In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei.

Migliori notebook NetBook Ultrabook ChromeBook

Il primo computer portatile messo sul mercato fu costruito nel 1981. Conosciuto come Osborne 1, costava 1795 dollari. Lo schermo era lungo cinque pollici e la tastiera era integrata nel coperchio. E non era leggero. Infatti, pesava circa 25 libbre.1

Ma da allora hanno fatto molta strada. I computer portatili e i notebook possono essere la soluzione d’ufficio ideale per gli uomini d’affari mobili, poiché non è più necessario sacrificare la funzionalità per la portabilità. Infatti, la quota di mercato dei computer desktop è in costante declino negli ultimi anni, poiché sempre più utenti passano ai dispositivi mobili.Ma prima di acquistare un computer portatile o notebook, considera questi consigli essenziali per l’acquisto.

Un computer portatile, o semplicemente laptop, è un computer portatile che di solito pesa 4-8 libbre (da 2 a 4 chilogrammi), a seconda delle dimensioni del display, dell’hardware e di altri fattori. Un notebook è un personal computer che rinuncia ad alcune funzionalità per rimanere leggero e piccolo. I computer portatili in genere pesano meno di 5 libbre e sono abbastanza piccoli – “formato notebook” – da stare facilmente in uno zaino o in una valigetta.

Inizialmente, i computer portatili sono stati creati per emulare la funzionalità dei desktop; tuttavia, la domanda di computer portatili per scopi di intrattenimento ha portato allo sviluppo di dispositivi più compatti, come i netbook e i tablet. Anche i notebook sono stati progettati per funzionare in modo simile ai desktop, ma erano orientati più all’uso personale che a quello aziendale. La comoda dimensione del notebook era ciò che definiva i computer portatili. Quando furono rilasciati per la prima volta, non avevano nemmeno un disco rigido sostituibile o altre periferiche associate.

Migliori Notebook da comprare

Qual è la differenza tra computer portatili e notebook?

Al giorno d’oggi, il mercato dell’informatica mobile è più confuso che mai, dato che gli acquirenti possono scegliere tra una gamma di dispositivi come:

Computer portatili
Notebook (più piccoli dei portatili)
Netbook (notebook economici con caratteristiche di base)
Ultrabook (notebook più piccoli e sottili con caratteristiche avanzate e un prezzo più alto)
Tablet (tastiera su schermo, anche se alcuni sono in grado di collegare una tastiera esterna)
Chromebooks (qualsiasi laptop o notebook che esegue il sistema operativo di Google chiamato Chrome OS)
MacBooks (laptop Apple – esegue il sistema operativo macOS)
iPads (tablet Apple – esegue il sistema operativo iOS)
Dispositivi Android (per esempio, la linea di tablet Samsung Galaxy che esegue il sistema operativo Android)

Cos’è un Netbook?

Un netbook è semplicemente un mini computer portatile o un computer portatile di dimensioni ridotte. Le sue dimensioni ridotte e la sua leggerezza favoriscono la portabilità e rendono il Netbook molto facile da trasportare. Il Netbook è diventato la nuova tecnologia per la prossima generazione. Si tratta di un mini computer portatile progettato con una durata della batteria eccezionalmente lunga che gli permette di essere usato tutto il giorno senza bisogno di una presa elettrica a cui collegarlo. La batteria può spesso durare più di otto ore prima di aver bisogno di essere ricaricata. Ma vi starete chiedendo: “A cosa serve un netbook?”

Beh, sono stati costruiti principalmente per essere usati per Internet. Sono ottimi per navigare e fare ricerche online e per inviare e ricevere e-mail. La società Asus è stata quella che ha fatto nascere il primo Netbook nel 2007. Era sostanzialmente più piccolo di un normale laptop o notebook e lo schermo di 7 pollici era considerevolmente più grande di un telefono cellulare ma decisamente più piccolo dello schermo di un laptop. Tuttavia, era giusto per navigare in Internet.

L’innovativa creazione del computer Netbook aprì nuove frontiere nel campo dell’informatica mobile. I notebook potevano ora essere creati con piccole tastiere funzionanti, senza cdrom o unità disco e diventare i computer mobili più leggeri mai realizzati. Anche se i netbook tendono ad essere di piccole dimensioni e hanno configurazioni meno potenti rispetto ai normali computer portatili, sono fatti con abbastanza RAM e spazio su disco rigido per essere in grado di essere utilizzati per un lungo periodo senza preoccuparsi di esaurire lo spazio per le vostre informazioni.
Quindi, chi potrebbe beneficiare dell’uso dei netbook?

Beh, chiunque sia costantemente in viaggio o in movimento come i pendolari che utilizzano i sistemi di trasporto pubblico, i viaggiatori regolari e gli studenti che hanno bisogno di avere il loro computer disponibile in qualsiasi momento sono utenti perfetti per i dispositivi Netbook. La maggior parte dei computer Netbook sono così piccoli che possono facilmente entrare in una piccola borsa, o anche in una borsa senza causare problemi.

Quali sono alcuni dei vantaggi di un Netbook?

Offrono un’enorme capacità per l’utente di risparmiare spazio. Soprattutto, se sei uno studente che vive in un dormitorio o anche qualcuno che ha un monolocale o se devi condividere una casa con altri. I netbook possono essere utilizzati nel vostro computer portatile, sul tavolo della cucina, sul tavolino da caffè o sul letto. In realtà non hai bisogno di un’area specifica o separata da usare per il tuo netbook.
I netbook sono estremamente leggeri e possono rendere le attività online molto più efficaci sia per scopi aziendali che per uso domestico.
I netbook sono molto convenienti e a basso costo, possono aiutare a mantenere le cose organizzate e mantenere le linee di comunicazione aperte con il resto del mondo.
La connettività Internet può essere facilmente accessibile ovunque attraverso le connessioni WIFI che sono raccolte senza sforzo dal Netbook.

Migliori Netbook da comprare

I netbook sono i migliori notebook mobili. Possono essere trasportati ovunque, con la stessa facilità con cui si trasporta un libro.
Infine, sono anche molto efficienti dal punto di vista energetico e sono i preferiti da molti utenti di computer.

Ci sono degli svantaggi in un netbook?

Con Netbook vs Laptop, quando si confrontano le caratteristiche e le specifiche, uno svantaggio del Netbook è la velocità. I netbook usano il processore Atom a causa delle loro dimensioni e del fatto che non hanno bisogno di usare molta potenza. Tuttavia, questo processore non è potente come gli altri processori nei computer portatili regolari e tende a influenzare la velocità del Netbook. Così, anche se un Netbook può fare quasi tutto quello che può fare un normale laptop, lo fa molto più lentamente e questo può irritare alcuni utenti. La piccola quantità di memoria sui Netbook contribuisce anche alla lenta velocità di elaborazione di questo simpatico mini laptop.
Un altro svantaggio dei computer Netbook è la loro piccola tastiera. A volte, può essere scomodo manovrare dita adulte leggermente più grandi per utilizzare la tastiera secondo le proprie esigenze. A causa di questo, è facile commettere errori di battitura perché spesso si finisce accidentalmente per premere 2 tasti alla volta.

Cos’è un ULTRABOOK?

Quando si tratta del mondo in evoluzione dei computer e dei portatili, c’è un certo modello che la tecnologia segue. Man mano che l’innovazione tecnologica avanza, i computer tendono a diventare sempre più sottili, più leggeri e molto più piccoli. Quindi Presto! Ecco che arriva l’Ultrabook. L’Ultrabook è ora diventato il notebook mobile del futuro.

Ma esattamente cosa sono gli Ultrabook?

In termini semplici, sono un incrocio tra un Tablet e un normale Laptop. I tablet sono sottili e leggeri, ma fanno completamente uso di un display touch screen. Sfortunatamente, molti utenti di computer non amano lavorare con un touch screen tutto il tempo (me compreso) e preferirebbero avere accesso a una normale tastiera tradizionale. Quindi, l’Ultrabook salva la giornata e soddisfa questo bisogno.

È un computer portatile super sottile ed estremamente leggero (simile a un tablet) che permette al consumatore di avere l’uso di una normale tastiera QWERTY.

Questi incredibili computer ti danno tutti i benefici e le caratteristiche di un Tablet, insieme alla capacità e alla potenza di un normale laptop full size. Intel ha annunciato gli Ultrabooks come una nuova categoria di computer portatili nel 2011. Questi portatili incedibili sono diventati i computer del futuro. Se usi uno di questi Ultrabooks che sono più leggeri di tre libbre e meno di 0,8 pollici di spessore, troverai molto difficile tornare ad un normale laptop ingombrante. Uno spessore di meno di 0,8 pollici è incredibilmente sottile rispetto ai normali notebook dove lo spessore comune è di solito più vicino a un pollice e mezzo. Il loro peso inferiore a tre libbre li fa sentire come piume rispetto alla maggior parte dei notebook e laptop regolari.

Un esempio ben noto di un Ultrabook è il famoso MacBook Air di Apple. Quindi, cosa rende un computer portatile un Ultrabook? Quali requisiti sono necessari?

Cos’è un ultrabook 

Sottile, leggero come una piuma e super portatile. Tutta la potenza di un computer portatile è racchiusa nel più piccolo e portatile hardware di personal computing disponibile.
La durata media della batteria deve durare almeno 5-8 ore. Questo di per sé è abbastanza sorprendente quando si tratta di Ultrabooks. Sono progettati per utilizzare processori a bassa tensione che permettono alla batteria di durare molto più a lungo rispetto ai normali computer portatili e permettono anche di prolungare la durata della batteria. Alcuni Ultrabook hanno batterie che durano quasi dieci ore prima di dover essere ricaricate. La maggior parte degli Ultrabook hanno una batteria ai polimeri di litio che non è sostituibile. Questo significa che sono necessarie meno ricariche e quindi la batteria offre prestazioni migliori.

La più grande caratteristica di questi super computer portatili che li fa distinguere dalla folla dei computer portatili regolari è l’integrazione dei Super Fast Solid State Drives conosciuti anche come SSD. I Solid State Drives sono dispositivi di archiviazione proprio come i dischi rigidi, ma non hanno parti mobili che li rendono più efficienti, più piccoli e molto più resistenti e duraturi.

Invece di avere componenti fisici che girano, queste unità SSD sono tutte basate su flash. Questo significa che non sono pesanti come i normali dischi rigidi dei notebook e sono estremamente veloci! La maggior parte dei portatili tradizionali usano un normale disco rigido che ha parti meccaniche e queste parti rallentano il tempo di avvio e di elaborazione rispetto alle unità SSD. Inoltre, a causa di come l’unità meccanica è progettata, non solo impiegano più tempo per avviarsi, ma rallentano le prestazioni generali del portatile. Le unità SSD negli Ultrabooks possono avere il sistema operativo Windows attivo e funzionante in meno di venti secondi e possono riprendere dalla modalità sleep in meno di un paio di secondi! Confrontate questa velocità di avvio a volte più di un minuto nei computer portatili tradizionali. I drive meccanici sono anche più facilmente danneggiabili se il portatile cade accidentalmente. Al contrario, le unità SSD non hanno parti mobili all’interno, quindi sono meno suscettibili di essere danneggiate se il computer portatile subisce accidentalmente una caduta.

Migliori Ultrabook da comprare

La portabilità e la resistenza degli Ultrabook li rende popolari tra gli studenti e gli uomini d’affari.

Lo schermo di alcuni Ultrabook tende ad essere lucido. Tuttavia, sempre più modelli stanno diventando disponibili con uno schermo antiriflesso che dà all’utente il vantaggio di essere in grado di utilizzare il proprio portatile ovunque.

Sono molto popolari e sono pronti per essere utilizzati per il lavoro, non importa dove ti trovi.

I corpi degli Ultrabook sono fatti di metallo e sono molto più durevoli di altri portatili regolari i cui corpi o gusci sono fatti di plastica.

Queste macchine eleganti e robuste possono anche essere interfacciate con altri dispositivi di alta tecnologia.

Molti modelli offrono una porta RGB, una porta Ethernet per il networking e una porta HDMI per la visualizzazione ad alta definizione. Queste porte sono disponibili anche sul modello più piccolo di Ultrabooks. Così, se si prepara una presentazione, si può facilmente collegare il computer a un proiettore e si è pronti a partire.

Non ci sono unità ottiche negli Ultrabooks.
Il vantaggio di questo è che l’Ultrabook non è ingombrante e pesante e un’unità ottica DVD o Blu-Ray aggiunta può causare il prosciugamento della batteria molto rapidamente La maggior parte delle persone non sentirà la mancanza di questa unità dal momento che ora esistiamo in un’era tecnologica che dispone di USB 3, Bluetooth, WIFI e spazio di archiviazione Cloud.

Quindi, qual è il verdetto sull’Ultrabook?

In sintesi, uno dei più grandi punti di vendita e vantaggio degli Ultrabook è la loro portabilità. Sono di piccole dimensioni, sottili e leggeri, il che li rende facili da maneggiare e portare in giro, come un tablet, ma utilizzano ancora una tastiera regolare. Sono anche abbastanza potenti per eseguire la maggior parte dei programmi aziendali. Questo Ultrabook super sottile potrebbe essere facilmente trasportato nell’ufficio di un cliente o di una cliente poiché non è più grande di un notebook standard. Ti permetterebbe di accedere facilmente e rapidamente a tutte le informazioni di cui hai bisogno e che devi condividere con gli altri. A causa delle sue dimensioni ultra piccole, si potrebbe anche facilmente lavorare sul vostro Ultrabook se siete in macchina nel parcheggio di un cliente o utilizzando il vassoio in un aereo sulla strada per un incontro d’affari lontano o una conferenza.

Cos’è un tablet?

Simili nell’aspetto agli smartphone, ma appena un po’ più grandi nelle dimensioni, i tablet sono il discorso della città tecnologica quando hai bisogno di essere in movimento e connesso. Leggero, facile da maneggiare e veloce, un tablet ti aiuta a fare quasi tutto il lavoro che potresti fare su un computer. La parte migliore di un tablet è il suo touchscreen. Ogni compito viene fatto usando i gesti e una tastiera su schermo che fa anche risparmiare molto tempo.
Usi e caratteristiche dei tablet

I tablet sono appositamente progettati per essere utilizzati durante i viaggi. Non sono pesanti e portarli in mano è facile e comodo.
Poche cose che si possono fare con un tablet sono

Navigazione web
Networking ufficiale e personale
Inviare e-mail
Giocare
Guardare film e ascoltare musica
Leggere eBooks
Chiamare e videochiamare con la voce
Scattare foto

Puoi aggiungere applicazioni essenziali ai tuoi tablet per rendere il tuo lavoro più facile. Puoi anche scaricare giochi e collegarli al tuo account che ti permette di continuare a giocare dal tuo ultimo livello salvato.
Sistema operativo del tablet

Un tablet può essere differenziato dal suo sistema operativo. A partire da ora, ci sono cinque sistemi operativi primari sul mercato e cioè, Windows, iOS, Android, Fire OS e ora Chrome OS.

Classifica secondo gli utenti:
1. iOS (iPad)
2. Android
3. Windows
4. Fuoco OS
5. Chrome OS
Altri

Apple produce l’iPad con iOS, e tutti i tablet hanno le stesse impostazioni e un’interfaccia utente simile.
Android, d’altra parte, è più specifico della marca. Dato che ci sono diversi produttori di tablet, ognuno di loro personalizza la propria interfaccia utente e le preferenze mantenendo la base del sistema operativo come Android. Alcune delle marche popolari che producono tablet Android sono Samsung, Lenovo, Huawei, ecc.

I tablet Windows ora sono dotati dell’ultimo sistema operativo, cioè Windows 10, ma non sono così diffusi come iOS o Android. Le persone che cercano un tablet con tastiera scelgono il tablet Windows rispetto agli altri.

Chrome OS è stato recentemente introdotto per i tablet nel 2018 e il primo tablet chrome OS è stato introdotto da Acer, il Chromebook Tab 10.

I tablet Fire di amazon sono popolari grazie al prezzo più basso e alle migliori configurazioni.

Migliori Tablet da comprare

Gesti

Ogni gadget ha il suo specifico set di istruzioni per l’utente. Puoi usare il tuo tablet con alcuni gesti molto semplici che ti aiuteranno ad eseguire tutto il tuo lavoro in un batter d’occhio senza dover collegare una tastiera o un mouse. Alcuni dei gesti più comunemente usati sono i seguenti:

È possibile toccare il touchscreen per attivarlo e anche lanciare qualsiasi applicazione. Questo è simile al clic sinistro sul vostro computer con un mouse.
Quando si tocca e si tiene premuto il touchscreen, può mostrare menu speciali per ulteriori azioni, o potrebbe aiutare a selezionare il testo e trascinare fino alla parte che si desidera modificare o copiare o cancellare.
Quando stai leggendo qualcosa, hai bisogno di muoverti su e giù per progredire ulteriormente. La funzione Scroll vi aiuta a fare questo. Tutto quello che devi fare è toccare una parte vuota dello schermo e scorrere verso l’alto o verso il basso.
Quando hai bisogno di spostarti da un’immagine all’altra o da una pagina di un documento alla successiva, devi passare il dito nella direzione richiesta.
Per leggere testi piccoli e vedere le immagini in modo più preciso, è necessario fare lo zoom. Oppure, se il testo che si può vedere è troppo grande, è necessario ridurre lo zoom. Per questo, avete una funzione chiamata pinch and zoom che vi aiuta a ingrandire e rimpicciolire.
Il gesto del doppio tocco può anche essere utilizzato per ingrandire o ridurre il contenuto mostrato sul touchscreen e anche per selezionare alcuni campi per inserire dati.

Vantaggi

Un tablet supera qualsiasi portatile o computer a causa di alcuni dei vantaggi ad esso collegati. Per i pendolari frequenti, sono i compagni ideali per il lavoro e il tempo libero. La convenienza, la portabilità, l’accessibilità e la facilità d’uso di un tablet lo rendono un vincitore per gli individui esperti di tecnologia. Alcuni dei vantaggi significativi dei tablet sono i seguenti:

Poiché la descrizione di un tablet dice che è come un computer, si può capire che può essere usato come un computer ma non può funzionare interamente come uno. Quindi, con il livello inferiore di funzionalità, anche il costo dell’hardware è basso. Questo causa una riduzione complessiva del prezzo marginale al dettaglio e lo rende facilmente accessibile ai consumatori.
Grazie alle dimensioni, un tablet può essere facilmente portato in giro perché non sono ingombranti e sono anche fatti in modo da poter essere facilmente tenuti in mano. A differenza di un computer portatile, possono entrare in una borsa normale senza occupare molto spazio.
È tutta una questione di tocco. Puoi fare tutto sul tuo tablet solo con l’aiuto del touchscreen. L’uso di tutti i gesti è anche attraverso il tocco. Alcuni tablet sono dotati della possibilità di collegare mouse e tastiera ad esso, ma sono utilizzati solo su base opzionale.
Come un computer portatile o un computer, un tablet non fa digitare la tastiera, la ventola di raffreddamento o altri rumori. Puoi sempre lavorare sul tuo tablet senza disturbare nessuno nei dintorni, ed è silenzioso.
È possibile utilizzare un tablet sia per scopi professionali che personali. Anche se è ideale per chiunque per fare il proprio lavoro d’ufficio utilizzando un tablet, anche gli studenti possono utilizzare il tablet facilmente per leggere e-book, finire i compiti o giocare nel loro tempo libero.

Cos’è un ChromeBook?

Un Chromebook (notebook Chrome) è un portatile leggero che gira su un sistema operativo chiamato Chrome OS. I Chromebook tendono ad essere molto più efficienti nei compiti che possono gestire, ma hanno alcune limitazioni in ciò che possono e non possono eseguire.

Detto questo, ci sono molte cose interessanti e utili su un Chromebook, e se questa è la scelta giusta per te dipende dal tuo budget e da quello che vuoi fare con il portatile. Guarderemo un po’ come i Chromebook sono stati sviluppati e come funzionano – se sei interessato alle raccomandazioni, sentiti libero di saltare alla seconda parte dell’articolo.

Nozioni di base sui Chromebook

La differenza principale tra un Chromebook e i “normali” computer portatili è il sistema operativo. I Chromebook girano su Chrome OS, che è essenzialmente un browser Chrome modificato prodotto da Google.
freestar

Si può andare avanti con un browser modificato come sistema operativo? A quanto pare, è davvero possibile.

Chrome OS è costruito su Linux, il che lo rende veloce e leggero, garantendo anche una durata della batteria molto lunga. È anche sicuro, che è un bonus importante, ma a parte questo, è un sistema operativo (OS) piuttosto scarno.

Hai bisogno di una connessione internet per utilizzare la maggior parte delle funzioni su un Chromebook, anche se questo non è così restrittivo al giorno d’oggi come lo era qualche anno fa. L’idea alla base del sistema è quella di utilizzare il cloud (e Google Drive in particolare) per l’archiviazione dei dati e cose come la modifica del testo, e se si può garantire questa funzionalità, allora un Chromebook non vi deluderà mai. Tuttavia, se vuoi lavorare su cose senza internet (mentre viaggi, per esempio), ci sono anche opzioni decenti e praticabili che puoi usare.
freestar

Il vantaggio principale di un Chromebook è che è più veloce ed economico di un equivalente portatile “normale”.

Migliori Chromebooks da comprare

Poiché è un sistema operativo diverso, i programmi che funzionano su Windows o macOS non funzionano sui Chromebook – alcuni potrebbero essere “tradotti”, ma questo è un problema diverso. Quindi, se hai bisogno di lavorare con programmi specifici o vuoi giocare a giochi specifici, devi controllare se c’è un’alternativa Chromebook per questo. I Chromebook più recenti supportano anche le applicazioni Android, ma non tutte, quindi è necessario controllare questo prima. Il Chrome Web Store ha anche un sacco di applicazioni e programmi che puoi eseguire, tra cui la comune suite Office e lettori di testo, editor e lettori di film o musica.

Una buona regola generale con i Chromebook è che se vuoi usarli per cose generali (scrivere, leggere, guardare film, navigare), sei a posto. Se ne hai bisogno per un compito specifico, dovresti sempre ricontrollare prima.

Al di fuori del software, l’hardware all’interno dei Chromebook è abbastanza standard. Come idea generale, i Chromebook tendono ad avere poco spazio su disco, perché la loro idea principale è quella di essere usati sul cloud. A parte questo, sono paragonabili ad altri computer portatili. Il disco rigido è una scheda MultiMedia incorporata (eMMC), che è meno robusta e resistente di un’unità a stato solido (SSD), ma ancora generalmente più veloce degli hard disk magnetici (HCD).

Non è solo Google che produce i Chromebook – è solo il Chrome OS che è specifico di Google. A volte ci riferiamo a questi dispositivi come ‘Google Chromebooks’, ma questo è un po’ un termine improprio. Diverse altre aziende li producono, e si può ottenere una miriade di design e configurazioni per soddisfare le vostre esigenze, stile e budget. Sì, i Chromebook hanno fatto molta strada negli ultimi anni.
I Chromebook sono tipicamente piccoli e portatili, con una lunga durata della batteria. Crediti immagine: Anete Lūsiņa.

Sviluppo e storia

I primi Chromebook sono stati messi in vendita a metà del 2011. Non erano solo portatili – è stata lanciata anche una versione desktop (chiamata Chromebox) (ed è anche un prodotto disponibile oggi).

I Chromebook erano considerati buone alternative economiche per le aziende e le scuole. Le reazioni iniziali erano scettiche, soprattutto perché il prezzo iniziale dei Chromebook era alto o addirittura superiore a quello dei computer portatili equivalenti. Questo è cambiato rapidamente.

I Chromebook sono diventati l’opzione go-to per le scuole, soprattutto perché sono così economici. A marzo 2018, il 60% dei computer acquistati dalle scuole negli Stati Uniti erano Chromebook.

Questa sembra essere la nicchia su cui si sono concentrati i Chromebook: macchine veloci, economiche e sicure. Tuttavia, questo non vuol dire che non possano essere anche potenti. Nel 2013, Google ha annunciato il lancio del Chromebook Pixel, una macchina di fascia alta con un prezzo al dettaglio di fascia alta.

I dispositivi hanno anche preso piede per alcune imprese e progetti umanitari. Lavorando come giornalista, ho trovato la maggior parte se non tutte le mie esigenze di lavoro brillantemente soddisfatte da un Chromebook.

Tuttavia, i Chromebook sono ancora abbastanza giovani e offrono prospettive dinamiche e in miglioramento.
Vantaggi e svantaggi dei Chromebook

Sia i vantaggi che gli svantaggi dei Chromebook provengono dal sistema operativo.

Vantaggi:

sistema leggero e veloce;
generalmente sicuro;
più economico della media;
lunga durata della batteria;
avvio rapido;
direttamente sincronizzato con tutti gli account Google;
sottile e leggero.

Svantaggi:

non compatibile con i programmi Windows/macOS;
solo alcuni sono compatibili con le applicazioni Android;
basso spazio di archiviazione;
potrebbe richiedere un po’ di tempo per abituarsi;
eccellente per il lavoro, ma potrebbe non essere adatto a tutti;
non è adatto per il gioco.

Altre caratteristiche (come la qualità dello schermo, la robustezza, ecc.) dipendono da produttore a produttore e possono variare notevolmente. È possibile trovare alcuni chromebook di qualità notevolmente buona, che menzioneremo di seguito.
I migliori Chromebook

A mio parere, i Chromebook brillano meglio nella fascia medio-bassa, dove la loro velocità si mostra davvero. Detto questo, è possibile trovare buoni dispositivi su tutte le fasce di prezzo.

Migliori Macbooks da comprare

Migliori Ipads da comprare

Notebook vs Laptop – qual è la differenza tra Notebook e Laptop?

Durante l’acquisto di un dispositivo informatico portatile, una domanda può naturalmente venire in mente – dovrei comprare un computer portatile tradizionale o un notebook? Per prendere la decisione giusta, devi prima sapere qual è la differenza tra un notebook e un portatile. Ma prima di addentrarci nella differenza tra laptop e notebook, vediamo prima cos’è un laptop notebook.

Cos’è un notebook o un computer portatile?

Sia il notebook che il laptop sono dispositivi informatici. Un computer portatile è spesso chiamato notebook portatile o computer portatile dalla maggior parte degli utenti medi che generalmente credono che il notebook sia un computer portatile. Infatti molti utenti si chiedono spesso – un notebook è un computer portatile?

Ora, cos’è un notebook portatile? Un notebook portatile o un computer portatile è un personal computer alimentato a batteria o a corrente alternata che è molto più leggero e abbastanza piccolo da entrare facilmente in una valigetta ed è facilmente trasportabile. Un portatile notebook di solito pesa 3 libbre o meno con uno spessore di 0,5 – 1 pollice. In termini di potenza di calcolo, i portatili moderni sono quasi equivalenti ai computer portatili. Mentre è un dato di fatto che la differenza tra questi due computer portatili si è ridotta in larga misura a partire da oggi per cui molti utenti pensano che il notebook sia un computer portatile, ci sono ancora alcune aree di differenza tra laptop e notebook che determinano quale sarebbe più adatto per compiti più pesanti o più leggeri.
Notebook vs Laptop – differenza tra notebook e laptop

Ora confrontiamo Notebook vs Laptop in aree chiave e vediamo qual è la differenza tra un notebook e un laptop.

Peso e portabilità

Sia il notebook che il laptop sono computer piccoli e portatili che possono essere facilmente trasportati ovunque. Tuttavia, il laptop è in qualche misura più grande in termini di dimensioni rispetto al notebook e un po’ più pesante.

Un laptop pesa tipicamente tra le 3 e le 10 libbre ed è spesso circa 1,5 – 2 pollici (il peso varia a seconda del modello), mentre un notebook, che è molto più leggero, di solito pesa meno di 5 libbre con uno spessore di 0,5 – 1 pollice.

Il notebook è abbastanza piccolo da poter essere trasportato in una valigetta e a causa delle sue dimensioni più piccole è migliore dei portatili per quanto riguarda la portabilità. I netbook sono molto più facili da portare in giro.

Dimensione dello schermo

I computer portatili sono disponibili in diverse dimensioni dello schermo, ma la maggior parte di essi hanno schermi tra i 10 e i 18 pollici, mentre la dimensione dei notebook è uguale a quella di un vero notebook, come suggerisce il nome, che è di circa 9-14 pollici.

Uso

I computer portatili sono utilizzati principalmente per la mobilità e i compiti pesanti. I portatili replicano l’uso di Personal Computer di dimensioni maggiori.

L’uso primario del notebook è anche la mobilità e la documentazione e le piccole presentazioni, l’accesso a internet e la navigazione web. Il notebook è ideale per coloro che vogliono usare il web e i social media ed eseguire compiti più leggeri in movimento.

Potenza di elaborazione e sistema di raffreddamento

La potenza di elaborazione e il sistema di raffreddamento sono le principali aree di differenza tra notebook e laptop.

I computer portatili che hanno tra 2GB e 16GB di RAM sono più potenti e hanno una potenza di elaborazione maggiore rispetto ai notebook. Il computer portatile può essere usato come alternativa ai computer desktop. Dal momento che i computer portatili generano molto calore, hanno ventole integrate per il raffreddamento come quello dei PC di dimensioni maggiori.

Mentre i notebook, che sono progettati per usi più semplici come l’intrattenimento e i compiti più leggeri, la memoria RAM è molto più piccola avendo una gamma tra 1 e 4GB (4GB è anche molto rara). I notebook hanno processori più lenti di quelli integrati nei computer portatili e la loro potenza di elaborazione è anche molto più bassa.

I notebook non hanno una ventola di raffreddamento o un sistema di raffreddamento efficace perché i loro processori generano molto meno calore dei portatili. Questo naturalmente ha aiutato i notebook a ridurre il peso e il rumore.

Connettività (unità CD/DVD e altri accessori)

L’unità CD/DVD è quasi sempre integrata in un computer portatile, il che non è il caso dei notebook. Tuttavia, anche se molti utenti non usano CD e DVD al giorno d’oggi, c’è la possibilità di collegare queste unità ai notebook esternamente.

Il portatile ha più porte USB (da 2 a 4 porte) per connettersi a dispositivi esterni, mentre il notebook ha meno porte (da 1 a 2 porte).

Spazio di archiviazione

Ci sono due tipi di dischi che hanno diverso spazio di archiviazione. Abbiamo gli HDD che sono più economici e si può ottenere più spazio di archiviazione con queste unità rispetto agli SSD, che sono più costosi, più veloci, più leggeri, più durevoli e usano meno energia. Anche se i computer portatili al giorno d’oggi di solito sono dotati di unità SSD, ma queste hanno una capacità di archiviazione appena sufficiente. Tuttavia, i modelli più costosi sono dotati di capacità di archiviazione più elevate utilizzando unità disco HDD.

Nel caso del notebook, a causa delle sue dimensioni più piccole, viene quasi sempre fornito con l’archiviazione SSD. Puoi aspettarti molti vantaggi dai notebook con SSD in termini di velocità, peso, durata e minor consumo di energia.

Durata della batteria

Di solito i portatili costosi di fascia alta hanno una durata della batteria più lunga rispetto ai notebook, mentre quelli standard hanno una durata inferiore. A seconda dell’uso del dispositivo, le batterie dei portatili standard durano tra le 6 e le 10 ore scollegate, mentre nel caso dei notebook tipici durano tra le 7 e le 14 ore.

Costo

I computer portatili sono più costosi dei notebook perché sono dotati di processori più potenti, più memoria RAM e più spazio di archiviazione. Un computer portatile medio ha un prezzo di circa 500 dollari. Ma, se stai cercando un portatile con configurazioni molto migliori, la fascia di prezzo può essere ovunque tra $1000 e $2.500. Ci sono molte variabili da prendere in considerazione quando si determina il costo di un portatile. Ma la dimensione dello schermo e la potenza di elaborazione sono i due elementi principali che influenzano principalmente il prezzo di un portatile.

Nel caso dei notebook, la maggior parte dei modelli sono nella fascia di prezzo compresa tra $150 e $400. Tuttavia, il costo dei modelli di fascia alta con configurazioni di primo livello può arrivare fino a circa 800 dollari.

Potrebbe anche interessarti leggere: Differenza tra iPad e Tablet

Prima di concludere permettetemi di rispondere anche ad alcune delle domande relative alla differenza tra notebook e laptop nelle aree chiave, spesso poste dai potenziali utenti dei dispositivi.

Cos’è meglio – un computer portatile o un notebook?

I computer portatili non possono essere usati come alternativa ai laptop. La sua potenza di elaborazione è inferiore a quella dei computer portatili e non c’è alcuna opzione disponibile per collegare periferiche ai computer portatili.

Se la mobilità è una priorità, allora un notebook sarebbe meglio a causa delle sue dimensioni più piccole. Ma se un processore più veloce e più memoria sono richiesti per compiti più pesanti, allora si dovrebbe andare per un computer portatile. Dal punto di vista del prezzo, il notebook è meno costoso del laptop.
Per cosa viene usato un computer portatile?

Un notebook è un personal computer che può essere facilmente trasportato e convenientemente usato in spazi transitori come nelle biblioteche, sui voli, alle riunioni, ecc.
Un notebook e un laptop sono la stessa cosa?

Un notebook è un computer portatile?

Un laptop è un piccolo computer portatile che può stare sulle ginocchia. Tipicamente, un laptop pesa circa 5 libbre ed è spesso circa 1,5 – 2 pollici, mentre un notebook pesa tipicamente 3 libbre o meno e 0,5 – 1 pollice di spessore. A causa delle loro dimensioni inferiori dello schermo, che è di 15 pollici o meno, i notebook sono più portatili e abbastanza piccoli da essere portati in uno zaino o in una valigetta
Si può stampare da un notebook?

Anche se i computer portatili e i notebook hanno caratteristiche molto simili come, entrambi sono leggeri, facili da usare, portatili e facili da trasportare, sarebbe evidente dal precedente confronto tra notebook e laptop perché non si può dire che il notebook sia un portatile. Ci sono alcuni importanti punti di differenza tra notebook e laptop che hanno reso i laptop più costosi dei notebook.

Per riassumere, la differenza tra laptop e notebook risiede principalmente nella loro potenza di elaborazione e di archiviazione. Inoltre, ci sono anche differenze nelle dimensioni, nel peso e nell’uso. Sia il laptop che il notebook sono dispositivi utili a seconda delle esigenze dell’utente. Si può andare per uno di loro a seconda di come si intende utilizzare il dispositivo, cioè se ne avete bisogno per esigenze di lavoro più leggero e cose di base come l’utilizzo del web e dei social media in movimento o per compiti più pesanti che replicano l’uso del PC.

Dopo aver esaminato qual è la differenza tra un notebook e un laptop in dettaglio nel post, sarebbe evidente che se la mobilità è una priorità, allora un notebook sarebbe meglio a causa delle sue dimensioni comparativamente più piccole. Ma se un processore più veloce e più memoria sono richiesti per compiti più pesanti, allora si dovrebbe andare per un computer portatile.

Alcuni potrebbero decidere che possono gestire la maggior parte delle faccende di mobile computing su uno smartphone.

La differenza tra computer portatili e notebook è un po’ sfocata. In genere, un computer portatile pesa circa cinque libbre ed è spesso circa 1,5 – 2 pollici, mentre un dispositivo indicato come “notebook” è generalmente tre libbre o meno di peso e .5 – 1 pollice di spessore. I notebook e i tablet sono più portatili, abbastanza piccoli da essere portati in uno zaino o in una valigetta, il che significa uno schermo di 15 pollici o meno.

Ci sono ancora altre versioni del computer “libro”. I netbook sono ancora più piccoli e sono dispositivi poco costosi destinati a compiti informatici di base come l’elaborazione di testi, la posta elettronica e la navigazione web.

I tablet hanno un’enorme gamma di prezzi e capacità. I modelli ibridi più costosi o convertibili come il Microsoft Surface o l’Acer Chromebook sono dotati di schermi più grandi e ad alta risoluzione e di tastiere staccabili, mettendoli alla pari con i notebook e i laptop per capacità e facilità di prendere appunti.

Peso e portabilità

Ricorda, le dimensioni contano. Un chilo di peso in più in un portatile o in un notebook potrebbe non sembrare molto, ma potresti apprezzare la differenza dopo averlo tenuto in equilibrio sulle ginocchia o averlo messo in una valigetta. Sfortunatamente, il peso è spesso inversamente proporzionale al prezzo. I modelli più pesanti tendono ad avere un prezzo più basso, mentre quelli più magri hanno spesso un prezzo più alto.

D’altra parte, se la dimensione del display è una preoccupazione (come descritto sotto) potresti voler sacrificare il peso e la portabilità per una dimensione maggiore. I notebook più piccoli hanno anche tastiere più strette che possono essere scomode per alcuni utenti.

Budget vs. Prestazioni

Prima di comprare, controlla il tuo budget e soppesalo rispetto a come intendi usare il tuo portatile personale o aziendale. Hai bisogno di qualcosa per l’editing di video e foto? Sei un giocatore serio o un utente business che usa più applicazioni allo stesso tempo? O ne vuoi solo uno per le cose di base come la navigazione web e le video chat con amici e familiari?

Anche se il differenziale di prezzo è sceso notevolmente negli ultimi anni, i computer portatili/notebook tendono ancora ad essere più costosi rispetto ai computer desktop. Si paga un premio per essere in grado di portare con sé il proprio ufficio. Questo, naturalmente, dipende anche dalla marca che stai comprando così come dalle specifiche che vanno nel portatile.

E a differenza dei computer desktop, i computer portatili, i notebook e i tablet sono spesso difficili o impossibili da aggiornare con componenti intercambiabili. Se ne compri uno, cerca di sceglierne uno con tutte le caratteristiche che vuoi al momento dell’acquisto.

Le prestazioni, la potenza e il prezzo di un laptop/notebook, come qualsiasi computer desktop, sono determinati anche da:

Processore (CPU): I modelli più costosi hanno una maggiore velocità del processore, il che significa migliori prestazioni con compiti intensivi della CPU. Se le tue attività coinvolgono principalmente l’elaborazione di testi e la navigazione web, non avrai bisogno di un processore più veloce.
Grafica (GPU): Se hai intenzione di eseguire giochi ad alta intensità grafica o applicazioni di realtà virtuale (VR), un processore grafico di fascia alta è essenziale. La capacità grafica di fascia altissima può facilmente aggiungere più di 1000 dollari al prezzo di un portatile.
Quantità di memoria (RAM): Un tipico portatile/notebook economico viene fornito con 8 GB di RAM, che è sufficiente per compiti leggeri. Se hai intenzione di eseguire più applicazioni contemporaneamente, è preferibile averne di più. Per gli utenti potenti o i giocatori, possono essere richiesti 16 GB o più.
Velocità del disco: le unità a stato solido (SSD) possono dare un enorme aumento delle prestazioni rispetto ai tradizionali hard disk meccanici (HDD). Gli SSD sono più costosi degli HDD, ma il loro prezzo sta rapidamente diminuendo. I drive SSD hanno anche molta meno capacità dei drive HDD. Se hai bisogno di più spazio di archiviazione su disco, puoi considerare l’acquisto di un disco rigido esterno.
Opzioni come lettori di impronte digitali, ruggedization per condizioni avverse, ecc.

La marca determinerà anche quanto pagherai per il tuo dispositivo portatile. I modelli più economici che non fanno tanto possono costare poche centinaia di dollari. Quelli fatti dai migliori produttori come Apple o Microsoft possono costare migliaia, a seconda del modello e delle specifiche.

Durata della batteria

Mentre i computer portatili/notebook promettono mobilità, questa non è illimitata. Se hai intenzione di usare il tuo computer “scollegato” frequentemente, presta molta attenzione alla durata media della batteria del dispositivo.

Processori più efficienti, unità disco SSD e una migliore tecnologia della batteria hanno aumentato i tempi medi di funzionamento a 14 o più ore per alcuni modelli. Ma c’è ancora una grande variazione. Quindi, se hai intenzione di usare il tuo laptop/notebook per lunghi voli all’estero o in altre situazioni in cui la ricarica non è facilmente disponibile, assicurati di scegliere un modello con una durata sufficiente della batteria.

Tieni presente che i produttori tendono a esagerare i tempi di funzionamento della batteria del notebook o a citarli in condizioni ideali. La durata della batteria dipende molto dall’uso. Guardare video in HD richiede più energia della batteria rispetto alla navigazione web di base. Controlla le recensioni di terzi per le statistiche del mondo reale sulla durata della batteria. I tempi di funzionamento diminuiscono anche con l’invecchiamento della batteria, quindi il tuo portatile di cinque anni fa non funzionerà a lungo con una singola carica come quando l’hai comprato per la prima volta. Nota anche che le batterie dei dispositivi sigillati come i tablet possono essere difficili e costose da sostituire.
Dimensione e risoluzione del display

Se hai intenzione di usare il tuo laptop/notebook per guardare o modificare video HD, giocare, o hai bisogno di avere più finestre visibili sullo schermo allo stesso tempo, avrai bisogno di un display ad alta risoluzione e della dimensione dello schermo più grande possibile. Ricorda solo che una dimensione dello schermo più grande significa più peso e meno portabilità.

I laptop/notebook economici hanno in genere una risoluzione di 1366 x 768 pixel, ma se hai intenzione di guardare video in alta definizione (HD) 1920 x 1080 (noto come 1080p), o superiore è preferibile. Se vuoi guardare video 4k o sei un giocatore incallito, i portatili più costosi ora hanno una risoluzione di 3840×2160.

Connettività

Via cavo: A parte l’onnipresente connettività Wi-fi, se preferisci usare una connessione cablata più veloce mentre sei in ufficio, avrai bisogno di una porta ethernet. Queste stanno diventando una rarità in questi giorni in cui i laptop/notebook diventano più sottili e leggeri.
Unità DVD: La maggior parte viene fornita senza un’unità DVD ora, dato che la maggior parte del software, della musica, dei video, ecc. viene ora fornita via internet. Le chiavette USB poco costose hanno una capacità, un’affidabilità e una portabilità molto più elevate delle unità DVD. Se hai bisogno di usare i DVD, scegli un modello che ne sia dotato o devi comprare un’unità DVD esterna che si colleghi al tuo portatile con un cavo USB.
Porte HDMI: Se hai intenzione di collegarti a una TV o a un display HDMI più grande (per presentazioni di lavoro o per guardare video su un grande schermo) avrai bisogno di una porta HDMI. Se il tuo modello non è dotato di una porta HDMI, puoi facilmente acquistare un adattatore che si adatta alla porta USB del tuo dispositivo.
Porte USB: Se hai bisogno di collegare più di un dispositivo USB al portatile/notebook, assicurati che sia equipaggiato come tale. La maggior parte dei notebook (ma non tutti) sono dotati di due porte USB.

Tastiera

Se stai comprando un notebook o un tablet, dovresti considerare una tastiera staccabile o a membrana se uno degli usi principali del dispositivo sarà l’elaborazione di testi. Le tastiere su schermo occupano spazio sullo schermo e sono scomode da usare, rendendole un povero sostituto di una tastiera regolare.

Sistemi operativi

Gli acquirenti di laptop/notebook possono scegliere tra diversi sistemi operativi:

Microsoft Windows è il sistema operativo dominante con una grande maggioranza del mercato desktop/laptop.
MacOS è fornito con la linea di computer portatili/notebook Apple MacBook.
Google Chrome OS è un sistema operativo leggero che viene venduto con i notebook chiamati Chromebook. I Chromebooks erano originariamente molto economici, scarni, apparecchi per la navigazione in rete, ma ora sono disponibili in versioni complete (e più costose).
Google Android è un popolare sistema operativo per tablet/smartphone. Non è chiaro se Google continuerà a supportare sia Chrome OS che Android o se fonderà i due in un unico sistema operativo.

Per la maggior parte degli acquirenti, la scelta sarà tra Windows e Mac OS, il che si riduce alle preferenze. Se sei un fan di Apple e hai altri prodotti Apple, potresti preferire il macOS. Potete facilmente sincronizzare i vostri prodotti Apple tra loro per condividere e trasferire dati.

Coloro che sono abituati a usare Windows (o che lavorano in ambienti aziendali in cui domina Windows) probabilmente preferiranno usare un portatile/notebook basato su Windows.

I produttori di notebook includono:

HP®
Apple
Samsung
Sony
Toshiba
Dell

I produttori di computer portatili includono:

HP
Apple
Acer
Asus
Samsung
Lenovo
Sony
Alienware
Toshiba
Microsoft
Dell
MSI

Ultimo aggiornamento 2021-10-20 at 12:25 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Home » Informatica » Migliori notebook NetBook Ultrabook ChromeBook