Recensione XFX Speedster QICK 319 AMD Radeon RX 6700 XT:prezzo,offerta,prestazioni,opinioni ed alternative

Se siete alla ricerca di una nuova scheda grafica, la Radeon RX 6700 Xt di XFX è un’ottima scelta. Tuttavia, è costosa. Questo vale per quasi tutte le schede grafiche di questi tempi, con GPU anche di fascia media che superano i 500 euro di prezzo. Ciò è dovuto alla carenza di GPU, che fa lievitare i prezzi.

Caratteristiche
La XFX RX 6700 XT è una scheda di fascia media con un prezzo di circa 500 euro. Questo modello è basato sulla GPU “Navi 22” di AMD e dispone di 12 GB di memoria GDDR6 e 96 MB di Infinity Cache ultraveloce. In termini di prestazioni di gioco, questa scheda è alla pari con le sue controparti di riferimento AMD.

La Radeon RX 6700 XB di AMD e la Merc 319 di XFX hanno un design simile. Entrambi i modelli sono dotati di raffreddatori a tripla ventola e di uno chassis a 2,5 slot. Le differenze principali sono il logo illuminato e la copertura del radiatore. Il QICK319 ha anche una piastra frontale unica che ricorda una grattugia.

La scheda grafica da gioco XFX Radeon RX 6700 Xt SPEEDSTER QICK 319 BLACK è dotata di architettura AMD RDNA 2 per ottimizzare le prestazioni. La scheda offre 12 GB di VRAM GDDR6 per i giochi ad alta risoluzione. Dispone inoltre di un’interfaccia di memoria a 192 bit per migliorare le prestazioni e l’efficienza energetica.

AMD FreeSync 2 e AMD Radeon Anti-Lag sono caratteristiche aggiuntive che rendono questa scheda grafica una scelta migliore per i giocatori. Queste due tecnologie aiutano a ridurre lo screen tearing regolando dinamicamente la frequenza di aggiornamento del monitor con la frequenza dei fotogrammi della scheda grafica. AMD Radeon Anti-Lag è un’altra caratteristica che migliora le prestazioni di gioco riducendo il ritardo dei caratteri.

Pro RAGIONI PER ACQUISTARE
XFX Merc 319 è la scheda grafica Radeon RX 6700 Xt di AMD. Il suo radiatore massiccio e silenzioso ha un aspetto fantastico e funziona abbastanza bene da supportare i giochi a 1440p. Questa scheda, tuttavia, ha i suoi limiti. Pur essendo eccellente per i giochi a 1080p e 1440p, non è abbastanza potente per supportare il ray tracing.

La Merc 319 si basa sulla stessa GPU “Navi 22” che equipaggia tutti i modelli Radeon RX 6700 Xt, compresa la Sapphire Nitro+. Le altre caratteristiche includono clock da urlo, ray tracing in tempo reale e 12 GB di memoria GDDR6. Infine, questa scheda offre 96 MB di Infinity Cache ultraveloce.

La Merc 319 è la scheda di punta della linea XFX Speedster ed è una scheda di alto livello nella sua fascia di prezzo. È dotata di una GPU con un design di alimentazione PWM digitale a 7+2 fasi. È inoltre dotata di un trio di ventole a 13 pale che aiutano a dissipare il calore e a mantenerla fresca.

La scheda grafica da gioco XFX RX 6700 XT SPEEDSTER QICK 319 BLACK ha 12 GB di VRAM GDDR6 e utilizza un’interfaccia di memoria a 192 bit. L’interfaccia di memoria a 192 bit offre una maggiore efficienza energetica e prestazioni migliori. La scheda merc319 BLACK è dotata di un solido rivestimento in alluminio e di tre ventole a doppio cuscinetto a sfera a 13 pale.

Prestazioni di gioco
XFX ha dotato la AMD Radeon RX 6700 xT Merc 319 di interruttori dual-BIOS. In genere, i produttori equipaggiano un selettore con un profilo BIOS diverso, ma XFX ha scelto lo stesso BIOS ad alte prestazioni per entrambi. Inoltre, la scheda di XFX è assolutamente silenziosa, anche a pieno regime. La scheda dispone anche dell’applicazione nativa Radeon Settings di AMD, che consente agli utenti di regolare una serie di impostazioni delle prestazioni.

XFX è rinomata per i suoi design aggressivi e le schede delle serie Thicc e Merc hanno un aspetto muscoloso. La Merc 319, invece, perfeziona questa estetica con un’atmosfera industriale in nero e argento. È inoltre dotata delle stesse opzioni di connessione video della scheda di riferimento AMD: tre DisplayPort e una porta HDMI 2.1.

Prestazioni di gioco con XFX SPEEDSTER Qick 319 AMD Radeon RX 6600 XT è eccellente per un’ampia gamma di giochi, compreso il popolare Apex Legends. Il suo design aperto favorisce la dissipazione del calore e il design Ghost Thermal integra il raffreddamento radiale del floating shroud. È inoltre dotato di una piastra posteriore in alluminio che funge da diffusore di calore e dispone di un’ampia ventilazione. Inoltre, la base in rame è in contatto con la GPU e la memoria DDR grazie a pad termici su entrambi i lati del PCB.

Nonostante sia una scheda grafica dal prezzo moderato, la XFX Radeon RX 6700 XG è in grado di gestire molti giochi a impostazioni elevate. Manca l’illuminazione RGB e il design super-funky, ma l’architettura RDNA 2 di AMD le conferisce un’ottima potenza. È in grado di gestire senza problemi anche le risoluzioni a 1080p e i giochi esports. Può persino gestire 60 FPS.

Altre caratteristiche degne di nota di XFX SPEEDSTER Qick 319 sono la connettività HDMI 2.1, che consente agli utenti di collegare uno schermo ad alta definizione. Inoltre, AMD Radeon FreeSync 2 riduce lo screen tearing e migliora la competitività con le tecnologie Radeon Anti-Lag e Radeon Boost di AMD.

Prodotti alternativi e simili
Se state cercando un’alternativa alla AMD Radeon RX 6700 xT, siete nel posto giusto. Sebbene questa scheda non sia potente come la RX 5700 XT, offre comunque numerose funzionalità. Ad esempio, dispone di 12 GB di VRAM GDDR6 e 2560 stream processor. Un altro vantaggio è il suo solido sistema di raffreddamento. Dispone inoltre di 3 porte DisplayPort e 1 porta HDMI. Non dispone invece di USB Type-C.

La AMD Radeon RX 6700 xT è alimentata dall’architettura RDNA(tm) 2 di AMD e dispone di 40 potenti Enhanced Compute Units. Dispone inoltre di 12 GB di memoria GDDR6 dedicata e AMD Infinity Cache. Abbinata a un processore desktop AMD Ryzen 5000, è in grado di offrire frame rate elevatissimi e prestazioni grafiche imbattibili.

Attualmente, la RX 6700 xT può essere acquistata al prezzo MSRP. Tuttavia, non è compatibile con GeForce Now. Tuttavia, se avete intenzione di aggiornare il vostro computer a breve, la RX 6700 xT potrebbe essere la scelta migliore.

La AMD Radeon RX 6700 xT è un’ottima opzione per l’editing video. Con 12 GB di RAM, questa scheda è ideale per l’editing video. Le sue prestazioni nel benchmark di editing video Procyon sono superiori alla media. Sebbene la RX 6700 xT sia più grande della RTX 3070, è un’ottima scelta per i giocatori che apprezzano le prestazioni grezze.

La RX 6700 xT utilizza Infinity Cache per ottimizzare i sottosistemi di memoria. Simile alla cache L3 del processore AMD Ryzen, la Infinity Cache memorizza localmente i dati richiesti di frequente.