Garmin Vivomove 3S recensioni opinioni test simili

(Aggiornato il: Gennaio 3, 2023)

Garmin Vivomove 3S Recensioni Opinioni

Quando si cerca un fitness tracker, potrebbe essere difficile decidere il prodotto migliore. Ci sono molti fattori da considerare prima di prendere una decisione definitiva. Ecco alcuni pro e contro da considerare, oltre a una recensione completa e alle opinioni. Se siete alla ricerca di un fitness tracker economico ma di alta qualità, non cercate oltre.

Caratteristiche
Il Garmin Vivomove 3S è un fitness tracker con una serie di funzioni legate alla salute. Il dispositivo tiene traccia delle calorie bruciate, della distanza percorsa, dei minuti di intensità, del sonno e misura anche la saturazione di ossigeno nel sangue. Dispone inoltre di un cardiofrequenzimetro e di avvisi di frequenza cardiaca anomala. Il Vivomove 3S supporta anche la connessione all’universo online Garmin Connect.

Il Vivomove 3S è dotato di un cardiofrequenzimetro integrato che consente di conoscere la propria frequenza cardiaca in qualsiasi momento della giornata. Il dispositivo registra anche l’assunzione giornaliera di liquidi e ricorda all’utente di mantenersi ben idratato. Include anche una funzione chiamata Body Battery, che tiene sotto controllo i livelli di stress e fornisce esercizi di respirazione rapida se necessario. Il Vivomove 3S dispone anche di un cardiofrequenzimetro ottico che consente di monitorare la frequenza cardiaca durante l’attività quotidiana e di inviare un messaggio in caso di aumento eccessivo.

Il Vivoactive 3S è simile al Vivoactive 4 sotto molti aspetti. Il suo quadrante analogico è più elegante e dispone di un maggior numero di funzioni per la salute, tra cui esercizi di mindfulness e una serie di profili di tracciamento dell’attività fisica. Tuttavia, ci sono alcune differenze tra i due modelli. Il Vivoactive 3 è più orientato al fitness occasionale, mentre il Vivoactive 4 è progettato per lo sport. Il GPS e il monitoraggio della frequenza cardiaca sono simili a quelli del Vivoactive 4.

Una delle differenze più evidenti tra i due Vivomove è la mancanza di pulsanti. Entrambi gli orologi hanno un touchscreen che funziona, ma i pulsanti sono un po’ complicati. Inoltre, il touch screen è piccolo e difficile da leggere per chi è abituato a orologi più grandi. Il Vivomove 3S non dispone di un elettrodo ECG, ma ha un GPS integrato e sensori ottici di frequenza cardiaca. La durata della batteria è notevole, con cinque giorni.

Offerta
Garmin Vivomove 3S Smartwatch ibrido con lancette dell'orologio reali e display touchscreen nascosto, silicone sabbia chiaro con hardware oro rosa 39 mm
  • Monitoraggio attività
  • Sensore cardio e pulsossimetro al polso
  • Cinturini intercambiabili
  • Schermo lcd
  • Autonomia: 1 settimana

Recensione completa
Il Garmin Vivomove 3S è un fitness tracker con schermo oscurato e privo di GPS. Pur essendo privo di GPS, il Vivomove offre un’ampia gamma di opzioni di tracciamento. Dispone inoltre di una barra di avanzamento che consente agli utenti di dare una rapida occhiata ai propri progressi. Il dispositivo si sincronizza con l’app Garmin Connect. Il processo di accoppiamento richiede circa tre secondi e il software guida l’utente attraverso la procedura.

Esistono diversi modelli di Garmin Vivomove. Ogni modello ha caratteristiche e specifiche diverse. È necessario conoscere le differenze tra i modelli in modo da poter scegliere quello giusto per voi. Se si desidera qualcosa che abbia un bell’aspetto e sia facile da usare, si dovrebbe scegliere la serie Luxe. Questo modello è più resistente ed è dotato di un sistema Garmin Pay. La versione Style parte da PS260, mentre la Luxe Series ha un prezzo di PS440.

Il Vivomove Sport è un’ottima scelta per chi vuole monitorare i propri allenamenti. Il suo vetro sensibile al tocco rende facile scorrere sullo schermo per vedere i dati in tempo reale. Sebbene non abbia tutte le caratteristiche dei modelli più costosi, è in grado di coprire le funzioni di base per il monitoraggio della salute e offre un ampio potenziale per gli utenti più entusiasti.

Sebbene il Garmin Vivomove 3S sia ottimo per il fitness tracking, non è l’ideale per chi vuole un orologio con i pulsanti. Sebbene sia possibile visualizzare i dati e le funzioni sottostanti sullo schermo, è difficile vedere i dettagli. Ad esempio, la sensibilità al tocco dello schermo non è abbastanza sensibile, e le pressioni prolungate e i doppi tocchi possono causare sbavature e pixel. Un pulsante sarebbe stato utile.

Pro e contro
Quando si parla di smartwatch, Garmin offre un’ampia gamma di opzioni, tra cui il suo popolare modello Vivomove 3. Il modello è dotato di un display di facile lettura e di un’interfaccia che consente di visualizzare i dati in tempo reale. Ha un display di facile lettura con uno schermo aggiuntivo e la possibilità di passare da un orologio elegante a uno smartwatch. Il Vivomove 3 è disponibile al prezzo di 260 euro.

Ci sono però alcune limitazioni. Ad esempio, il Vivomove deve essere accoppiato con la sua app e può richiedere un po’ di tempo per completare l’operazione. Inoltre, ci sono alcune limitazioni in termini di tracciamento del fitness. Il tracker tiene traccia solo delle attività svolte, come correre o dormire, quindi è difficile ottenere un quadro dettagliato della propria forma fisica.

Chi ha uno stile di vita orientato al fitness potrebbe prendere in considerazione uno smartwatch per il fitness. Il Vivomove 3S è in grado di rilevare passi, calorie, minuti di intensità e sonno. Si sincronizza anche con l’app Garmin Connect. Può anche tenere traccia del ciclo mestruale o della gravidanza e fornire consigli utili sulla routine di allenamento.

Questo activity tracker di Garmin è uno dei tanti disponibili sul mercato. Esistono numerosi modelli, dai braccialetti ai cardiofrequenzimetri. Il Vivomove 3S ha un ottimo design e può aiutarvi a monitorare i vostri livelli di forma fisica. Se vi state allenando per una maratona o volete semplicemente tenere traccia dei vostri passi, il Vivomove 3S può aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi.

Opinioni e test
Il Garmin Vivomove 3S è un buon fitness tracker, ma manca di alcune funzioni, come il GPS integrato o il sensore di frequenza cardiaca. Inoltre, non dispone di un touchscreen, che gli consentirebbe di sincronizzarsi con un telefono. Nonostante ciò, la durata della batteria è discreta e può rimanere accesa per cinque giorni. L’altro svantaggio del dispositivo è la scarsa precisione del rilevamento. Potrebbe essere necessario un aggiornamento per migliorare le prestazioni.

Il Vivomove 3S è più costoso del suo predecessore, ma il nuovo modello offre un rapporto qualità-prezzo migliore. L’elegante design dell’orologio è un indubbio vantaggio. È disponibile in diversi colori, tra cui cacao e menta. L’app companion non è molto utile. Manca inoltre l’integrazione con i social media.

Il Vivomove 3S è un ottimo smartwatch per un uso regolare. È più attraente della maggior parte degli smartwatch ibridi presenti sul mercato. Dispone di molte funzioni, ma non è la scelta migliore per chi fa un tracker serio. È più adatto ai clienti abituali ed è una buona opzione per chi vuole un fitness tracker, ma non vuole un dispositivo GPS.

Il Vivomove 3S può aiutare a tracciare il sonno, ma non è altrettanto preciso. Rileva il sonno leggero, come Fitbit, ma non fornisce un quadro completo del sonno. Oltre a registrare il sonno, il Vivomove 3S è uno smartwatch che offre anche alcune funzioni per la salute. La misurazione della batteria corporea e quella dello stress sono utili per tenere traccia delle tendenze più lunghe.

Il Vivomove Sport è un altro fitness tracker con alcune utili funzioni per la salute. Ad esempio, tiene traccia del livello di idratazione e imposta obiettivi in base ai livelli di sudorazione. Inoltre, dispone di un’app per la salute che può aiutare a monitorare il ciclo mestruale e la gravidanza. Può anche fornire consigli per l’allenamento.

Alternative Prodotto simile da acquistare
Se state cercando uno smartwatch ibrido, apprezzerete il Garmin Vivomove 3S. Il suo design elegante combina il classico stile analogico con la comodità di un display touchscreen. L’orologio offre anche il monitoraggio della salute e si collega al GPS dello smartphone per tracciare l’attività all’aperto. Il vivomove 3S ha un’autonomia di cinque giorni, il che significa che si può andare avanti una settimana senza ricaricare.

Se si desidera uno smartwatch con schermo tattile, sono disponibili numerose opzioni. Sebbene il Vivomove 3S non disponga di un GPS integrato, ha molte delle stesse caratteristiche del Vivoactive. È possibile scegliere tra uno schermo a colori o in bianco e nero.

Un’altra alternativa al Garmin Vivomove 3S è il Garmin Vivomove Sport, che presenta un look ibrido e non ha un display AMOLED. Il prezzo è di circa 149 dollari ed è disponibile in tre opzioni di colore. Lo schermo mostra le notifiche e gli smarts, ma l’orologio è utile anche per inviare messaggi di testo. Lo schermo consente anche di rifiutare o rispondere a una telefonata.

Ultimo aggiornamento 2023-01-31 at 07:34 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.