Home » Scarpe » Scarpe da Tennis 100 euro

Scarpe da Tennis 100 euro

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Il tennis è un gioco fatto di rapidi arresti e partenze, brevi sprint e frequenti spostamenti laterali, per questo hai bisogno di scarpe che possano sopportare il tuo gioco.

Che tu sia un professionista esperto o che tu stia entrando in campo per la prima volta, la scelta di una scarpa da tennis è fondamentale: pensa al tuo stile di gioco, alla superficie del campo e alle tue preferenze personali quando scegli il tuo nuovo paio di scarpe da tennis.

New Balance 574v2 Core Sneakers, Scarpe da Ginnastica Unisex-Adulto

Offerta
New Balance 573 Core, Scarpe da Ginnastica Unisex-Adulto, Triple Black, 44 EU
  • Tecnologia dell'intersuola ENCAP per un'ammortizzazione morbida e di supporto
  • Grande logo N
  • Scarpe leggere, comode e flessibile

leggi anche : migliori scarpe da corsa uomo e donna

Quali sono le parti che compongono una scarpa da tennis?

Le parti di una scarpa da tennis sono:

Suola:la parte inferiore della scarpa. Di solito è fatta di gomma.

Soletta: l’inserto che va all’interno della scarpa sotto il piede.

Tomaia: la parte superiore della scarpa che copre il piede. Tipicamente in materiale tessile e sintetico.

Lingua: la parte della scarpa sotto la tomaia che va sopra la parte superiore del piede.

Lacci 

ASICS Gel-Resolution 8 Clay, Scarpe da Tennis Donna

ASICS Gel-Resolution 8 Clay, Scarpe da Tennis Donna, Smoke Blue/White, 35.5 EU
  • Scarpe da tennis
  • Struttura flessibile e Confortevole
  • Comodità e ammortizzazione ad ogni passo

Perchè comprare delle scarpe da tennis?

Ci sono pochi sport che possono competere con il tennis per la velocità, l’agilità e la resistenza richieste ai giocatori e alle loro attrezzature. Si può avere un servizio eccellente e un grande rovescio, ma senza le calzature adeguate si parte in salita fin dall’inizio. Una buona scarpa da tennis può gestire al meglio il movimento costante, l’avanti e indietro verso la rete, la copertura del campo da un lato all’altro, la corsa, il salto, l’affondo tipici di una partita di tennis. Le scarpe da tennis sono progettate con un supporto laterale extra per sopportare i frequenti movimenti laterali del gioco e dei rapidi arresti e partenze. Trovare la scarpa giusta può essere difficile data l’ampia selezione disponibile. 

Migliori scarpe per lunghe distanze

Molte persone vogliono indossare le loro scarpe da corsa abituali per giocare a tennis, ma ci sono molte buone ragioni per le quali gli atleti dovrebbero indossare scarpe da tennis adeguate. Le scarpe da tennis forniscono stabilità per i movimenti laterali, costruite con materiali più pesanti e più rigidi di altre scarpe da ginnastica, le loro suole piatte e resistenti sono progettate per evitare di inciampare o scivolare e le dita dei piedi sono rinforzate per l’azione stop and go.

Mizuno Wave Inten Tour 5 AC, Scarpe da Tennis Uomo

Differenza tra le scarpe da tennis e le altre calzature sportive

Pensaci due volte prima di indossare un paio di vecchie scarpe da corsa prima di scendere in campo. Le scarpe da corsa sono in genere più leggere e progettate per il movimento in avanti di un corridore. Le scarpe da tennis, d’altra parte, sono create per fornire un supporto ottimale per i movimenti laterali del tennis. Devono anche essere leggere ma allo stesso tempo robuste per potervi muovere liberamente e rapidamente. È importante distinguere le differenze tra le scarpe da tennis e le altre calzature sportive prima di effettuare l’acquisto. Gli arresti e le partenze frequenti durante gli spostamenti in campo influenzano il modo in cui sono progettate le scarpe da tennis. Le scarpe da tennis sono in genere più piatte con modelli specificamente progettati in base alla suola, che deve adattarsi al tipo di superficie del campo su cui generalmente si gioca. Altri tipi di scarpe hanno tacchi più spessi e morbidi che diminuiscono il peso e l’ammortizzazione per ridurre l’impatto, mentre le scarpe da tennis sono più robuste. Le scarpe da corsa o altre scarpe sportive sono progettate per il movimento ripetitivo in avanti della corsa o della camminata.

ASICS Gel-Challenger 12, Scarpe da Tennis Donna

ASICS Gel-Challenger 12, Scarpe da Tennis Donna, Grigio/Rosa (Slate Grey/Pink Cameo), 42.5 EU
  • Scarpe da tennis
  • Struttura flessibile e Confortevole
  • Tecnologia GEL nell'avampiede

Quali tipologie di scarpa da tennis in base al tipo di gioco esistono?

Il tuo stile di gioco è un fattore importante nel determinare le migliori scarpe da tennis per te

Fondo Campo

I giocatori da fondo campo hanno bisogno di una suola resistente, un’ammortizzazione superiore e un forte supporto laterale per i continui movimenti da un lato all’altro del campo. 

Un giocatore da fondo campo gioca principalmente lungo la linea di fondo del campo.

È necessaria anche una suola molto resistente a causa del costante movimento laterale.

Serve-and-Volley

Se il tuo gioco è caratterizzato dal servizio e dalla volée con frequenti cambi a rete dovresti considerare una scarpa da tennis con una punta che dia una protezione extra alla parte anteriore del piede. Questo stile di gioco è particolarmente duro per la punta e la suola della scarpa, quindi considera una suola extra resistente. Tuttavia, è importante ricordare che una maggiore durata spesso significa un aumento del peso della scarpa, quindi assicuratevi di considerare dopo aver valutato attentamente le vostre esigenze prima di scegliere una scarpa da tennis.

Wilson Rush PRO 3.0 Clay W, Scarpe da Tennis per Campi in Terra Battuta e Tutti i Tipi di Giocatori, WRS326490E055 Donna

La superficie del campo è importante?

Le partite di tennis possono essere disputate su cemento, erba o terra battuta e ognuna di esse è una superficie di gioco molto diversa. Il tipo di superficie del campo su cui si gioca ha un impatto sul tipo di scarpe da tennis da acquistare. Una superficie dura come il cemento richiede scarpe con una maggiore durata, mentre una superficie morbida richiede scarpe con una maggiore trazione sulla suola.

Campo duro 

Il cemento è la superficie di gioco più comune e può essere la più impegnativa per i piedi dei giocatori. La superficie dura non perdona e richiede tanta ammortizzazione. Anche il supporto laterale è fondamentale perché gli arresti e le partenze dei giocatori sono particolarmente bruschi sulla superficie solida di cemento. Le scarpe da tennis per campi duri, come il cemento, sono progettate per una maggiore durata, offrendo una suola più solida e una tomaia più resistente. I materiali della tomaia e della suola devono essere molto resistenti, perciò viene utilizzata la pelle o il vinile. Le suole, infatti, possono usurarsi più rapidamente su campi duri, per questo è importante controllare il tuo paio di scarpe da tennis per  vedere se sono usurate e sostituirle quando necessario.Le scarpe da tennis per campi duri in genere non hanno marcatura per evitare di graffiare la superficie. La loro costruzione privilegia l’assorbimento degli urti e l’ammortizzazione per fornire comfort e supporto sulla superficie più dura. Molte scarpe da tennis offrono garanzie di durata di sei mesi sull’usura della suola.  

Campo morbido o in terra battuta

I campi in terra battuta sono molto più morbidi dei campi duri, per questo motivo è richiesto un diverso tipo di scarpa con tomaia sintetica, una suola progettata per calpestare l’argilla e che possa avere una presa che consenta di scivolare, e un peso leggero che permetta di correre velocemente. I campi in terra battuta permettono un naturale ‘scivolamento’ quando il giocatore si muove, quindi si può avere un supporto laterale leggermente più leggero, ma i granelli fini di sporco possono essere fastidiosi per i piedi, quindi assicuratevi di avere una solida tomaia in pelle o materiale sintetico.

Campi in erba

Come le scarpe per campi in terra battuta, le scarpe da tennis per campi in erba sono progettate per prevenire danni al campo e hanno una suola con un motivo a spina di pesce per darti una migliore trazione sull’erba potenzialmente scivolosa. Le tomaie sono fatte di materiali sintetici e a rete.  I campi in erba danno ai giocatori l’ammortizzazione più naturale, il che significa che si può rinunciare a un po’ di ammortizzazione in favore di un maggiore supporto laterale.

Campi Multipli

Le scarpe da tennis per campi multipli sono progettate per giocare su varie superfici.

Queste scarpe permettono di giocare in condizioni di campo duro o morbido senza cambiare le scarpe. Se non stai cercando un tipo di superficie specifica, queste scarpe multiuso possono essere la tua scommessa migliore.

OffertaPiù Venduto 1
Più Venduto 2
ASICS Gel-Game 8, Scarpe da Tennis Uomo, Black/Pure Silver, 44 EU
  • Scarpa sportiva asics
  • Design con rete aperta per migliorare la traspirabilità
  • Ammortizzazione con tecnologia GEL
Più Venduto 3
ASICS Gel-Dedicate 7, Scarpe da Tennis Uomo, White/Black, 42 EU
  • Scarpa sportiva asics
  • Ammortizzazione con tecnologia GEL
  • Morbidezza grazie alla soletta in EVA
OffertaPiù Venduto 4
ASICS Gel-Challenger 13 Clay, Scarpe da Tennis Uomo, White/Green Gecko, 45 EU
  • Scarpa sportiva asics
  • Ammortizzazione con tecnologia GEL
  • Soletta Ortholite rimovibile
Più Venduto 5
Nike Star Runner 3, Scarpe da Tennis, Black/Black-Dk Smoke Grey, 35 EU
  • Scarpe sportive
  • Tomaia in mesh
  • Scarpe versatili e traspiranti
Più Venduto 6
ASICS Gel-Game 8 Clay, Scarpe da Tennis Uomo, Black/Pure Silver, 44 EU
  • Scarpa sportiva asics
  • Design con rete aperta per migliorare la traspirabilità
  • Ammortizzazione con tecnologia GEL
Più Venduto 7
ASICS Gel-Dedicate 7 Clay, Scarpe da Tennis Uomo, White/Gunmetal, 44 EU
  • Scarpa sportiva asics
  • Ammortizzazione con tecnologia GEL
  • Morbidezza grazie alla soletta in EVA
Più Venduto 8
ASICS Solution Speed FF, Scarpe da Tennis Uomo, White/Classic Red, 44 EU
  • Scarpa sportiva asics
  • Ammortizzazione con tecnologia FlyteFoam
  • Sottopiede in EVA

Come calzano le scarpe da tennis?

Più conoscete i vostri piedi, meglio sarete preparati a trovare scarpe con le caratteristiche di cui avete bisogno per dare il meglio di voi ed evitare infortuni in campo.

Prima di scegliere le scarpe da tennis, è importante determinare la tipologia del vostro piede. Le tre tipologie di piede di base sono: iperpronazione, neutrale e supinazione. Se non siete sicuri della tipologia del vostro piede, un semplice “test del bagnato” vi aiuterà a determinarla. Semplicemente, bagnate il vostro piede e calpestate un pezzo di carta. Le caratteristiche dell’impronta determinano il tipo di piede. Un ottimo modo per conoscere i tuoi piedi è anche quello di controllare l’usura delle tue scarpe. Date un’occhiata a un paio di scarpe che indossate frequentemente e vedete in quali aree sono maggiormente usurate. Se le vostre scarpe mostrano molta usura all’interno della suola e intorno al tallone allora avete un piede pronato. Il piede pronato è il tipo più comunemente associato a lesioni. Dovreste fare molta attenzione alle scarpe che scegliete e optare per una scarpa da tennis con molto supporto e ammortizzazione. In particolare avete necessità di scarpe con un supporto laterale superiore per evitare lesioni alle ginocchia o alle caviglie. Gli iperpronatori tendono a portare il piede verso l’interno durante ogni passo, e hanno bisogno di una scarpa da tennis stabilizzante. Se quando guardate le vostre scarpe sembra che ci sia un’usura uniforme tutto intorno, allora siete uno dei rari tipi di piede neutro: i vostri piedi sono neutri se uno spazio moderato è visibile nella zona dell’arco. I giocatori con il tipo di piede neutro possono scegliere qualsiasi tipo di scarpa, purché sia confortevole, anche in base alla superficie su cui giocano (ad esempio, erba, cemento).Se la vostra scarpa mostra molta usura lungo la parte esterna del tallone, allora avete un piede supinato. I giocatori con il piede supinato tendono a consumare le scarpe più velocemente degli altri giocatori. In tal caso una suola extra resistente sarebbe la scelta migliore. Siete supinatori se la vostra impronta lascia un’ampia area aperta. I supinatori tendono a portare il piede verso l’esterno durante ogni passo, perciò un tipo di scarpa più flessibile allevierà qualsiasi problema di shock mentre si fanno movimenti rapidi e laterali. I supinatori tendono a consumare la scarpa sulla parte esterna del tallone e dell’avampiede, per questo hanno bisogno di scarpe che forniscono maggiore flessibilità e assorbimento degli urti, oltre a uno spazio aggiuntivo per il tallone.

le migliori scarpe comode per stare in piedi tutto il giorno
migliori scarpe da trail
migliori scarpe da padel
migliori scarpe da infermiere
migliori scarpe antinfortunistiche
migliori scarpe da volley
migliori scarpe da basket
migliori scarpe da tennis

Come trovare la misura perfetta?

La cosa più importante, quando si acquista un nuovo paio di scarpe da tennis è la vestibilità. La misura della scarpa è forse la più ovvia quando si tratta di ottenere la giusta misura. Idealmente, ci devono essere circa 13 millimetri tra la punta dell’alluce e la parte anteriore della scarpa. Un test veloce che funziona ragionevolmente bene è quello di usare la larghezza del pollice per controllare questo spazio. Uno spazio adeguato nella parte anteriore della scarpa aiuta ad evitare di incastrare le dita dei piedi e previene le vesciche, permettendo loro di respirare e rimanere fresche. Le scarpe da tennis troppo grandi, d’altra parte, possono anche portare ad un eccessivo movimento del piede, che può anche causare vesciche, tendiniti, problemi ai muscoli del polpaccio e al tallone. Per gran parte della popolazione mondiale, le scarpe di larghezza standard o regolare vanno bene, ma se non rientrate in questa fascia, allora è fondamentale trovare la larghezza corretta per la salute dei vostri piedi. Anche lo spazio disponibile per le dita dei piedi in una scarpa è correlato alla larghezza della scarpa. Tuttavia, dato che la maggior parte delle scarpe sono di misura standard, alcune nella zona della punta sono più strette o più spaziose. Fate attenzione anche alla zona delle caviglie: alcune persone possono sentire disagio se la parte alta della caviglia entra in contatto con il bordo superiore della scarpa. Quando si prova una scarpa per la prima volta, vale la pena fare attenzione a qualsiasi sfregamento intorno alle caviglie, infatti questo può essere amplificato quando si gioca a tennis e può creare problemi.

Fattori da considerare nell’acquisto delle migliori scarpe da tennis

Comfort

Per natura, le scarpe da tennis tendono ad essere più rigide di molti altri tipi di scarpe perché hanno bisogno di sostenere una vasta gamma di movimenti, compresi i movimenti laterali. Alcune scarpe tennis pongono una maggiore enfasi sul comfort rispetto ad altri. Perciò, avete bisogno di scarpe dotate di una soletta che può anche fornire un supporto aggiuntivo, che si può considerare di sostituire se è rimovibile per un po’ di comfort in più. E’ importante anche che le scarpe da tennis abbiano un’adeguata imbottitura della lingua in modo che i lacci non ti stringano troppo. Se hai i piedi piatti, molto probabilmente sarai più a tuo agio in qualcosa di più morbido. Se hai i piedi arcuati, cerca una scarpa più solida. Per evitare le vesciche, fai il rodaggio delle tue nuove scarpe indossandole in giro per casa prima di giocare. Questo ti permetterà anche di identificare eventuali punti problematici.

Stabilità

Quando si gioca a tennis, i movimenti bruschi o improvvisi sono comuni. Se ti stai muovendo da un lato all’altro del campo, se ti stai avvicinando alla rete per tirare al volo o se ti stai muovendo all’indietro per rintracciare un pallonetto, le tue scarpe devono fornire una stabilità adeguata. La stabilità di una scarpa può dipendere da fattori diversi: la suola e la larghezza della scarpa nella parte anteriore possono aiutare a fornire maggior equilibrio e stabilità. Inoltre, la suola deve avere abbastanza rigidità per gestire i rapidi movimenti di inizio e fine campo. Molte scarpe sono dotate di un inserto di plastica rigida chiamato gambo verso il centro della suola per aiutare ad aumentare la stabilità e prevenire la torsione della scarpa. Infine, la tomaia è spesso associata alla stabilità, in particolare alla caviglia, ma anche al fatto che il vostro piede si sente sicuro quando è avvolto all’interno della scarpa. Infatti, il piede dovrebbe stare ben fermo in posizione in modo tale da non scivolare in avanti quando si corre e ci si ferma.

Durata

La stragrande maggioranza dei giocatori di tennis giocano su campi duri, quindi le scarpe devono essere abbastanza resistenti. La suola è uno dei componenti della scarpa da tennis da cui dipende maggiormente la durata della scarpa, dal momento che è in costante contatto con il campo. Tuttavia, non è l’unica parte della scarpa che deve essere resistente. Infatti, anche la punta della scarpa da tennis entra anche frequentemente in contatto con il campo, e la sezione superiore avanzata della scarpa può raschiare il campo periodicamente durante una scivolata o un affondo. Diversi stili di gioco possono portare all’usura in aree uniche di una scarpa, e ogni giocatore ha movimenti distinti che possono anche portare a un’usura inaspettata. Per esempio, alcuni giocatori tendono a trascinare il piede quando servono e, quindi, hanno bisogno di una punta più resistente per far durare le loro scarpe.

Peso

Il peso di una scarpa da tennis è una caratteristica che molti giocatori associano alla velocità. Una scarpa leggera fa sentire veloci, mentre una scarpa più pesante può tendere a rallentare i movimenti. I produttori di scarpe fanno spesso un compromesso tra peso, stabilità e durata per trovare un equilibrio interessante. Se si rimuove materiale da una scarpa, questa diventerà più leggera, ma di solito si perde in stabilità o durata della scarpa.

Corporatura 

I tennisti più grandi e pesanti dovrebbero considerare scarpe più pesanti e più stabili che forniscono il supporto extra di cui hanno bisogno. D’altra parte, i giocatori più piccoli dovrebbero considerare una scarpa leggera che è più gestibile su lunghi periodi di sforzo fisico.

Allacciatura

Le scarpe da tennis hanno sviluppato un buon sistema di allacciatura progettato per tenere il piede comodamente al suo posto durante una faticosa partita di tennis. Se hai bisogno di maggior stabilità nella zona della caviglia, potresti prendere in considerazione una scarpa con un taglio più alto che possa darti più supporto, soprattutto se allacciata correttamente.

Supporto laterale

Il tennis richiede cambi di direzione costanti e improvvisi. Per questo motivo è fondamentale evitare scarpe da tennis prive di un adeguato supporto laterale: le scarpe da tennis ideali devono essere in grado di tenere il piede fermo e sicuro quando ti muovi. Non solo ti muoverai meglio, ma preverrai anche lesioni future. Se hai caviglie deboli, ma non ti piace indossare cavigliere, considera l’idea di indossare scarpe alte.

Ammortizzazione

I due materiali principali utilizzati per l’ammortizzazione delle scarpe da tennis sono il poliuretano e l’EVA. Il poliuretano è più pesante, ma più resistente e in grado di garantire maggiore stabilità. L’EVA, anche se più leggero, è meno stabile. La variazione nella capacità di assorbimento degli urti delle scarpe da tennis da uomo e da donna è significativa. Occorre cercare scarpe che garantiscano una buona ammortizzazione, ma che non siano così morbide da fornire un sostegno insufficiente.

Dimensioni

Nella scelta della misura corretta, occorre considerare: lunghezza, larghezza e altezza.

Le scarpe da tennis troppo grandi causeranno vesciche. Se sono troppo piccole, schiacceranno i tuoi piedi, il che può causare danni permanenti. Una volta trovata la misura ideale, ricordate che nel corso della vita i piedi cambiano di forma e dimensioni. Quando si invecchia, i piedi tendono ad allargarsi. È una buona idea misurare periodicamente i piedi.

Materiali

I materiali utilizzati per sviluppare la parte superiore della scarpa da tennis varia e ciascuno dona benefici ai giocatori in modo diverso. La tela rimane la più fresca e permette all’aria di fluire dentro e fuori la scarpa, ma offre poco supporto per i movimenti laterali. La pelle è la più costosa. Fornisce il miglior supporto e mantiene i piedi asciutti in condizioni di umidità.

Il vinile può fornire un supporto simile a quello della pelle. Aiuta a resistere meglio all’umidità, ma non è facilmente traspirante, quindi può causare il surriscaldamento dei piedi. Molte scarpe da tennis combinano il meglio della pelle o del vinile accoppiandoli con una rete resistente che facilita la circolazione dell’aria attraverso la scarpa, raffreddando i piedi e permettendo all’umidità di evaporare. Mantenendo i piedi più freschi si resiste alla fatica e si può giocare meglio per periodi di tempo più lunghi.

Quando si devono sostituire le scarpe da tennis?

La regola generale è che si dovrebbero sostituire le scarpe da tennis dopo 800 km di usura. Ma non è pratico calcolare se sei riuscito a percorrere 800 km o meno. Tuttavia, è possibile osservare i segni di usura che compaiono quando le scarpe stanno cedendo. Fate attenzione in quanto c’è il rischio di scivolare in campo e di subire un infortunio, soprattutto se sulla suola emergono punti lisci. Durante il servizio, molti giocatori trascinano la punta della loro scarpa in avanti e gestiscono i colpi di dritto a terra che si traduce in una rapida usura della scarpa da tennis. In questo caso, sarà necessario sostituire le scarpe più frequentemente di una volta all’anno.

Le scarpe da tennis hanno bisogno di essere rodate?

Il paio ideale di scarpe da tennis dovrebbe calzare i tuoi piedi come un guanto. Non dovrebbero essere né troppo strette né troppo larghe. Dovrebbero consentire un movimento confortevole e fornire un’adeguata ammortizzazione nella suola interna. A differenza dell’acquisto di scarpe di pelle, le scarpe da tennis non hanno bisogno di essere rodate, ma     dovrebbero essere pronte a giocare dal momento in cui le provi in negozio. Le scarpe da tennis tendono a essere più aderenti ai piedi, ma bisogna assicurarsi che non siano così strette da causare sfregamenti.

Meglio una scarpa da tennis più resistente o una più leggera?

Con le scarpe, in genere si deve scegliere quale combinazione di durata e peso è più adatta alle vostre esigenze: questo è importante per i giocatori esperti che giocano spesso a tennis e si muovono velocemente sul campo, ma non vogliono dover comprare un nuovo paio di scarpe ogni 6 mesi. I giocatori che scelgono una scarpa più resistente solitamente hanno più supporto. Tuttavia, per fare una scarpa da tennis che sia resistente, i produttori di scarpe devono aggiungere più materiali alla scarpa. Questo aumenta il peso della scarpa.

Ci sono alcuni materiali e tecnologie che aiuteranno una scarpa a rimanere leggera e durare a lungo, ma questo funziona solo fino a un certo punto. Giocare a tennis è logorante per le scarpe e tutti i materiali alla fine si consumano. Aggiungere uno spessore alla suola è un modo semplice per far durare una scarpa più a lungo, quindi questo è spesso ciò che i designer fanno. Le scarpe leggere aiutano il tennista a muoversi più velocemente: una scarpa leggera ti permetterà ovviamente di muoverti più velocemente sul campo da tennis. Sarai in grado di sentire il campo più facilmente attraverso una suola più sottile, e di muoverti più in fretta. I tennisti che sono in buona forma e che amano tagliare, saltare e correre velocemente vorranno una scarpa più leggera. In generale, le scarpe più leggere non durano a lungo, quindi dovrai comprare scarpe nuove ogni 6 mesi circa, a seconda di come ti muovi in campo e di quanto spesso giochi.

E’ importante usare scarpe da tennis più flessibili?

La flessibilità permette alla scarpa di adattarsi meglio al tuo piede mentre ti muovi sul campo da tennis. Una scarpa più flessibile vi aiuterà a tagliare e correre meglio intorno al campo, perché come vi muovete, il materiale nella scarpa si adatta al vostro movimento.

Una scarpa più performante e flessibile è utilizzata solitamente dai giocatori avanzati che sono in buona forma e meno inclini agli infortuni. Questo tipo di giocatore si muove rapidamente sul campo da tennis e ha bisogno di una scarpa che possa rispondere ai suoi movimenti. Una scarpa che è più flessibile, tuttavia, di solito avrà anche meno supporto.

Chi ha bisogno di una scarpa da tennis con più supporto?

Il supporto fornisce stabilità e ammortizzazione per i piedi e le articolazioni. Una scarpa da tennis con maggior supporto può avere un profilo più alto intorno alla caviglia per un sostegno extra. Può anche avere più imbottitura nella suola e nella tomaia per assorbire l’impatto e mantenere il piede stabile quando colpisce il campo da tennis. Questo aiuta contro il dolore e può aiutare a prevenire le lesioni, ma sacrifica la mobilità e la flessibilità. Se hai avuto lesioni da tennis, dolore alla caviglia o al ginocchio in passato, allora il supporto sarà una priorità per te. Per aumentare ulteriormente il supporto e il comfort, assicurati di indossare le migliori calze da tennis per i tuoi piedi. Inoltre, se sei un principiante o stai per iniziare a giocare di più, e prevedi di giocare su campi duri, meglio dare priorità al supporto. Giocare a tennis su campi duri è più impegnativo per le tue articolazioni di quasi tutti gli sport che praticherai, quindi è consigliabile usare una scarpa con un buon supporto.

La qualità è importante?

Come per qualsiasi acquisto, devi decidere quanto sia importante per te la qualità della scarpa da tennis. Ci sono molte scarpe sul mercato a meno di 100 euro, ma in genere non durano a lungo o non hanno la combinazione di prestazioni e stabilità che i giocatori abituali cercano. Detto questo, se sei un tennista ricreativo che gioca solo poche volte al mese, allora una scarpa di minor valore e  qualità potrebbe essere la soluzione migliore per te.

Ultimo aggiornamento 2021-12-09 at 05:14 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API
In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Scarpe da Tennis 100 euro