogno di sedie comode che siano regolabili, scrivanie ben progettate e un ambiente che sia generalmente favorevole al lavoro. Il termine “ergonomico” si riferisce al miglioramento scientifico delle condizioni di lavoro, e molte sedie hanno caratteristiche peculiari che affondano le loro radici nella ricerca fisiologica. Ad esempio, una sedia da ufficio con poggiatesta può aiutare a ridurre lo stress sul collo e sulle spalle. Alcune sedie hanno lo schienale diviso in più parti, in modo che la parte superiore e inferiore dello schienale ricevano diversi tipi di sostegno. Se avete problemi medici specifici o semplicemente volete più supporto di quello che una sedia standard potrebbe offrire, vale la pena di considerare queste opzioni di sedia da ufficio ergonomica:

Sedie da lavoro

Le sedie operative sono la classica categoria delle sedie da ufficio: si adattano a una grande varietà di scrivanie, sono dotate di ruote, schienali alti e braccioli (anche se alcuni modelli sono senza braccioli). Alcune sedie sono disponibili in una vasta gamma di materiali e offrono diversi gradi di sostegno.

Sedie ergonomiche

Le sedie ergonomiche assomigliano alle sedie da lavoro nei loro componenti di base: la maggior parte sono mobili, con schienali e braccioli alti. Ma questi prodotti si avvalgono anche di un ottimo supporto, con caratteristiche di design avanzate volte a promuovere una buona postura e a ridurre al minimo il disagio fisico. Alcune sedie prevedono la presenza di un poggiatesta, mentre altre hanno componenti separati per aiutare a sostenere la parte inferiore e superiore della schiena. Un tema comune a ogni modello di sedia da ufficio è la personalizzazione che offre l’opportunità di regolare la sedia per adattarla al vostro corpo. Molte sono sedie a rete, ma ci sono anche modelli di sedie ergonomiche in pelle.

Sedie da redazione

utilizzate da architetti, stilisti,disegnatori, le sedie da disegno offrono una maggiore elevazione rispetto alla tipica sedia girevole per ufficio. La posizione più alta è ideale per rilievi di disegni, cianografie e altri supporti visivi. Molte sedie da disegno sono prive di braccioli, il che consente libertà di movimento durante il disegno. Alcune includono anche anelli dove è possibile poggiare i piedi, in modo da potersi sedere comodamente anche quando si è lontani da terra.

Sedie grandi e alte

Se devi passare ore di lavoro alla scrivania, ti meriti una sedia costruita apposta per il tuo corpo. Le sedie grandi e alte sono adatte specificamente per gli individui con un corpo più grande. Anche se siete abituati a lavorare in spazi ristretti, una sedia grande e alta potrebbe migliorare radicalmente la vostra esperienza di lavoro. Basta controllare le misure esatte prima di fare un acquisto per assicurarsi che le dimensioni funzionino per voi.

Sedie da riunione e da accoglienza

Alcune sedie da ufficio non sono destinate all’uso costante da parte dei lavoratori. Un set di comode sedie per la reception può davvero mettere a proprio agio i visitatori, mentre una sedia da riunione può rendere l’ufficio di un dirigente il luogo perfetto per  svolgere piccole riunioni. Se cercate il giusto mix di professionalità e comfort, questa categoria di sedie da ufficio moderne merita di essere presa in considerazione. 

Sedie impilabili e pieghevoli

Quando le riunioni o gli eventi in sala conferenze richiedono opzioni di seduta flessibili, le sedie impilabili o pieghevoli senza braccioli possono essere una buona soluzione. Ma anche se queste sedie non saranno installate in modo permanente, non devono essere necessariamente scomode o poco attraenti, ma avere un aspetto elegante e moderno.

Quanto costa una sedia da ufficio?

La considerazione più basilare quando si acquista una sedia da ufficio è decidere prima di tutto quanto si vuole spendere. Ci sono tipologie e modelli diversi di sedie da ufficio, con prezzi che vanno da molto economici a incredibilmente costosi. Alcune delle migliori sedie per ufficio possono costare anche più di mille euro.

Realisticamente, dovreste cercare di spendere circa il minimo di 100 euro per una sedia da ufficio decente. Un’alternativa che gli attenti al budget potrebbero voler prendere in considerazione è l’acquisto di una sedia di seconda mano. Questa potrebbe essere una soluzione allettante per le sedie da ufficio di fascia alta, che possono essere molto costose, semplicemente perché si possono acquistare a prezzi molto più ragionevoli.  I lati negativi, naturalmente, sono che non si ottiene quella garanzia del produttore davvero lunga, e il fatto che la sedia, essendo stata usata,  potrebbe non trovarsi in condizioni ottimali. Ma comunque, se si acquista da un rivenditore di fiducia e ben recensito che si occupa di sedie da ufficio di seconda mano, si può avere una sedia usata come nuova.

 

Quali caratteristiche deve avere una sedia da ufficio economica?

La scelta di una sedia da ufficio economica non è da prendere alla leggera. Solo perché si paga meno non significa che si debba trascurare la qualità e le prestazioni che questo tipo di sedia può offrire tanto quanto una sedia da ufficio più costosa.

Una sedia da ufficio buona e poco costosa dovrebbe quindi avere i principali vantaggi che ci si aspetta da un accessorio di questo tipo: comfort, stabilità e robustezza sono le caratteristiche principali. Dati i prezzi più vantaggiosi, spesso si dovranno sacrificare alcuni elementi come il design e le opzioni extra come il massaggio o il riscaldamento.

 

 

 

Per quanto tempo si deve usare una sedia da ufficio?

I criteri per la scelta della sedia da ufficio giusta variano a seconda del modello che vi interessa e dell’uso che ne fate. Perciò, deve essere dotata di un meccanismo adattato alla frequenza di utilizzo. Durante tutto l’anno, alcune persone possono utilizzare la sedia occasionalmente (il che equivale a meno di 3 ore di utilizzo al giorno). In questo caso, un meccanismo standard è l’ideale: la sedia è regolabile in altezza, ma lo schienale è fisso. Qui è adatto anche il modello con meccanismo di inclinazione centrato. Lo schienale e il sedile si muovono con un angolo limitato per garantire la stabilità e l’equilibrio. Se prevedete di utilizzare la vostra sedia circa 6 ore al giorno meglio scegliere un modello con un meccanismo di contatto permanente in grado di adattarsi perfettamente alla schiena, qualunque siano i vostri movimenti. Tuttavia, il suo schienale può essere regolato in base alle vostre esigenze. Funziona bene anche con il meccanismo di inclinazione centrale, con una differenza: il suo asse di rotazione è posizionato in avanti, ottimizzando la posizione dei vostri piedi mentre vi muovete sul vostro sedile. Se usate la sedia da ufficio per una media di 8 ore al giorno, è bene preservare la vostra salute optando per una sedia con meccanismo sincrono. Qui il vostro comfort è fondamentale. La vostra sedia deve avere uno schienale e un sedile reclinabili e il sostegno dello schienale può essere personalizzato in base alla forma e al peso del vostro corpo. Un altro criterio essenziale che una sedia di questo tipo deve soddisfare per garantire la vostra sicurezza è il fatto che deve essere dotata di un sistema di ammortizzamento in grado di assorbire gli urti e preservare la colonna vertebrale.

 

Quali  sono gli Accessori delle sedie da ufficio?

 

Cuscino per seduta

Un cuscino per seduta può aiutare a ridurre la pressione sui glutei e può essere particolarmente utile per alleviare il dolore alla schiena: dona infatti sollievo aiutando a sostenere la colonna vertebrale dalla base e incoraggiando una migliore postura. Alcuni modelli si conformano alla forma del vostro corpo nel tempo, mentre altri forniscono una sensazione di sostegno. Possono essere combinati con uno schienale compatibile per facilitare un sostegno completo della colonna vertebrale.

Schienale

Proprio come il cuscino per seduta, lo schienale offre diversi gradi di sostegno per aiutare a mantenere la colonna vertebrale in una posizione ottimale. Di solito si fissa alla sedia con schienale alto o a metà schienale attraverso cinghie, consentendovi di essere regolato su misura per la vostra seduta e la forma del corpo. Alcuni schienali si adattano a tutta la schiena, mentre altri sono progettati per sostenere specificamente la regione lombare. Non importa quale tipo scegliate, tuttavia, è importante considerare i materiali. Uno schienale rigido a rete potrebbe mantenervi freschi, ma un’opzione in memory foam potrebbe essere più adattabile al vostro corpo.

Poggiapiedi

Il poggiapiedi è importante in quanto la possibilità di cambiare posizione aiuta a migliorare la postura. A volte, la disposizione della sedia, della scrivania e del computer rende semplicemente difficile raggiungere una posizione di seduta ideale quando i piedi sono sul pavimento. I poggiapiedi sono progettati per evitare che le gambe rimangano penzolanti, dal momento che hanno altezze e angolazioni regolabili per adattarsi a qualsiasi persona seduta. Alcuni sono anche dotati di funzioni extra, come i rulli massaggianti ideali per i piedi stanchi.

 

Il rivestimento della sedia è importante?

Una buona sedia da ufficio deve essere ben imbottita, ma se lavorate in un ambiente caldo potreste volerne una con un dorso a rete ventilato al posto dell’imbottitura. Le sedie con lo schienale a rete sono di solito ben curvate per sostenere la colonna vertebrale, e abbastanza morbide, quindi sono comunque comode su cui sedersi, ma non vi faranno sudare e sentire a disagio come quelle in pelle e finta pelle.

 

La sedia da ufficio è adatta a chi soffre di mal di schiena?

Le persone con problemi alla schiena possono scoprire che una sedia da ufficio tradizionale non va bene per loro, e che farebbero meglio a usare uno sgabello, per garantire una postura eretta.  Se optate per una sedia da ufficio tradizionale, assicuratevi di regolare l’altezza in modo che non siate inclinati e che i vostri piedi tocchino comodamente il suolo. Se i piedi non toccano terra anche con la sedia nella posizione più bassa, acquistate un poggiapiedi da abbinare alla sedia, in modo da non sollecitare eccessivamente le cosce. Una buona sedia deve avere la possibilità di inclinarsi, un’altezza regolabile, e deve essere possibile regolarla nella maniera più comoda possibile. Quando siete “a riposo” non deve dondolare o muoversi eccessivamente, ma non deve nemmeno essere complicato regolarla. Quando ci si si siede per periodi prolungati, la testa, il collo e la schiena devono essere ben sostenuti. Se non si riesce a mantenere una postura comoda sulla sedia, non va bene per l’ufficio.

 

L’estetica è importante?

Se avete intenzione di ricevere visitatori nel vostro ufficio, allora dovete essere sicuri di dare loro una buona  impressione. Questo significa assicurarsi che tutti i mobili del vostro ufficio siano puliti, in buono stato di manutenzione, e coordinati tra loro.  

Avere un elegante tavolino da caffè e divani coordinati nell’area d’attesa aiuta a proporre un aspetto professionale, e offrirà anche una buona funzionalità, poiché fornirà alle persone una confortevole area d’attesa dove potranno sedersi e rilassarsi. Quando comprate delle scrivanie, pensate al colore e alla forma. Se siete un’azienda tecnologica che cerca un’atmosfera giovanile, allora i colori vivaci hanno un senso. Se siete un commercialista o uno studio legale, allora optate per qualcosa di più sobrio. Quando fate acquisti di mobili per ufficio, fate molta attenzione alle misure tra cui l’altezza, il peso e la profondità dei mobili, che potrete utilizzare per capire se avete spazio per tutti i mobili.

 

Differenza tra una sedia da ufficio tradizionale e una ergonomica

Ogni sedia da ufficio è stata progettata e testata per essere in qualche modo ergonomica e confortevole  ma alcune offrono solo le regolazioni più basilari, ovvero la possibilità di modificare l’altezza del sedile, e forse l’inclinazione dello schienale.

I modelli ergonomici andranno molto oltre, e permetteranno di regolare il posizionamento del piano di seduta (facendolo scorrere in avanti o indietro), e lo stesso vale per lo schienale, così come la tensione dell’azione reclinabile relativa a quest’ultimo. Si può anche regolare l’altezza o il posizionamento dei braccioli, e del poggiatesta, e forse anche di più. Rispetto alle sedie da ufficio tradizionali, con queste sedie si può davvero adattare la posizione di seduta alle proprie esigenze personali e alla forma del corpo. Spesso anche i modelli ergonomici beneficiano di tocchi di design e tecnologie intelligenti.

 

E’ importante provare la sedia da ufficio prima di acquistarla?

Al di là del carattere decorativo, la sedia svolge un ruolo importante per il vostro comfort sul lavoro e per la prevenzione di possibili patologie se rimanete diverse ore di fila in posizione seduta. Diversi criteri, dal design al prezzo, ai materiali e alle caratteristiche tecniche, devono essere presi in considerazione affinché questo articolo possa diventare un vero e proprio assistente al vostro comfort in ufficio e a casa. Le sedie da ufficio sono una questione soggettiva per alcuni aspetti, infatti una persona potrebbe trovare una particolare seduta ferma e confortevole in termini di imbottitura, mentre un’altra potrebbe pensare che sia troppo dura e scomoda. Lo stesso può essere vero per il design dello schienale o di altri elementi. Stando così le cose, se è possibile, prendetevi il tempo di andare in un negozio per provare una sedia che state pensando di acquistare, se la trovate in vendita. O semplicemente sedersi su varie sedie per fare un rapido test: può essere un esercizio utile per avere un’idea più chiara di quello che si potrebbe voler cercare. Ricordate però che sedersi su una sedia per cinque minuti non è una prova di idoneità, dal momento che si può fare una valutazione precisa solo dopo averla usata per un giorno intero (o anche di più, per un certo numero di settimane, in realtà). Tuttavia, potete almeno farvi un’idea e eliminare un potenziale acquisto che sapete che non vi sembra giusto fin dall’inizio.

 

La sedia da ufficio consente di muoversi facilmente?

La possibilità di muoversi sulla sedia da ufficio aumenta la sua utilità. Dovreste essere facilmente in grado di ruotare la vostra sedia in modo da poter raggiungere diversi punti della vostra area di lavoro per una massima efficienza. Le rotelle vi permettono una facile mobilità, ma assicuratevi di avere quelle giuste per il vostro pavimento. Scegliete una sedia con ruote progettate per il vostro pavimento, sia che si tratti di un tappeto, di una superficie dura o di una combinazione. Se ne avete una non progettata per il vostro pavimento, può essere una buona idea investire in un tappetino per sedia. Assicuratevi che tutti i comandi di regolazione della vostra sedia da ufficio siano raggiungibili da una posizione seduta e che non dobbiate sforzarvi per raggiungerli. Dovreste essere in grado di inclinarvi, andare più in alto o più in basso, o ruotare da una posizione seduta. È più facile ottenere l’altezza e l’inclinazione giusta se si è già seduti.

 

La seduta della sedia da ufficio è importante?

La seduta della sedia da ufficio deve essere abbastanza larga e profonda da permettervi di sedervi comodamente. Cercate una seduta più profonda se siete più alti, e una più bassa se siete meno alti. Idealmente, dovreste essere in grado di sedervi con la schiena contro lo schienale e avere circa 5-10 cm tra la parte posteriore delle ginocchia e la seduta. Dovreste anche essere in grado di regolare l’inclinazione del sedile in avanti o indietro a seconda di come scegliete di sedervi.

 

La sedia da ufficio deve essere resistente?

La resistenza è un requisito fondamentale di una  sedia da ufficio di qualità. Sarebbe davvero spiacevole doverla acquistare più volte in un anno. La resistenza può essere valutata su diversi punti. La base che garantisce la stabilità della sedia deve essere realizzata con materiali resistenti come il metallo cromato e plastica. La plastica utilizzata deve  essere in grado di resistere a carichi pesanti senza rompersi. La qualità della seduta e dello schienale può essere valutata in base al tipo di tessuto utilizzato (sedia in pelle sintetica, sedia in tessuto, nylon…) e al rivestimento. I modelli con imbottitura densa sono consigliati perché si piegano meno rapidamente ed evitano il contatto del corpo con le strutture rigide del sedile e dello schienale.

 

La sedia da ufficio deve essere stabile?

Prima di acquistare una sedia da ufficio verificatene la stabilità: la sedia deve rimanere ben bilanciata, qualunque sia la vostra postura. Una sedia da ufficio instabile può comportare il rischio di cadere. Inoltre, questa stabilità deve essere ottimale per i modelli che offrono una posizione semi-reclinata. Anche le ruote svolgono un ruolo importante per la stabilità. Se dovete spostarvi da un punto all’altro del vostro ufficio, i modelli di sedie da ufficio con rotelle sono ideali per lavorare a casa o per il lavoro d’ufficio. Assicuratevi, tuttavia, che possano scivolare senza problemi sul vostro pavimento. Alcune rotelle scivolano sulle piastrelle, rendendo la sedia meno stabile, mentre altre non scivolano sul tappeto. Se volete che la vostra sedia rimanga ferma, potreste non aver bisogno delle rotelle.

 

Quanto deve essere alta la sedia da ufficio?

Pensate all’altezza della vostra sedia da ufficio. La maggior parte dei modelli in commercio ha un sistema a gas o idraulico che permette di avere una scrivania alta. Scegliete l’altezza in base alla vostra altezza. Considerate anche l’altezza del vostro tavolo dell’ufficio. La sedia deve essere in grado di corrispondere al livello del tavolo per darvi il massimo comfort. Se l’altezza non è adeguata, potreste avere difficoltà a svolgere alcuni compiti sulla vostra scrivania.

 

La manutenzione è importante?

La manutenzione aumenta la durata della sedia da ufficio. La pulizia è la parte più importante: è meglio evitare versamenti di liquidi sullo schienale e sul sedile. In questo caso, è sufficiente passare l’aspirapolvere  su queste parti della vostra sedia da ufficio per rimuovere la polvere circa ogni due mesi. Tuttavia, è difficile proteggere la sedia dai liquidi. Per pulire al meglio la sedia, evitare detergenti che possono rovinare il tessuto. Scegliete invece l’acqua per pulire le macchie di cioccolato, latte, tè o caffè. L’alcool a 90° può anche aiutarvi a pulire i segni della penna o dell’inchiostro. Con il grasso, che è molto più difficile da pulire, si potrebbe usare il talco. Dopo qualche minuto, strofinare con un panno inumidito con acqua ragia.

 

Ultimo aggiornamento 2020-12-01 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More