Asus VG248QE recensioni ed offerte

L’Asus VG248QE è un eccellente monitor con pannello TN da 24 pollici, che offre una frequenza di aggiornamento di 144 Hz, un tempo di risposta di 1 ms e un rapporto di contrasto di 1000:1. È considerato tra i primi schermi a 144 Hz disponibili sul mercato e offre chiarezza e reattività eccezionali. È considerato tra i primi schermi a 144Hz disponibili e offre chiarezza, reattività e riproduzione dei colori eccezionali. Sebbene non sia così preciso in termini di riproduzione dei colori come altri monitor, è difficile trovare un’alternativa che vi si avvicini.

Caratteristiche
Il monitor ASUS VG248QE da 24″ è dotato di alcune caratteristiche che potreste trovare più interessanti in un altro monitor. Per cominciare, offre la tecnologia NVIDIA Lightboost, che è una buona scelta per chi vuole giocare in 3D. La luce della retroilluminazione sfarfalla a tempo con il segnale video, il che è utile se si utilizzano gli occhiali 3D Vision. L’aspetto negativo è che non è possibile utilizzare questa tecnologia se non si dispone di un kit di visione 3D. Fortunatamente, la funzione NVIDIA Lightboost funziona anche come BFI durante il normale utilizzo.

Il monitor VG248QE 24” offre una varietà di modalità di colore, tra cui “Splendid”. Tuttavia, non abbiamo trovato le immagini particolarmente buone, anche se abbiamo usato il preset sRGB. Il livello di luminosità era di circa 300 cd/m2, un po’ troppo alto per i nostri gusti. Inoltre, la gamma non era ancora a 2,2, quindi l’immagine risultava sbiadita.

Il monitor VG248QE 24” dispone anche di un timer transluscente per il conto alla rovescia e di un punto di mira, utile nei giochi senza mirino. Entrambi i monitor da gioco Asus hanno dimensioni di 24″, ma differiscono per design, dimensioni e frequenza di aggiornamento. Il VG248QG ha una frequenza di aggiornamento superiore, ma non supporta la frequenza di aggiornamento variabile come il FreeSync. Il monitor Asus VG248QE 24” ha una frequenza di aggiornamento di 144Hz, sufficiente per la maggior parte degli utenti. Tuttavia, l’Asus VG248QE non supporta il VRR, il che è una buona cosa se si intende utilizzare il monitor per i giochi.

L’Asus VG248QE è uno dei migliori monitor da gioco sul mercato, ma ha i suoi difetti. Pur non avendo la massima compatibilità con il 3D, l’Asus VG248QE offre comunque prestazioni scattanti e capacità di ridurre le sfocature. Inoltre, il suo prezzo contenuto lo rende un valore eccellente nel mercato attuale.

Recensione completa
L’ASUS VG248QE 24″ è un portatile da gioco con un frame rate eccellente, che vi aiuterà a godere di un gioco il più fluido possibile. Anche con un impianto di gioco costoso, i monitor di gioco fluidi e veloci sono essenziali per avere un vantaggio sul movimento in ritardo.

Il monitor VG248QE è progettato per una frequenza di aggiornamento di 144 Hz. Ha una buona uniformità dei colori, ma l’angolo di visione orizzontale non è ottimale. I colori appaiono significativamente più scuri se osservati da un angolo. La visione dall’alto dell’Asus VG248QE è leggermente migliore, ma si notano comunque alcune variazioni di colore. Inoltre, si nota una leggera sfumatura sul bordo inferiore dello schermo.

Lo schermo da 24 pollici dell’Asus VG248QE è realizzato con un pannello TN. Presenta una frequenza di aggiornamento di 144Hz e un tempo di risposta di 1ms. Supporta inoltre un rapporto di contrasto fino a 1000:1. È uno dei pochi monitor con supporto nativo a 144 Hz e grande accuratezza dei colori.

L’Asus VG248QE è dotato di una funzione premium: Lightboost. Originariamente progettata per i giochi con visione 3D, l’utility Lightboost imita la retroilluminazione di un monitor CRT. L’ASUS VG248QE non è il monitor perfetto per la visione 3D, ma la sua elevata frequenza di aggiornamento è eccellente per i giochi.

L’OSD non è di grande aiuto quando si tratta di personalizzare il monitor. La maggior parte dei monitor dispone di impostazioni di base, ma se si desiderano impostazioni più avanzate, è possibile utilizzare un dispositivo di calibrazione hardware. Questo crea un profilo ICC personalizzato per il monitor. Tuttavia, è possibile che alcune applicazioni ignorino questo profilo e utilizzino invece il proprio sistema di colori o i valori di gamma.

Il VG248QE è un monitor da gioco di fascia alta che vale l’investimento. La frequenza di aggiornamento di 144 Hz e il tempo di risposta di 1 ms lo rendono un’ottima scelta per i giochi su console e computer. Il display ha un ampio angolo di visione e un basso input lag.

Pro e contro
Il monitor da gioco ASUS VG248QE 24″ offre immagini realistiche con risoluzione Full HD 1920×1080. Il suo design ergonomico consente di regolarlo con facilità. È inoltre dotato di un supporto in stile “lazy susan” e di una clip integrata per la gestione dei cavi.

Questo monitor da gioco ha un basso input lag e una frequenza di aggiornamento di 144 Hz. Lo schermo è anche in grado di supportare giochi 3D. Il monitor VG248QE è inoltre dotato di una funzione LightBoost che ne forza la luminosità durante la visione in 2D.

La luminosità del VG248QE ha una discreta uniformità generale, nonostante lo stretto angolo di visione verticale. Tuttavia, si nota una leggera sfumatura dell’immagine quando lo si guarda in posizione angolata. Vale la pena notare che l’Asus VG248QE ha corretto l’errore nel grafico della luminosità verticale.

Nonostante sia un monitor da gioco da 24 pollici, il VG248QE ha un input lag relativamente basso e una frequenza di aggiornamento veloce. L’accuratezza dei colori non è eccezionale, ma è adeguata per i giochi. Tuttavia, il pannello TN da 1920 x 1080 presenta dei verdi troppo saturi. Tuttavia, la frequenza di aggiornamento di 144 Hz offre un’ottima esperienza di gioco.

Opinioni e test
L’Asus VG248QE è un vecchio portatile da gioco con alcuni difetti, ma riesce comunque a fornire prestazioni scattanti e capacità di ridurre le sfocature. Anche se non ha le prestazioni quasi perfette di alcuni dei suoi cugini più recenti, il VG248QE ha una buona capacità di resistenza in un mercato sempre più frenetico.

Uno degli aspetti più deludenti dell’ASUS VG248QE è la mancanza di uniformità del nero. Il suo schermo da 5,5 pollici è leggermente inferiore a quello dell’AGON AG271QX, che utilizza un pannello simile. Tra gli altri difetti del monitor vi sono il backlight bleed e la luminosità centrale non uniforme. Si tratta di un problema importante, che rende difficile l’utilizzo se si devono fare riprese o giocare in ambienti bui.

Se siete giocatori esperti, l’ASUS VG248QE è una buona opzione. La frequenza di aggiornamento di 144 Hz e il basso input lag sono ottimi per i giocatori. Supporta anche il 3D. Tuttavia, non dispone di una porta USB, ma è possibile collegarlo al laptop o al computer con DisplayPort e HDMI.

La velocità di aggiornamento del VG248QE significa che lo schermo viene aggiornato fino al doppio rispetto ad altri monitor da gioco. Ciò significa che è meno probabile che il display soffra di ghosting o motion blur. Inoltre, ha un rapporto di contrasto più elevato rispetto ad altri monitor.

Se siete alla ricerca di un monitor da gioco con un’elevata frequenza di aggiornamento, dovete fare una scelta accurata. Una frequenza di aggiornamento elevata è fondamentale nei giochi, in quanto offre un vantaggio maggiore rispetto al movimento ritardato. Può anche essere utile in termini di prestazioni, ma è bene tenere presente che una frequenza di aggiornamento più elevata non significa necessariamente una risoluzione più alta.

L’ASUS VG248QE utilizza una retroilluminazione a modulazione di larghezza di impulso, che può interferire con la frequenza di aggiornamento del monitor e può causare mal di testa e affaticamento degli occhi. La maggior parte dei produttori opta per una bassa frequenza PWM, ma ASUS utilizza una frequenza elevata per il segnale PWM. Se si conosce la frequenza di aggiornamento e si può regolare la luminosità, non ci sono problemi.