Home » Casa » Macchine da Caffè » Migliori Macchine da Caffè Super Automatiche (Dicembre 2021)

Migliori Macchine da Caffè Super Automatiche (Dicembre 2021)

In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Le migliori macchine da caffè superautomatiche del 2021 – Confronto e guida all’acquisto

Godersi un caffè espresso di qualità a casa propria sta diventando sempre più accessibile grazie ai progressi tecnologici.

In questa linea, le macchine da caffè automatiche o superautomatiche sono un’opzione eccellente per quei bevitori regolari di caffè che non hanno abbastanza tempo o conoscenze per prepararlo in stile barista.

Queste macchine per espresso si caratterizzano per la loro sofisticata tecnologia, integrando tutto il necessario per realizzare il processo completo di estrazione in modo completamente automatico: macinatura, infusione, servizio e pulizia. Puoi goderti il caffè espresso con chicchi appena macinati al tocco di un pulsante.

Se questo è quello che state cercando, non c’è dubbio che sono un acquisto attraente da considerare. Ma attenzione, sono anche costosi e so che non è così facile trovare la migliore macchina da caffè superautomatica.

Non preoccuparti, in questo confronto aggiornato ti presento le migliori macchine da caffè superautomatiche sul mercato in modo da non doverti pentire di aver speso un solo euro di troppo per la tua macchina.

TOP 3 macchine da caffè automatiche

Delonghi Magnifica S: L’opzione migliore per budget limitati (circa 300€).

Delonghi Ecam 23.420.SB: Il numero uno per meno di 500€.

Melitta TS Smart: La scelta migliore se il denaro non è un problema (oltre 500€).

Macchine da caffè superautomatiche raccomandate

Miglior macchina da caffè superautomatica rapporto qualità-prezzo

La Delonghi Magnifica S  è il vincitore indiscusso della fascia bassa. Non cercate niente di meglio per meno di 300 euro.

Miglior macchina da caffè superautomatica economica

Il Krups Roma o Essential è il modello più economico che puoi comprare.

Miglior affare: Il Delonghi Cam 23.420.SB , con caratteristiche di fascia alta a un prezzo di fascia media sui 400 euro.

Migliore macchina da caffè superautomatica con macinino in ceramica:

Il macinino del Philips EP2220/10 è più resistente e previene l’aroma di chicchi bruciati.

Offerta
Philips Serie 2200 EP2220/10 Macchina da Caffè Automatica, 2 Bevande, con Macine in Ceramica, Filtro AquaClean, Pannarello Classico, 15 bar, 1500 W, 1.8 Litri, Nero Satinato
Philips Serie 2200 EP2220/10 Macchina da Caffè Automatica, 2 Bevande, con Macine in Ceramica, Filtro AquaClean, Pannarello Classico, 15 bar, 1500 W, 1.8 Litri, Nero Satinato
Deliziosi caffè aromatici ottenuti da chicchi freschi pronti in un solo tocco; Ottimo display touchscreen intuitivo: scelta e personalizzazione bevande facile e veloce
439,99 EUR −58,99 EUR

La migliore con riserva di latte: la macchina da caffè premium Melitta TS Smart  è capace di fare fino a 21 ricette in modo completamente automatico.

Le migliori macchine da caffè superautomatiche economiche (sotto i 300€)

1. Delonghi Magnifica S Ecam 22.110.B, il miglior rapporto qualità prezzo

Entry-level nel prezzo, mid-range nelle prestazioni.
Montalatte: Sì | Serbatoio acqua: 1,8 litri | Contenitore chicchi: 250 grammi | Caffè macinato: Sì | Macinino: Macinino conico in acciaio

De'Longhi Perfetto Magnifica S ECAM22.110.B Macchina da Caffè Automatica per Espresso e Cappuccino, Caffè in Grani o in Polvere, con tasti a selezione diretta, spegnimento automatico, 1450 W, Nero
  • Caffè personalizzato: è possibile scegliere tra un caffè corto o lungo, o un aroma forte o leggero; magnifica s può essere utilizzata con i chicchi o con la polvere di caffè
  • Cappuccino system: con il montalatte puoi miscelare manualmente vapore e latte per creare la densità ottimale della schiuma per la tua bevanda al latte preferita
  • Macina caffè: macina i chicchi di caffè al momento per darti il piacere di un caffè come al bar; macinacaffè regolabile fino a 13 livelli di macinatura

La popolarità di questa macchina sta nei suoi 13 spessori di macinatura (molto per questa gamma), la possibilità di calibrare con precisione la quantità esatta di caffè (più comune nel top della gamma) e il suo gruppo caffè rimovibile (per una migliore pulizia).

Un altro vantaggio rispetto ai suoi concorrenti nella gamma è l’integrazione di un vano aggiuntivo per il caffè macinato. Anche se non è molto comune usare questo tipo di caffè in una macchina da caffè automatica, può essere utile per un caffè decaffeinato.

Nota
Nuovo modello disponibile, la Delonghi Magnifica S Smart.

Viene fornito con alcuni miglioramenti estetici, con un’enfasi su un pannello di controllo più intuitivo e facile da usare.

Quello che ci piace di più
Molto economico.
Bestseller.
Precisione per calibrare l’esatta quantità di caffè.
Per i chicchi di caffè e il caffè macinato.

macchina da caffè in grani

macchine da caffè espresso manuali

macchina da caffè professionale da bar

macchina da caffè ad induzione

2. Krups EA81R8 Essential, più economica

Ideale per chi cerca un primo contatto con le macchine da caffè superautomatiche e ha un budget limitato.

Montalatte: Sì | Serbatoio acqua: 1,6 litri | Contenitore chicchi: 250 grammi | Caffè macinato: No | Macina: Macina acciaio conico

Krups EA81M810 Essential-Macchina Super Automatica, 15 Bar di Pressione, macinacaffè Conico in Metallo, con Selezione di quantità e intensità di caffè, 1,7 l, Acciaio
  • Macchina da caffè automatica con sistema Thermoblock che permette di avere un caffè caldo fin dalla prima tazza catturare l'essenza pura del vero caffè per offrirti risultati pieni di sapore e aroma
  • 15 bar di pressione per risultati professionali, capacità di 2 tazzine di caffè alla volta, grandi e intuitivi e con luci LED per offrirti un'esperienza semplice e di grande precisione
  • Macinino con macinino conico in metallo, progettato per offrire una macinatura di livello professionale, dispone di 3 diverse texture per ottenere ristretti, espressi e caffè lunghi

Uno dei classici di questa gamma di macchine da caffè è la Krups Roma, conosciuta anche come Krups Essential. È uno dei modelli più popolari ed è anche una delle macchine da caffè automatiche più economiche che si possono acquistare.

Semplice e facile da usare sono due delle qualità che gli utenti del Krups Roma evidenziano maggiormente.

In termini di capacità, funzioni e impostazioni, non è che si distingua per qualcosa di speciale, tranne che per il suo prezzo, ma è sostenuto da un marchio di riconosciuto prestigio.

Il prezzo.
Capacità di stoccaggio abbastanza generosa.
La sua semplicità.
Quello che ci piace meno
Potrebbe avere uno scomparto per il caffè macinato.
Il beccuccio della tazza non è troppo alto.

3. Melitta Caffeo Solo, la più piccola

Piccola ma potente, progettato per coloro che non hanno bisogno di un montalatte e per le piccole cucine.

Montalatte: No | Serbatoio acqua: 1,2 litri | Contenitore chicchi: 150 grammi | Caffè macinato: No | Macinino: Macinino conico in acciaio

Offerta
Melitta | Macchina da caffè automatica | Caffeo Solo & Milk
  • Melitta
  • macchina da caffè automatica
  • Prodotto utile

È una macchina da caffè minimalista con dimensioni molto compatte.

È il modello più popolare e più venduto del marchio. Il suo vantaggio principale è che ha la stessa unità di produzione dei modelli più costosi dell’azienda.

Tuttavia, il suo principale aspetto negativo è che non include un montalatte. Quindi, se sei un amante delle bevande a base di latte, dovresti optare per un altro modello.

Sapevi che…
C’è anche una versione del Melitta Caffeo Solo che include il cappuccinatore di serie.

Il Melitta Caffeo Solo&Perfect Milk permette di preparare la schiuma di latte.

Melitta Caffeo Solo Perfect Milk Libera installazione Automatica Macchina per espresso 1.2L Antracite
  • Melitta Caffeo Solo Perfect Latte Design della cassa: autonoma.
  • Tipo di prodotto: macchina per espresso.
  • Colore del prodotto: antracite. Capacità del serbatoio d'acqua: 1,2 l.

Ha una serie di qualità che la rendono una caffettiera molto completa: pannello di controllo con display a LED, possibilità di utilizzare filtri per l’acqua e il suo gruppo caffè estraibile per una migliore pulizia.

Quello che ci piace di più

Design minimalista.
Dimensioni compatte.
Ha lo stesso gruppo di caffè dei modelli top di gamma.

Le migliori macchine da caffè superautomatiche di fascia media (300-500€)

1. Delonghi Ecam 23.420.SB, migliore in acciaio inossidabile

Per chi cerca una macchina da caffè compatta con buone prestazioni e materiali di qualità.

Serbatoio latte: No | Serbatoio acqua: 1,8 litri | Contenitore chicchi: 250 grammi | Caffè macinato: Sì | Macinino: Acciaio conico | Display digitale: Sì

Delonghi Ecam 23.420.SB non passa inosservato ed è tra i migliori modelli commercializzati da Delonghi, distinguendosi soprattutto per le sue dimensioni ridotte.

Rispetto al top seller dell’azienda, la Delonghi Magnifica S, la qualità dei materiali è stata migliorata con un design in acciaio inossidabile cromato.

Un’altra novità di questo modello è l’incorporazione di un sistema avanzato di latte con cappuccino, più completo del solito.

Ma senza dubbio, la popolarità di questa macchina sta nel suo prezzo.

Nota:
Per gli amanti di cappuccini, caffellatte o bevande miste c’è una versione con un serbatoio supplementare per il latte, il Delonghi Ecam 23.460.SB.
Quello che ci piace di più
Design abbastanza compatto.
Realizzato con materiali di alta qualità.
Prezzo allettante.
Sistema avanzato per il latte.

2. Philips EP2220/10, il migliore con macinino in ceramica

Una macchina molto equilibrata in termini di prestazioni e prezzo, per chi non vuole rinunciare al prestigio e alla qualità di una grande marca.

Serbatoio latte: No | Serbatoio acqua: 1,8 litri | Contenitore chicchi: 275 grammi | Caffè macinato: Sì | Macinacaffè: Dischi in ceramica | Display digitale: Sì

Di tutte le caratteristiche della serie 2200 di Philips, evidenzierei l’incorporazione di una smerigliatrice con un sistema di mole in ceramica come la sua più grande virtù.

Indipendentemente dal prezzo della macchina da caffè, il marchio Philips utilizza sempre dischi di ceramica per macinare il caffè. Questo tipo di materiale è molto più resistente ed evita che i chicchi si surriscaldino e acquisiscano un sapore di bruciato.

Un’altra caratteristica notevole sono i suoi 12 spessori di macinatura, chiaramente una dichiarazione di intenti contro la sua concorrenza Delonghi.

Questa è una macchina da caffè molto completa che si è guadagnata un posto come miglior rapporto qualità-prezzo in questa sezione. Il suo prezzo è molto allettante, attualmente costa circa 300 €. In altre parole, prestazioni di fascia media al prezzo di modelli più basilari.

Nota:
Per gli amanti del cappuccino è disponibile un modello con tecnologia LatteGo, il Philips EP2232/40.

Semplicemente incorporando il sistema automatico del latte, è considerevolmente più costoso.
Quello che ci piace di più
Ottimo rapporto qualità/prezzo.
Smerigliatrice a disco in ceramica.
Ampia gamma di macinature.

3. Cecotec 8000, la migliore macchina da caffè a 19 bar

Per gli utenti che cercano un design futuristico e la preparazione automatica di bevande a base di latte.

Serbatoio latte: Sì | Serbatoio acqua: 1,7 litri | Contenitore chicchi: 250 grammi | Caffè macinato: Sì | Macinino: Acciaio conico | Display digitale: Sì

Cecotec Macchina da caffè automatica Cumbia Power Matic-ccino 8000, Serie Bianca. 400 ml, Sistema Plug&Play 19 bars, Sistema AlwaysClean, 250 gr di Deposito
  • Macchina da caffè megautomatica con sistema plug&play che permette di preparare ogni tipo di caffè in modo automatico premendo un pulsante; si adatta a tutti i gusti grazie al sistema custom4you con impostazioni completamente personalizzabili per l'intensità e l'aroma, la temperatura, il volume, il tempo di schiumazione del latte e la durezza dell'acqua; memorizza i tuoi parametri per preparare il caffè sempre nel modo più semplice e comodo
  • Pannello di controllo touch interattivo con display LED touch altamente intuitivo e molto facile da usare; include serbatoio di latte fulllatte da 400 ml di capacità come accessorio da collegare alla macchina da caffè e che può anche essere riposto in frigorifero; crea un cappuccino con tutto il suo aroma premendo un solo pulsante; sistema allcappuccino che prepara lattes e cappuccini aggiungendo automaticamente sia il caffè che il latte o la schiuma nella quantità esatta direttamente alla tazza
  • Il caffè di altissima qualità al miglior prezzo: non necessita di capsule grazie al suo serbatoio da 250 g per caffè in grani con coperchio che conserva meglio l'aroma e macinino in ceramica integrato con 5 livelli di macinatura selezionabili; permette di utilizzare caffè macinato grazie ad un contenitore extra indipendente monodose Uscita per il caffè regolabile in altezza da 10,5 cm a 15 cm per adattarsi sia alle tazze da espresso che ai bicchieri. grandi o tazze da colazione

La prima cosa che colpisce del Cecotec Power Matic-ccino 8000 Touch è il suo design attraente e innovativo con un LCD TouchScreen a colori intuitivo e facile da usare.

Come al solito, Cecotec si vanta di equipaggiare le sue macchine con più barre di pressione dei suoi concorrenti. In questo caso, le sue 19 barre si traducono in bevande molto più cremose.

Un’altra delle sue caratteristiche principali è l’aggiunta di un serbatoio di latte da 0,4 litri che permette di preparare automaticamente i migliori lattes e cappuccini. Questo, a sua volta, è indipendente. In altre parole, potete rimuoverlo e conservarlo nel vostro frigorifero quando volete.

Allo stesso modo, grazie alla tecnologia Custom4You, è possibile personalizzare alcuni parametri a proprio piacimento. In questo modo, una volta ottenuta la combinazione perfetta, puoi memorizzare la tua ricetta e prepararla di nuovo quando vuoi.

Quello che ci piace di più
Il design.
La possibilità di memorizzare la tua ricetta preferita.
Il serbatoio del latte separato.
Quello che ci piace meno
Potrebbe avere una gamma più ampia di bevande automatiche.
La vaschetta di raccolta non è troppo grande.

Le 3 migliori macchine da caffè superautomatiche di fascia alta (oltre 500€)

1. De’longhi Dinamica Ecam, con grande capacità di memoria

Progettato per case o luoghi di lavoro dove c’è una grande varietà di consumo di caffè con gusti diversi.

Serbatoio del latte: Sì | Serbatoio dell’acqua: 1,8 litri | Serbatoio dei chicchi: 300 grammi | Caffè macinato: Sì | Macinino: Acciaio conico | Numero di bevande: 13 | Profili utente: 12

DeLonghi ECAM 350.15.B Macchina da caffè automatica, capacità 2 tazze, Nero, Display LCD
  • MACINA CAFFE’ regolabile fino a 13 livelli: macina i chicchi di caffè al momento per darti il piacere di un caffè come al bar, dalla prima accensione
  • 4 TASTI ONE TOUCH diretti per scegliere il proprio caffè preferito, tra cui Espresso e Caffè Lungo, e scegli tra una gamma di impostazioni di temperatura e aroma
  • CAPPUCCINO SYSTEM: dispositivo che miscela vapore, aria e latte per preparare una schiuma densa ed abbondante per degli ottimi cappuccini o per riscaldare il latte, grazie al pannarello integrato

Per ogni fascia di prezzo Delonghi ha sempre una macchina di riferimento contro la quale è difficile competere sia nel prezzo che nelle prestazioni.

Con questa macchina da caffè, è possibile programmare e memorizzare fino a 12 ricette personalizzate attraverso il suo sistema “My Menu”. Inoltre, si adatta completamente ai vostri gusti, in quanto consente di regolare l’intensità, l’aroma, la quantità di latte e le dimensioni di ogni tazza.

Sapevi che…
Il segreto per coronare le tue ricette con una schiuma di latte liscia e cremosa, proprio come quella di un barista professionista, sta nella sua esclusiva tecnologia LatteCrema. Questo sistema permette di regolare la consistenza della schiuma in tre livelli: ferma, media e fluida.

Quello che ci piace di più

La facilità di programmazione e di memorizzazione delle ricette.
Deliziosa schiuma di latte.
Funzioni Doppio e lungo.

2. Philips Saeco Picobaristo Deluxe, migliore con serbatoio del latte

Per quei palati esigenti che sanno riconoscere la differenza tra un buon espresso e un espresso di qualità.

Serbatoio del latte: Sì | Serbatoio dell’acqua: 1,8 litri | Serbatoio dei chicchi: 250 grammi | Caffè macinato: Sì | Macinino: Dischi di ceramica | Numero di bevande: 13 | Profili utente: 1

Offerta
Saeco PicoBaristo Deluxe SM5573/10 Macchina per espresso automatica in acciaio inox con caraffa per latte e pulsanti tattili
  • Lunghezza regolabile, 5 intensità e 10 impostazioni del trituratore
  • 14 bevande di cui 7 con la pressione di un pulsante
  • Trituratore 100% ceramica per una finezza di macinatura costante (su 20000 tazze)

La forza del Picobaristo sta nel gusto e nella qualità dei suoi caffè.

Philips è riuscita a sviluppare una tecnologia avanzata per ottenere lo stesso gusto dell’espresso fatto da un abile barista professionista.

I test del Centro Studi Assaggiatori italiani confermano che questo Saeco estrae tutte le qualità desiderabili da ogni tipo di chicco.
Una delle parti fondamentali per estrarre tutto il sapore del caffè è l’uso di macine in ceramica al 100%. Questo è tipico in tutte le macchine da caffè di questa marca, qualunque sia il loro prezzo.

Un altro dei suoi punti più innovativi è la sua tecnologia Latte Perfetto, cioè il latte viene lavorato due volte per ottenere uno strato cremoso e denso di schiuma.

A parte tutto questo, sono stato conquistato dalle sue dimensioni compatte e dal suo design elegante, con finiture lucide in nero e argento. Non è solo una delizia per il palato, ma anche per gli occhi.

Quello che ci piace di più

I risultati del caffè ottenuti.
Le sue piccole dimensioni.
La qualità del macinino.

3. Melitta Caffeo Barista TS Smart,migliore con due serbatoi di caffè

Una macchina con un doppio serbatoio per conservare due diversi tipi di caffè.

Serbatoio del latte: Sì | Serbatoio dell’acqua: 1,8 litri | Contenitore dei chicchi: 270 grammi | Caffè macinato: Sì | Macinino: Acciaio conico | Numero di bevande: 21 | Profili utente: 8

Melitta Caffeo Barista TS Smart - Macchina automatica per il caffè Distributore caffè Nero
  • 21 specialità di caffè preimpostate preparate secondo le ricette originali Ulteriore personalizzazione del caffè con l'App Melitta Connect
  • My Coffee Memory Memorizza le preferenze di un massimo di 8 persone 4 specialità classiche pre-programmate Expresso Café Crème Cappuccino Latte macchiato Possibilità di preparazione separata dell'acqua calda (ad es. Per il tè)
  • Gusto eccezionale Piacere del caffè fresco autentico tazza dopo tazza grazie al Best Aroma System Plus e all'Intense Aroma dispongono di 2 scomparti ermetici per i cereali Scivolo del caffè macinato 5 impostazioni per l'intensità del caffè

La Melitta Caffeo Barista TS Smart è considerata la ferrari delle macchine da caffè superautomatiche.

Non c’è da meravigliarsi. Il suo menu di 21 bevande preimpostate in un massimo di 8 profili utente corrisponde al top della gamma.

Il suo nome Smart rivela anche l’inclusione di tecnologia intelligente con cui è possibile personalizzare i caffè dal tuo smartphone.

Nota:
Arriverei a dire che la sua “Connect App” è una delle migliori che ho visto finora, offrendo agli utenti proprio quello che vogliono.
Nella sua vasta gamma di caratteristiche, si distingue anche come una delle poche macchine da caffè superautomatiche con due serbatoi di caffè. In altre parole, è possibile memorizzare fino a due diversi chicchi di caffè e scegliere tra loro quando si fa la tua tazza.

Anche se il suo prezzo non è uno dei più economici in questo confronto, ritengo che questa macchina da caffè superautomatica completamente equipaggiata valga il suo prezzo.

Quello che ci piace di più

Ampia gamma di opzioni di infusione.
La capacità di usare due chicchi di caffè.
Si possono configurare fino a 8 profili utente.
Connettività Bluetooth.

Migliori Macchine da Caffè Nespresso

Migliori Macchine da Caffè portatili da viaggio

Migliori Macchine da Caffè Melitta

Migliori Macchine da Caffè Lavazza

Migliori Macchine da Caffè SAECO

Migliori Macchine da Caffè Philips

Migliori Montalatte con Schiuma Cremosa per Cappuccino, Frappè, Frullato

Migliori Macchine da Caffè Super Automatiche

10 Migliori Macchine da Caffè Nescafè Dolce Gusto

Migliori Macchine da Caffè Vintage Retrò

Migliori Macchine da Caffè Krups : quale comprare?

Migliori Macchine da Caffè Delonghi : quale comprare?

Guida all’acquisto della migliore macchina da caffè super automatica

Quale macchina da caffè super automatica comprare? Come scegliere senza fare errori
Avrai notato che il numero di opzioni disponibili per preparare la tua bevanda è considerevole. Con così tanta scelta, non è sempre facile decidere cosa è meglio per te, vero?

Ecco perché ho messo insieme questa guida per aiutarvi a differenziare ciò di cui avete bisogno da tutte le opzioni disponibili sul mercato.

Cos’è una macchina da caffè superautomatica?

Le macchine da caffè super-automatiche sono macchine che hanno un macinino integrato per macinare i chicchi di caffè, e in cui l’utente non interviene nel processo di estrazione se non per avviarlo.

In altre parole, l’intero processo di infusione è controllato automaticamente: macinare, erogare e servire il caffè.

Consigli pratici per scegliere una buona macchina da caffè super automatica

Macinacaffè, ceramica o acciaio inossidabile?
Per darvi un’idea, il macinino è il cuore della macchina da caffè e il componente più importante. Questo, a sua volta, è quello che sopporta il carico di lavoro più pesante, quindi è fondamentale che sia di buona qualità.

Per metterti in prospettiva, ci sono due meccanismi di affilatura: le lame o le smerigliatrici. Quasi tutte le macchine da caffè di questo tipo hanno macine integrate, poiché il processo di macinazione è molto più preciso e costante, e si ottiene una polvere più fine e omogenea.

A sua volta, la mola può essere in ceramica o in acciaio inossidabile. Nessuno dei due materiali è migliore dell’altro, hanno semplicemente qualità diverse. La ceramica è generalmente considerata come avente una durata di vita più lunga e, a sua volta, è molto più resistente e meno sensibile alle alte temperature.

Scegliere smerigliatrici con mole in ceramica quando possibile. Tenete presente che le macchine da caffè di gamma inferiore di solito includono macine in acciaio perché è un materiale più economico, ma alcune marche come Philips montano macine in ceramica in tutte le loro macchine, indipendentemente dal loro prezzo.

Quanta pressione è necessaria?

La stragrande maggioranza degli utenti crede che più bar di pressione ha una macchina da caffè, migliori saranno i risultati. Ma la verità è che questo non è vero, le barre necessarie per fare un espresso sono 9, né più né meno.

Questa non è la mia opinione, ma è certificata dal comitato di esperti dell’Istituto Nazionale Espresso Italiano.

Quindi qualsiasi cosa al di sopra di quel numero non è necessaria. Tuttavia, queste macchine di solito lavorano a una pressione più alta, almeno 15 bar, per garantire che raggiungano i 9 bar richiesti al momento dell’estrazione.

Conclusione
L’alta pressione non ha niente a che vedere con la qualità del caffè. Non dovrebbe essere un fattore decisivo nella scelta, poiché tutte le macchine da caffè superautomatiche soddisfano più che bene questo requisito.

Montalatte manuale o automatico?

Le macchine da caffè superautomatiche di fascia bassa, le più economiche, di solito includono il montalatte manuale o panarello. Questo significa che per fare un cappuccino o un caffellatte dovrete montare manualmente il latte da soli.

Sei responsabile dell’intero processo, quindi dovrai imparare a padroneggiare alcuni concetti di base relativi all’emulsione di latte come: temperatura, grasso di latte, ecc.
Il cappuccinatore automatico, invece, è più comune nelle macchine da caffè di gamma medio-alta. In questo secondo sistema, è la macchina che prende il latte direttamente dal contenitore in cui si trova, un brick di latte o un serbatoio integrato, e da sola è in grado di regolare sia il tempo di emulsione che la quantità di schiuma.

In definitiva, la scelta di un sistema o dell’altro dipenderà da quanto sei un fan delle bevande a base di latte schiumato e se vuoi far parte o meno del processo. Più soldi si investono in una macchina da caffè, meno se ne devono mettere.

Sistema di riscaldamento Thermoblock o caldaia?

La temperatura di estrazione è considerata un fattore chiave che influenza direttamente la qualità finale del caffè.

La SCA (Specialty Coffee Association) nei suoi standard di caffè afferma che, per una corretta estrazione, è necessario che l’acqua mantenga una temperatura di 92-96ºC.

I due sistemi più comuni per riscaldare l’acqua in una macchina da caffè sono: la caldaia e il Thermoblock. Le loro principali differenze risiedono nel tempo di riscaldamento, nella qualità dell’acqua e nel consumo di energia.

Ci sono sempre meno macchine da caffè che usano la classica caldaia per riscaldare l’acqua. A causa dei suoi vantaggi sostanziali, questo metodo è stato sostituito dalla tecnologia di riscaldamento ultraveloce Thermoblock nelle moderne macchine da caffè.

Sapevi che…
I bollitori tradizionali impiegano circa due minuti per riscaldarsi. Con il sistema Thermoblock, invece, puoi avere la tua macchina da caffè pronta in 20-30 secondi. Questo è possibile perché riscalda solo la quantità d’acqua necessaria per ogni estrazione. Come potete vedere, il risparmio di tempo è notevole.

Serbatoio d’acqua grande o piccolo?

In questo caso, come per le barre di pressione, più non è sempre meglio. Come regola generale, queste macchine da caffè di solito hanno serbatoi d’acqua integrati con una capacità più che sufficiente per l’uso quotidiano. Quello che succede di solito se si ha un serbatoio molto grande è che l’acqua che è stata ferma per diversi giorni può assumere un sapore diverso e anche un odore di muffa.

Raccomanderei solo serbatoi di grande capacità, più di 2 litri, se avete intenzione di fare molti servizi quotidiani. Questo è più comune in luoghi affollati come i luoghi di lavoro o gli uffici.

Suggerimento
Non riempire mai il serbatoio dell’acqua fino in cima, è consigliabile lavarlo e asciugarlo quotidianamente per ottenere risultati ottimali. Non ha senso usare un buon caffè se lo si prepara con acqua che è stata in un contenitore di plastica per diversi giorni.

Pannello di controllo, touch o pulsanti?

La cosa importante qui è che tutte le impostazioni possono essere configurate facilmente e intuitivamente. Non importa se questo è fatto con pulsanti o touch screen interattivi. In effetti, ci sono macchine da caffè che non richiedono nemmeno l’uso del loro manuale di istruzioni.

Naturalmente, più si investe in una macchina da caffè, più raffinato e moderno sarà il suo funzionamento, ma nessuna delle due opzioni è migliore o peggiore.

Altre caratteristiche desiderabili

Materiali prevalentemente in acciaio inossidabile piuttosto che in plastica.
Uno scomparto per il caffè macinato per coloro che occasionalmente bevono caffè decaffeinato.
L’altezza tra il beccuccio e il gocciolatoio deve essere regolabile. In questo modo si può fare uso di tazze di diverse dimensioni.
Il vassoio del gocciolatoio e il contenitore dei fondi di caffè dovrebbero essere grandi in modo da non doverli svuotare costantemente.
Il gruppo del caffè dovrebbe essere rimovibile per una migliore pulizia.
Che il vassoio scaldatazze adempia alla sua funzione e non sia solo un ornamento.
Che è possibile impostare diversi parametri come: intensità, temperatura e quantità di caffè fino a trovare la vostra combinazione perfetta.

Vantaggi e svantaggi delle macchine da caffè superautomatiche.

Opinioni più favorevoli

Si risparmia tempo, il processo è molto più veloce.
Ampia varietà di bevande.
Molteplici opzioni di personalizzazione.
Potrete gustare i chicchi di caffè appena macinati.
È più economico del sistema a capsule.
Integra programmi automatici di pulizia e decalcificazione.
Quasi tutto il processo è automatizzato.

Opinioni meno favorevoli

L’investimento iniziale è più alto.
Tu non fai parte del processo di estrazione.
La macinatura del caffè significa che non sono le macchine più silenziose.
Qual è il prezzo di una macchina espresso superautomatica?
I modelli automatici, a causa dei loro componenti e funzioni, devono essere dotati di tecnologia avanzata e materiali di alta qualità, il che si traduce in un investimento iniziale più elevato.

Noterete che il prezzo di vendita varia molto, dato che possiamo trovare modelli per poco più di 200€, fino a macchine professionali di più di 1000€. Ma, per darvi un migliore orientamento, faremo una classificazione per fasce:

Meno di 300€
Tra €300 e €500
Più di 500 euro

La gamma di base è tra 250-300 €, sotto i 250 € non troverete nessuna macchina da caffè superautomatica.

Queste macchine non sono il top della gamma, ma offrono le funzionalità di base per fare un espresso di qualità a un buon prezzo. Inoltre, non fanno automaticamente bevande a base di latte schiumato e predominano i materiali plastici.

Le macchine da caffè di fascia media sono nella gamma di 300-500 euro.

Hanno un maggior numero di specialità automatiche, serbatoi più grandi, pannelli di controllo più moderni con schermi LCD e materiali e finiture di migliore qualità. Offrono anche più possibilità di personalizzazione (dimensione, intensità e temperatura) per ogni estrazione.

Infine, i modelli top di gamma superano i 500 euro.

Di solito includono caratteristiche avanzate come: un’ampia varietà di bevande e specialità, serbatoio del latte, corpo in acciaio inossidabile, diversi profili utente, touch screen, possibilità di memorizzare le tue ricette preferite e molteplici opzioni di personalizzazione.

Qual è la migliore marca di macchine da caffè automatiche?

Fortunatamente per il consumatore, si possono trovare numerosi produttori di macchine da caffè superautomatiche in un mercato abbastanza saturo, alcuni di loro neofiti e altri con molta esperienza.

Per facilitarvi, vi spiegherò brevemente l’essenza del marchio di quelle aziende con più prestigio ed esperienza nel settore.

Delonghi
Philips/Saeco
Krups
Melitta
Cecotec
Siemens

Con lo slogan “dal chicco alla tazza con la semplice pressione di un pulsante”, Delonghi è il produttore italiano più conosciuto.

La sua vasta gamma di macchine da caffè superautomatiche la pone davanti ai suoi concorrenti. Le sue gamme ESAM, ECAM e ETAM sono in cima alle liste dei best-seller grazie al loro design, alla funzionalità e all’eccellente rapporto qualità-prezzo.

Philips/Saeco
Un’altra azienda leader nella tecnologia che si è impegnata nelle macchine da caffè è Philips. Attualmente, il gigante Saeco è anche di proprietà di questo marchio olandese, che va di pari passo dal 2009.

Tuttavia, c’è una chiara distinzione tra le loro macchine da caffè. Saeco è responsabile per i modelli di alta gamma, e Philips per la fascia media inferiore. Il punto di forza di entrambi è l’uso di macine in ceramica al 100% in tutte le loro macchine, qualunque sia il loro prezzo.

Krups
Se c’è una cosa per cui Krups è conosciuta, è per essere tra i modelli più popolari e conosciuti di macchine da caffè automatiche a basso costo, quelle nella fascia medio bassa.

Il suo ampio catalogo ha modelli molto simili, anche se vengono costantemente aggiornati. La sua distinzione è dovuta alla commercializzazione di prodotti accessibili, di buona qualità e con un’estetica imbattibile.

Melitta
Un altro punto di riferimento nel settore delle macchine da caffè superautomatiche è l’azienda Melitta. Con più di un secolo di esperienza nel mercato del caffè, Melitta gode di un’ottima reputazione tra i consumatori. Anche se ha modelli per tutti i gusti e tutte le tasche, la sua produzione si concentra maggiormente sulle macchine di fascia alta.

Se c’è una cosa che caratterizza le macchine da caffè automatiche Melitta, è il massimo rendimento con il minimo rumore. Il loro marchio di qualità Quiet Mark certifica un’estrazione particolarmente silenziosa.

Cecotec
Indubbiamente, la popolarità di questo marchio spagnolo sta nell’offrire prodotti di alta qualità e tecnologia a prezzi molto accessibili. Questa azienda relativamente giovane ha mostrato una crescita esponenziale negli ultimi anni sia in termini di fama che di fatturato.

Il suo successo è attribuito al suo eccellente rapporto qualità-prezzo, che gli dà un grande vantaggio competitivo per raggiungere un maggior numero di consumatori.

Siemens
L’azienda tedesca Siemens è sinonimo di affidabilità e buona qualità. È una delle più grandi multinazionali tecnologiche del mondo. E naturalmente, le loro macchine da caffè non fanno eccezione.

L’intera linea di macchine da caffè automatiche che vende sono nella fascia media superiore, cioè non lavora con prodotti di fascia bassa. In breve, è difficile competere con Siemens in termini di funzionalità e facilità d’uso.

Come si pulisce una macchina da caffè automatica?

È vero che “fanno quasi tutto da soli” e hanno programmi di pulizia automatica integrati, ma questo non significa che non richiedano altra manutenzione. Hanno più componenti, quindi hanno bisogno di cure più precise e frequenti di altre.

Ma come devo pulirlo? Di seguito, risponderò a questa domanda che molti utenti si pongono. Tutto quello che dovete sapere è quali sono i componenti di base e come pulire ognuno di essi.

La pulizia e la manutenzione sono importanti non solo per evitare guasti o per prolungare la sua vita utile, ma anche per ottenere sempre il miglior sapore nei vostri caffè.

Prima di tutto, vi spiegherò cosa fare per pulire il montalatte. Qui dobbiamo distinguere tra due tipi di macchine:

Se ha un classico schiumatore, come nel caso del beccuccio a vapore, bisogna dargli un’espulsione di vapore molto forte dopo ogni uso. Inoltre, se è rimovibile, il che non è sempre il caso, si consiglia di metterlo in lavastoviglie di tanto in tanto.
Se ha un sistema di cappuccino automatico, non potrete accedere al circuito perché è nascosto. Ecco perché i sistemi di risciacquo automatico sono attivati all’inizio e alla fine di ogni utilizzo.
Continuo con la pulizia dei suoi componenti rimovibili. Pulirli con un panno umido o sciacquarli sotto il rubinetto può essere sufficiente per l’uso quotidiano, ma si dovrebbe periodicamente smontarli e metterli in lavastoviglie. I componenti che dovreste prestare più attenzione a pulire sono i seguenti:

Il sistema del latte integrato, dato che l’uso continuo del latte lascia dei residui.
Il contenitore dei fondi di caffè deve essere svuotato e lavato a secco senza usare prodotti chimici, perché i fondi sono a contatto diretto con esso.
Il contenitore dei fondi di caffè deve essere svuotato frequentemente. Inoltre, fate particolare attenzione perché i fondi di caffè sono di solito umidi, e non è consigliabile lasciarli lì dentro per diversi giorni.
Il gocciolatoio è la parte che si sporca di più perché raccoglie le gocce.
Il vassoio di riscaldamento delle tazze, soprattutto se sei uno di quelli che mettono le tazze a testa in giù, perché saranno state in contatto diretto con quella superficie.
Finiamo con la pulizia dell’unità di infusione. L’unità di infusione è un elemento cruciale e caratteristico di queste macchine. È anche una delle parti che soffre di più l’usura, poiché comprende tutti i condotti interni e i circuiti attraverso i quali circolano sia l’acqua che il caffè o il latte.

pulizia del gruppo infusore di una macchina da caffè superautomatica
Quindi, almeno una volta al mese, tiratelo fuori e passatelo sotto l’acqua calda per qualche secondo, senza usare detersivi. Potete anche usare una spazzola per rimuovere qualsiasi detrito che si è attaccato alle pareti di questo componente. Infine, asciugatelo bene prima di rimetterlo nella macchina.

Domande frequenti (FAQ)

Quali sono i migliori chicchi di caffè per le macchine da caffè superautomatiche?

Le macchine da caffè superautomatiche dovrebbero sempre essere usate con chicchi di caffè a tostatura naturale. Non pensate nemmeno di usare caffè tostato o miscelato, perché i residui lasciati non solo non sono salutari, ma possono anche causare la rottura del macinino.

Ci sono molte varietà di caffè, ma le due principali sono l’Arabica e la Robusta. Se non vuoi fare un errore, opta per chicchi 100% Arabica. Sono di qualità superiore e hanno sapori più dolci e fruttati della Robusta.

In breve, per sfruttare al massimo le qualità della tua macchina da caffè superautomatica, scegli chicchi 100% Arabica con una tostatura naturale.

Quale macchina da caffè superautomatica fa il miglior caffè?

Non oso dire quale modello in particolare, il mercato è grande e complesso e ci sono molti fattori da prendere in considerazione. Tuttavia, mi permetto di mettere la mano nel fuoco per uno dei produttori più importanti in questo settore: Philips e Delonghi.

Le macchine da caffè Philips sono conosciute in tutto il mondo per estrarre tutte le qualità desiderabili da ogni tipo di chicco. Questo è certificato dai test effettuati dal Centro Studi Assaggiatori italiani. Un’altra delle loro grandi virtù è che usano sempre macine in ceramica nelle loro macchine, qualunque sia il loro prezzo.

Allo stesso modo, il marchio Delonghi, di origine italiana, è rinomato nel settore per la sua inconfondibile reputazione nella preparazione dell’espresso. Le loro macchine sono fatte con tecnologia italiana e questo si riflette nella qualità dei loro caffè.

Come funziona una macchina da caffè superautomatica?

Le macchine da caffè superautomatiche lavorano con i chicchi di caffè. L’intero processo di estrazione è controllato automaticamente dalla macchina da caffè, cioè l’utente non interviene affatto nel processo, solo per avviarlo.

È la macchina stessa che prende i chicchi di caffè dal suo scompartimento, li dosa, li macina, li infonde e sa quando fermare l’estrazione.

Come potete vedere, è un sistema molto comodo e non richiede una grande conoscenza da barista. È l’opzione più raccomandata per gli utenti che cercano di ottenere i migliori risultati rapidamente e senza esperienza precedente.

Come pulire il macinino di una macchina da caffè superautomatica?

Una buona manutenzione del macinino e dei suoi circuiti interni vi permetterà di prolungare la sua vita utile. Il modo più semplice e veloce sarebbe quello di usare una spazzola per pulirlo. Tuttavia, non sarete in grado di accedere facilmente a tutti gli angoli e le fessure.

I produttori raccomandano l’uso di compresse di pulizia specifiche per rimuovere tutti i residui di grasso e tutte le micro particelle sporche del caffè che si accumulano nei condotti.

Si consiglia di effettuare questo processo ogni mese o ogni 500 tazze seguendo le istruzioni per l’uso di ogni produttore.

Qual è la differenza tra una macchina da caffè automatica e una superautomatica?

Entrambi i tipi di macchine integrano sistemi di estrazione automatica. Questo significa che il volume d’acqua è programmato per ogni tazza, cioè l’utente non deve preoccuparsi di sapere quando fermare l’uscita del caffè.

Tuttavia, la differenza principale tra le due tecnologie sta nel tipo di caffè utilizzato. Una macchina da caffè automatica inizia con una dose di caffè macinato e una macchina da caffè superautomatica ha sempre un macinino integrato per lavorare con i chicchi di caffè.

Ultimo aggiornamento 2021-12-08 at 21:05 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API
In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Migliori Macchine da Caffè Super Automatiche (Dicembre 2021)