Migliori Macchine da Caffè Nespresso da 100 a 200 euro | Quale Comprare | 2020

Cos’è una macchina Nespresso?

Dopo essere stata popolare all’estero per molti anni, la Nespresso ha raggiunto una vera e propria popolarità in tutto il mondo. Per chi non lo sapesse, una macchina Nespresso è una macchina che produce caffè espresso in cialde monodose.

Si discute molto sul fatto che Nespresso sia effettivamente l’Espresso – e anche se la bevanda che Nespresso produce forse non è effettivamente l’espresso, il dibattito è per lo più rivolto alla domanda sbagliata. Sia una macchina per caffè espresso Nespresso che una tradizionale macchina per caffè espresso hanno un loro scopo e si rivolgono a diversi segmenti del mercato del caffè. Qual è quella giusta per lei? Diamo un’occhiata più da vicino.

Migliori Macchine da Caffè Nespresso dai 100 ai 200 euro

 

Offerta
De'Longhi Nespresso Lattissima Touch Animation EN560.B Macchina da caffè, 1400 W, 1 Tazza, 19 Bar, Plastica, Nero
  • Macchine per caffè a sistema a capsule Nespresso con ricette a base di latte, sistema brevettato Automatic Cappuccino
  • Dopo l'utilizzo il contenitore del latte si può riporre in frigo, pronto per il prossimo utilizzo
  • Con pompa ad alta pressione (fino a 19 bar) per preparare le ricette col latte e caffè dopo soli 40 secondi dall'accensione
  • Interfaccia con sei tasti per selezionare la bevanda preferita: due di caffè e quatro con latte inclusa la Creamy latte
  • MADE IN ITALY
Nespresso Vertuo ENV150B Macchina per Espresso di De'Longhi, Colore Ink Black, Capsule Vertuo System, Nero
  • Macchina per espresso a capsule Vertuo di NESPRESSO dal design moderno e compatto
  • Vertuo Plus ti offre l'autentica esperienza del caffè Nespresso con un nuovo sistema di erogazione basato sulla tecnologia...
  • Prepara un caffè ottimo, estrae l’aroma di ogni caffè e crea una crema densa e spessa anche in lunghezze più grandi
  • NESPRESSO è caffè di qualità: selezioniamo caffè di elevata qualità, li lavoriamo con maestria e li racchiudiamo in capsule...
  • Contiene 12 caffè NESPRESSO Vertuo
Offerta
Krups XN761B Nespresso, Macchina per Espresso in Capsule, 1 Tazza, Argento
  • Tipologia di caffè utilizzato: capsule caffè
  • Capacità in tazze: 1
  • Numero di erogatori: 1
  • 2 pulsanti con arresto automatico di flusso
  • Tempo di riscaldamento: 25 s
  • Funzionalità per il risparmio energetico: spegnimento automatico a 9 minuti; timer impostato fino a 30 minuti
  • Raccogli gocce regolabile e amovibile

 

Migliori Macchine da Caffè Nespresso Economiche sotto 100 euro

 

Offerta
Nespresso Inissia Macchina per caffé espresso, a capsule, 1260 W, 0.7 L, Rosso (Ruby Red)
  • Machine partner: Krups
  • Modello: XN1005
  • Dimensioni Compatte
  • Riscaldamento Veloce
  • Flow stop
Offerta
De' Longhi EN 85.L Macchine del caffè Essenza Mini Nespresso, 1370 W, 1 Cups, Plastica, Lime
  • Piccola ma potente, Essenza Mini ha 19 bar; utilizza una pompa ad alta pressione al fine di preparare la ottima tazza di caffè...
  • 2 ricette programmabili: un tasto per l'espresso (40 ml) ed uno per il lungo (110 ml), entrambe le ricette possono essere...
  • Energy saving: dopo 3 minuti dall'ultimo utilizzo entra in modalità eco, mentre dopo 9 minuti si spegnerà automaticamente al...
Offerta
Nespresso Essenza Mini Krups XN1101 Macchina per il Caffè, Bianco
  • Design ultra compatto
  • Capacità acqua 0,6 l
  • Auto-stop

 

Come funziona una macchina Nespresso?

Mentre le macchine Nespresso sono tutte configurate in modo leggermente diverso, il concetto generale è che una cialda di espresso viene inserita nella parte anteriore della macchina e l’acqua viene caricata in un serbatoio. All’azionamento da parte dell’utente, l’acqua viene pompata attraverso una linea e spesso attorno a un elemento riscaldante. L’acqua riscaldata viene poi forzata attraverso la cialda a pressione per produrre un espresso.

Quali sono le differenze tra l’espresso e il caffè che Nespresso produce?

Potremmo entrare in molti più dettagli ma, per ora, basterà una descrizione semplice e breve: l’espresso si riferisce al caffè concentrato prodotto forzando, sotto pressione, l’acqua calda attraverso i fondi di caffè compressi.

Con questa definizione, si potrebbe probabilmente considerare Nespresso come un espresso, purché la pressione corrisponda a quella di un espresso. L’espresso standard del settore viene preparato a 9 bar– Nespresso sostiene che le sue macchine possono produrre una pressione fino a 15 bar!

Tuttavia, alcuni appassionati trovano che Nespresso non sia all’altezza dell’espresso in termini di qualità. Molti baristi descrivono il caffè che un Nespresso produce per essere più simile a quello di una caffettiera Moka che al vero Espresso. La differenza più evidente è probabilmente che Nespresso è un po’ meno denso.

Ma, chi non è appassionato di caffè di solito non trova troppe differenze tra i due. Nespresso produce un caffè relativamente ricco, gustoso ed equilibrato, e potrebbe soddisfare perfettamente i vostri gusti. Anche il livello di acidità è generalmente molto basso.

Qual è l’opzione migliore per l’uso domestico?

L’utilizzo di una macchina Nespresso è molto più semplice rispetto a una macchina per caffè espresso tradizionale. Basta aprirla, inserire la capsula e avviare il processo di erogazione.

Richiede uno sforzo minimo o nullo per la messa a punto o il controllo. La macchina è preimpostata per dare un gusto consistente molto rapidamente. Alcuni appassionati possono scoprire che la sua semplicità toglie il fascino della preparazione del caffè, ma fornisce una bevanda molto consistente in modo efficiente.

Al contrario, una macchina per caffè espresso tradizionale consente di controllare tutte le variabili dell’erogazione – la macinatura dei chicchi, la rincalzatura e tutto ciò che riguarda l’estrazione.

La domanda è: volete investire tempo per perfezionare una nuova abilità/hobby o volete solo una tazzina veloce all’uscita senza alcun problema?

La Guida all’acquisto delle macchine Nespresso

Certo, le macchine Nespresso offrono la comodità di gustare una gustosa tazza di espresso, ma non tutte le macchine Nespresso sono create uguali. Infatti, data la varietà di caratteristiche distintive disponibili, sceglierne una da acquistare può essere una bella sfida!

Cosa rende le macchine Nespresso diverse?

La cosa più sorprendente che abbiamo trovato è che il metodo di estrazione, che è fondamentalmente il modo in cui viene prodotto il caffè, è assolutamente unico.

Con qualsiasi macchina della Vertuoline (al contrario della OriginalLine) come la VertuoPlus o la Evoluo, il caffè in capsule Nespresso viene prodotto da qualcosa che chiamano Centrifusione. Questo perché il metodo si basa su una combinazione di forza centrifuga e infusione. Ecco come funziona:

Una volta che la capsula è in posizione, vengono praticate diverse aperture, poi viene versata dell’acqua nella capsula e poi la si lascia riposare per qualche istante, la capsula viene fatta girare fino a 7.000 giri al minuto.

Ma la meraviglia di Nespresso non finisce qui: Ogni capsula ha un certo codice a barre che, dopo averlo letto, fornisce alla macchina da caffè informazioni su come fare quella specifica capsula: Tempo di infusione, temperatura dell’acqua, RMP e così via.

Ed è per questo che il punto di Nespresso non è solo la convenienza. Il punto di Nespresso è un’era completamente nuova della produzione del caffè, un metodo di preparazione completamente diverso e unico che non può essere paragonato ad altri.

Espresso: storia del miglior caffè

L’espresso è una bevanda misteriosa. Non sono in molti a sapere cos’è veramente, come è fatto, o addirittura che gusto dovrebbe avere. Siamo stati tutti invasi in una nebbia di incomprensioni e disinformazione da personaggi come Starbucks, Nespresso, Krups e innumerevoli altre marche che cercano di rendere l’espresso facile ed economico.

Cos’è l’espresso?

L’espresso non è un tipo di chicco di caffè, né un tipo di tostatura. L’espresso è semplicemente un metodo, un modo per fare il caffè. Infatti, qualsiasi caffè può essere preparato come espresso, anche se alcuni tipi hanno un gusto migliore di altri.

Per fare l’espresso è necessario spingere l’acqua calda attraverso un ‘disco’ compatto di fondi ad alta pressione, di solito a circa 9 bar (9 volte la pressione atmosferica a livello del mare). La ragione per cui si vedono i sacchetti di caffè etichettati come espresso è o perché il suo contenuto è pre-montato a una dimensione fine che si adatta alla preparazione dell’espresso, o perché è una miscela che è stata creata per creare un equilibrio di sapori quando viene prodotta come espresso.

Un delicato equilibrio tra uomo e macchina

Per preparare un grande espresso, è necessario che si verifichi una confluenza di eventi che coniughi il giudizio umano con la precisione meccanica. Si inizia con le decisioni prese dal torrefattore. Faranno una miscela di diversi tipi di caffè per creare un equilibrio di sapori, oppure useranno un chicco monorigine per evidenziare un’esperienza unica per quella particolare varietà?

Una volta che un sacchetto di chicchi ha trovato la sua strada verso una persona che prepara una bevanda, spetta a quella persona assicurarsi che i chicchi siano freschi, cioè non più di 2 settimane dalla data di tostatura, e macinati immediatamente prima della preparazione. Ci sono alcuni aromatici nel caffè macinato che evaporano entro 20 minuti dalla macinatura, quindi la rapidità è fondamentale. Le dimensioni della macinatura variano in base alle caratteristiche del caffè, come l’età, la varietà di chicchi e il profilo della tostatura. Anche ai livelli più alti non esiste una formula segreta, con aggiustamenti in base al gusto. Il caffè viene poi dosato con precisione, compattato in un cestello, o portafiltro, e infine incontra la misteriosa macchina per l’espresso.

Calore e pressione

Tutte le macchine per caffè espresso utilizzano caldaie che contengono un elemento riscaldante che porta l’acqua alla giusta temperatura. La pressione  è generata da un pistone (che si trova nelle vecchie macchine manuali), dalla potenza del vapore (nelle moderne macchine di fascia bassa), o da una pompa a motore. Le macchine commerciali usano una pompa rotativa che mantiene una pressione costante, mentre le macchine più piccole usano una pompa a vibrazione che genera pressione solo quando il colpo viene tirato.

Il nome del gioco in una buona macchina per caffè espresso è stabilità. Qualsiasi fluttuazione del calore, anche di un paio di gradi può alterare il gusto del caffè. Le macchine per caffè espresso di fascia alta si basano su alcuni importanti meccanismi per mantenere il calore e la pressione durante tutto il processo di erogazione.

Il primo must è un sistema a doppia caldaia, dove una caldaia riscalda l’acqua per l’infusione e un’altra riscalda l’acqua per la lancia a vapore. I due processi hanno esigenze di temperatura diverse: 100 gradi per il vapore, 93 gradi per l’espresso. Avere caldaie separate assicura che nessuno dei due processi faccia saltare l’altro.

L’altro importante meccanismo è un regolatore PID (proporzionale-integrale-derivativo). PID è un termine generico per un regolatore che mantiene un valore impostato utilizzando loop di retroazione di controllo. Molti dispositivi comuni usano i PID: un cruise control in un’auto potrebbe usarne uno per mantenere una certa velocità in base al calcolo delle variazioni incrementali nel tempo. Nelle macchine da caffè espresso, il PID mantiene la temperatura dell’acqua costante, controllabile al grado. Senza di esso, il livello di calore è soggetto ad ampie oscillazioni e rende la consistenza estremamente difficile.

Naturalmente ci sono altri aspetti di una buona macchina per caffè espresso, che hanno a che fare soprattutto con la qualità costruttiva, la longevità e la capacità di resistere ai rigori di un ambiente commerciale. Il tipo di metallo di cui sono composte le caldaie, il sistema di preriscaldamento, sia esso a piombino o a serbatoio, contribuiscono a ciò che è possibile quando si lascia scorrere il caffè.

Che sapore dovrebbe avere?

Qualunque cosa tu abbia bevuto in Starbucks, o da una cialda, o in una rosticceria, non riflette nemmeno una frazione del sapore di un espresso ben fatto. Il problema è proprio questo: la maggior parte dei consumatori occasionali di caffè non ha mai avuto una buona occasione, quindi non sa cosa aspettarsi.

 

Guida all’acquisto

I modelli di Nespresso si dividono in queste categorie:

OriginalLine (No Frothers): I modelli OriginalLine che preparano bevande in formato espresso e non sono forniti con gli ugelli per cappuccini, caffellatte e altre bevande speciali.

OriginalLine (Frothers): Modelli OriginalLine che preparano bevande in formato espresso e sono forniti anche con gli ugelli. La maggior parte (ma non tutti) hanno modalità a un solo pulsante per preparare facili cappuccini, caffellatte e altro ancora.

Macchine VertuoLine: La nuovissima linea di prodotti Nespresso che produce sia bevande per espresso che caffè alti fino a 17 oz. Nessuna di queste macchine è dotata di ugelli integrati, ma alcune sono disponibili in pacchetti, tra cui un ugello Aeroccino3.

Nespresso offre un caffè sempre al top con la semplice pressione di un pulsante. Il segreto sta nel loro sistema di estrazione ad alta pressione a 19 bar, che rilascia gli aromi freschi e i ricchi sapori delle miscele di caffè. Amiamo il loro design innovativo e la facilità d’uso di ogni macchina.

La gamma di macchine per caffè espresso automatiche Nespresso è disponibile in una varietà di stili e colori per adattarsi sia alla cucina che allo stile di vita. Ma, con così tante belle macchine e opzioni, come scegliere una macchina Nespresso che fa al caso tuo?

Gamma di macchine per espresso automatiche Nespresso

Prima di effettuare l’acquisto, ci sono alcuni fattori che potreste voler considerare. Rispondere a queste semplici domande vi guiderà nella giusta direzione.

Che tipo di caffè vi piace?
Quante tazze di caffè bevete al giorno?
Quanto spazio avete in cucina?

Che si gusti un caffè espresso liscio o un ricco latte macchiato, c’è una macchina Nespresso per ogni preferenza. Preferisci una tazza di caffè piccola o grande? Potete creare il vostro caffè preferito – dal ristretto, all’espresso, al lungo e al nero lungo, al cappuccino, al caffellatte o anche al caffè freddo.

Preferisci un espresso liscio senza latte?

Breve o lungo, forte o decaffeinato, Nespresso offre un espresso consistente, stratificato con crema cremosa e densa.

Preferisci latte e cappuccino?

Scegliete tra la gamma di macchine per il latte e la caffettiera Nespresso che includono sia gli ugelli per il latte autonomi che quelli integrati. I modelli Creatista e Lattissima sono caratterizzati da impostazioni versatili che consentono di creare una varietà di ricette di caffè e latte utilizzando una personalizzazione da barista attraverso sofisticati sistemi one-touch.

Nespresso Essenza Bundle
Nespresso CitiZ con latte
Nespresso Lattissima One
Nespresso Lattissima Touch
Nespresso Lattissima Pro
Nespresso Creatista Plus

Quante tazze di caffè?

Poiché le macchine Nespresso sono disponibili in diverse dimensioni per adattarsi al vostro spazio e al vostro stile, alcune macchine sono in grado di contenere più capsule usate di altre (da 6 a 13 capsule). Se avete bisogno di fare più tazze in una sola volta, scegliete un modello che abbia un tempo di riscaldamento rapido (alcune veloci fino a 25 secondi) e un serbatoio dell’acqua più grande (fino a 1,5L).

Quanto spazio di stoccaggio?

In realtà, questo si riduce alle dimensioni della macchina. I modelli Essenza Mini sono eleganti, sottili e ultraleggeri, quindi sono in grado di adattarsi a qualsiasi spazio. CitiZ & Milk sono tra i 15,4cm – 19,4cm, mentre il modello Creatista Plus è il più grande della gamma.

 

Ultimo aggiornamento 2020-12-01 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. AcceptRead More