Garmin Venu Sq Smartwatch GPS: recensioni,offerte,prezzo

(Aggiornato il: Gennaio 2, 2023)

Il Venu Sq è uno smartwatch colorato che integra le funzioni di salute e fitness con lo stile quotidiano. È dotato di un display a colori per una facile visualizzazione e di una serie di funzioni di monitoraggio della salute e del fitness. È stato progettato per soddisfare le esigenze delle persone attive e offre un design elegante e raffinato.

Caratteristiche
Il display a colori e la memoria musicale rendono lo smartwatch Venu Sq GPS un ottimo compagno quotidiano. Offre anche funzioni di monitoraggio del fitness e della salute. Combina un design elegante con funzioni high-tech per uno smartwatch che si adatta perfettamente al vostro stile di vita. Può anche essere personalizzato per visualizzare informazioni sulla salute, come la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna e i livelli di attività.

A differenza di alcuni smartwatch, il Venu SQ non offre un display sempre acceso. Lo schermo si oscura dopo 15 secondi. Inoltre, non visualizza la lancetta dei secondi. È dotato di un display touch-screen con due pulsanti sul lato destro che possono essere utilizzati per la navigazione nei menu, Sì/Conferma e Escape/Back. È inoltre possibile utilizzare il cronometro del Venu Sq per tenere traccia del tempo.

Un’altra caratteristica importante che manca al Venu Sq è l’altimetro. Questa funzione aiuta a monitorare il numero di scale o equivalenti che si salgono. Sebbene il Venu Sq sia principalmente un dispositivo di fitness tracking, offre anche la sincronizzazione della musica, Spotify e Garmin Connect. Sebbene non disponga della maggior parte delle funzioni, il Venu Sq è un’ottima opzione per coloro che desiderano utilizzare uno smartwatch dotato di GPS.

Il Venu Sq è anche molto comodo per tenere traccia della propria salute. È dotato di un cardiofrequenzimetro e di un monitor del sonno. In caso di problemi cardiaci, è possibile contattare i servizi di emergenza con il dispositivo. La funzione GPS del Venu Sq non è robusta come quella del Fitbit Sense, ma è comunque più affidabile dei suoi rivali.

Il Venu Sq è impermeabile fino a cinque ATM e può sopravvivere al nuoto o alla doccia. Offre inoltre fino a sei giorni di autonomia in modalità smartwatch. Questo è possibile perché non utilizza sensori che consumano molta batteria. Inoltre, Venu Sq supporta anche Garmin Live Track, che consente agli utenti di condividere la propria posizione con un contatto di sicurezza. Per attivare questa funzione, è necessario un telefono con connessione cellulare.

Un’altra caratteristica del Venu Sq è il sensore Pulse Ox. Permette di conoscere il livello di saturazione dell’ossigeno, importante per la salute e le prestazioni atletiche. Il Venu Sq può anche monitorare la gravidanza.

Recensione completa
Se siete alla ricerca di un orologio fitness GPS con funzionalità di altimetro, non cercate oltre. Il Garmin Venu Sq è dotato di questa funzione. Questo smartwatch genera anche molti dati sulla salute. Tuttavia, l’interfaccia utente è complicata e semplicistica.

Oltre al monitoraggio della frequenza cardiaca, il Venu Sq può anche monitorare il sonno e i livelli di ossigeno nel sangue. Può anche guidarvi durante le sessioni di allenamento. Il Venu Sq è anche impermeabile fino a 50 metri, il che lo rende una scelta eccellente per gli sport acquatici. L’applicazione ConnectIQ consente di scaricare gratuitamente i quadranti dell’orologio. È disponibile anche la funzione Face It che consente di caricare foto e creare il proprio quadrante.

Il Venu Sq è anche compatibile con smartphone e tablet. Offre il GPS integrato, un cardiofrequenzimetro e il rilevamento dei passi. Dispone anche di un monitor SpO2 per il monitoraggio della pressione sanguigna. Questo fitness tracker GPS ha una durata della batteria di sei giorni. È compatibile con i dispositivi iOS e Android.

L’interfaccia del Venu Sq è meno intuitiva rispetto ad altri dispositivi Garmin. Non è fluida come quella del sistema operativo Apple, ma è più reattiva. Ad esempio, toccare per espandere un menu può essere complicato. Inoltre, il Venu Sq non dispone di un display sempre acceso per impostazione predefinita, rendendo difficile la lettura di una mappa o di un menu.

Un’altra buona caratteristica è la capacità di tracciare il sonno. Traccia i livelli di SpO2 e le fasi del sonno e fornisce una stima del VO2 max. Queste informazioni sono utili agli atleti per migliorare le loro prestazioni. Venu Sq traccia anche la frequenza respiratoria durante il sonno. Offre anche un’applicazione chiamata Garmin Connect che sincronizza i dati sanitari con lo smartphone.

Il Venu Sq ha anche un’ampia gamma di allenamenti precaricati. Include esercizi cardio, di forza, di pilates e di yoga. È anche possibile caricare i propri allenamenti o utilizzare quelli forniti da Garmin. È anche possibile sincronizzare i propri allenamenti con il Venu Sq per ottenere allenamenti personalizzati.

Pro e contro
Lo Smartwatch GPS Venu Sq è dotato di un display touchscreen da 1,3 pollici. Lo schermo è simile a quello del Garmin Vivoactive 4, ma non è altrettanto luminoso. Inoltre, non funziona altrettanto bene con altre applicazioni. Pertanto, l’utente si limiterà a utilizzare le funzioni integrate. Tuttavia, presenta alcune caratteristiche positive.

Come i suoi predecessori, il Venu Sq offre il supporto per la musica offline. Ciò significa che è possibile ascoltare la musica da file locali o in streaming da Spotify. Il Venu Sq supporta anche i pagamenti senza contatto. Oltre alle carte di credito, è possibile caricare il Venu Sq con carte bancarie. Sono supportati molti Paesi.

Il Venu Sq include anche funzioni di fitness tracker. Oltre a rilevare le calorie e i passi, Venu Sq è in grado di monitorare la pressione sanguigna, la frequenza cardiaca e altri fattori. Può anche dire quanto esercizio è stato fatto, quali tipi di esercizi sono stati eseguiti e altro ancora. Inoltre, è possibile monitorare la gravidanza e il ciclo mestruale.

Uno svantaggio di Venu Sq Smartwatch GPS è che non dispone di altimetro o barometro. Non avendo un altimetro, non può monitorare l’altezza delle scale. Tuttavia, può calcolare l’altezza grazie alla connessione GPS.

Una delle caratteristiche più importanti di Garmin sono le sue capacità di monitoraggio della salute. Il Venu Sq è dotato di un sensore SpO2, ottimo per monitorare i livelli di ossigeno nel sangue. Tuttavia, è necessario assicurarsi di non utilizzarlo costantemente, poiché la batteria si scarica più rapidamente. Il modo più semplice per far apparire la SpO2 sullo schermo è aggiungere un widget.

Un altro aspetto positivo di Venu Sq è la durata della batteria. Dura cinque giorni in modalità smartwatch e fino a 14 ore in modalità GPS. Tuttavia, se si utilizza il GPS per un allenamento, la durata della batteria potrebbe ridursi. Il Venu Sq supporta anche la riproduzione musicale, utile quando si ha bisogno di ascoltare la musica mentre ci si allena.

Uno svantaggio del Venu Sq Smartwatch GPS è l’assenza della funzionalità di elettrocardiogramma. Il Samsung Galaxy Watch 3 e l’Apple Watch Series 6 dispongono entrambi di questa funzione. Inoltre, il Venu Sq non è in grado di visualizzare la temperatura della pelle.

Prodotto simile da acquistare
Il Garmin Venu Sq Smartwatch GPS è un orologio fitness dall’aspetto sportivo con quadrante quadrato. Il suo display è da 1,3 pollici ed è protetto dal vetro Corning Gorilla Glass 3. Lo schermo è di facile lettura, anche se non è possibile visualizzare la temperatura della pelle. Lo schermo è di facile lettura, anche se non è dotato di touchscreen come la gamma Vivoactive. Il Venu utilizza un cinturino in silicone con clip a sgancio rapido. È compatibile con i cinturini Garmin da 20 mm.

Lo Smartwatch GPS Venu Sq esegue il sistema operativo Garmin OS, che non è fluido come quello dell’Apple Watch, ma è più veloce di Fitbit OS. Con il sistema operativo di Garmin è possibile sincronizzare gli aggiornamenti, navigare nei menu e aprire le app più velocemente. Inoltre, dispone di un maggior numero di funzioni, tra cui la musica. Il Venu Sq è una scelta solida per coloro che desiderano uno smartwatch economico che li aiuti a mantenere la loro routine di fitness.

Lo Smartwatch GPS Venu Sq è dotato di un sensore SpO2, che può essere impostato per monitorare continuamente i livelli di ossigeno nel sangue. Tuttavia, in questo modo la durata della batteria si esaurisce più rapidamente. Il modo migliore per far apparire la SpO2 sullo schermo è aggiungere un widget all’interfaccia dell’orologio.

Il Garmin Venu Sq è un’ottima scelta per i corridori principianti che desiderano monitorare le proprie attività quotidiane. È dotato di un lettore musicale ed è compatibile con i pagamenti contactless. Il Venu Sq ha un prezzo inferiore di circa 150 dollari rispetto al Vivoactive 4/4S ed entrambi hanno caratteristiche simili.

Il Venu Sq ha una cassa in plastica ed è leggero. È simile all’indossabile Amazfit, ma il cinturino non è altrettanto gommoso. Il Venu Sq Music Edition ha 500 canzoni e supporta Spotify, Amazon Prime Music e Deezer. Può anche riprodurre file musicali locali.

Il Venu Sq supporta anche ANT+ e Bluetooth Smart. Queste tecnologie wireless consentono al Venu Sq di collegarsi ad altri sensori di fitness, tra cui i sensori di cadenza della bicicletta e le fasce cardio. Questa funzione è comune anche ad altri orologi Garmin. Questo prodotto può funzionare anche con altre app per il fitness.

Il Garmin Venu Sq Smartwatch GPS è una scelta eccellente per chi ha un budget limitato. Offre una lunga durata della batteria, il GPS e molte funzioni per la salute a meno di 200 dollari. Ha caratteristiche simili al Fitbit Versa 3 e all’Apple Watch Series 3. Venu Sq è inoltre compatibile con i dispositivi iOS e Android.