Recensioni Google Chromecast 3 streaming WiFi

(Aggiornato il: Gennaio 3, 2023)

Se siete alla ricerca di un lettore multimediale o semplicemente volete aggiungere un po’ di tecnologia in più alla vostra casa, il Google Chromecast 3 Smart Media Player Streaming WiFi è un’opzione eccellente. Questo dispositivo è compatibile con molte delle principali app di streaming ed è in grado di trasmettere video direttamente dallo smartphone al televisore. Questo dispositivo può anche integrarsi con gli altri servizi Google, il che significa che è possibile controllare la riproduzione dei contenuti multimediali dallo smartphone.

Google Chromecast 3 Smart Media Player Streaming WiFi
  • Google Chromecast 3 Smart Media Player Streaming WiFi

Casting invece di streaming
L’utilizzo di Google Chromecast per il cast invece che per lo streaming può essere un ottimo modo per utilizzare il televisore. Si tratta di un dispositivo plug and play che consente di eseguire il mirroring dello schermo del PC o del cellulare sul televisore. Può essere utilizzato anche per lo streaming di musica, app e altro ancora.

Google Chromecast è stato progettato per riflettere lo schermo del desktop o del tablet, ma può essere utilizzato anche per lo streaming di contenuti dal dispositivo Android. È possibile utilizzarlo per lo streaming di video, podcast e altro ancora. È anche un ottimo modo per trasmettere giochi e sport.

Per iniziare il casting, è necessario configurare il Chromecast. È necessario connettersi alla rete WiFi. Se la rete è lenta, è possibile che si verifichino balbuzie o interruzioni. Per risolvere il problema, è sufficiente riavviare il dispositivo.

Una volta effettuata la connessione, sullo schermo apparirà l’icona del menu cast. Questa icona vi chiederà di scegliere il dispositivo Chromecast. Se non vedete il menu Cast, potete avviare manualmente la funzione Cast facendo clic sul pulsante Chromecast nella barra delle notifiche.

Dopo aver scelto il dispositivo, è possibile utilizzare il menu Cast per controllare l’audio e i sottotitoli. È anche possibile mettere in pausa e interrompere la sessione Chromecast. A seconda dell’applicazione in uso, si può anche selezionare un altro video da riprodurre sul televisore.

Se si desidera interrompere il casting, è possibile toccare il pulsante Disconnetti. È anche possibile disattivare il casting toccando il menu Impostazioni. Se non si è sicuri di essere connessi, si può toccare la rete Wi-Fi e controllare.

È anche possibile attivare o disattivare la funzione Cast dal dispositivo Android. A tale scopo, accedere alle scorciatoie delle impostazioni rapide.

Integrazione con altri servizi Google
Ottenere un vantaggio sui colleghi non è un’impresa da poco. Fortunatamente, Google offre una serie di strumenti che aiutano voi e i vostri colleghi a svolgere il vostro lavoro. Con i prodotti Google giusti potete essere operativi in pochissimo tempo. La parte migliore è che potete scegliere quello che volete! Che si tratti di un desktop, di un laptop, di un tablet o di uno smartphone, la gamma di prodotti Google vi permetterà di essere operativi in pochissimo tempo. Dando un’occhiata all’elenco dei servizi disponibili, potrete scegliere tra una selezione di offerte cloud aziendali ad alte prestazioni e a basso costo. Tutti i prodotti Google Cloud sono progettati per essere il più semplice possibile da usare, assicurando un’implementazione senza problemi per il vostro team. Ciò include un’interessante procedura guidata per l’implementazione delle applicazioni basate sul cloud e altri vantaggi di prim’ordine. I dipendenti più adatti potranno godere di un flusso di lavoro snello e piacevole, completo di una suite completa di funzioni, tra cui l’archiviazione nel cloud e i backup on-site e off-site.

Supporto per quasi tutte le principali applicazioni di streaming
I dispositivi di streaming come Xbox One e PlayStation offrono una pletora di opzioni tra cui scegliere. Tenere il passo con gli altri non è un’impresa da poco. Per fortuna, esistono numerose app che soddisfano le esigenze dei moderni intenditori di media. Ci sono quelle che offrono canali televisivi in diretta e una miriade di offerte di intrattenimento OTT. Alcune sono talmente fantasiose che bisogna essere dei tecnici per poterle sfruttare al meglio. Ad esempio, la Xbox One può offrire una serie di giochi Microsoft, ma non tutti. Forse sono proprio i giochi Microsoft a essere più interessanti.

Controllare la riproduzione multimediale dallo smartphone
Con lo smartphone è possibile controllare la riproduzione multimediale del Chromecast 3 Smart Media Player Streaming WiFi. A seconda dell’applicazione, possono essere presenti anche altri controlli.

Ad esempio, è possibile controllare lo streaming utilizzando la barra delle notifiche o la schermata di blocco. Inoltre, è possibile controllare la riproduzione utilizzando l’app Google Home. Queste funzioni sono disponibili per i dispositivi iOS e Android.

È possibile trasmettere file multimediali locali al Chromecast. Allo stesso modo, è possibile trasmettere video e audio da servizi di streaming popolari come Netflix, Pandora e Hulu.

È anche possibile utilizzare l’Assistente Google per controllare la riproduzione. È sufficiente chiedere all’Assistente di aprire un’app supportata per farlo. È anche possibile controllare il volume e la pausa con questa funzione.

La funzione LocalCast è in fase beta, ma consente di trasmettere l’audio al televisore. È anche possibile utilizzare questa funzione per trasmettere video al televisore.

È necessario scaricare l’applicazione Google Home. È disponibile nell’App Store di Apple e nel Google Play Store. Una volta scaricata, collegate il Chromecast a una rete Wi-Fi. Quindi, seguite le istruzioni sullo schermo per configurare il dispositivo.

Una volta configurato il dispositivo, è possibile avviare il casting. Nella schermata principale viene visualizzato un elenco di dispositivi compatibili con il cast. Selezionare quello che si desidera utilizzare. È quindi possibile iniziare a riprodurre i contenuti multimediali sul televisore.

È anche possibile utilizzare il Programma di anteprima di Chromecast per provare nuove funzioni. Per farlo, scaricare l’applicazione e accettare di ricevere le e-mail. Quindi, si può scorrere fino alla parte inferiore dell’app per trovare il Chromecast Preview Program. Se non si desidera partecipare al programma, è possibile disinstallarlo.

Roku Ultra è una potente alternativa
Se state tagliando il cavo o state cercando il miglior dispositivo per il vostro home theater, il Roku Ultra è la scelta perfetta. È più grande e più potente dello Streaming Stick 4K+, ma ha le stesse caratteristiche principali.

Questo dispositivo di streaming Roku offre il supporto per HDR 10+, Dolby Vision e AirPlay2, che consentono di guardare i video a risoluzioni più elevate. Include anche i comandi vocali, che possono essere utilizzati per cercare contenuti e lanciare applicazioni. È dotato di una porta Ethernet e di un’antenna wireless, per connettersi a Internet con facilità.

Con un Roku Ultra, è possibile scegliere tra un telecomando vocale o uno fisico. A seconda del modello acquistato, è possibile utilizzare anche la funzione di ricerca del telecomando. Il dispositivo è dotato di tasti di scelta rapida programmabili e può essere mappato per comandi specifici. È anche possibile utilizzarlo per riprodurre l’audio con le cuffie.

Le chiavette per lo streaming sono un modo economico per fruire di contenuti multimediali. Esistono diversi dispositivi Roku, tra cui l’Express, un piccolo set-top box in grado di trasmettere in HD. È anche possibile scegliere lo Streaming Stick, più compatto e dotato di un telecomando vocale.

Oltre a essere un dispositivo di streaming, Roku Ultra può essere utilizzato come sostituto di un decoder via cavo o satellitare. La sua interfaccia reattiva consente di navigare nel menu dei canali in modo facile e veloce.

Roku Ultra dispone anche di una porta Ethernet sul retro, che garantisce una connessione affidabile. È inoltre possibile aggiungere una porta USB aggiuntiva o uno slot microSD, per avere la possibilità di espandere la memoria. Il dispositivo può anche essere configurato per visualizzare le foto sul televisore.

Ultimo aggiornamento 2023-01-26 at 14:44 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.